Analisi testo poetico: Glauco di U. Saba

1049  Download (27)

Loading.... (view fulltext now)

Testo completo

(1)

TXT.2 U. SABA – GLAUCO Glauco, un fanciullo dalla chioma bionda, dal bel vestito di marinaretto,

e dall’occhio sereno, con gioconda voce mi disse, nel natìo dialetto: “Umberto, ma perché senza un diletto tu consumi la vita, e par nasconda un dolore o un mistero ogni tuo detto? Perché non vieni con me sulla sponda Del mare, che in sue azzurre onde c’invita? Qual è il pensiero che non dici, ascoso1, e che da noi, così a un tratto, t’invola2? Tu non sai come sia dolce la vita Agli amici che fuggi, e come vola

A me il mio tempo, allegro e immaginoso.

QUESTIONARIO

1. Quali aggettivi useresti per descrivere i due protagonisti? 2. Dopo aver letto il testo, prova a presentarli.

3. Quali differenze di carattere essi presentano?

4. Quali elementi del testo ti permettono di individuare il sentimento di amicizia che lega i due giovani?

5. Con quali riflessioni Glauco cerca di persuadere Umberto ad abbandonare la tristezza e a partecipare alla vita dei suoi coetanei?

6. Che cosa consiglia Glauco all’amico e che significato ha l’invito del mare con le sue “azzurre onde”?

PRODUZIONE (eseguire un tema a scelta)

1. Immagina che Umberto scriva una lettera all’amico, in risposta ai suoi consigli, riportati nella poesia di U. Saba.

2. Quali caratteristiche dovrebbe avere il tuo amico ideale? Descrivilo in un breve testo e racconta in che modo cercheresti di conquistarne l’amicizia

1 nascosto

figura

Updating...

Riferimenti

Argomenti correlati :