tenuto conto

Download (0)

Testo completo

(1)

Determina

Prog. nazionale Prog. di struttura Data

Oggetto: Determina di impegno - Sostituzione integrale dell'impianto di rilevazione fumi della Sede Inail di Crema

CIG: ZAC2BB1B1F

Il Direttore Regionale

viste le “Norme sull’ordinamento amministrativo-contabile in attuazione dell’art. 43 del Regolamento di organizzazione” di cui alla determinazione presidenziale n. 10 del 16 gennaio 2013;

vista la determina n. 14 del 5 dicembre 2019 con la quale il Presidente munito dei poteri del Consiglio di amministrazione ha predisposto il bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2020, approvato dal Consiglio di indirizzo e vigilanza con delibera n. 1 dell’8 gennaio 2020;

vista la determinazione n. 27 del 18 dicembre 2019 con la quale il Presidente munito dei poteri del Consiglio di amministrazione ha proposto, subordinatamente all’approvazione del bilancio di previsione 2020, l’adozione dell'esercizio provvisorio per l'anno 2020 - ai sensi e per gli effetti dell'articolo 27, c. 1 delle vigenti "Norme sull'Ordinamento amministrativo-contabile in attuazione dell'art. 43 del regolamento di Organizzazione" - per un periodo di due mesi a decorrere dalla data di approvazione del bilancio di previsione 2020, ovvero per un periodo più limitato qualora i Ministeri vigilanti dovessero esprimersi sul bilancio medesimo prima della scadenza dei sessanta giorni;

vista la delibera n. 2 dell’8 gennaio 2020 con la quale il Consiglio di indirizzo e vigilanza autorizza l’esercizio provvisorio per l’anno 2020;

vista la nota della Direzione centrale programmazione bilancio e controllo dell’8 gennaio 2020, prot. n. 92, nella quale si rappresenta che gli impegni per le spese "non obbligatorie" potranno essere assunti solo se urgenti, indifferibili e indilazionabili, la cui mancata esecuzione potrebbe comportare danno per l'Istituto, ovvero gravi situazioni di disservizio o serie difficoltà gestionali e operative, limitatamente, per ogni mese, a un dodicesimo degli stanziamenti iniziali iscritti nel bilancio di previsione 2020, ovvero nei limiti della maggiore spesa necessaria, ove si tratti di spese non frazionabili e non differibili;

viste le motivazioni esposte nella relazione dell’Ufficio Attività Strumentali Processo Lavori, che allegata alla presente ne costituisce parte integrante;

tenuto conto che la spesa di cui trattasi, pari complessivamente a € 27.053,28 Iva esclusa, è imputabile alla voce contabile U.2.02.01.09.019.01 [Fabbricati ad uso strumentale] dell’esercizio provvisorio 2020;

considerato che trattasi di spesa non obbligatoria ma urgente, indifferibile, indilazionabile e infrazionabile, la cui mancata esecuzione potrebbe comportare danni per l’Istituto ovvero gravi situazioni di disservizio o serie difficoltà gestionali ed operative;

Visto l’art 36, comma 2, lett a), del D Lgs 50 del 2016 e s.m.i. “Codice dei Contratti pubblici” e la relativa disciplina in materia, nonché la legge 241/1990 e s.m.i.;

verificato che la spesa medesima rientra nei limiti dei dodicesimi degli importi previsionali negoziati sulla voce contabile U.2.02.01.09.019.01 [Fabbricati ad uso strumentale] per il 2020;

verificato che la spesa medesima rientra, per la Direzione regionale Lombardia, nei limiti degli importi previsionali negoziati sulla voce contabile U.2.02.01.09.019.01 [Fabbricati ad uso strumentale] per il 2020;

DETERMINA Di autorizzare:

• l’affidamento dei lavori di sostituzione integrale dell’impianto di rilevazione fumi della Sede Inail di Crema iva in favore della Riva Group Sas per la somma pari ad € 27.053,28 oltre iva;

• la registrazione dell’impegno di spesa a favore della Riva Group Sas dell’importo complessivo di

€ 33.005,01 iva inclusa [iva pari ad € 5.951,73] sulla voce contabile U.2.02.01.09.019.01 [Fabbricati ad uso strumentale], nell’ambito dell’esercizio provvisorio per l’anno 2020 in quanto

Pagina 1di 2

68 29/01/2020

(2)

Determina

Prog. nazionale Prog. di struttura Data

rientrante nelle condizioni di cui in premessa.

