• Non ci sono risultati.

la menorà

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2021

Condividi "la menorà"

Copied!
1
0
0

Testo completo

(1)

Skira

la men

o

r

à

culto, storia e mito

la menorà

culto, storia e mito

“[…] Giunsi fino a Genserico e gli offrii somme enormi. Mi ascoltò accigliato, raspando la terra con il piede. Allora il senno mi abbandonò, insistetti, vantai il candelabro che era appartenuto al tempio di Salomone e che Tito aveva portato da Jeruschalajim come la gemma del suo trionfo. Allora soltanto il barbaro comprese quel che aveva acquistato e rise insolente: ‘Non ho bisogno del vostro oro. Ne ho raccolto tanto in Roma da lastricarne le mie stalle e da incastonare pietre preziose negli zoccoli dei miei cavalli. Ma se questo candelabro è davvero il candelabro di Salomone, non lo darò a nessun prezzo. Poiché Tito lo ha fatto portare a Roma in trionfo dinanzi a sé, sarà portato dinanzi a me nel mio trionfo su Roma […].’”

Stefan Zweig, Il candelabro sepolto

“[…] Then I forced my way into Genseric’s presence and offered to redeem the Lampstand with a great sum. He was wroth, would scarcely listen to my words, and shuffled impatiently with his feet. Thereupon, beside myself, I wrestled with him in speech, assuring him (fool that I was) that the Menorah had once stood in Solomon’s Temple, and had been brought back by Titus as the most splendid object with which to grace a triumph. The barbarian monarch laughed scornfully, saying: ‘I do not need your money. So much gold have I seized here in Rome that I can pave my stables with it, and have my horses’ hoofs set with jewels. If the Seven-Branched Candlestick once stood in King Solomon’s Temple, it is not for sale to you or to any other. Titus, you say, had it carried before him here in Rome when celebrating his triumph after the conquest of Jerusalem? Well, it shall be carried before me when I celebrate my triumph in Carthage after the conquest of Rome […].’” Stefan Zweig, The Buried Candelabrum

Riferimenti

Documenti correlati

[We have shown] that any Nash - implementable choice rule is also tru- thfully Nash - implementable: there is a game form in which (i) each player has to announce a preference

[We have shown] that any Nash - implementable choice rule is also tru- thfully Nash - implementable: there is a game form in which (i) each player has to announce a preference

5210/2017) e, pertanto, nelle società in accomandita semplice, in forza dell'articolo 1, comma 203, della legge 662/1996, la qualità di socio accomandatario non è sufficiente a

Restano poi, ultimi solo per ordine e non per importanza, gli Amici, tutti e tanti (per fortuna), sia i “pisani” che i “manduriani”: Alessandra, Alessio,

PRESENTAZIONE DELLA GIORNATA E COMUNICAZIONI ANDI Dr.ssa Sabrina Santaniello Presidente ANDI Roma.. e Responsabile ANDI Roma Giovani Comitato Scientifico ANDI Roma Giovani

I 20 Soci ANDI Young potranno iscriversi gratuitamente al corso per diventare istruttori abilitati BLS-D/PBLS-D e disostruzione delle vie aeree, adulto e bambino, secondo le linee

Sarebbe vecchia anche se fosse nata nell’ultimo giorno dell’ultimo anno dell’ultimo secolo dell’ultimo millennio. È una percezione im- mediata e inevitabile quando si

Si dichiara inoltre che non sussiste alcun impedimento di legge alla partecipazione dell’uditore indicato alla fase della discussione. Firma