• Non ci sono risultati.

Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2022

Condividi "Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico"

Copied!
6
0
0

Testo completo

(1)

Delibera n. 2020/00007 del 13/01/2020 Dirigente Proponente Maria Gelsomina Lauletta pag. 1/6

Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO DELLA BASILICATA

Rionero in Vulture (PZ)

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

n. 2020/00007 del 13/01/2020

al Collegio Sindacale alla Giunta Regionale

OGGETTO

Affidamento del Servizio di Verifica Esterna di Qualità del Laboratorio di Analisi Chimico Cliniche – VEQ, per l’anno 2020 all’Azienda Ospedaliera Careggi di Firenze e alla Qalimedlab sr.l. di Pisa.

Unità operativa proponente Gestione Tecnico Patrimoniale e Approvvigionamenti (UOC) Documenti integranti il provvedimento:

Descrizione Allegato Descrizione Allegato

Richiesta prot. 20190012099.pdf Allegato 1 - Prospetto Programmi VEQ Careggi.pdf

Allegato 2 - Prospetto Programmi VEQ Qualimedlab.pdf

Dichiarazione di immediata esecutività

Destinatari dell’atto per l’esecuzione Gestione Tecnico Patrimoniale e

Approvvigionamenti (UOC) Gestione Economico Finanziaria

Destinatari dell’atto per conoscenza

Controllo di Gestione

Laboratorio Analisi Cliniche (UOC)

RISERVATO ALL’UNITA’ OPERATIVA PROPONENTE (IMPUTAZIONE BUDGET) CdR

PdC At / Pa / Ce Importo €

(2)

Delibera n. 2020/00007 del 13/01/2020 Dirigente Proponente Maria Gelsomina Lauletta pag. 2/6 La presente Deliberazione, tenuto conto delle fonti relative alla disciplina della pr ivacy ovvero della tipologia degli atti allegati è assoggettata a:

pubblicazione integrale

pubblicazione della sola deliberazione pubblicazione del solo frontespizio

(3)

Delibera n. 2020/00007 del 13/01/2020 Dirigente Proponente Maria Gelsomina Lauletta pag. 3/6

IL DIRETTORE GENERALE

PREMESSO CHE:

 il DPR 14/01/1997 e ss.mm.ii. recante “Approvazione dell'atto di indirizzo e coordinamento alle regioni e alle province autonome di Trento e di Bolzano, in materia di requisiti strutturali, tecnologici ed organizzativi minimi per l'esercizio delle attività sanitarie da parte delle strutture pubbliche e private”, a proposito di requisiti minimi organizzativi generali, in materia di gestione, valutazione e miglioramento della qualità, linee guida e regolamenti interni, prescrive che “I laboratori di analisi, i servizi di anatomia, istologia- citologia patologica e i centri trasfusionali devono prevedere attività dicontrollo di qualità interne ed esterne e partecipare a programmi di miglioramento della qualità”;

 la DGR n. 3345/99 concernente l’approvazione dei requisiti minimi e procedure per l’accreditamento delle strutture pubbliche e private ai sensi dell’art. 8 comma 7 del D. Lgs.

502/1992, modificato ed integrato dal D. Lgs. 229/1999 in materia di “valutazione e miglioramento della qualità” sancisce che i laboratori di analisi devono prevedere attività di controllo di qualità interno ed esterno;

DATO ATTO CHE è stata indetta, con Determina Dirigenziale N. 20AB.2018/D.00171 del 08/08/2018 da parte della SUA-RB la “Procedura per l’affidamento della fornitura quinquennale di Sistemi di prelievo, consumabili e reagenti previo “service” delle apparecchiature occorrenti ai Laboratori di analisi delle Aziende sanitarie ASP, ASM, AOR S. Carlo di Potenza e CROB di Rionero in Vulture”, comprendente anche lo svolgimento del servizio di verifica esterna della qualità a carico delle Ditte Aggiudicatarie, ma che l’iniziativa non risulta ancora attiva;

DATO ATTO CHE:

 l’attività di cui trattasi in favore dell’Istituto, giuste deliberazioni n.276 del 28/05/2015, n.

