COMUNE DI VALSTAGNA PROVINCIA DI VICENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Testo completo

(1)

Reg.Delib. n. 152

COMUNE DI VALSTAGNA

PROVINCIA DI VICENZA

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Oggetto: Approvazione verbale d’asta utilizzo lotti di legna di faggio e resinoso ad uso commercio. Anno 2006.

Il giorno 20 settembre 2006 alle ore 18.30, nella sala delle adunanze, si è riunita la Giunta Comunale, nelle persone dei Signori:

PRESENTE

Negrello Aldo Sindaco si

Dalla Zuanna Paolo Assessore (Vice-Sindaco) si

Lazzarotto Diego Assessore si

Moro Bruno Roi Assessore si

Costa Roberto Assessore esterno si

Pareri ex art. 49, 1° comma, D.Lgs. 267/2000

Settore Proponente: Area Economico - Finanziaria

Responsabile Area: parere favorevole per la regolarità tecnica.

(firma)_________________________________data 20.09.2006

Ragioniere Capo: parere favorevole per la regolarità contabile. Si attesta altresì la copertura finanziaria come indicato all’interno del presente provvedimento.

(firma)_________________________________data 20.09.2006

Partecipa alla seduta il Dr. Firrarello Angelo, Segretario Comunale.

Il Sig. Negrello cav. Aldo nella sua qualità di Sindaco assume la presidenza e riconosciuta legale l’adunanza, dichiara aperta la seduta, dato atto che è stata espletata la procedura di cui all’art. 49, 1° comma, del D. Lgs. 267/2000.

La Giunta Comunale adotta il provvedimento trascritto all’interno.

(2)

LA GIUNTA COMUNALE

PREMESSO CHE:

- con propria delibera n.07 del 04.01.2006, esecutiva ai sensi di legge, è stato approvato, per l’esercizio 2006, l’utilizzo del quantitativo di legna di faggio e resinoso radicato nei boschi comunali, risultante dal verbale di assegno e stima in base al piano economico dei beni silvo – pastorali;

- con avviso d’asta del 30.08.2006 n.6765 di prot., è stato stabilito di procedere alla vendita dei lotti di legna di faggio e resinoso radicati nei boschi comunali sotto elencati:

 Lotto A Busa del Termine - Faggio di quintali 6.900

 Lotto B Col del Rosso – Faggio di quintali 4.700

 Lotto C Val Melago – Faggio di quintali 8.250

 Lotto resinoso Busa del Termine - Resinoso di mc. 344

- con verbale d’asta del 20.09.2006 tutti i lotti sopra indicati sono stati regolarmente aggiudicati;

RITENUTO di approvare il verbale relativo alle operazioni d’asta di cui trattasi;

VISTI i pareri favorevoli espressi in ordine alla regolarità tecnica e contabile da parte dei rispettivi uffici, ai sensi dell'art.49, 1° comma d el D.Lgs. 18.08.2000 n.267;

CON voti unanimi favorevoli, espressi nelle forme di legge D E L I B E R A

1. che le premesse fanno parte integrante e sostanziale del presente provvedimento e si intendono come qui trascritte;

2. di approvare, come approva, il verbale d’asta per l’utilizzo dei lotti di faggio e resinoso, come in premessa indicati, per l’esercizio finanziario 2006, datato 20.09.2006, che è allegato alla presente per formarne parte integrante e sostanziale.

Con successiva e separata votazione ed all'unanimità di voti legalmente espressi, la presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi e per gli effetti dell'art.134, comma 4° del Decreto Legislativo 18.0 8.2000 n.267.

(3)

Letto, confermato e sottoscritto

IL PRESIDENTE ___________________

IL SEGRETARIO COMUNALE _________________________





 

Certificato di pubblicazione

Certifico io sottoscritto Segretario Comunale che copia del presente verbale è pubblicata all’albo pretorio di questo comune per 15 giorni consecutivi

dal________________________________al___________________________________

ai sensi del 1° comma dell’art. 124 del D. Lgs. 18. 08.2000, n. 267.

Valstagna, li_______________________

IL SEGRETARIO COMUNALE __________________________

CERTIFICATO DI ESECUTIVITA’

Si certifica che la su estesa deliberazione, dopo essere stata pubblicata nelle forme di legge nel periodo suindicato, è divenuta esecutiva dopo il decimo giorno dalla pubblicazione, ai sensi dell’art.134, 3°comma, del D.Lgs. 18.08.2000, n.267;

Valstagna, ________________

IL SEGRETARIO COMUNALE _____________________________

(4)

Prot. n. Valstagna, 20.09.2006

VERBALE D’ASTA PER UTILIZZO LOTTI DI FAGGIO E RESINOSO AD USO COMMERCIO. ANNO 2006.

L’anno duemilasei, addì venti del mese di settembre alle ore 12,00, nella residenza comunale di Valstagna.

