• Non ci sono risultati.

Indice Riassunto

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2021

Condividi "Indice Riassunto"

Copied!
1
0
0

Testo completo

(1)

Indice

Riassunto pag 2

La Sclerosi Multipla

Lo scenario patologico pag 3

Lo scenario terapeutico pag 11

Meccanismi neuroimmunologici pag 16

Sclerosi Multipla e disturbi cognitivi pag 18

Basi di risonanza magnetica dei disturbi cognitivi nella Sclerosi Multipla pag 22

Basi neurobiologiche dei disturbi cognitivi nella Sclerosi Multipla pag 25 Natalizumab

Caratteristiche biochimiche e meccanismo d’azione pag 28 Sviluppo preclinico e clinico del farmaco: cenni agli studi principali pag 31

Immunogenicità, sicurezza e tollerabilità pag 34

Leucoencefalopatia Multifocale Progressiva pag 35

Dalla scheda tecnica: indicazioni del natalizumab (Tysabri®) pag 37

Natalizumab e disturbi cognitivi pag 39

Obiettivi dello studio pag 41

Pazienti pag 41

Metodo pag 42

Valutazione clinica e neuroradiologica pag 42

Valutazione qualità di vita pag 44

Fatigue Severity Scale pag 44

Beck Depression Inventory pag 45

Valutazione neuropsicologica pag 46

Analisi statistica pag 52

Risultati pag 53

Valutazione clinica e neuroradiologica pag 53

Valutazione qualità di vita pag 54

Valutazione neuropsicologica pag 55

Discussione e Conclusioni pag 57

Tabelle e grafici pag 66

Appendici pag 71

Bibliografia pag 79

Riferimenti

Documenti correlati

Sulla base delle indicazioni contenute nell’accordo Stato/Regione del 10 Novembre 2016 è stata predisposta una nuova tabella per la valutazione del rischio che

EFFETTI DELLA ALC SULLA LONG TERM POTENTIATION.. (LTP) E SUI RECETTORI DEL GLUTAMMATO

133 2.6 – Vincoli di legge relativi al contesto in cui l’intervento è previsto..pag.138 2.7 – Impatti dell’opera sulle

[r]

4.2.1 Analisi dell’espressione di DjRbAp48 su animali intatti pag. 44 4.2.2 Analisi dell’espressione di DjRbAp48

Gli aspetti di qualità negli studi per l’autorizzazione alla fase I Isabella Sestili, Reparto di Qualità dei farmaci chimici: controllo e valutazione. Istituto Superiore

566 Sezione IV – Plusvalenze derivanti dalla cessione di partecipazioni in società o enti residenti. o localizzati in stati o territori aventi un regime fiscale privilegiato

Nello specifico è stato realizzato lo studio nazionale, promosso dal Ministero della Salute (CCM) coordinato dalla Regione Umbria e dall’Istituto Superiore di Sanità,