SIMPLE PRESENT (2) forma negativa, interrogativa e short answers

71  Download (0)

Testo completo

(1)

Prof.ssa Zotti

SIMPLE PRESENT (2)

FORMA NEGATIVA ( / INTERROGATIVA E SHORT ANSWERS

per fare la FORMA NEGATIVA, INTERROGATIVA e le SHORT ANSWERS

(risposte brevi) abbiamo bisogno dell’ausiliare DO/DOES.

DO/DOES

a) Verbo FARE b) DO/DOES AUSILIARE ex. We do our homework ex. I don’t play football

ex. Mum does shopping ex. Does your sister play the violin?

DO/DOES → può essere usato come verbo con significato di FARE e può essere usato come AUSILIARE. Noi ci occuperemo di come viene usato nella forma negativa e interrogativa dei verbi REGOLARI E IRREGOLARI con la funzione di AUSILIARE.

SONO POCHI I VERBI CHE FORMANO LA NEGAZIONE CON NOT- NOI

ABBIAMO VISTO IL VERBO “TO BE” e “HAVE GOT”.

Esempio I’m not a doctor = non sono un dottore

I haven’t got a new bike = non ho una bicicletta nuova.

La particella

DO/DOES

viene in aiuto dei verbi per creare:

• una negazione (-) • una domanda (?) • una risposta breve.

(2)

Prof.ssa Zotti

FORMA NEGATIVA (-)

Per creare la FORMA NEGATIVA dei verbi, si usa l’ausiliare:

• DOES NOT = doesn’t (forma contratta) per la 3ᵃ persona singolare (HE,SHE,IT) + verbo alla forma base.

• DO NOT = don’t (forma contratta) + verbo alla forma base per tutte le altre ( I,YOU, WE, THEY).

Esempio: → I don’t have breakfast in the morning. = Non faccio colazione la mattina. • My mum doesn’t go to work by car, she goes by train. = mia madre non va

al lavoro in auto, va in treno.

Il

DO

quando va in aiuto del verbo principale si lega al verbo e si assume la responsabilità del cambiamento mentre il verbo principale rimane fermo, invariato per tutte le persone compreso la 3ᵃ persona singolare.

Osservate anche come si costruisce la frase negativa.

SOGGETTO

+

DON’T/DOESN’T

+

FORMA BASE DEL VERBO PRINCIPALE

+

ESPANSIONE DELLA FRASE.

Il verbo principale

non ha la S (go)

L’ausiliare ha assorbito la S della 3ᵃ persona del verbo principale e

la negazione.

NOTATE IL CAMBIAMENTO ALLA 3ᵃ PERSONA SINGOLARE

(3)

Prof.ssa Zotti

FORMA INTERROGATIVA (?)

Anche nella

FORMA INTERROGATIVA

si usa l’ausiliare:

DO/DOES

e va posizionato all’inizio della domanda. Anche nella forma interrogativa l’ausiliare si assume il compito di comando e quindi il verbo principale non ha la

S

.

Il

DO

o

DOES

all’inizio della frase → è come se dessero l’indicazione che quella frase è una domanda.

Esempio: Do you get up at 7.00 a.m.? = ti alzi alle 7?

Does your brother play football? = tuo fratello gioca a calcio?

Osservate come si costruisce la frase interrogativa.

DO/DOES

+

SOGGETTO

+

VERBO PRINCIPALE

+

ESPANSIONE DELLA FRASE

SE nella DOMANDA bisogna inserire una

WH QUESTION

(What/ When/ Where…?) la costruzione della domanda è la seguente:

WH QUESTION +

DO/DOES

+

SOGGETTO

+

VERBO PRINCIPALE

+

ESPANSIONE DELLA FRASE……… + ?

Esempio → When do you watch TV? = quando guardi la TV?

• What does your mum cook on Sunday? Cosa cucina tua madre la domenica?

(4)

Prof.ssa Zotti

SHORT ANSWERS = YES/NO QUESTIONS

Anche nelle

RISPOSTE BREVI

prevale la posizione di comando dell’ausiliare

DO/DOES

.

Yes, +

soggetto

+

DO/DOES

La risposta breve si costruisce con:

No, +

soggetto

+

DON’T/DOESN’T

Esempio:

• Do your parents get home late? No, they don’t. = i tuoi genitori

arrivano a casa tardi? No.

• Does your mother work on Saturday? Yes, she does. = tua mamma

figura

Updating...

Riferimenti

Argomenti correlati :