• Non ci sono risultati.

Programma di GEOGRAFIA a.s. 2014/15 cl. 3° D

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2023

Condividi "Programma di GEOGRAFIA a.s. 2014/15 cl. 3° D"

Copied!
1
0
0

Testo completo

(1)

Programma di GEOGRAFIA a.s. 2014/15 cl. 3° D

Uno sguardo d’insieme alla Terra: la formazione della Terra Le montagne e la loro origine I vulcani e i terremoti

Le pianure e la loro origine I mari e gli oceani

Le acque continentali I climi della terra Paesaggi e ambienti: i deserti

La foresta pluviale e la savana Le aree temperate

La taiga e la tundra Le regioni polari

Ambiente e sviluppo sostenibile: Sos dal Pianeta Terra

I cambiamenti climatici - la deforestazione- il problema dell'acqua- La desertificazione

Verso uno sviluppo sostenibile

La popolazione mondiale: i paesaggi rurali: i paesaggi dell'agricoltura di piantagione;

di sussistenza; moderna;, irrigua.

tanti modi di parlare;

tanti modi di pregare.

Il sistema economico mondiale: sviluppo economico e sviluppo umano;

la geografia del sottosviluppo.

I Continenti e gli Stati.

Il continente africano (aspetto fisico/climatico/ambientale/sociale/economico)

L'Africa mediterranea; del Sahel; Centro_Occidentale; Equatoriale;

Orientale; Australe

Il continente asiatico (aspetto fisico/climatico/ambientale/sociale/economico) India; Cina; Giappone.

Il continente americano (aspetto fisico/climatico/ambientale/sociale/economico) Stati Uniti; Brasile.

L’insegnante

Riferimenti

Documenti correlati

Il cambiamento climatico è una marea lunga e imponente che sta salen- do, non rivivremo più come abbiamo vissuto negli anni passati, perché quel mondo non si potrà più

a) Si calcoli la velocità di fuga di un’astronave che parte dalla superficie terrestre, (supponendo trascurabile la massa m dell’astronave rispetto a quella terrestre e che non

¾ I terremoti (dal latino terrae motu) sono vibrazioni del suolo prodotte dal brusco rilascio di energia meccanica accumulata nel tempo in zone profonde della crosta terrestre

Si sono formate nel tempo dai materiali eruttati dal

devono essere comunicate alla CCIAA di Bari. In tal caso si applicano le condizioni previste al paragrafo 5.3 con la ripetizione della verifica di iscrizione. Per gli impianti

Secondo  Steven  Rose  e  Michael  Corballis,  tali  exattamenti  neuroanatomici  confluiscono  in  montaggi  sensomotori,  in 

Quello che emerge dall’attivazione dell’Osservatorio Civico sulla Professione Infermieristica è che in futuro, il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) non potrà fare

Tale grandezza `e indicata dal lavoro [1] come un sicuro limite superiore allo spostamento verso il rosso vero della sorgente, sotto la condizione che la densit`a di energia