• Non ci sono risultati.

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2021

Condividi "Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali"

Copied!
2
0
0

Testo completo

(1)

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ufficio Stampa

Comunicato stampa congiunto

Garanzia Giovani: firmati i bandi per la selezione di volontari di servizio civile nazionale Nei 1.057 progetti valutati positivamente troveranno spazio 5.463 giovani

Sono stati firmati oggi i bandi per la selezione di volontari di servizio civile nazionale per le 10 Regioni che condividono con il Dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale l'attuazione della misura Servizio civile nazionale del programma Garanzia Giovani.

Per i ragazzi e le ragazze che vorranno partecipare ai progetti i bandi attiveranno complessivamente 5.463 posti distribuiti nelle Regioni come di seguito riportato.

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE PER L'ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA GARANZIA GIOVANI PER REGIONI

REGIONE PROGETTI POSITIVAMENTE VALUTATI

Numero progetti Numero volontari

ABRUZZO 49 181 BASILICATA 50 236 CAMPANIA 298 2.005 FVG 14 57 LAZIO 120 504 PIEMONTE 90 329 PUGLIA 122 554 SARDEGNA 23 109 SICILIA 215 1.185 UMBRIA 76 303 TOTALE 1.057 5.463

Al completamento dell'esame dei progetti da parte della Regione Molise, verrà emanato un ulteriore bando destinato ad attivare oltre 300 posti di volontario in Servizio civile nazionale, fino al raggiungimento di 5.790 posti.

Per poter partecipare i giovani devono essersi registrati al programma Iniziativa Occupazione Giovani (Garanzia Giovani); la domanda per partecipare ai progetti di Servizio civile nazionale potrà essere presentata entro 30 giorni a far data dalla pubblicazione dei bandi.

Coloro che non si sono ancora iscritti al programma Garanzia Giovani dovranno farlo prima di presentare la domanda di partecipazione ai progetti.

(2)

Possono partecipare ai bandi anche i cittadini stranieri regolarmente residenti in Italia.

I vari settori di intervento dei progetti di Servizio civile nazionale per Garanzia Giovani sono percentualmente ripartiti come di seguito indicato.

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE PER L'ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA GARANZIA GIOVANI PER SETTORI DI INTERVENTO

SETTORI DI INTERVENTO TOTALE

Progetti Volontari

% %

Ambiente 5,12 6,37

Assistenza 48,72 47,30

Educazione e Promozione Culturale 31,96 33,70

Patrimonio artistico e culturale 10,01 8,68

Protezione civile 4,19 3,95

TOTALE 100,00 100,00

Il Sottosegretario al Lavoro e Politiche Sociali, Luigi Bobba, si è dichiarato soddisfatto dell'adozione dei bandi, che danno concreta attuazione a questa importante misura del programma Garanzia Giovani.

"E' stato avviato, contestualmente, il sistema per la certificazione delle competenze- ha aggiunto il Sottosegretario- per consentire ai giovani che intendono partecipare a questa esperienza di poterla utilmente spendere nel mondo del lavoro. In ogni caso questa esperienza di Servizio civile nazionale comporterà un accrescimento motivazionale e valoriale del giovane, che è l'obiettivo di tutto il programma".

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, ha espresso soddisfazione per il lavoro svolto e per la proficua collaborazione interistituzionale che ha consentito in tempi assai rapidi l'emanazione dei bandi, concreta opportunità per i giovani di impegnarsi nella misura Servizio civile nazionale.

"I 10 bandi impegnano 29,5 milioni di Euro, pari al 74,17% del totale, - ha dichiarato il Ministro- ma la percentuale restante sarà utilizzata anch'essa in tempi rapidi; il Dipartimento è infatti fortemente impegnato per consentire ciò già nei primi mesi del 2015".

Il Ministro ha inoltre ribadito quanto sia importante lo sviluppo della misura Servizio civile nazionale, che rappresenta la realizzazione concreta del principio di solidarietà che è alla base di ogni comunità.

"Alla solidarietà offerta dai ragazzi attraverso la partecipazione al Servizio civile nazionale- ha aggiunto il Ministro- le istituzioni rispondono con pari solidarietà, offrendo un piccolo contributo economico ma soprattutto favorendo un accrescimento di competenze volte ad agevolare l'ingresso nel mondo del lavoro."

Riferimenti

Documenti correlati

MERCOLEDI' 5 DICEMBRE 2018 DALLE ORE 9,00 ALLE ORE 13,00 PRESSO LA SEDE DELLA DIREZIONE SVILUPPO, Palazzo Mauri, via Brignone 14, Spoleto,

CAMPI SILVIA DOCENZA 14/12/2010 14/12/2010 € 1.250,00 ECA

La selezione dei candidati è effettuata, ai sensi dell’art. L’ente cui è rivolta la domanda verifica in capo a ciascun candidato la sussistenza dei requisiti previsti

Al momento di iniziare il trattamento antivirale ritenuto più idoneo nel singolo paziente, come specificato nella sezione precedente, è necessario eseguire una

Francesca Guerrieri, volontaria impegnata in un progetto di assistenza Francesco Lozzi, volontario impegnato in progetto all’estero. Guido

 alla stessa sia allegata fotocopia di un documento di identità. Delle eventuali cause di esclusione è data comunicazione all’interessato a cura dell’ente. L’ente dovrà

Il 20, 21 e 22 novembre il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale sarà presente a JOB&Orienta, la più importante mostra-convegno dedicata a

6 40 (in Allegato 1 bis l’elenco degli enti iscritti all’Albo nazionale presso cui si attuano tali progetti). I progetti hanno una durata di dodici mesi con un