• Non ci sono risultati.

File PDF29. Tumori dei tessuti molli

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2021

Condividi "File PDF29. Tumori dei tessuti molli"

Copied!
4
0
0

Testo completo

(1)

138 Epidemiol Prev 2020; 44 (1) Suppl 1:1-144. doi.org/10.19191/EP20.1.S1.P001.003

anno 44 (1) gennaio-febbraio 2020

www.epiprev.it

AtlAnte mortAlità regione CAmpAniA 2006-2014

m A S C H i

Decessi e anni Di vita persi. Confronto ItalIa, CampanIa e maCro-aree regIonalI, perIodo 2006-2014, maSCHI.

variazioni percentuali annue Della mortalità

Confronto ItalIa, CampanIa e maCro-aree regIonalI, perIodo 2006-2014, maSCHI.

TSD: tasso standardizzato diretto per 100.000 (pop. europea 2013) IC: intervallo di confidenza SMR: rapporto standardizzato di mortalità su base regionale TG: tasso grezzo per 100.000 (1-75 anni) perioDo: anni di inizio e fine dei periodi di adattamento del modello; vd. “Guida alla lettura” apC: percentuale di variazione annua iC: limite inferiore e superiore dell’intervallo di confidenza * Per la bassa numerosità della casistica, non è stato possibile rilevare un trend

Aree perioDo ApC iC 95%

Asl Avellino 2006 2014 -2,9 -16,9 13,4 Asl benevento*

Asl CAsertA 2006 2014 0,1 -8,7 9,7

Asl nApoli 1 Centro 2006 2014 0,6 -6,2 7,9 Asl nApoli 2 norD 2006 2014 1,5 -7,3 11,2 Asl nApoli 3 suD 2006 2014 -1,2 -13,9 13,4 Asl sAlerno 2006 2014 1,7 -15,3 22,0

CAmpAniA 2006 2014 -0,3 -4,8 4,4

itAliA 2006 2011 1,8 0,0 3,6

2011 2014 -2,4 -5,9 1,3

Aree DeCessi Anni potenziAli

Di vitA persi

n tsD iC 95% smr iC 95% n tg

Asl Avellino 24 1,3 0,8 2,0 96,7 65,0 144,0 345 20,1

Asl benevento 16 1,3 0,7 2,1 93,8 58,0 152,0 228 20,1

Asl CAsertA 47 1,7 1,2 2,3 111,2 84,0 148,0 605 16,2

Asl nApoli 1 Centro 50 1,5 1,1 2,0 101,4 77,0 134,0 613 15,6

Asl nApoli 2 norD 50 1,7 1,2 2,3 118,9 90,0 157,0 769 17,7

Asl nApoli 3 suD 55 1,6 1,2 2,1 110,3 85,0 144,0 875 19,9

Asl sAlerno 41 1,0 0,7 1,3 69,0 51,0 94,0 511 11,5

CAmpAniA 283 1,4 1,3 1,6 100,0 3.964 16,7

itAliA 1,6 1,5 1,6

nn tAssi. In Campania i tumori dei tessuti molli rappresentano lo 0,1% di tutte le cause di morte. Ogni anno, in media, sono stati registrati 31 decessi, per un tasso pari a 1,4 morti per 100.000 abitanti (IC 95% 1,3-1,6), simile e di poco inferiore rispetto al tasso di mortalità osservato in Italia (TSD 1,6 decessi per 100.000 abitanti, IC 95% 1,5-1,6).

nn Confronti intrAregionAli. Il tasso di mortalità nelle ASL della Campania varia tra 1,0 decesso per 100.000 abitanti nell’ASL di Salerno, inferiore del 30% rispetto al dato regionale (SMR 69, IC 95% 51-94), e 1,7 decessi per 100.000 abitanti nell’ASL Napoli 2 Nord (SMR 119, IC 95% 90-157) e nell’ASL di Caserta (SMR 111, IC 95% 84-148).

nn AnDAmenti. L’andamento temporale della mortalità per i tumori dei tessuti molli è costante nel periodo 2006-2014 in Campania (APC -0,3, IC 95% -4,8 +4,4). Le stime del trend del tasso di mortalità per ASL mostrano un’am-pia variabilità, tuttavia, in nessun caso si rileva una stima non compatibile con la tendenza riscontrata a livello regionale.

tumore mAligno Del tessuto Connettivo

e Di Altri tessuti molli

SoFt tiSSue CanCeR

itAliA CAmpAniA CAsertA benevento Avelllino sAlerno nApoli 1 Centro nApoli 2 norD nApoli 3 suD

AnDAmento temporAle DellA mortAlità

CONFRONTO ITALIA, CAMPANIA E MACRO-AREE REGIONALI, TASSO STANDARDIzzATO DIRETTO (TSD) PER 100.000 (POP. EUROPEA 2013), PERIODO 2006-2014, MASChI.

