Parrocchia S. Maria delle Grazie - Conegliano

Download (0)

Full text

(1)

42

10 novembre 2013: Domenica XXXII del Tempo ordinario Letture: 2 Mac 7, 1-2. 9-14 Sal 16 2 Ts 2, 16-3, 5 Lc 20, 27-38

Parrocchia S. Maria delle Grazie - Conegliano

Carissimi fratelli,

nella nostra città di Conegliano c'è una stazione dei treni che, soprattut- to in alcune ore del giorno è tanto movimentata ed ha una sua vita particolare - direi quasi un'anima -, che può diventare simbolica anche per la nostra fede.

L'ho pensato alcuni giorni fa', accompagnando un sacerdote nel suo viaggio di andata e ritorno da Roma.

Nell'attesa osservavo cose che sembrano consuete e risapute, ma che possono diventare sempre nuove ed allusive: la sala di attesa, i volti, i saluti, gli sguardi, gli abbracci. Mi colpiva soprattutto il treno: ne arrivavano di nuo- vi e di vecchi, di lunghi e di corti, di più o meno veloci, puntuali o in ritar- do... Quelli a breve percorso sono più frequenti, quelli a lungo più radi. Il tutto mi sembrava una grande metafora della vita...

Ho pensato che nella vita ci sono treni che passano spesso ed altri che transitano poche volte o una soltanto. E, se perdi la corsa, resti a terra... An- che la visita pastorale è un treno che passa pochissime volte nella vita di un cristiano e sarebbe un peccato non salirvi... Le volte scorse ho spiegato chi è il vescovo e cos'è la visita pastorale. Stavolta trasformo in preghiera quelle riflessioni.

Signore, aumenta la nostra fede.

La nostra vita a giorni è illuminata e riscaldata dal sole, altri benedetta da una pioggia feconda,

altri ancora attraversata dalla nebbia e dal freddo, dalla tristezza e dalla malinconia.

Signore, fa che non ci chiudiamo in casa,

che non perdiamo la fiducia, la speranza e l'entusiasmo.

Tu solo ci puoi guarire e salvare.

Guarda la nostra comunità,

che si affida a te, come un bambino al suo papà.

Benedici il vescovo Corrado e la sua visita.

Continua in seconda pagina

(2)

Connua dalla prima pagina

Rendici capaci di cogliere in essa i segni del tuo passaggio pasquale.

Le nostre comunità di battezzati, riuniti attorno al loro Pastore, celebrino con gioia la Riconciliazione e l’Eucaristia.

Fa' che ci vogliamo sempre più bene.

Fa', come ci suggerisce san Paolo (Rm 12),

che non ci conformiamo agli stili di vita di questo mondo, ma che siamo capaci di rinnovarci nel nostro modo di pensare Fa' che tutti riusciamo a fondere la nostra originalità

con i doni diversi che ciascuno possiede per la tua grazia.

E fa' che non siamo ipocriti e indifferenti,

ma che ci amiamo gli uni gli altri con affetto fraterno, facendo a gara nello stimarci a vicenda.

Fa' che siamo capaci di benedirci, senza parlar male di nessuno Rendici lieti nella speranza, costanti nella tribolazione,

perseveranti nella preghiera e capaci di condividere.

Fa' che viviamo in pace con tutti.

Ai fidanzati, agli sposi e alle famiglie, soprattutto a quelle ferite, ma anche a chi è solo e soffre nel corpo e nello spirito,

dona serenità, amore e speranza.

Fa' che nessuno si senta escluso o estraneo a questa visita pastorale, ma che tutti possano godere di un segno di attenzione e di accoglienza.

In tutti rinasca la gioia e il coraggio di annunciare Cristo,

in famiglia, nella comunità, ed in ogni ambiente di vita e di lavoro.

O Maria Santissima, Madonna delle Grazie,

ricordati che siamo tuoi, perché ci siamo affidati a te.

don Pierino dp.bortolini@gmail.com

La vecchietta che aspettava Dio

La vita di ognuno di noi è intessuta di attese. Si tratta di una esperienza importan- te e di grande valore educativo. [...].

La storia sottolinea che Dio è sempre sorprendente... è possibile incontrarlo in tanti modi, ma in modo particolare nelle persone che ci avvicinano tutti i giorni.

