Insegnamenti obbligatori

Nel documento AERONAUTICA INGEGNERIA (pagine 34-41)

B5330 STRUTTURE AERONAUTICHE

2. Insegnamenti obbligatori

L'insiemedegli insegnamentiobbligatori, e cioèlasomma degli insegnamenti comunia tutti i corsi di laurea, di quelli comuni al settore industriale , e diquelli caratteri zzanti l'ingegneria chimica, è stato costituitoalloscopo di fornireunapreparazione sia di base sia specifica tecnico-professionale congruente con le indicazioni del profilo professionale precedentemente esposte.

Gliinsegnamenti diAnalisi MatematicaI e II,diGeometria ediFisica I e IIconcorrono alla-formazione fisico-matematica di base. L'operazione diriordino ha tuttavia stimolato un'approfondita discussione sui programmi degli insegnamenti e ciò dovrebbe consentire , almeno negli insegnamenti del secondo anno,di poter veder inseriticontenutiparticolarmente affini ai vari settori dell'ingegneria.

-La preparazione di base è completata da un insegnamentodiFondamentidiInformatica, in cui vengono fomite agli allievi nozioni introduttivesulla struttura di un elaboratore,sulla rappresentazione dell'informazioneal suo interno esui principali componentisoftware che costituiscono un sistema informatico, e da tre insegnamentidichimica: Chimica I e II e Chimica Organi ca (gli ultimi due ditipo ridotto) che dovranno fornire agli allievi una preparazione culturale adeguata nell'area di lavoro più specifica del ramo di ingegneria prescelto.

La formazionedi una cultura ingegneristicadi tipo industriale ,e non propriamente mirata all'area chimica, è affidata ad un insieme di insegnamenti particolarmente coerenticon il profilo professionale già tracciato.Ai tradizionali insegnamenti diScienza delle Costruzioni, Elementi di Meccanica Teorica ed Applicata (che raccoglie,integrandoli,i contenuti della meccanica razionale e della meccanica applicata) eMacchine sonostati accostati quelli di Applicazioni Industriali Elettriche (in cui particolarespazio viene dato alle macchine elettriche, ai trasformatori ed ai quadri,ma anche agli impianti di terra ed alla normativa tecnica ed anti-infortunistica), di Elettronica Applicata,di Tecnologia dei Materiali e ChimicaApplicata e di Costruzione di Macchine. Quest'ultimo insegnamento è di tipo integrato ed accoglie parte dei contenuti dell'insegnamento diDisegnoTecnicoIndustriale fornendo all'allievo non solo criteri di progettazione e costruzione delle macchine, ma anche nozioni in merito alle principali tecniche di rappresentazione di parti ed insiemi di impianto.

Agli insegnamenti diChimica Industriale I e II è affidatoilcompito di formare la cultura processistica dell'allievo;il secondo insegnamento è di tipo integrato e deve contenere nozioni della disciplina diSicurezza e Protezione Ambientale nei Processi Chimici non potendosi disgiungere dallo studio del processo l'analisi della sua compatibilità ambientale interna (cioè relativa all'ambiente di lavoro) ed esterna.

I! blocco degli insegnamenti di principistica ed impiantistica chimica è costituito da cinque insegnamenti e precisamenteTermodinamicadell'Ingegneria Chimica (integratocon nozionidj Elettrochimica), Principi di Ingegneria Chimica I e II(ilsecondo integrato con nozioni diCinetica Chimica Applicata) ed Impianti Chimici I e II(il secondo integrato con nozioni diIngegneria ChimicaAmbientale ).A questiinsegnamentiè affidato ilcompito di preparare l'allievo alla progettazione dellesingole apparecchiature e.degli impianti chimici, nonchè alla conduzione di questi ultimi. Nel ripartire tra le varie discipline le nozioni indispensabili si è fatto ampio ricorsoad insegnamenti di tipo integrato in modo da affermare esplicitamente l'irrinunciabilità di alcune componenti culturali nella formazione dell'ingegnere chimico.Inparticolare le nozioni di Ingegneria Chimica Ambientalesono a loro volta di completamento a quelle diSicurezza e Protezione Ambientale nei Processi

Chimici e devono contribuire a formare nell'allievo quella sensibilità nei confronti del rispetto dell'ambienteche dovrà essere sempre presente nell'esercizio della professione.

L'insiemedegli insegnamenti obbligatori è completato da quelli diMetallurgia, rivolto in particolare alla scelta dei materiali metallici ed alla conoscenza del loro comportamento in opera, diCalcolo Numerico, utile, oltre a completare la preparazione matematica degli allievi ed ad aumentarne la familiarità con i mezzi di calcolo automatico, per fornire strumenti di lavoro nel campo del controllo e della modellistica, e di Istituzioni di Economia, cui è devoluto il compito di fornire all'allievo le nozioni fondamentali di economia utili per l'esercizio della sua professione.

