DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Testo completo

(1)

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 309 del 28/12/2007

OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI - AREE FABBRICABILI - APPROVAZIONE DEI VALORI DI STIMA PER L'ANNO DI IMPOSTA 2007.

L'anno duemilasette il giorno ventotto del mese di dicembre alle ore 15,30 nella Residenza Comunale si è riunita la Giunta Comunale, i cui componenti in carica alla data odierna sono i signori:

Cognome e Nome Qualifica Presente

PATTUZZI Graziano SINDACO SI

GIOVANELLI Ferruccio VICE-SINDACO SI

BONETTINI Susanna ASSESSORE NO

GHIRARDINI Carla ASSESSORE SI

MEGALE Giuseppe ASSESSORE SI

MORINI Sandro ASSESSORE NO

CARDILLO Stefano ASSESSORE SI

Presenti: 5 Assenti: 2

Assiste il Vicesegretario Maurizia Cremonini Assume la Presidenza Graziano Pattuzzi

Nella sua qualità di Sindaco e constatata la validità dell'adunanza dichiara aperta la seduta e pone in trattazione l'argomento di cui all'oggetto indicato.

(2)

-2-

Delibera Giunta Comunale n. 309/2007 N. 309 del 28/12/2007

Oggetto: IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI - AREE FABBRICABILI - APPROVAZIONE DEI VALORI DI STIMA PER L'ANNO DI IMPOSTA 2007.

LA GIUNTA COMUNALE

Visto:

- l’art.59, comma 1, del D.Lgs. 15/12/1997, n. 446 che recita:” 1. Con regolamento adottato a norma dell'articolo 52, i comuni possono: … g) determinare periodicamente e per zone omogenee i valori venali in comune commercio delle aree fabbricabili, al fine della limitazione del potere di accertamento del comune qualora l'imposta sia stata versata sulla base di un valore non inferiore a quello predeterminato, secondo criteri improntati al perseguimento dello scopo di ridurre al massimo l'insorgenza di contenzioso”;

- l’art.32 del proprio Testo Unico dei regolamenti in materia di entrate comunali, approvato con delibera del consiglio comunale n. 41 del 30/03/2004 e successive modificazioni ed integrazioni, che recita: “ …2.La Giunta comunale approva i criteri, le regole, o le modalità di determinazione dei valori medi venali in comune commercio delle aree fabbricabili, e dei relativi aggiornamenti annuali, da valersi ai fini ICI, elaborati da uno o più tecnici previamente incaricati aventi competenza in materia, dipendenti del Comune di altri enti o libero professionisti, purché aventi titolo di architetti, ingegneri, geometri, o di professionalità equivalenti. Quanto approvato dalla giunta ha valore anche per gli anni successivi, fino a quando lo stesso organo non dispone diversamente. “;

- la propria deliberazione n. 133 del 28/5/2002, ad oggetto: “IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI. APPROVAZIONE DEI VALORI DI STIMA IN EURO DELLE AREE FABBRICABILI DA VALERSI ANCHE AI FINI DELL'APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA PER L'ANNO 2002.”

Sono state approvate in Euro: la relazione denominata “Accertamento del valore commerciale delle aree fabbricabili del territorio comunale ai fini della determinazione dell’imposta comunale sugli immobili”; le stime puntuali di n. 50 aree fabbricabili, contenute in altrettante distinte schede, dalla n.1 alla n. 50, come approvate con propria delibera n. 284/2002, salvo che per i valori di stima in esse espressi in Lire che devono intendersi convertiti in Euro secondo le specifiche disposizioni di legge al riguardo;

