• Non ci sono risultati.

ESITO DI GARA SERVIZIO DI RISCOSSIONE CANONE PATRIMONIALE E RISCOSSIONE COATTIVA ENTRATE COMUNALI

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2022

Condividi "ESITO DI GARA SERVIZIO DI RISCOSSIONE CANONE PATRIMONIALE E RISCOSSIONE COATTIVA ENTRATE COMUNALI"

Copied!
1
0
0

Testo completo

(1)

CENTRALE DI COMMITTENZA VALLE SPOLETANA E VALNERINA

ESITO DI GARA

SERVIZIO DI RISCOSSIONE CANONE PATRIMONIALE E RISCOSSIONE COATTIVA ENTRATE COMUNALI

1) Oggetto: affidamento, in concessione, dei servizi di gestione, accertamento e riscossione del canone patrimoniale di occupazione del suolo pubblico e di esposizione pubblicitaria e del canone mercatale, nonché il servizio di riscossione coattiva delle entrate tributarie e patrimoniali, delle sanzioni al codice della strada nonché delle entrate derivanti da leggi e regolamenti - CIG. 88293924C6

2) Tipo di procedura:procedura aperta sotto soglia ai sensi degli articoli 36 c. 9, 60,133 c. 8 e 164 c. 2 del d.lgs.

50/2016 e s.m.i.

3) Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 173 del d.lgs. 50/2016 del decreto legislativo n. 50/2016 e successive modificazioni ed integrazioni

4) Numero offerte pervenute: 1

5) Aggiudicatario: I.C.A. – Imposte Comunali Affini – S.r.l. (Codice fiscale n. 02478610583 Partita IVA n.

01062951007) con sede in via Lungotevere della Vittoria n. 9, Roma, in virtù delle seguenti percentuali percentuali di aggio offerte: aggio del 15,60% da applicarsi sulle somme incassate derivanti, a qualsiasi titolo, dalla gestione del servizio di accertamento e riscossione del canone patrimoniale di occupazione del suolo pubblico e di esposizione pubblicitaria e del canone mercatale e aggio del 5,70% sulle somme incassate derivanti dalla gestione del servizio di riscossione coattiva delle entrate tributarie e patrimoniali, delle sanzioni al codice della strada, nonché delle entrate derivanti da leggi e regolamenti

6) Determinazione di aggiudicazione: n. 820 del 24/08/2021 7) Responsabile unico del procedimento: dott. Giuliano Antonini

8) Procedure di ricorso - TAR Umbria Via Baglioni, 3 Perugia 06100 Italia.

Spoleto, 25/08/2021

Il Dirigente dott. Giuliano Antonini

Il presente documento è redatto in formato digitale ai sensi del decreto legislativo 7 marzo 2005 n. 82 recante il “Codice dell’amministrazione digitale” ed è conservato in originale presso l’archivio informatico del Comune di Spoleto.

Città di Spoleto tel. 0743 2181 pec: comune.spoleto@postacert.umbria.it; Comune di Norcia tel. 0743 828711 pec: comune.norcia@postacert.umbria.it; Comune di Sant’Anatolia di Narco tel. 0743 613149 pec: comune.santanatoliadinarco@postacert.umbria.it; Comune di Scheggino tel. 0743 613232 pec:

comune.scheggino@postacert.umbria.it; Comune di Vallo di Nera tel. 0743 616143 pec: comune.vallodinera@postacert.umbria.it; Comune di Monteleone di Spoleto tel.

0743 70421 pec: comune.monteleonedispoleto@postacert.umbria.it; Comune di Cerreto di Spoleto tel. 0743 91231 pec: comune.cerretodispoleto@postacert.umbria.it;

Comune di Sellano tel. 0743 926622 pec: comune.sellano@postacert.umbria.it; Asp Norcia Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Fusconi-Lombrici-Renzi tel. 0743816328 pec: apspnorcia@pec.it; Consorzio B.I.M. "Nera e Velino"della Provincia di Perugia tel. 074376421 pec: postacertificata@pec-bimcascia.com Comune di

Preci tel. 0743 93 781 comune.preci@postacert.umbria.it

Riferimenti

Documenti correlati

4. L’accertamento esecutivo patrimoniale acquista efficacia di titolo esecutivo decorsi sessanta giorni dalla notifica, senza la preventiva notifica della cartella

Il rapporto si perfeziona nella cornice temporale che va dal 15/07/2021 all’30/06/.2024. Ai sensi dell’art. 50/2016, la durata dell’accordo potrà essere prorogata per il

f) sottoscrizione del funzionario designato dall'ente locale per la gestione dell’entrata. In relazione agli atti di valore fino a diecimila euro, dopo che l’atto notificato è

di aver preso visione ed incondizionata accettazione delle clausole e condizioni riportate nel Capitolato Tecnico e nella documentazione di Gara, nonché di quanto contenuto

11 Infatti, altro fattore che la direttiva impone di consi- derare è quello legato all’organizzazione del lavoro e alle misure intese alla tutela della salute del personale

1) Oggetto: Servizi di accoglienza, integrazione e tutela nell’ambito del progetto territoriale PROG-789-PR-2 aderente al sistema di protezione per

La dichiarazione relativa a tutti i soggetti (in carica o cessati) di cui all’art. 80, comma 3, del Codice può essere resa dal legale rappresentante/procuratore dell'operatore

1) di impegnarsi, qualora aggiudicatario, a dare comunicazione tempestiva alla Prefettura e all’Autorità giudiziaria di tentativi di concussione che