• Non ci sono risultati.

Procedimenti  penali

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2022

Condividi "Procedimenti  penali"

Copied!
22
0
0

Testo completo

(1)

1

(2)
(3)

Art. 3 Legge n. 146 del 16 marzo 2006

(Definizione di reato transnazionale)

Si considera reato transnazionale il reato punito con la pena della reclusione non inferiore nel massimo a quattro anni, qualora sia coinvolto un gruppo criminale organizzato, nonché:

• sia commesso in più di uno Stato;

oppure

• sia commesso in uno Stato, ma una parte sostanziale della sua preparazione, pianificazione, direzione o controllo avvenga in un altro Stato;

oppure

• sia commesso in uno Stato, ma in esso sia implicato un gruppo criminale organizzato impegnato in attività criminali in più di uno Stato;

oppure

• sia commesso in uno Stato ma abbia effetti sostanziali

in un altro Stato. 3

(4)

Art. 4 Legge n. 146 del 16 marzo 2006

(Circostanza aggravante)

Per i reati puniti con la pena della reclusione non inferiore nel massimo a quattro anni nella commissione dei quali abbia dato il suo contributo un gruppo criminale organizzato impegnato in attività criminali in più di uno Stato la pena è aumentata da un terzo alla metà.

(5)

Reati transnazionali – Artt. 3 e 4 Legge n. 146 del 16 marzo 2006 Tabella Procedimenti ed indagati iscritti nei registri Notizie di Reato delle DDA

5

(6)

Reati transnazionali – Artt. 3 e 4 Legge n. 146 del 16 marzo 2006 Tabella Procedimenti ed indagati iscritti nei registri Notizie di Reato delle DDA

(7)

Reati transnazionali – Artt. 3 e 4 Legge n. 146 del 16 marzo 2006

Numero procedimenti ed indagati iscritti nei registri Notizie di Reato delle DDA da gennaio 2012 a settembre 2014

7

(8)

Iscrizioni nei registri generali delle DDA

Reati transnazionali ‐ Legge n. 146 del 16 marzo 2006

1.1.2012 ‐ 30.9.2014

Procedimenti  penali

Persone  indagate

Totale 26 DDA 261 2501

(9)

Numero dei procedimenti penali e degli indagati iscritti al rege negli anni 2012, 2013 e 2014 che abbiano almeno 1 reato commesso in uno stato estero

9

(10)

Numero dei procedimenti penali iscritti al rege nel periodo 2012 , 2013 e 2014 che abbiano almeno 1 reato commesso in uno stato estero

(11)

Numero degli indagati iscritti al rege nel periodo 2012 , 2013 e 2014 che abbiano almeno 1 reato commesso in uno stato estero

11

(12)

Individuazione di L’evoluzione

tecnologica sta rivoluzionando il processo di

formazione delle prove

(13)

13

Utilizzare i potenti e sofisticati

strumenti digitali per l’ analisi dei BIG DATA

L’evoluzione tecnologica sta rivoluzionando il processo di

formazione della

conoscenza

(14)

Devono saper esplorare i dati,

aggregarli, compararli:

Gli investigatori sono, oggi, dei knowledge workers: le

informazioni di cui necessitano non

hanno confini nazionali

(15)

15

Scientia est potentia

(Sir Francis Bacon)

(16)

Ma la nostra fame di conoscenza viene ostacolata dalle

differenze esistenti tra

le varie legislazioni

statali, tra le varie

culture e sensibilità

giuridiche che esse

(17)

17

La Nuova Inquisizione è elettronica: non più tortura ma accesso diretto alle

informazioni e alle risposte.

Senza neppure porre

le domande!

(18)

La creazione di uno spazio giuridico, o almeno giudiziario, comune passa inevitabilmente per l’impiego di appropriate tecnologie

.

(19)

19

Individuazione di standard condivisi per gli scambi informativi

Individuazione di piattaforme per garantire una permanente ed automatica

interoperabilità

(20)

EPOC (European Pool against Organised Crime) software

Promosso da Eurojust per la gestione dei casi e lo scambio di informazioni tra gli Stati membri ed Eurojust, nell’ambito di rigorose regole di sicurezza.

Sistemi di videoconferenza e telepresenza (DGSIA)

 Facilitazione degli scambi informativi.

(21)

21

Per contrastare efficacemente la criminalità organizzata

transnazionale occorre realizzare ancora più avanzati sistemi di

condivisione delle informazioni: far cooperare le Banche Dati,

promuovere momenti di valutazione

comuni, individuare strategie globali

e sinergiche.

(22)

Grazie per l’attenzione

Riferimenti

Documenti correlati

produzione mobili, oggetti, imballaggi, prodotti semifiniti in materiale base legno. emissione in

Ritiene il Consiglio che anche i procedimenti penali nei confronti di magistrati richiedano – nell’ambito della proposta programmazione – la trattazione più sollecita

148 in data 5 novembre 2013 del Tribunale di ..., rappresentando che per il futuro dovranno essere seguite le direttive in tema di criteri di priorità nella

Successivamente è stato notificato un decreto di sequestro di undici (11) piezometri del sistema di barrieramento idraulico con contestuale informazione di garanzia

commissione di concorso e della graduatoria finale.. 50/2016). Rispetto ad uno dei procedimenti sono sorti contenziosi con operatore economico partecipante alla procedura

La direttiva si inserisce nel quadro della tabella di marcia per i diritti procedurali degli indagati e imputati in procedimenti penali adottata dal Consiglio nel 2009 6 ,

c) potrebbe, sulla base di circostanze oggettive e concrete, compromettere in modo sostanziale il procedimento penale. Qualora il minore non abbia nominato un altro

c) potrebbe, sulla base di circostanze oggettive e concrete, compromettere in modo sostanziale il procedimento penale.. Qualora il minore non abbia nominato un altro adulto idoneo,