Dottorati di ricerca

Nel documento Guide ai corsi 1993/94 (pagine 49-52)

49

Le vigenti disposizioni legislative prevedono che il dottorato di ricerca, istituito come titolo accademico valutabile unicamente nell'ambito della ricerca scientifica, si con-segua al termine diun corso di durata non inferiore a tre anni accademici, a seguito di attività di ricerca tendente all'acquisizioneed all'approfondimentodi metodologie per la ricerca nei settori della formazionescientifica. Gli studiconsistono essenzialmente nello svolgimento di programmidiricerca individuali o di gruppo su tematiche pre-scelte dagli stessiallievi,nell'ambito delcurriculum proposto,ed incicli di seminari specialistici.

AI Dottorato si accede tramite concorso pubblico,per esami, consistente in una prova scritta ed in un colloquio, intesi ad accertare l'attitudine del candidato alla ricerca scientifica. Sono ammessi al concorso coloro che siano in possesso di diploma di lau-rea o titolo equipollente conseguito presso università straniera. Anche i cittadini non italiani partecipano alle prove del concorso e sono ammessi aldottorato,in soprannu-mero, nei limiti della metà dei posti disponib iliper i cittadini italiani, con arrotonda-mento all'unità per eccesso. I cittadini italiani ammessiai corsi di dottorato benefi-ciano di borsa di studio, il cui importo annuo è di 13 000 000 di lire.

Nel prospetto qui di seguito riportato sono specificati i corsi di dottorato di ricerca attivati presso il Politecnico di Torino,nei duesettori dell'Ingegneria e dell'Architet-tura. I corsi nell'elenco sonosuddivisi tra quelli aventi sede amministrativa unica pressoquesto Ateneo,quelli consorziaticon altre università ,ed infine quelli consor-ziati aventisede amministrativaaltrove.

Dotto rati di ricerca, 9. ciclo

DOTIORATICON SEDE AL POLITECNICO DI TORINO

Titolo (coordinatore.dipartimentodiafferenza)

INGEGNERIA

Energetica (prof. Michele Calì,Energetica)

Ingegneria delle risorse del sottosuolo (prof.Giovanni Baldini, Georisorse e terri-torio)

Ingegneria elettronica (prof. Gian Paolo Bava, Elettronica) . Ingegneria elettrotecnica (prof. Paolo Ferraris, Ing.elettrica industriale)

Ingegneria informatica e dei sistemi (prof. Pietro Laface,Automatica e informatica) Ingegneria strutturale (prof. Alberto Carpinteri,Ing. strutturale)

Meccanica applicata (prof.Guido Belforte,Meccanica)

Progettazione e costruzione di macchine (prof. Muzio Gola, Meccanica) ARCHITETI1JRA

Architettura e progettazione edilizia (prof. Anna Maria Zorgno, Progettazione archi-tettonica)

Pianificazione territoriale e mercato immobiliare (prof. Giuseppe Dematteis, intera-teneo Territorio)

Storia e critica dei beni architettonici e ambientali (prof. Vera Comoli Mandracci, Casa - città)

50

DOTfORA11 CONSORZIA 11 CON ALTRE UNIVERSITÀ, con sede amministrativa presso il Politecnico di Torino

Titolo I altre università consorziate (coordinatore.dipartimento di afferenza)

Guideaicorsi 1993/94

INGEGNERIA

Fisica / Polito Milano (prof.Francesca Demichelis, Fisica) .

Fluidodinamica / Univo Torino (prof. Michele Onorato, Ing. aeronautica e spaziale) Ingegneria chimica / UnivoGenova, Polito Milano (prof. Giancarlo Baldi,Scodei

materiali e ing.chimica) .

Ingegneria del recupero edilizio / UnivoPisa (prof. Gianpaolo Scarzella, Ing. dei sistemi edilizi e territoriali)

Ingegneria geologico-ambientale / Univo Cagliari' (prof. Gaetano Ranieri, Geori-sorse e territorio)

Ingegneria geotecnica '/ Univo Genova, Univo Padova, Polit. Milano (prof. Renato

Lancellotta, Ing. strutturale) ,

Ingegneria metallurgica / Univo Cagliari, Univo Pisa, Univo Roma "La Sapienza", Polit. Milano (prof. Aurelio Burdese, Sco dei materiali e ing. chimica) Metrologia :scienza e tecnica delle misure / Univo Firenze, Univo Genova, Univo

Torino, Polit. Milano (prof. Franco Ferraris, Elettronica)

Scienze geodetiche e topografiche / Polit. Milano, UnivoPavia (prof.Luigi Mussio, Georisorse e territorio)

ARCHITETTURA

Storia dell'architettura e dell'urbanistica / Polit. Milano, Univo Torino, Univo Genova (prof. Carlo Olmo, Progettazione architettonica)

DOTfORA11 CONSORZIATI CON ALTRE UNIVERSITÀ, con sede amministrativa presso altra università

Titolo I altre università consorziate (referente al Politecnico di Torino.dipartimento di cfferenza) [in corsivo l'Ateneo presso cui è la sede amministrativa]

INGEGNERIA

Chimica per l'ingegneria / Univo Genova (prof. Fedele Abbattista, Scodel materiali e ing. chimica)