59 del 04/02/2016, n 96 del 20/02/2017 e n. 758 del 15/11/2018, per le motivazioni ivi esposte, è stata svolta per gli anni 2015, 2016, 2017 e 2018 dall’ Azienda Ospedaliero- Universitaria Careggi di Firenze, centro di Riferimento della Regione Toscana per il Controllo di Qualità con lo scopo di gestire i programmi di V.E.Q. in Chimica Clinica e Coagulazione dei Laboratori Pubblici e Privati della Regione;

 il dott. Antonio Traficante, Direttore dell’U.O. Laboratorio di Analisi Chimico Cliniche dell’Istituto ha comunicato con nota 20190012099 del 23/12/2019 la necessità di implementare altri programmi di VEQ in aggiunta a quelli di cui alle suddette delibere non forniti all’azienda ospedaliera Careggi, ma indispensabili per l’accreditamento e la certificazione del laboratorio di analisi Chimico Cliniche;

CONSIDERATO CHE

 per quanto in premessa detto, nelle more del completamento della gara indetta dalla SUARB, è necessario non interrompere il servizio di valutazione esterna di qualità e che all’uopo, il Dott. Antonio Traficante, responsabile dell’U.O. Laboratorio Analisi Chimico Cliniche dell’Istituto ha richiesto all’ Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi di Firenze e alla Società Qualimedlab s.r.l. di Pisa di formulare offerte economiche per l’adesione ai

(4)

Delibera n. 2020/00007 del 13/01/2020 Dirigente Proponente Maria Gelsomina Lauletta pag. 4/6

programmi VEQ 2020 di cui alla nota prot. 12099, così come specificati nei prospetti (Allegato 1 e Allegato 2) allegati alla presente;

DATO ATTO CHE con nota prot. n. 20190012099 del 23/12/2019:

 l’Azienda Ospedaliera Careggi di Firenze ha fatto pervenire offerta economica per i programmi VEQ per l’anno 2020 richiesti pari a €. 4.447,50, oltre iva al 22%;

 la Società Qualimedlab s.r.l. ha fatto pervenire offerta economica per i programmi VEQ per l’anno 2020 richiesti pari a €. 1.230,00, oltre iva al 22%;

RITENUTO di dover affidare, ai sensi dell’art. 36, comma 2 lett. a) del D. Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii. e nelle more della gara regionale indetta dalla SUA-RB, il Servizio di Verifica Esterna di Qualità del Laboratorio di Analisi Chimico Cliniche – VEQ come di seguito specificato:

 all’Azienda Ospedaliera Careggi di Firenze lo svolgimento, per l’anno 2020, dei programmi di VEQ specificati nell’Allegato 1 per un importo pari a €. 4.447,50, oltre iva al 22%, per un costo complessivo comprensivo di iva di €. 5.425,95 - CIG Z622B6F3F5;

 alla ditta Qualimedlab s.r.l. di Pisa lo svolgimento, per l’anno 2020, dei programmi di VEQ specificati nell’Allegato 2 per un importo pari a €. 1.230,00, oltre iva al 22%, per un costo complessivo comprensivo di iva di €. 1.500,60 - CIG ZAC2B70DC9;

per un costo complessivo di €. 5.677,50, oltre iva di legge al 22%, per un totale complessivo comprensivo di iva pari a €. 6.926,55;

VISTO l’art. 36, comma 2, lett. a) del D.lgs. 50/2016;

Acquisiti i pareri favorevoli del Direttore Amministrativo e del Direttore Sanitario;

D E L I B E R A

Per i motivi che si intendono espressi in premessa, che si intendono integralmente riportati:

1. Di dare atto che il ruolo di R.U.P. è svolto dall’Ing. Maria Gelsomina Lauletta;

2. Di richiamare integralmente la narrativa quale parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

3. Di affidare, ai sensi dell’art. 36, comma 1 lett. a) del D. Lgs. 50/2016 ess.mm.ii e nelle more della gara regionale indetta dalla SUA-RB, il Servizio di Verifica Esterna di Qualità del Laboratorio di Analisi Chimico Cliniche – VEQ come di seguito specificato:

 all’Azienda Ospedaliera Careggi di Firenze lo svolgimento, per l’anno 2020, dei programmi di VEQ specificati nell’Allegato 1 per un importo pari a €. 4.447,50, oltre iva al 22%, per un costo complessivo comprensivo di iva di €. 5.425,95 - CIG Z622B6F3F5;

 alla ditta Qualimedlab s.r.l. di Pisa lo svolgimento, per l’anno 2020, dei programmi di VEQ specificati nell’Allegato 2 per un importo pari a €. 1.230,00, oltre iva al

(5)

Delibera n. 2020/00007 del 13/01/2020 Dirigente Proponente Maria Gelsomina Lauletta pag. 5/6