Il quadro didattico diinsegnamenti obbligatori sopra delineato vincola rigidamente 25 annualità.Rimangono per completare il curriculum, cheèfissato in 29 annualità, 4 annualità . che serviranno all'allievo per definire un Orientamento tra quelli più avanti proposti.

110 CHIM ICA

3. Quadro didattico degli insegnamentiobbligatori

Anno 10semestre 20semestre

Analisi matematicaI Geometria

1 Chimic aI FisicaI

Fondamentidiinform atica AnalisimatematicaII Elementidi meccanicateorica

2 Fisica II e applicata

Chimica II(r) Tecnologiadei materialie

Chimicaorganic a(r) chimica applicata

Applicazioni industriali elettriche Tennodinamica dell'ingegneria Principi di ingegneria chimica I

3 chimica (i) Metallurgia

Elettrochimica Calcolo numerico

Scienza delle costru zioni Chimicaindustriale I

Principi diingegn eria chimica II (i) Impianti chimici I 4 Cinetica chimicaapplicata Istituzioni di economia

Macchine Costruzionedi macchine(i)

W Disegno tecnico industriale

Impianti chimici II (i) X

5 Ingegneria chimicaambientale' Y Chimica industriale II (i) Z Sicurezza e protezione ambientale nei processichimici

.Elettronica applicata

(r) Corso ridotto (i)Corsointegrato

W,X,Y e Z indicanopossibilicollocazioni di insegnamentidiOrientamento.

4. Orientamenti

Gli Orientamenti sono predisposti in modo da fornire all'allievo un signific ativo approfondimentoin alcunidei settori dimaggior importanza dell'ingegneriachimica.Nella scelta deisettori siévolutoaccostare ai classici raggruppamenti di insegnamenti ditipo process istico, impiantistico, entrambi integrati da insegnamenti dedicat i alla difesa dell'ambiente, e metallurgico, anche un raggruppamento dedicato alsettore biochim ico-alimentare,infase di rapido sviluppo .L'allievodovràinserire nel proprio pianodeglistudi 4 insegnamentiscelti in modo coordinato tra quelli dell'Orientamentoprescelto.I criteriper tale sceltaverrannofissati dal Consiglio di Corso di Laurea.

OrientamentoImpiantistico

• Progettazione di apparecchiature dell'industriachimica

• Reattori chimici

• Impianti di trattamento degli effluentiinquinanti

• Dinamica e controllo dei processi chimici

• Corrosione e protezione dei materiali metallici

• Termotecnica *

• Tecnicadelle costruzioni"

• Tecnicadellasicurezza ambientale

• Teoria dello sviluppo dei processi chimici

• Processi ditrattamento degli effluenti inquinanti OrientamentoProcessistico

• Processi di produzionedi materiali macromolecolari

• Tecnologia del petrolio e petrolchimica

• Elettrochimica e tecnologie elettrochimiche

• Processielettrochimici*

• Processibiologici industriali

• Teoria dello sviluppo dei processi chimici

• Processi industriali della chimica frne*

• Reattorichimici

• Reologia deisistemi omogeneiedeterogenei*

• Catalisi industriale

• Strumentazione industriale chimica

• Tecnologie industriali

• Dinamica e controllo dei processi chimici

• Scienza e tecnologie dei materiali ceramici OrientamentoMetallurgico

• Metallurgia fisica

• Chimica metallurgica*

• Tecnologie metallurgiche

• Impianti metallurgici*

• Siderurgia

• Corrosionee protezione dei materiali metallici

*

Insegnamentiattualmente non inseribili.

112 CHIM ICA

• Scienzae tecnologiadeimaterialiceramici

• Plasticità e lavorazione per deformazione plastica

• Proprietà termofisiche dei materiali *

• Metallurgia meccanica*

• Elettrometallurgia

• Processi di trattamentodegli effluenti inquinanti

OrientamentoBiochimico-alimentare

• Principi di ingegneria biochimica*

• Impianti biochimici

• Reattori biochimici*

• Processibiologiciindustriali

• Chimicaindustrialealimentare*

• Impianti chimici e processidell'industriaalimentare*

• Tecnologie alimentari*

• Tecnica delle fermentazioni industriali*

*

insegnamenti attualmente non inseribili.

PROGRAMMI

Seguono, in ordine alfabetico,i programmi degli insegnamentiufficialidel Corsodi laurea in Ingegneria Chimica, del IO, 20 e 3o anno.

/

Nel documento AERONAUTICA INGEGNERIA (pagine 34-41)