Costruzione di strade, ferrovie, aeroporti / UnivoAncona (prof. Carlo De Palma, Idraulica, traporti e infastr. civili)

Disegno e rilievo del patrimonioedilizio / Univo Roma"LaSapienza",UnivoNapoli, Univo Trieste (prof.Secondino Coppo, Ing. sistemi edilizi e territoriali) Ingegneria aerospaziale / PolitoMilano / Univo Pisa (prof. Pietro Morelli, Ing.

aeronautica e spaziale)

Ingegneria dei materiali / Polito Milano, UnivoGenova, Univo Pisa, Univo Trieste (prof.Alfredo Negro, Sco del materiali e ing. chimica)

Ingegneria dei trasporti / Univo Trieste, Univo Milano, Univo Genova, 1st. Univo Architettura Venezia (prof. Alberto Russo Frattasi, Idraulica, traporti e

infra-str.civili) ,

Ingegneria della produzione industriale / Univo Parma, Univo Padova, Univo Udine (prof. Giovanni Perotti, Sist. di produzione ed econ. azienda)

Ingegneria ergotecnica edile / Polito Milano (prof. Luigi Morra, Ing. sistemi edilizi e territoriali)

Ingegneria idraulica / Polito Milano, Univo Bologna, Univo Pavia (prof. Luigi Butera, Idraulica, traporti e infastr. civili)

Matematica / UnivoTorino,Univo Genova (prof. Silvio Greco, Matematica)

Orientame nto

Materiali, tecnologie e componenti per l'elettronica / UnivoTrento,Univo Genova (prof. Carlo Naldi,Elettronica)

Progettazione ecostruzione di veicoli terrestri / UnivoPisa (prof. Alberto Morelli, Energetica)

Scienze cognitive / UnivoTorino (prof. Angelo Raffaele Meo,Automatica e

infor-. matica) ,

Strumentazione elettronica / UnivoBrescia,UnivoPadova (prof. Sigfrido Leschiutta,Elettronica)

Tribologia / UnivoPisa,Univo Bologna,Univo Genova, UnivoNapoli (prof. Furio Vatta, Meccanica)

51

ARCHITETTURA

Fisica tecnica / Univo Genova,UnivoMilano, Univo Pisa (prof. Marco Filippi, Energetica)

Metodi di valutazione nella progettazione urbanistica ed architettonica / Univodella Calabria,UnivoBari, Univo Chieti,UnivoFirenze (prof.Gianfranco Cavaglià,

Casa - città) .

Pianificazione territoriale / 1st.Univo ArchitetturaVenezia,Univo Milano (prof.

AgataSpaziante,interateneo Territorio)

Recupero edilizio e ambientale / UnivoGenova,UnivoNapoli, UnivoPalermo (prof.

Giovanna Guarnerio Ciribini,Progettazione architettonica)

Rilievoe rappresentazione del costruito / UnivoGenova,UnivoAncona,Univo Palermo / GiovanniGardano, Sco e tecniche processi d'insediamento) Tecnologia dell'architetturae dell'ambiente / Polito Milano,Univo Genova,Univo

Napoli (prof. Liliana Bazzanella,Progettazione architettonica)

52

Programmi comunitari di mobilità degli studenti

Guideaicorsi 1993194

Premessa

Il processo di integrazione europea coinvolge,,naturalmente, anche le università.

L'obiettivo della libera circolazione riguarda anche i futuri ingegneri. La grande diversità dei sistemi di istruzione universitaria nel campo dell'ingegneria nei diversi paesi della Comunità Europea e la corrispondente varietà dei titoli rilasciati, richie-dono un'azione di avvicinamento e di migliore comunicazione fra gli operatori e i fruitori delle istituzioni universitarie, al fine di migliorare la reciproca conoscenza, individuare le caratteristiche delle formazioni specifiche, stabilirne, ove del caso, l'equivalenza. Da diversi anni le autorità politiche comunitarie hanno individuato queste esigenze e avviato programmi intesi ad accentuare la collaborazione interuni-versitaria e l'interazione fra università,imprese ed enti di ricerca. Di particolare inte-resse per gli studenti sono i programmi mirati alla loro mobilità,fra cui il principale, ma non il solo,èil programma Erasmus.

Erasmus

Lanciato dalla Comunità Europea nel 1987, questo programma prevede lo scambio di studenti e docenti tra università di paesi comunitari. La mobilità dei docenti è finaliz-zata allo studio dell'organizzazione didattica di facoltà estere consorelle, alla predi-sposizione di scambi di studenti,e a tenere corsi o parti di corsi ufficiali o seminari/ presso quelle facoltà. La mobilità degli studenti è intesa per seguire all'estero corsi ufficiali che siano poi riconosciuti dall'università di origine, o per la preparazione

-totale o parziale della tesi di laurea. ,

ERASMUS è un acronimo per European Action Scheme for the Mobility of University. Students, ma al tempo stesso ricorda il grande umanista fiammingo Erasmo da Rotter-dam (1466-1536),la cui attività e il cui pensiero avevano già allora un respiro euro-peo. Erasmo si laureò presso l'Università di Torino nel 1506.

Nel documento Guide ai corsi 1993/94 (pagine 49-52)