• Non ci sono risultati.

(1)ISTANZA EROGAZIONE SUSSIDI PER INTERVENTI ASSISTENZIALI A FAVORE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO DELL’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI TERAMO

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2022

Condividi "(1)ISTANZA EROGAZIONE SUSSIDI PER INTERVENTI ASSISTENZIALI A FAVORE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO DELL’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI TERAMO"

Copied!
3
0
0

Testo completo

(1)

ISTANZA EROGAZIONE SUSSIDI PER INTERVENTI ASSISTENZIALI A FAVORE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO DELL’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI TERAMO.

Cognome ______________________________________________ Nome __________________________

Via _____________________________________________________ n. __________ CAP ____________

Città ________________________ Provincia ____________ CF ____________________________________

Chiede

di essere ammesso/a al godimento del sussidio relativo all’anno ______________ per la seguente fattispecie:

o Decessi

o Malattie e patologie

 malattie invalidanti, rare e gravi patologie (D.M. 329/99, D.M. 279/2001, D.M. 278/2000);

 malattie non invalidanti e patologie non gravi;

o Nascita e adozione figli

Si allegano, pertanto, i seguenti documenti obbligatori:

 fotocopia documento identità ai sensi del DPR 445/2000;

 certificazione ISEE in corso di validità alla data di presentazione della domanda, relativa alla famiglia anagrafica del dipendente;

 dichiarazione sostitutiva di essere unico componente della famiglia anagrafica a presentare richiesta del sussidio di cui al presente regolamento;

 dichiarazione sostitutiva che attesti che le spese per le quali è stata inoltrata richiesta di sussidio non sono state né saranno rimborsate da enti pubblici (di assistenza e di previdenza o da qualsiasi altro ente) o da compagnie assicurative;

 dichiarazione sostitutiva che né il richiedente né altro componente della famiglia anagrafica abbia presentato domanda di sussidio ad altro datore di lavoro/ente per le fattispecie previste nel presente regolamento;

 idonea documentazione attestante la spesa sostenuta o l’evento, tra quelli tassativamente indicati nel presente regolamento, per il quale si chiede il sussidio;

 dichiarazione attestante quante volte, nel triennio precedente, il richiedente o altro componente della famiglia anagrafica ha goduto del sussidio di cui al presente regolamento o di analogo contributo erogato da altro datore di lavoro/ente;

Relativamente alle singole fattispecie, si allegano:

DECESSI (art. 5 del Regolamento):

o autocertificazione decesso

Pag. 1 a 3

(2)

o fattura

MALATTIE INVALIDANTI, RARE E GRAVI PATOLOGIE -D.M. 329/99, D.M. 279/2001, D.M. 278/2000- (art. 6 del Regolamento):

o copia verbale commissione ASL per l’accertamento dell’invalidità con percentuale superiore al 74%, copia certificazione medica o verbale ai sensi della L. 104/92 attestante malattie rare o gravi patologie

o documentazione attestante la spesa sostenuta

MALATTIE NON INVALIDANTI E PATOLOGIE NON GRAVI (art. 7 del Regolamento):

o documentazione attestante la spesa sostenuta

NASCITA E ADOZIONE FIGLI (art. 8 del Regolamento):

o autocertificazione nascita o adozione

Ai sensi dell’art. 4 del regolamento il/la sottoscritto/a dichiara che la spesa sostenuta ammonta ad

€___________________ pari al _________% del reddito ISEE.

Il/la sottoscritto/a, ai sensi e per gli effetti del DPR 445/2000 dichiara che i documenti prodotti sono corrispondenti agli originali e che le dichiarazioni allegate corrispondono a verità.

Teramo, In fede

________________________________

(firma)

Il/La sottoscritto/a è consapevole che:

 è soggetto alle sanzioni previste dal codice penale e dalle leggi speciali in materia qualora rilasci dichiarazioni mendaci, formi o faccia uso di atti falsi od esibisca atti contenenti dati non più rispondenti a verità (art. 76 D.P.R. 28.12.2000, n. 445);

 decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera qualora dal controllo effettuato dall’Amministrazione emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione (artt. 71 e 75 D.P.R. 28.12.2000, n. 445).

Teramo,

______________________________

(firma) Pag. 2 a 3

(3)

Il/la sottoscritto/a

Dichiara

di aver preso visione dell’Informativa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679 – disponibile sul

sito web di Ateneo al seguente link:

https://www.unite.it/UniTE/Personale/Informativa_ai_sensi_dell_art_13_del_Regolamento_UE_2016_679_

pubblicato_il_03_12_2019_

Autorizza

il trattamento di tutti i dati personali raccolti, inclusi quelli relativi alle categorie particolari, ai fini dell’espletamento delle attività istituzionali connesse alla presente procedura, inclusi tutti gli eventuali procedimenti amministrativi, contabili e giurisdizionali connessi.

Il/la sottoscritto/a è consapevole, inoltre, che i dati richiesti sono obbligatori e in caso di eventuale rifiuto a rispondere l’Amministrazione non potrà definire la procedura.

Teramo,

________________________________

(firma)

Pag. 3 a 3

Riferimenti

Documenti correlati

Affidamento servizio di supporto al RUP consistente in attività di verifica dei progetti, compresi nella programmazione dei lavori INAIL, mediante stipula accordo quadro concluso

Nella splendida cornice dell’Orto Botanico “Angelo Rambelli” sabato 25 e domenica 26 si terrà la terza edizione di “VERDI e CONTENTI”, mostra mercato florovivaistica dedicata a

UFFICIO PERSONALE TECNICO E DI

I relativi bollettini di pagamento saranno scaricabili da “Segreteria on line” del sito di Ateneo www.unite.it, dopo aver fatto pervenire il presente modulo presso

L'accreditamento è la procedura mediante la quale l'ANPAL, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano riconoscono a un operatore, pubblico o privato che ne

Chiede di partecipare al concorso” La civiltà non è né il numero, né la forza, né il denaro; è il desiderio paziente, appassionato, ostinato che vi siano sulla terra meno

1) La riassunzione, da parte di una pubblica autorità di uno Stato membro, del personale dipendente di un’altra pubblica autorità, addetto alla fornitura, presso le

Per usufruire al meglio del Ssn ed evitare che sia smantellato sotto la pressione delle lobby privatisti- che e del malcontento dei cittadi- ni, bisognerebbe: razionalizzare