Le operazioni sopra descritte graveranno sul bilancio di previsione dell'anno 2020, sulla Missione e Programma articolate secondo il sistema di classificazione del bilancio dello Stato e secondo la ripartizione definita in sede di previsione.

DIREZIONE REGIONALE LOMBARDIA Responsabile Direzione Regionale ALESSANDRA LANZA

Pagina 2di 2

(3)

MILANO,28/01/2020 RELAZIONE

Oggetto: Sostituzione integrale dell'impianto di rilevazione fumi della Sede Inail di Crema CIG: ZAC2BB1B1F

Nel mese di settembre 2018 il Responsabile della Sede Inail di Crema veniva contattata dalla Polizia di Stato del Comando di Crema, essendo entrato in funzione l’allarme antincendio. Gli inquilini dello stabile, altresì, richiedevano contestualmente l’intervento dei Vigili del Fuoco per risolvere il

problema.

Le Forze dell’ordine, dopo aver effettuato l’accesso all’interno degli Uffici Inail, bloccavano l’allarme sonoro e riscontravano un’anomalia alla centralina dell’allarme.

I Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Cremona redigevano il relativo verbale.

La Sede Inail di Crema è caratterizzata dall’impossibilità di ripristino dell’attuale impianto di rilevazione fumi.

Nel mese di giugno 2019 perveniva offerta per la sostituzione integrale dell’impianto di rilevazione fumi da parte della società Fire Point Srl per l’importo pari ad € 33.703,76 oltre iva.

Con nota protocollo n 2092 del 5.08.2019 il Professionista incaricato della Consulenza Tecnica per l’Edilizia, considerata la necessaria integrale sostituzione dell’impianto, proponeva di coinvolgere più Operatori economici, al fine di confrontare le relative offerte unitamente a quella trasmessa dalla società Fire Point SRL.

Nel far seguito a parere reso dalla Consulenza, si interpellavano le ditte: STS Elettronica SRL, Manzi Gianfranco Srl e Riva Group sas. Delle tre ditte riportate producevano offerta:

• La Riva Group Sas, per l’importo pari ad € 27.053,38 oltre iva;

• La Manzi Gianfranco SRL, per importo pari ad € 60.000,00 oltre iva.

Con nota protocollo del 24 ottobre 2019, n° 2791, si chiedeva parere di congruità tecnico

economico, che veniva reso con nota n 192 del 21 gennaio u.s. a favore dell’offerta prodotta dalla ditta Riva Group sas, [Parere tecnico: l’impianto quotato comprende le attuali apparecchiature e in aggiunta a queste ultime quelle previste dalle norme attualmente in vigore. Parere economico: per il computo dell’impianto proposto è stato fatto riferimento al listino del Comune di Milano (con l’indicazione delle relative voci di tariffa, e pertanto il suo costo è in linea con i correnti prezzi di mercato. In ogni caso si rappresenta che l’offerta in questione è quella più bassa fra le pervenute].

Visto quanto esposto, considerato che trattasi di spesa non obbligatoria ma urgente, indifferibile ed indilazionabile, la cui mancata esecuzione potrebbe comportare danni per l’Istituto ovvero gravi situazioni di disservizio o serie difficoltà gestionali e operative.

Verificato, inoltre, che la spesa medesima rientra nei limiti dei dodicesimi previsti in base agli importi previsionali negoziati sulla voce contabile U.2.02.01.09.019.01 (Fabbricati ad uso

strumentale) per il 2020, si propone di affidare l’intervento di sostituzione integrale dell’impianto di rilevazione fumi della Sede Inail di Crema alla società Riva Group Sas e di autorizzare la

registrazione dell’impegno di spesa per l’importo pari ad € 27.053,28 oltre iva [iva pari ad € 5.951,73; importo totale dell’intervento pari ad € 33.005,01 iva inclusa] da imputare sulla voce contabile U.2.02.01.09.019.01 [Fabbricati ad uso strumentale] dell’esercizio provvisorio 2020.

Responsabile Struttura Dirigenziale SONIA ZOPPI

Pagina 1di 1

figura

Updating...

Riferimenti

Argomenti correlati :