Anni 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 ts D x 100.000 2,0 1,4 1,2 1,6 1,8 1,0

(2)

139

Epidemiol Prev 2020; 44 (1) Suppl 1:1-144. doi.org/10.19191/EP20.1.S1.P001.003 anno 44 (1) gennaio-febbraio 2020

www.epiprev.it AtlAnte mortAlità regione CAmpAniA 2006-2014

f e m m i n e

Decessi e anni Di vita persi. Confronto ItalIa, CampanIa e maCro-aree regIonalI, perIodo 2006-2014, femmIne.

Variazioni percentuali annue della mortalità

Confronto ItalIa, CampanIa e maCro-aree regIonalI, perIodo 2006-2014, femmIne.

TSD: tasso standardizzato diretto per 100.000 (pop. europea 2013) IC: intervallo di confidenza SMR: rapporto standardizzato di mortalità su base regionale TG: tasso grezzo per 100.000 (1-75 anni) perioDo: anni di inizio e fine dei periodi di adattamento del modello; vd. “Guida alla lettura” apC: percentuale di variazione annua iC: limite inferiore e superiore dell’intervallo di confidenza * Per la bassa numerosità della casistica, non è stato possibile rilevare un trend

Aree perioDo ApC iC 95%

Asl Avellino 2006 2014 -5,6 -16,6 6,8 Asl benevento*

Asl CAsertA 2006 2014 3,8 -11,0 21,2 Asl nApoli 1 Centro 2006 2014 -7,8 -16,2 1,4 Asl nApoli 2 norD*

Asl nApoli 3 suD 2006 2014 -3,1 -15,5 11,2 Asl sAlerno 2006 2014 -7,2 -17,3 4,3

CAmpAniA 2006 2014 -3,5 -7,5 0,6

itAliA 2006 2014 -1,7 -3,6 0,3

Aree DeCessi Anni potenziAli

Di vitA persi

n tsD iC 95% smr iC 95% n tg

Asl Avellino 23 1,0 0,6 1,5 113,4 76,0 170,0 223 13,0

Asl benevento 10 0,8 0,4 1,4 71,0 39,0 131,0 194 17,0

Asl CAsertA 37 0,9 0,7 1,3 103,3 75,0 142,0 653 17,1

Asl nApoli 1 Centro 46 1,0 0,7 1,3 102,8 77,0 137,0 675 16,2

Asl nApoli 2 norD 31 0,9 0,6 1,2 87,6 62,0 124,0 425 9,6

Asl nApoli 3 suD 47 1,0 0,8 1,4 111,0 83,0 148,0 629 13,9

Asl sAlerno 48 0,9 0,7 1,2 97,6 74,0 129,0 661 14,7

CAmpAniA 242 0,9 0,8 1,1 100,0 3.460 14,2

itAliA 1,1 1,0 1,1

nn tAssi. In Campania, in media sono stati registrati 27 decessi all’anno, per un tasso pari a 0,9 decessi per 100.000 abitanti (IC 95% 0,8-1,1), compatibile con quanto osservato in Italia (TSD 1,1 decessi per 100.000 abitanti, IC 95% 1,0-1,1).

nn Confronti intrAregionAli. I tassi di mortalità osservati nelle ASL della Campania variano tra 0,8 decessi per 100.000 abitanti nell’ASL di Benevento a 1 decesso per 100.000 abitanti nelle ASL di Avellino, Napoli 3 Sud e

Napoli 1 Centro. Nessuna differenza rilevante rispetto al dato regionale è stata osservata.

nn AnDAmenti. Il basso numero di decessi per i tumori dei tessuti molli condiziona la precisione delle stime, tutta-via, in Campania si può apprezzare una riduzione del 3,5% all’anno della mortalità (IC 95% -7,5 +0,6), nel periodo 2006-2014. Nello stesso periodo, anche in Italia è stato osservato un trend in diminuzione con una variazione annua dell’1,7% (IC 95% -3,6 +0,3).

tumore mAligno Del tessuto Connettivo

e Di Altri tessuti molli

SoFt tiSSue CanCeR

ts D x 100.000 1,6 1,0 1,4 1,2 0,8 0,6 itAliA CAmpAniA CAsertA benevento Avelllino sAlerno nApoli 1 Centro nApoli 2 norD nApoli 3 suD

AnDAmento temporAle DellA mortAlità

CONFRONTO ITALIA, CAMPANIA E MACRO-AREE REGIONALI. TASSO STANDARDIzzATO DIRETTO (TSD) PER 100.000 (POP. EUROPEA 2013), PERIODO 2006-2014, FEMMINE.

