Opta Facts

Nel documento JUVENTUS vs FIORENTINA (pagine 4-8)

SCONTRI DIRETTI

Juventus e Fiorentina si sono affrontate 162 volte in Serie A: 78 successi bianconeri, 51 pareggi e 33 vittorie viola.

La Juventus è la squadra contro cui la Fiorentina ha sia perso più match (78) che subito più gol (266) in Serie A. Dall’altra parte, solo contro il Milan (54) la Juventus ha pareggiato più partite nella massima serie che contro la Fiorentina (51).

La Juventus ha vinto cinque delle ultime sei sfide contro la Fiorentina in campionato (1N), mantenendo la porta involata ben cinque volte.

Nella loro storia in Serie A solo contro l’Inter (62) i bianconeri hanno ottenuto più clean sheet che contro i viola (58).

Sono due i precedenti per la Juventus contro la Fiorentina in Serie A nell’ultima gara di un anno solare: successo per i viola nel dicembre 1957 e un pareggio nel dicembre 1999.

Scontri diretti

78/51/33 V / N / P 33/51/78

266-170 Gol fatti - subiti 170-266

V/N/V/V/V Ultime cinque sfide P/N/P/P/P

Ultima partita: 02/02/2020 - Juventus - Fiorentina 3-0 (1-0)

PRECEDENTI IN CASA DELLA JUVENTUS

La Juventus va a segno da 34 match casalinghi contro la Fiorentina in campionato, già striscia record per una squadra in gare interne contro una singola avversaria nella storia della Serie A.

La Juventus ha vinto tutte le ultime nove partite casalinghe contro la Fiorentina in Serie A: solo una volta i bianconeri hanno fatto meglio contro i viola, 10 successi di fila tra il 1989 e il 2000.

Juventus e Fiorentina si sono affrontate 81 volte in casa dei bianconeri in Serie A: padroni di casa in vantaggio per 55 vittorie a sei (20 pareggi). L’ultimo successo esterno per i viola contro la Juve risale al marzo 2008 (2-3 con Ranieri in panchina, a segno Gobbi, Papa Waigo e Osvaldo per la squadra toscana).

Tra le squadre affrontate almeno 10 volte in trasferta in Serie A, la Juventus è quella contro cui la Fiorentina ha la percentuale di successi più bassa (7.4%, 6/81).

5

STATO DI FORMA

Dopo il 4-0 sul Parma nell'ultimo turno di campionato, la Juventus potrebbe tenere la porta inviolata in due gare di fila in Serie A per la prima volta dallo scorso giugno.

La Juventus ha pareggiato l’ultima partita casalinga in Serie A, 1-1 contro l’Atalanta: l’ultima volta che i bianconeri non hanno vinto per due gare interne di fila nella competizione è stata nel maggio 2019, le ultime due allo Stadium con Massimiliano Allegri i panchina.

Solo in tre delle 10 occasioni in cui la Juventus ha ottenuto al massimo 27 punti nelle prime 13 giornate di Serie A ha poi vinto il titolo: nel 2001/02, nel 2002/03 e nel 2015/16.

La Fiorentina non vince da otto partite di Serie A e non registra una striscia più lunga nel massimo campionato dal settembre 2019 (18 in quell'occasione).

La Fiorentina non ha segnato nelle ultime quattro trasferte di campionato, solo tre volte in Serie A ha infilato almeno cinque partite fuori casa di fila senza gol all’attivo: nel 2004 (7), nel 1948 (7) e nel 1936 (6).

STATISTICHE GENERALI

Dopo la sconfitta del Bayer Leverkusen sabato contro il Bayern Monaco, la Juventus è una delle sole due squadre ancora imbattute nei maggiori cinque campionati europei nella stagione in corso (con il Milan).

Solo il Paris Saint-Germain (89.4%) vanta una percentuale di passaggi riusciti più alta della Juventus (88.7%) in questa stagione nei cinque maggiori campionati europei.

La Juventus è l’unica squadra che non ha ancora subito gol di testa nei cinque maggiori campionati europei in corso.

In aggiunta, nessuna squadra ha segnato più gol di testa della Juventus in questo campionato (cinque).

La Juventus, oltre ad essere la formazione con la miglior difesa di questa Serie A (10 gol subiti), è la seconda squadra che ha subito meno reti nel secondo tempi nei top-5 campionati europei in corso: solo quattro, meglio solo il Villarreal (tre).

Nessuna squadra ha segnato di più nel corso degli ultimi 15 minuti di gioco di questa Serie A della Juventus: nove reti messe a segno, ben sette in più della Fiorentina (appena due).

La Fiorentina è la squadra con la più bassa percentuale realizzativa in questo campionato (9.6%), appena 13 delle 136 conclusioni dei viola (incluse ribattute) si sono trasformate in gol.

La Fiorentina è l’unica squadra con una percentuale di gol segnati con il piede sinistro in questa Serie A superiore al 50%

(54%).