- la propria delibera n 276 del 24/11/2005 con la quale sono stati stabiliti i valori di stima di riferimento per il 2006 al fine dell’esercizio dell’azione di controllo fiscale nell’imposta in oggetto;

preso atto che, pur dovendosi registrare per il 2007 un incremento medio indicativo su base nazionale dei prezzi delle compravendite dei fabbricati tra il 3 % (dato rapporto Nomisma del 13/7/2007) e il 4,8 % (dato per il residenziale dall'osservatorio dei valori immobiliari –OMI - dell’Agenzia del Territorio), occorre tener conto che per tutto il 2007 l’attività edilizia a Sassuolo è risultata sottoposta a periodo di salvaguardia in quanto era in itinere l’approvazione definitiva del piano strutturale comunale avvenuta solo a fine anno;

ritenuto pertanto opportuno non incrementare i valori delle aree fabbricabili per l'anno di imposta 2007 visto quanto sopra e di procedere quindi alla deliberazione in merito ai valori di riferimento delle aree fabbricabili ai fini ICI per l’anno in questione, confermando quelli già approvati per l’anno 2006 rinviando eventuali aumenti al 2008.

dato atto che il Vicesegretario Maurizia Cremonini svolge le funzioni di Segretario, ai sensi dell'art. 17, comma 7, del vigente “Regolamento sull’ordinamento degli Uffici e dei Servizi”, approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 235 del 23/10/2007;

(3)

-3-

Delibera Giunta Comunale n. 309/2007

accertato che, ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 49 del Decreto Legislativo 18/8/2000, n. 267, è stato richiesto, in merito al presente provvedimento, il parere del responsabile del servizio interessato al provvedimento in ordine alla regolarità tecnica nonchè il parere del Responsabile del Servizio Finanziario;

considerato che detti pareri, riprodotti nell'allegato, sono favorevoli, per cui, per quanto attiene la normativa citata, il presente provvedimento contiene ogni elemento essenziale del procedimento richiesto dalle vigenti disposizioni in materia;

all'unanimità dei voti resi in forma palese ed accertati nei modi di legge D E L I B E R A

ai fini dell'applicazione dell'Imposta comunale sugli immobili per l'anno in oggetto, nei limiti della propria competenza e poteri stabiliti per legge e per regolamento e per le motivazioni e con gli scopi descritti in premessa che si richiamano e si approvano integralmente:

1. di stabilire che, ai sensi dell’art.32 del citato Testo Unico dei regolamenti in materia di entrate comunali, i valori di riferimento per le aree fabbricabili sono pari a quelli in vigore per gli anni 2005 e 2006 ;

2. di disporre che la presente deliberazione venga comunicata, contestualmente all'affissione, ai capigruppo consiliari, a norma dell'art. 125, del Decreto Legislativo 18/8/2000, n. 267.

--- Direzione Entrate RL/so

(4)

-4-

Deliberazione della Giunta Comunale n. 309 del 28/12/2007

Del che si è redatto il presente verbale, letto e sottoscritto.

Il Sindaco

Graziano Pattuzzi Il Vicesegretario

Maurizia Cremonini

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

Si certifica che copia del presente atto viene pubblicata all’Albo Pretorio del Comune in data 03/01/2008 e vi rimarrà affissa per 15 giorni consecutivi.

Il Vicesegretario Marina Baschieri

ESECUTIVITA’

La presente deliberazione è divenuta esecutiva ai sensi dell’art. 134, 3° comma, del Decreto Legislativo 18/8/2000, n. 267.

Sassuolo, 14/01/2008

Il Segretario Generale Alfio Sapienza

(5)

I pareri sopra espressi sono inseriti nella deliberazione mediante allegazione alla stessa del presente foglio Allegato alla delibera n. 309 del 28/12/2007

Pareri ex art. 49 D.L.vo 18/8/2000, n. 267

SETTORE 3 - SVILUPPO E GESTIONE RISORSE

SERVIZIO ENTRATE

Oggetto: IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI - AREE FABBRICABILI - APPROVAZIONE DEI VALORI DI STIMA PER L'ANNO DI IMPOSTA 2007.

Parere del Settore o Servizio Proponente

Visto, si dà parere favorevole in ordine alla sola regolarità tecnica.

data 22/12/2007 IL RESPONSABILE DEL

SETTORE 3 - SVILUPPO E GESTIONE RISORSE

Annovi Cristiano

Parere del Servizio Finanziario

Visto, si dà parere favorevole in ordine alla sola regolarità contabile.

data 22/12/2007 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

FINANZIARIO Cristiano Annovi

figura

Updating...

Riferimenti

Updating...

Argomenti correlati :