22%, per un costo complessivo comprensivo di iva di €. 1.500,60 - CIG ZAC2B70DC9;

per un costo complessivo di €. 5.677,50, oltre iva di legge al 22%, per un totale complessivo comprensivo di iva pari a €. 6.926,55;

4. Di dare atto che la documentazione inerente le procedure svolte resta custodita, anche in formato elettronico, presso il Servizio Provveditorato/Economato;

5. Di fissare la data di scadenza del servizio di che trattasi al 31/12/2020;

6. Di registrare il costo totale di €. 6.926,55, comprensivo di iva, nei conti economici dei bilanci di competenza così come specificato: €. 5.425,95 alla voce “BA 1730 B.3.a) - B.2.B.1.12.B) - Altri servizi non sanitari da altri soggetti pubblici” e €. 1.500,60 alla voce

“BA1740 B.3.a) 6 B.2.B.1.12.C) Altri servizi non sanitari da privato”;

7. Di nominare ai sensi degli artt. 16 e ss. del Decreto ministeriale n. 49 del 07/03/2018, quale Direttore dell’esecuzione del contratto il Dott. Antonio Traficante, Direttore dell’U.O.

Laboratorio Analisi Chico Cliniche con l’affidamento dei compiti di coordinamento, direzione e controllo tecnico- contabile dell'esecuzione del contratto;

8. Di trasmettere il presente provvedimento attraverso il Sistema “Atti Digitali” alla U.O.C.

Gestione Tecnico Patrimoniale ed approvvigionamenti, alla U.O. Economico/Finanziaria, al Direttore dell’esecuzione, Dott. Antonio Traficante e per opportuna conoscenza all’U.O.C.

Laboratorio Analisi Chimico Cliniche e al Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza.

Il presente atto comporta oneri NON comporta oneri

(6)

Delibera n. 2020/00007 del 13/01/2020 Dirigente Proponente Maria Gelsomina Lauletta pag. 6/6

Maurizio Chieppa

L’Istruttore Il Dirigente

Maria Gelsomina Lauletta Il Dirigente Responsabile

Cristiana Mecca Antonio Prospero Colasurdo

Il Direttore Amministrativo Il Direttore Sanitario

Cristiana Mecca Il Direttore Scientifico Il Direttore Generale F.F.

Il presente atto è trasmesso per l’imputazione dei conseguenti costi all’U.O.C. Gestione Economico Finanziaria e all'U.O.C. Controllo di Gestione

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

Si certifica che la presente deliberazione è pubblicata all’albo pretorio informatico dell’ Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico CROB di Rionero inVulture e che vi rimarrà per cinque giorni consecutivi. Gli allegati cartacei sono disponibili per l’eventuale consultazione agli atti di ufficio.

La stessa, ove non assoggettata al controllo regionale e ove non sia stata dichiarata immediatamente eseguibile, diviene esecutiva, ai sensi dell’art. 11, comma 11 e dell’art. 44 comma 8 della L.R. n. 39/2001, d ecorsi cinque giorni consecutivi dalla sua pubblicazione.

Rionero in V.re lì, 13/01/2020

Riferimenti

Documenti correlati

RITENUTO, altresì, di definire i fondi provvisori relativi all'anno 2020, quali risultano dai prospetti allegati al presente provvedimento per farne parte

 alla rideterminazione anche dei fondi della retribuzione di risultato e premio qualità e prestazione individuale relativi all’anno 2019 della Dirigenza Medica

196/2006 (PRIVACY): Si informa che i dati forniti con la compilazione del presente modulo saranno raccolti e trattati esclusivamente per attendere al

- il Dirigente Responsabile della Struttura Complessa di appartenenza del dipendente per il personale dei ruoli amministrativo, tecnico, professionale e sanitario

- gli infermieri che lavorano attualmente al CROB a tempo determinato, indiziati come personale da “far entrare nell’Istituto”, non sono al CROB per chiamata diretta, ma a seguito

34, comma 6 del CCNL del 7 aprile 1999 nei confronti dei lavoratori che non abbiano aderito alla banca delle ore ed i relativi riposi compensativi possono

Il Dirigente responsabile, in caso di motivate necessità rappresentate dal dipendente, potrà autorizzare una flessibilità oraria di massimo 60’ minuti in entrata e in uscita anche

recante “Approvazione dell'atto di indirizzo e coordinamento alle regioni e alle province autonome di Trento e di Bolzano, in materia di requisiti strutturali,