C'era una volta un'anziana signora che passava in pia preghiera molte ore della giornata. Un giorno sentì la voce di Dio che le diceva: «Oggi verrò a farti visita». Figuratevi la gioia e l'orgoglio della vecchietta. Cominciò a pulire e lu- cidare, impastare e infornare dolci. Poi indossò il vestito più bello e si mise ad aspettare l'arrivo di Dio.

Continua in terza pagina

(3)

Connua dalla seconda pagina

Dopo un po', qualcuno bussò alla porta. La vecchietta corse ad aprire. Ma era solo la sua vicina di casa che le chiedeva in prestito un pizzico di sale. La vec- chietta la spinse via: «Per amore di Dio, vattene subito, non ho proprio tempo per queste stupidaggini! Sto aspettando Dio, nella mia casa! Vai via!». E sbatté la porta in faccia alla mortificata vicina.

Qualche tempo dopo, bussarono di nuovo. La vecchietta si guardò allo specchio, si rassettò e corse ad aprire. Ma chi c'era? Un ragazzo infagottato in una giacca troppo larga che vendeva bottoni e saponette da quattro soldi. La vec- chietta sbottò: «Io sto aspettando il buon Dio. Non ho proprio tempo. Torna un'altra volta!». E chiuse la porta sul naso del povero ragazzo.

Poco dopo bussarono nuovamente alla porta. La vecchietta aprì e si trovò davanti un vecchio cencioso e male in arnese. «Un pezzo di pane, gentile signo- ra, anche raffermo... E se potesse lasciarmi riposare un momento qui sugli sca- lini della sua casa», implorò il povero.

«Ah, no! Lasciatemi in pace! Io sto aspettando Dio! E stia lontano dai miei scalini!» disse la vecchietta stizzita. Il povero se ne partì zoppicando e la vec- chietta si dispose di nuovo ad aspettare Dio.

La giornata passò, ora dopo ora. Venne la sera e Dio non si era fatto vedere.

La vecchietta era profondamente delusa. Alla fine si decise ad andare a letto.

Stranamente si addormentò subito e cominciò a sognare. Le apparve in sogno il buon Dio che le disse: «Oggi, per tre volte sono venuto a visitarti, e per tre volte non mi hai ricevuto».

BRUNO FERRERO

Visita del Vescovo ai ragazzi del Catechismo Visita del Vescovo ai ragazzi del Catechismo

Sabato 16 15.30 Cresimandi e Piccolo Coro

Lunedì 18 15.30 Ragazzi del catechismo delle Medie Martedì 19 15.30 Ragazzi del catechismo delle elementari

(4)

Calendario della prossima settimana

Grazie a chi pensa alla Chiesa

C. R. € 20 - G. E. € 20 - N. N. € 25 - N. N. € 50

Un plauso agli animatori, che con operosa fantasia, offrono alla parrocchia la generosa cifra di € 425.

E al Santuario

In memoria della cara LUCIA RASI DUGONE: M. T. e C. € 20 - P. E. € 30 - B.

P. e G. € 50 - M. I. e L. € 20 - Fam. Z. F. € 10.

Ringrazio di cuore per la grande generosità dimostrata nell'"Operazione ci- clamini": sono stati raccolti € 2.354,38 al netto dalle spese. Il tutto va per il re- stauro del Santuario.

Dom. 10

11.30 16.30 19.00

Domenica XXXII del Tempo ordinario GIORNATADELRINGRAZIAMENTO

Messa solenne del Vescovo per tutta la Comunità Incontro con gli operatori pastorali dell'UP.

Messa d. Vescovo con operatori pastor. e gruppi vari

Lun. 11

21.00

San Martino di Tours, vescovo Consiglio Direttivo NOI

Mar. 12 20.30

San Giosafat, vescovo e martire Lectio divina

Mer. 13 09.30 20.30

Conferenza S. Vincenzo

Gruppo Mariano di preghiera: rosario e messa

Gio. 14 09.00 20.30

S. Vendemiano: Ritiro interforaniale del presbiterio Ogliano: Consigli Affari Economici dell'UP.

Ven. 15 08.00 20.15

Vescovo incontra studenti dei Licei Class. e Scient.