Anni

(3)

Epidemiol Prev 2020; 44 (1) Suppl 1:1-144. doi.org/10.19191/EP20.1.S1.P001.003

anno 44 (1) gennaio-febbraio 2020

www.epiprev.it

AtlAnte mortAlità regione CAmpAniA 2006-2014

140

M A S C H I

tumore mAligno Del tessuto Connettivo

e Di Altri tessuti molli

SoFt tiSSue CanCeR

per ConsultAre lA tAbellA Dei risChi relAtivi per Comune e per genere CliCCA Qui Rischio Relativo gRezzo

PRobabilità a PosteRioRi gRezza

Rischio Relativo aggiustato PeR dePRivazione socioeconomica

PRobabilità a PosteRioRi aggiustata PeR dePRivazione socioeconomica

Delimitazione macro-area geografica “Terra dei fuochi” >1,10 0,95-1,04 0,90-0,94 <0,90 1,05-1,09 >1,10 0,95-1,04 0,90-0,94 <0,90 1,05-1,09 >97,5% 10-89% 2,5-9% <2,5% Delimitazione macro-area geografica “Terra dei fuochi” 90-97,5%

Delimitazione macro-area geografica “Terra dei fuochi”

>97,5% 10-89% 2,5-9% <2,5% Delimitazione macro-area geografica “Terra dei fuochi” 90-97,5%

(4)

141

Epidemiol Prev 2020; 44 (1) Suppl 1:1-144. doi.org/10.19191/EP20.1.S1.P001.003 anno 44 (1) gennaio-febbraio 2020

www.epiprev.it AtlAnte mortAlità regione CAmpAniA 2006-2014

f e m m i n e

tumore mAligno Del tessuto Connettivo

e Di Altri tessuti molli

SoFt tiSSue CanCeR

per ConsultAre lA tAbellA Dei risChi relAtivi per Comune e per genere CliCCA Qui Rischio Relativo gRezzo

PRobabilità a PosteRioRi gRezza

Rischio Relativo aggiustato PeR dePRivazione socioeconomica

PRobabilità a PosteRioRi aggiustata PeR dePRivazione socioeconomica

Delimitazione macro-area geografica “Terra dei fuochi” >1,10 0,95-1,04 0,90-0,94 <0,90 1,05-1,09 >1,10 0,95-1,04 0,90-0,94 <0,90 1,05-1,09 Delimitazione macro-area geografica “Terra dei fuochi” >97,5% 10-89% 2,5-9% <2,5% 90-97,5% Delimitazione macro-area geografica “Terra dei fuochi”

Delimitazione macro-area geografica “Terra dei fuochi” >97,5% 10-89% 2,5-9% <2,5% 90-97,5%

Riferimenti

Documenti correlati

Per intervallo di confidenza si intende trovare un intervallo all’interno del quale, con una certa approssimazione (1-α) si trova il parametro incognito.. Se facciamo

Il progetto, sulla scorta del lavoro già svolto e sulla necessità di estendere al territorio della Valle Peligna, si pone come strumento conoscitivo, attraverso

This explaination is in opposition with the large existing literature on rapidly pitching airfoils and wings, where it is generally accepted that a hysteretic behavior can

Le tabelle riportano la distribuzione per tipo di tumore della frequenza assoluta dei casi, età media, tasso grezzo (TG), tasso standardizzato diretto Eu2013* (TSD) errore

Mescolando una quantit`a della prima con il doppio di quantit`a della seconda, si ottiene una soluzione con concentrazione dell’11%. Calcolare la concentrazione della

QUEST’ANNO CI SONO 180 BAMBINI CHE VOGLIONO USARE LO SCUOLABUS. E OGNI SCUOLABUS

[r]

(71) Récemment, les ministres de la Culture des Communautés flamande et wallone ont participé aux côtés du responsable étatique concerné aux travaux du Conseil