6

Quattro delle ultime cinque reti della Fiorentina in Serie A sono state messe a segno da giocatori serbi: due Nikola Milenkovic e due per Dusan Vlahovic.

FOCUS GIOCATORI

Cristiano Ronaldo ha realizzato 33 gol in Serie A nel 2020 - solo due giocatori nella storia della competizione hanno fatto meglio in un singolo anno solare (41 Borel nel 1933 e 36 Nordahl nel 1950).

Cristiano Ronaldo si è classificato come giocatore con più gol in un singolo anno solare nei cinque maggiori campionati europei cinque volte tra il 2011 e il 2019; nel 2020 al momento è il giocatore con più reti messe a segno (alle sue spalle Robert Lewandowski, con 32).

Cristiano Ronaldo ha segnato tre reti contro la Fiorentina in Serie A, tutte su rigore – contro nessuna squadra ha realizzato più gol dal dischetto nel campionato italiano (alla pari del Genoa).

Federico Bernardeschi ha giocato 72 partite di Serie A con la maglia della Fiorentina, realizzando 14 reti (con la squadra viola sono arrivati sia la sua prima presenza che il suo primo gol nel massimo campionato).

Il primo gol di Leonardo Bonucci in Serie A con la maglia della Juventus è arrivato proprio contro la Fiorentina, nell'ottobre 2011: il difensore con una rete eguaglierebbe il suo record di marcature in un singolo campionato di A (tre).

85 presenze e 20 gol per Juan Cuadrado con la maglia della Fiorentina in Serie A. La prossima invece sarà la sua 200ª gara in bianconero, considerando tutte le competizioni.

L'ultimo dei due gol di Rodrigo Bentancur in Serie A è arrivato proprio contro la Fiorentina, nel dicembre 2018 al Franchi.

Federico Chiesa è l’unico giocatore nato dopo l’1/1/1997 a vantare più di 25 gol in Serie A: 26 dei suoi 27 sono arrivati con la maglia della Fiorentina, che ha vestito in 137 gare in campionato tra il 2016 e il 2020.

Sono 37 le presenze in Serie A per Giorgio Chiellini con la Fiorentina, nel 2004/05, in cui segnò le sue prime tre reti nella competizione.

Christian Kouamé ha preso parte ad un gol in ciascuna delle sue tre sfide contro la Juventus in Serie A, due assist e una rete (questa arrivata proprio allo Stadium nel precedente più recente, nell’ottobre 2019 con il Genoa).

José Callejón ha preso parte a cinque gol nelle ultime cinque partite di Serie A contro la Juventus: una rete e quattro assist - lo spagnolo non ha tuttavia segnato o servito passaggi vincenti in campionato dal suo arrivo in Viola.

Per la prima volta in carriera Dusan Vlahovic ha trovato il gol in due match consecutivi di Serie A. Nell’era dei tre punti a vittoria, solo un giocatore è andato a segno in tre presenze di fila nel massimo campionato con la Fiorentina prima di compiere 22 anni: Giampaolo Pazzini nell’aprile 2005.

7

Dusan Vlahovic è il giocatore più giovane ad aver trasformato almeno tre rigori nel 2020 nei cinque maggiori campionati europei.

Martín Cáceres ha giocato 86 gare in Serie A con la Juventus (quattro gol). Contro i bianconeri ha rifilato una rete in campionato, nel dicembre 2017 con la maglia del Verona.

Nikola Milenkovic è andato a segno nella sua ultima visita allo Stadium contro la Juventus in Serie A, gol del vantaggio nella sfida persa 1-2 nell’aprile 2019, match che ha portato lo Scudetto ai bianconeri.

ALLENATORI

Imbattuto nelle prime 13 giornate (incl. tavolino v Napoli), Andrea Pirlo può diventare il quinto allenatore nella storia della Juventus a non perdere nessuna delle prime 14 gare sulla panchina bianconera in Serie A, dopo Jesse Carver, Cestmir Vycpalek, Antonio Conte e Maurizio Sarri.

Cesare Prandelli ha vinto l’ultima gara di Serie A contro la Juventus: 2-0 nel marzo 2019 con il Genoa (reti di Sturaro e Pandev). In generale tuttavia, ha ottenuto appena tre successi in 19 precedenti contro i bianconeri nella competizione (6N, 10P).

ARBITRO E DISCIPLINA

Federico La Penna ha diretto 45 gare in Serie A, sei nel torneo in corso.

La Juventus è imbattuta in Serie A con La Penna arbitro: in sei precedenti quattro successi e due pareggi.

La Fiorentina ha ottenuto due pareggi e una sconfitta in Serie A con La Penna arbitro.

La gara in cui La Penna ha fischiato più falli in questo campionato ha visto proprio la Fiorentina come protagonista: lo scorso novembre, contro il Parma (34).

SQUALIFICATI Juventus: - Fiorentina: -

DIFFIDATI Juventus: Rabiot

Fiorentina: Biraghi, Castrovilli

8

Nel documento JUVENTUS vs FIORENTINA (pagine 4-8)

documenti correlati