• Non ci sono risultati.

Analisi del promotore codificante per la lattoferrina di capra

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2021

Condividi "Analisi del promotore codificante per la lattoferrina di capra"

Copied!
2
0
0

Testo completo

(1)

§§

A.I.A. CZ-KR

Associazione Interprovinciale Allevatori catanzaro-crotone

s.l.PAo(

Società Italiana di Patologia e

di Allevamento degli ovini e dei caprini

A.R.A. CAL.\BRIA

Associazione Regronale Aller atori Calabria

)O/II

CONGRESSO

SIPAOC

Centro

Servizi

Avanzati

Ricerca,

Formazione, Sviluppo

Agroalimentare

della

Calabria

Lamezia Terme

(CZ1

25125

ottobre

2006

(2)

AI{ALISI

DEL PROMOTORE

DEL

GENE

CODIFICANTE

PER

LA

LATTOFERRII{A DI CAPRA

Pauciullo A., Cosenza G., Gallo D., Coiimoro L., Mancusi A., D'Avino A., Di Berardino D., Ramunno L. Dipartimento di Scienze zootecniche ed Ispezione degli alimenti. Università degli

sndi

di Napoli

"Federico

II".

Parole chiave: Lattoferrina, Gene promoter, Capra.

La

lattoferrina è una glicoproteina estremamente polifunzionaÌe e presenta un ampio spettro

di

attività bioiogiche. La funzione meglio conosciuta della lattofernna è Ia sua marcata attività antimicrobica contro

molte specie patogene.

Al

fine di

individuare marcatori molecolari responsabili

di

differenze nell'espressione del1a lattoferrina nella specie caprina, sono state ampli.ficate mediante PCR, sequenziate ed analizzate oltre 1600 bp deila regione promotrice del corrispondente gene (LTF).

La ricerca è stata condotta sut

DNA

estratto dai leucociti recuperati da campioni individuali di sangue di

3 capre appartenenti rispettivamente alla razza Saanen, Maltese e ad una popoÌazione iocale allevata in provincia di Catanzaro.

L'analisi

strutturale ha evidenziato Ia presenza

di

diversi elementi regolatori. Due

GATA

factor e una

TATA

box

non

canonica Localizzati rispettivante

ai

nucleotidi

-1,2501-7245, -9021-897

e

-281-24

(prendendo quale riferimento numerico

(+1)

il

1'

nucleotide dell'esone

1, EMBL

acc. AJ78rl283),

almeno 3 GC box (-13691-1361, -9481-934, -1641-159) e 2

siti

SP1 (-200l-187, -691-55.).Il promotore si carutterizza inoltre per la presenza di 2 CcAATienhancer localizzati rispettivamente ai nucieotidi

-9711-910

e

-7181-714.

La

ricerca

di

potenziali

siti di

legame per

fattori di

trascrizione ha inoltre messo in

evidenza che

la

regione compresa

tra

i

nucleotidi -1009/-8,11 contiene

tre

potenziali LPS-responsive elements, in particolare, un sito STAT3 (-1009/-991), e due siti NF-rcB (-9601-949, -852l-838).

11 confronto delle sequenze relative alle tre

le

capre esaminate ha inoltre evidenziato 2

siti

polimorfici:

una transizione

G+A

(nt

-333) e

f

inserzione

di

una

C

realizzatasi tra

i

nucleotidi -87i-86. Mentre la

prima, apparentemente, non sembrerebbe interessare

siti noti di

regolazione genica, f inserzione della

citosina nella sequenza relativa alla capra autoctona calabrese, sembrerebbe creare un sito

di

legame

extra

per un recettore

estrogeno

AP-2

(Transcription Factor

Activator

Protein-2).

Uiteriori

studi si

rendono necessari per valutare

la

possibiie relazione fra

tali

polimorfismi e differenze individuali nella espressione del gene nella specre caprira.

Riferimenti

Documenti correlati

The (n,0) tubes have been shown to be more stable than the (m,m) ones; the energy difference decreases when the radius increases and both families tend to the monolayer case

G 58 SSR TGTGATTTGTTGG GCTCTCTGT ACATGGAAATC CACCTCTTCGT 58 SSR TCCACACCAGTGG TTCTTTCGT GGACAATCATC TTTCACCATCC 58 SSR GCCGGTGATTCTG. GATGAAGTA

A riguardo, sono stati sviluppati sistemi molecolari alternati- vi per differenziare le specie appartenenti al complesso MTC: uno dei più recenti è costituito dal gene gyrB (subuni-

Il progetto di ricerca oggetto della mia tesi di dottorato intitolata "Studio della Biodiversità Mediante Marcatori molecolari di popolazioni naturali e di ecotipi

conquista. La creazione della Regione Armena da parte dello zar Nicola I fu dettata dalla soluzione di una serie di obiettivi: 1) attrarre la fedeltà degli

Recalling many of its earlier findings made above under TBT Agreement Article 2.2, the Panel concluded that - for purposes of Article 20 of the TRIPS Agreement - the

È poi prevista una centrifugazione di cinque minuti a 16000g a 4°C grazie alla quale recu- pereremo il surnatante eliminando il pellet formato dai componenti più grossi e pesanti

Essi sottolineano l’attuale problematica della diagnosi “incidentale” postoperatoria, la relativa strategia terapeutica adiuvante, il frequente riscontro di una patologia