COMUNE DI CORNUDA PROVINCIA DI TREVISO

Testo completo

(1)

COPIA Delibera N. 42 del 23/03/2017

COMUNE DI CORNUDA

P

ROVINCIA DI

T

REVISO

V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E OGGETTO: INDIRIZZO PER L'ORGANIZZAZIONE DEI SOGGIORNI

CLIMATICI PER ANZIANI - ESTATE 2017

L’anno duemiladiciassette, il giorno ventitre del mese di marzo alle ore18.00, nella sede Comunale, in seguito a convocazione disposta dal Sindaco, si è riunita la Giunta Comunale nelle persone dei Signori:

Presenti Assenti

1 Sartor Claudio SINDACO X

2 Gallina Enrico VICESINDACO X

3 Salogni Katiuscia ASSESSORE X

4 Viviani Silvana ASSESSORE X

5 Checuz Massimiliano ASSESSORE X

4 1

Partecipa alla seduta il Segretario Comunale Sig. CARGNIN Massimo.

Il Sig. Sartor Claudio nella sua qualità di Sindaco assume la presidenza e, per aver constatato il numero legale degli intervenuti, dichiara aperta la seduta, passando alla trattazione dell’argomento di cui all’oggetto.

Immediatamente eseguibile: SI

(2)

DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 42DEL 23/03/2017 LA GIUNTA COMUNALE

PREMESSO che l’Amministrazione Comunale, come di consueto, intende organizzare i soggiorni climatici per anziani anche per la stagione estiva 2017;

RICONOSCIUTO che l’erogazione del servizio per le vacanze degli anziani mira a realizzare processi di socializzazione, di riabilitazione fisica e psichica nonché creare occasioni di svago e ricreative, per tali soggetti

CONSIDERATI i positivi risultati delle precedenti esperienze che hanno acquistato progressivamente una fisionomia stabile entrando nella tradizione delle attività rivolte agli anziani;

RITENUTO di stabilire, pertanto, con la presente deliberazione, quale atto di indirizzo, (tenendo conto delle abitudini pregresse e delle preferenze espresse dagli anziani nell’incontro del 26/01/2017) l’avvio delle procedure per l’organizzazione di un soggiorno marino e uno montano per l’anno 2017, demandando alla Responsabile dell’Area 4 – Servizi alla Persona . Servizi Sociali- Politiche Giovanili- Biblioteca – Cultura –i compiti di seguito indicati:

- Stipulare i contratti con:

 Hotel Bellavista – Pinzolo (TN) periodo 11/25 giugno c.a.

 Agenzia Montanari Tour di Rimini (RN) per il soggiorno marino che si svolgerà presso l’Hotel Globus situato a Igea Marina nel periodo 26 agosto – 9 settembre c.a.;

- Individuare la Ditta di autonoleggio per il trasporto degli anziani ai luoghi di soggiorno;

- Di individuare gli accompagnatori ai soggiorni;

DATO ATTO che potranno partecipare ai soggiorni estivi i cittadini di Cornuda che abbiano compiuto i 65 anni di età. Nel caso vi sia disponibilità di posti, potrà essere valutata la richiesta da parte di soggetti di età inferiore ai 65 anni che abbiano necessità di ordine sociale e sanitario di parteciparvi, o di anziani residenti in altri Comuni;

PRECISATO che le quote di partecipazione per il soggiorno montano e per il soggiorno marino saranno totalmente a carico degli anziani partecipanti e saranno versate direttamente all’ Hotel e all’Agenzia individuati;

PRECISATO, infine, che il Comune assume a proprio carico esclusivamente le spese per l’organizzazione dei soggiorni, le spese concernenti il trasporto degli anziani alla sede dei soggiorni e per gli accompagnatorie;

RITENUTO di richiedere ai partecipanti una compartecipazione economica di € 30,00 a persona per le spese di cui sopra, date le difficoltà economiche del Comune di Cornuda per l’esercizio del bilancio dell’anno 2017;

VISTO l'art. 48 del T.U.EE.LL. approvato con D.Lgs. n. 267 del 18.08.2000;

DATO ATTO che il parere di regolarità tecnico-procedurale e di regolarità contabile dei Responsabili dei servizi, sono allegati alla presente deliberazione;

ACQUISITA la consulenza giuridico-amministrativa dal Segretario Comunale in ordine al provvedimento;

AD UNANIMITÀ di voti favorevoli palesi,

DELIBERA

a) di indire ed organizzare, per i motivi esposti in premessa, i soggiorni estivi per anziani;

b) di stabilire una compartecipazione economica, per le spese di organizzazione dei soggiorni climatici, da parte di ogni singolo partecipante pari ad € 30,00;

c) di demandare l’assunzione degli atti che deriveranno dalla presente deliberazione, al Responsabile dei Servizi Sociali.

