• Non ci sono risultati.

L’INTEGRAZIONE DI AGRICOLTURA DI PRECISIONE E CONSERVATIVA PER UNA PRODUZIONE SOSTENIBILE

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2022

Condividi "L’INTEGRAZIONE DI AGRICOLTURA DI PRECISIONE E CONSERVATIVA PER UNA PRODUZIONE SOSTENIBILE"

Copied!
1
0
0

Testo completo

(1)

Incontro formativo

L’INTEGRAZIONE DI AGRICOLTURA DI PRECISIONE E CONSERVATIVA PER UNA PRODUZIONE SOSTENIBILE

Udine, 24 febbraio 2017

Palazzo della Regione - Sala Pasolini - Via Sabbadini, 31 - Udine

L’incontro formativo è rivolto a professionisti, contoterzisti, agricoltori e consulenti aziendali per illustrare le pratiche d’integrazione dei sistemi di precisione con le tecniche di agricoltura conservativa impiegate e valutate nel corso del progetto Life+ AGRICARE “Introduzione di tecniche innovative di AGRIcoltura di precisione per diminuire le emissioni di carbonio”, coordinato da "Veneto Agricoltura”, Agenzia veneta per l’innovazione nel settore primario in collaborazione con la Maschio Gaspardo S.p.A. e l’Università di Padova e l’ENEA.

Nell’incontro saranno anche presentati i risultati ottenuti nei due anni di sperimentazione del progetto. In particolare, saranno mostrati i risultati relativi alle rese, ai conti colturali, ai bilanci energetici ed ambientali delle 4 colture in rotazione (mais, soia, colza e frumento tenero), corrispondenti alle diverse tecniche di lavorazione del suolo (convenzionale, no tillage, minimun tillage e strip tillage) supportate dall’agricoltura di precisione. Saranno inoltre presentate le macchine, le attrezzature meccaniche ed elettroniche utilizzate per le diverse tipologie di lavorazioni.

9:00

Registrazione dei partecipanti Saluti di benvenuto

S. Cutrano, Regione Friuli Venezia Giulia

L’integrazione di agricoltura di precisione e conservativa per la competitività delle imprese agricole: gli obiettivi del progetto

L. Furlan, "Veneto Agricoltura”, Agenzia veneta per l’innovazione nel settore primario

Agricoltura Conservativa in Friuli Venezia Giulia: l'impegno della Regione.

D. Coslovich, Regione Friuli Venezia Gilia

Agricoltura Conservativa di Precisione: valutazioni tecniche ed agronomiche.

A. Pezzuolo, D. Cillis, L. Sartori, Università di Padova

Breve introduzione alla meccatronica applicata al concetto di Precision Farming:

ISOBUS, Guide assistite ed applicazioni pratiche.

C.M. Centis, Maschio Gaspardo S.p.A.

Valutare la spesa energetica ed i crediti di carbonio: i potenziali benefici per gli agricoltori.

N. Colonna, ENEA

Sviluppare uno strumento di supporto agli agricoltori per aiutarli nelle scelte. Quali caratteristiche?

F. Colucci, ENEA

12:30

Dibattito e chiusura dei lavori

La partecipazione è gratuita e dà diritto a CFP come da regolamento dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali

Programma

w w w . l i f e a g r i c a r e . e u

Riferimenti

Documenti correlati

Nel progetto E-crops ci si propone di sviluppare e dimostrare metodi per la generazione di informazioni per applicazioni di AP a partire da dati satellitari operativi in condizioni

Nell'ambito progetto sono state sperimentate delle metodiche utili allo sviluppo delle strategie di gestione della variabilità spaziale e temporale delle produzioni

I dati relativi ai costi di produzione delle principali specie vegetali in Emilia-Romagna ed i costi di esercizio di alcune macchine innovative (di precisione e ad

Il corso si propone di fornire i concetti fondamentali delle tecniche di agricoltura di precisione tramite tecnologie di telerilevamento con mezzi aerei a pilotaggio remoto e

Il grande traguardo della viticoltura di precisione è quello di tornare a conoscere lo stato, la salute, il vigore e le ne- cessità fisiologiche della singola vite e di adeguare

sono rilasciati in atmosfera dalla respirazione, dalla decomposizione della biomassa delle piante morte, dalla decomposizione della sostanza organica del suolo e

Il progetto ha l’obiettivo di indicare soluzioni di compatibilità nel trasferire ed impiegare i dati nei sistemi di agricoltura di precisione: l’imprenditore acquisisce dati dai

Livello 3: guida automatica + mappe del suolo, mappe di raccolta, mappe di prescrizione con le dosi variabili, monitoraggio vigore vegetativo per la fertilizzazione mirata,