• Non ci sono risultati.

a tale scopo le tariffe e prescrizioni proposte sono le seguenti

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2022

Condividi "a tale scopo le tariffe e prescrizioni proposte sono le seguenti"

Copied!
4
0
0

Testo completo

(1)

Pagina 1 di 4 DELIBERAZIONE N. 109 adottata il 16/09/2015

Seduta del 16/09/2015 con inizio alle ore 09:00

OGGETTO: TARIFFE VISITE GUIDATE AL MUSEO VERTICALE PRESSO LA TORRE CAMPANARIA

Presiede la seduta il Sindaco PEZZONI Giuseppe

Partecipa il Segretario Generale Dr. PURCARO Antonio Sebastiano All’appello risultano:

PEZZONI Giuseppe Sindaco Presente

IMERI Juri Fabio Vice Sindaco Presente

MANGANO Basilio Antonino Assessore Presente

NISOLI Alessandro Assessore Presente

VAILATI Sabrina Assessore Presente

ZOCCOLI in PRANDINA Giuseppina Assessore Presente

Il presidente, riconosciuta legale l’adunanza, invita la Giunta Comunale a deliberare in ordine all’oggetto sopraindicato

(2)

Pagina n. 2 di 4 LA GIUNTA COMUNALE

PREMESSO CHE:

- nel mese di ottobre verrà inaugurato il nuovo Museo Verticale presso la Torre Campanaria;

- in base alle prescrizioni in ordine alla sicurezza trasmesse dal Settore Lavori pubblici, allegate al presente quale parte integrante, la visita al Museo è consentita per un massimo di 20 persone alle volta ed avrà la durata di un’ora;

- date le caratteristiche della Torre Campanaria, le visite dovranno essere effettuate alla presenza di almeno due accompagnatori;

- risulta opportuno, pertanto, fissare un biglietto di ingresso per compensare in parte i costi di gestione;

- a tale scopo le tariffe e prescrizioni proposte sono le seguenti:

- ingresso adulto: € 5,00;

- ingresso dai 6 ai 18 anni: € 4,00;

- pacchetto famiglia: un adulto accompagnatore più un minore: € 7,00 (ossia € 5,00 + 2,00);

- da 0 a 5 anno gratuito – prevedendo l’obbligo della presenza di un accompagnatore adulto per ogni bambino presente;

- il biglietto consente anche la visita alla sezione Archeologica del Museo Civico presso il Centro civico culturale;

CONSIDERATO, inoltre, che si prevede anche la realizzazione di percorsi didattici destinati alle scuole di ogni ordine e grado, con esclusione dei nidi e scuole materne, per le quali le tariffe e prescrizioni proposte sono le seguenti:

- ingresso per alunno: € 4,00;

- ingresso insegnante accompagnatore, uno ogni 15 alunni: gratuito;

secondo le seguenti prescrizioni:

- la durata della visita sarà di due ore complessive delle quali un’ora presso la Sezione Archeologica del Museo civico e un’ora presso Museo Verticale;

- la classe dovrà essere divisa in due gruppi da 15 alunni max;

VISTO lo Statuto Comunale;

VISTO l’art. 48 del TUEL, approvato con D.Lgs 267/2000;

DATO ATTO che è stato acquisito il parere in ordine alla regolarità tecnica, reso, ai sensi de per gli effetti di cui all’art. 49 del T.U.E.L., dal Dirigente della Direzione Servizi al Cittadino;

DATO ATTO che è stato acquisito il parere in ordine alla regolarità contabile reso, ai sensi de per gli effetti di cui all’art. 49 del T.U.E.L., dal Dirigente del Settore Economico – Finanziario;

PRESO ATTO dell’esito della verifica in ordine alla conformità della proposta di deliberazione alla legge, allo statuto e ai regolamenti svolta dal Segretario Generale;

CON VOTI UNANIMI, espressi in forma palese

DELIBERA

1. DI APPROVARE le seguenti tariffe e prescrizioni per la visita del Museo Verticale presso la Torre Campanaria:

- ingresso adulto: € 5,00;

- ingresso dai 6 ai 18 anni: € 4,00;

- pacchetto famiglia: un adulto accompagnatore più un minore: € 7,00 (ossia € 5,00 + 2,00);

(3)

Pagina n. 3 di 4 - da 0 a 5 anno gratuito – prevedendo l’obbligo della presenza di un accompagnatore adulto per

ogni bambino presente;

- il biglietto consente anche la visita alla sezione Archeologica del Museo Civico presso il Centro civico culturale;

>percorsi didattici destinati alle scuole di ogni ordine e grado, con esclusione dei nidi e scuole materne, con le seguenti modalità:

- ingresso per alunno: € 4,00;

- ingresso insegnante accompagnatore, uno ogni 15 alunni: gratuito;

secondo le seguenti prescrizioni:

- la durata della visita sarà di due ore complessive delle quali un’ora presso la Sezione Archeologica del Museo civico e un’ora presso Museo Verticale;

- la classe dovrà essere divisa in due gruppi da 15 alunni max;

2. DI AFFIDARE all’Ufficio Cultura la gestione del Museo Verticale;

Successivamente, con voti unanimi espressi nelle forme di legge, DELIBERA

DI DICHIARARE la presente deliberazione, immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 134 – comma 4 – del TUEL, approvato con D.Lgs. n. 267 del 18.08.2000.

(4)

Pagina 4 di 4 Letto, approvato e sottoscritto digitalmente ai sensi del testo unico D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000 e del D.Lgs n. 82 del 7 marzo 2005 e norme collegate

Il Sindaco PEZZONI Giuseppe

Il Segretario Generale Dr. PURCARO Antonio Sebastiano

Riferimenti

Documenti correlati

Per questo motivo i genitori sono tenuti ad avvisare immediatamente la Scuola che si rapporterà, attraverso canali diretti, con gli operatori del Gruppo Scuola addetti

62/2017, in caso di frequenza di una scuola primaria non statale non paritaria iscritta negli albi regionali, i genitori e gli esercenti la responsabilità

Istituti scolastici di istruzione secondaria di 1° grado del territorio metropolitano.. ORGANICO DI

 Qualora il numero delle domande di iscrizione sia superiore al numero dei posti complessivamente disponibili, hanno precedenza le domande relative a coloro che compiono tre anni

Per l’iscrizione alle sezioni di Scuola dell’Infanzia e alle classi Prime di Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1° grado i genitori (o chi esercita la

Le iscrizioni alla prima classe della scuola secondaria di primo grado degli alunni che abbiano conseguito o prevedano di conseguire l’ammissione o l’idoneità a

Il concorso, indetto nell'ambito di una campagna di sensibilizzazione alla prevenzione dei tumori toracici e, in particolare, del tumore del polmone, promossa

In considerazione della possibilità che, in base ai criteri di precedenza deliberati dal Consiglio di istituto, si verifichi eccedenza di domande rispetto ai posti