Vescovo incontra i Gruppi Giovani dell'UP.

Sab. 16

15.30 17.00 21.00

Dedicazione della Basilica Lateranense

Vescovo incontra cresimandi e ragazzi Piccolo Coro Confessioni

Gruppo Giovani Famiglie

Dom. 17 Domenica XXXIII del Tempo ordinario

(5)

Gruppi Giovani Famiglie

Sab. 16 nov., ore 21, ricominciamo con il Gruppo Giovani Famiglie.

Invito le giovani coppie a partecipare, almeno per vedere...

E domando a tutta la Comunità a pregare per queste famiglie!...

IBAN

Parrocchia: IT44 U070 8461 6200 0800 0912 597 Santuario IT04 H070 8461 6200 0800 0933 818.

Gruppi Giovani

Venerdì 15 nov., ore 20.15, il Vescovo incontra i Gruppi Giovani dell'U- nità Pastorale.

Domando a giovani ed animatori di fare il possibile per partecipare.

E invito tutta la Comunità a pregare per i giovani!...

Grande concerto per Lucia

Domenica 17 novembre, ore 16.00, in parrocchia, grande concerto del Piccolo Coro MDG e dell'orchestra dei ragazzi di San Fior.

L'ingresso sarà gratuito, ma si accettano volentieri offerte per il restauro del Santuario della Madonna delle Grazie.

Animazione messa festiva delle 11.30

Proviamo a formare il Gruppo Canto Giovani, composto da ragazzi e giovani delle Superiori e Università, che animi la messa delle 11.30.

Cominciamo sab. 16 nov., dalle 14 alle 15, con una prova di canto, ani- mata dal dr. Roberto Spolaore. Invitati tutti coloro che sappiano suonare di- scretamente qualsiasi strumento (archi, percussione, corda e fiati) e quanti desiderano cantare.

Battesimi

Il prossimo Battesimo verrà celebrato domenica 1° dic., inizio dell'Av- vento.

Come preparazione immediata ci saranno due incontri: lun. 18 e lun. 25 novembre, alle ore 20.30, in canonica.

(6)

Parrocchia S. Maria delle Grazie - Conegliano, Via Martiri Cecoslovacchi, 2 tel. 0438 21275 fax 0438 427482 e-mail parrmdg@libero.it web www.mdgconegliano.it

SETTIMANA LITURGICA

Sabato 9 19.00 + Tonin Bruno

+ Famiglie Morganti e Zampieri + Gloria, Rita, Sandro

10° ann. matr. di Fadini Amedeo e Casagrande Maria Domenica 10

Domenica XXXII del Tempo Ordinario

8.30 10.00

11.30 19.00

+ Bottecchia Sante, Ester, Palmira e Domenico + Tonello Leonardo ed Adriano

+ Caprioli Gennaro e Maria + Callegari Rosa

+ Fam. Furlan + Rizzo Liberale

+ Minardo Maria e Ignazio + Bruno, Francesco, Isabella + Pellegatti Teresa e Gioacchino + Spina Annamaria

Lunedì 11 8.00 Montesel Arinda (compleanno) + Rasi Lucia Dugone

+ Taffelli Antonio

Martedì 12 8.00 + Antonia (non celebrata il 5/11) + Lina ed Antonio

+ Negro Lamberto

Mercoledì 13 8.00 + Piol Rosa + Rossetti Franco + De Nardo Egidio

+ Dal Col Silvana e Rasi Lucia Dugone Giovedì 14 18.00 + Prezzavento Mario

+ Luigi (A.) Venerdì 15 8.00

Sabato 16 19.00 + Giuseppe e Giuseppina

+ Elena e Alberto, Tina e Carlo, Anna e Piero + Lucia e Renato

+ Nadal Amelia

+ Salvador Angela e Rosa Domenica 17

Domenica XXXIII del Tempo Ordinario

8.30

10.00 11.30 19.00

+ Pletti Erminia ed Albino

+ Bottecchia Sante, Ester, Palmira e Domenico + Da Re Domenico, Spinazzé Maria Assunta + Angelo ed Enrichetta

+ Fam. Mantegna

+ Collot Giovanni e Lorenzon Maria

Figure

Updating...

References

Related subjects :