Successivamente,

LA GIUNTA COMUNALE

VISTO il quarto comma dell'art. 134 del T.U. EE.LL. approvato con D.Lgs. n. 267 del 18.08.2000;

CON VOTI FAVOREVOLI UNANIMI, espressi in forma palese;

(3)

DELIBERA

1. di dichiarare immediatamente eseguibile la presente deliberazione.

2. di dare atto che la presente deliberazione reca in allegato “A” i pareri di cui all'art. 49 del T.U.EE.LL. approvato con D.Lgs. n. 267 del 18.08.2000.

(4)

DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 42DEL 23/03/2017

(5)
(6)

DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 42DEL 23/03/2017

(7)

Allegato "A" Copia conforme all'originale alla delibera di G.C. n. 42/2017 per uso amministrativo

Cornuda 23/03/2017

IL FUNZIONARIO DI SEGRETERIA

C O M U N E D I C O R N U D A

Provincia di Treviso

Al signor Segretario Comunale

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Seduta del 23/03/2017

Oggetto: INDIRIZZO PER L'ORGANIZZAZIONE DEISOGGIORNI CLIMATICI PER ANZIANI - ESTATE 2017

VISTA la proposta di deliberazione e la documentazione di supporto ed istruttoria, si esprime:

- in ordine alla regolarità tecnico- procedurale parere: Favorevole

23/03/2017

Il Responsabile dell'ufficio F.to Favaro Bruna

- in ordine alla regolarità contabile parere: Favorevole 23/03/2017

Il Responsabile dell'ufficio F.to Simonetto Anna Paola

(8)

DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 42DEL 23/03/2017 Il presente verbale viene così sottoscritto:

IL PRESIDENTE IL SEGRETARIO COMUNALE

FtoSartor Claudio Fto CARGNIN Massimo

PARERI DEI RESPONSABILI DEI SERVIZI

(Art. 49 del T.U.EE.LL. approvato con D.Lgs n. 267 del 18.08.2000)

Vedasi allegato riprodotto nel testo.

E’ copia conforme all’originale, in atti.

IL RESPONSABILE DELL’AREA 1 P.O.

SPADER Adriano Cornuda,

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE

Si attesta che, ai sensi dell’art. 124 del T.U.EE.LL. approvato con D.Lgs n. 267 del 18.08.2000, copia della presente deliberazione viene pubblicata all'Albo Pretorio di questo Comune per 15 giorni consecutivi a partire dal

L’INCARICATO DELLA PUBBLICAZIONE Fto Gallina Federica

TRASMISSIONE AI CAPIGRUPPO CONSILIARI

L’oggetto della presente deliberazione è inserito in elenco da trasmettersi ai capigruppo ai sensi dell’art. 125 del T.U. EE.LL. approvato con D.Lgs n. 267 del 18.08.2000.

IL RESPONSABILE DELL’AREA 1 .P.O.

_______________ Fto SPADER Adriano

DICHIARAZIONE DI ESECUTIVITÀ

La presente deliberazione, trascorsi 10 giorni dalla sopra indicata data di inizio pubblicazione, è divenuta esecutiva in data_______________

 per decorrenza dei termini di cui all’art. 134 del T.U.EE.LL. approvato con D.Lgs. n. 267 del 18.08.2000.

 essendo stata oggetto di conferma con atto n. _______del ___________ così come contemplato dall’art. 127 c. 2 del T.U.EE.LL. approvato con D.Lgs n. 267 del 18.08.2000.

 per_______________________________________________________________________________________

_________________

IL RESPONSABILE DELL’AREA 1 .P.O.

Fto SPADER Adriano

figura

Updating...

Riferimenti

Updating...

Argomenti correlati :