Premesso che con delibera di Giunta n.07 in data 04.01.2006, esecutiva ai sensi di legge, è stato approvato per l’esercizio finanziario 2006 l’utilizzo del quantitativo di legna di faggio e resinoso dei boschi comunali, risultante dal verbale di assegno e stima, in base al piano economico dei beni silvo - pastorali.

Che con avviso d’asta del 30.08.2006, era stabilito di procedere alla vendita dei lotti di faggio e resinoso ad uso commercio, più sotto elencati, mediante asta pubblica, ad unico e definitivo incanto ed anche nel caso di presentazione di una sola offerta valida, con il sistema delle offerte segrete, da confrontarsi con la scheda segreta dell’Amministrazione Comunale, ai sensi dell’art.73 del regolamento per la contabilità generale dello Stato 23.05.1924, n.827.

Ciò premesso, il sig. Moro Angelo, Responsabile del Servizio Economico – Finanziario del Comune di Valstagna, agendo in nome, conto ed interesse del Comune di Valstagna, alla presenza dei testimoni noti ed idonei, signori Firrarello Angelo e Moro Christian con funzione anche di verbalizzante, dichiara aperta l’asta.

È presente alle operazioni d’asta il rappresentante dell’impresa boschiva: Carretta Andrea di Lusiana.

Depositate sul tavolo le buste contenenti le offerte segrete dell’Amministrazione Comunale, accerta che nei modi prescritti dall’avviso e cioè entro le ore 12,00 del 19.09.2006, sono pervenute al Comune di Valstagna, per mezzo del servizio postale raccomandato, sette offerte sotto elencate per la vendita dei lotti di legna di faggio e resinoso.

Apre i pieghi suddividendo le offerte per i lotti oggetto dell’asta.

Separa i documenti dalle offerte e dalle prove di versamento dei depositi cauzionali e spese contrattuali e riscontra che i documenti sono regolari e, quindi, ammette alla gara tutte le ditte concorrenti.

Passa quindi all’esame delle offerte che sono le seguenti:

LOTTO DI FAGGIO DENOMINATO “LOTTO A – BUSA DEL TERMINE” di q.li 6.900

Denominazione ditta Documentazione Offerta

unitaria Offerta totale

Caretta Andrea Completa 3,98 27.462,00

Zampese Oscar Completa 5,51 38.019,00

Tagliaro Maurizio Completa 3,67 25.323,00

Dalle Ave Massimo & Carlo Completa 4,55 31.395,00

LOTTO DI FAGGIO DENOMINATO “LOTTO B – COL DEL ROSSO” di q.li 4.700

Denominazione ditta Documentazione Offerta

unitaria Offerta totale

Speranza Eros Completa 3,52 16.826,00

Caretta Andrea Completa 4,52 21.244,00

Zampese Oscar Completa 5,71 26.837,00

Tagliaro Maurizio Completa 3,73 17.531,00

(5)

LOTTO DI FAGGIO DENOMINATO “LOTTO C – VAL MELAGO” di q.li 8.250

Denominazione ditta Documentazione Offerta

unitaria Offerta totale

Caretta Andrea Completa 3,63 29.947,00

Tagliaro Maurizio Completa 3,73 30.772,50

Dalle Ave Massimo & Carlo Completa 3,25 26.812,50

LOTTO RESINOSO DENOMINATO “BUSA DEL TERMINE” di mc.344

Denominazione ditta Documentazione Offerta

unitaria Offerta totale

Frigo Valentino Completa 61,30 21.067,20

Dalle Ave Massimo & Carlo Completa 56,01 19.267,44

Legnami Altopiano Completa 52,06 17.908,64

In seguito a quanto sopra:

1. assegna il lotto A – Busa del Termine di q.li 6.900 alla ditta Zampese Oscar con sede ad Asiago per la somma di € 5,51 il q.le e così per complessivi € 38.019,00 oltre l’IVA;

2. assegna il lotto B – Col del Rosso di q.li 4.700 alla ditta Zampese Oscar con sede ad Asiago per la somma di € 5,71 il q.le e così per complessivi € 26.837,00 oltre l’IVA;

3. assegna il lotto C – Val Melago di q.li 8.250 alla ditta Tagliaro Maurizio con sede in Gallio per la somma di € 3,73 il q.le e così per complessivi € 30.772,50 oltre l’IVA;

4. assegna il lotto resinoso denominato “Busa del Termine” di mc.344 alla ditta Frigo Valentino & Figli s.a.s. di Canove di Roana per la somma di € 61,30 il mc. e così per complessivi € 21.067,20 oltre l’IVA.

Del che si è redatto il presente verbale che, previa lettura e conferma, è sottoscritto come segue:

Il Presidente ______________________________

I Testimoni ______________________________

______________________________

Il Verbalizzante ______________________________

figura

Updating...

Riferimenti

Updating...

Argomenti correlati :