• Non ci sono risultati.

Ministero del lavoro e delle politiche sociali

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2021

Condividi "Ministero del lavoro e delle politiche sociali"

Copied!
4
0
0

Testo completo

(1)

Ministero del lavoro e delle politiche sociali

N. Istanze Pervenute N. Istanze Pervenute N. Istanze Pervenute N. Istanze Pervenute

DTL Chieti 69 66 1 DTL L'Aquila 22 77 DTL Pescara 46 115 DTL Teramo 30 80 1

167

338

0

2

DTL Matera 9 83 1 0 DTL Potenza 35 58 0 0

44

141

1

0

DTL Catanzaro 8 74 DTL Cosenza 69 66 DTL Crotone 3 19 1 1 DTL Reggio Calabria 50 38 1 1 DTL Vibo Valentia 7 32

137

229

2

2

DTL Avellino 57 72 DTL Benevento 6 55 2 2 DTL Caserta 39 110 1 DTL Napoli 96 485 1 2 DTL Salerno 120 217 1

318

939

3

6

DTL Bologna 74 246 0 15 DTL Ferrara 30 143 0 1 DTL Forli' Cesena 66 174 0 0 DTL Modena 94 127 0 0 DTL Parma 18 108 0 0 DTL Piacenza 29 120 0 1 DTL Ravenna 18 123 0 1 DTL Reggio Emilia 51 170 0 0 DTL Rimini 20 83 0 0

400

1.294

0

18

Lavoratori di cui all'art. 24, c. 14, lett. e), del D.L. n. 201/2011, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 214/2011, così come interpretato dall’art. 2, comma 5-bis , del decreto legge 31 agosto 2013, n. 101, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 ottobre 2013, n. 125

Lavoratori di cui all'art. 24, c. 14, lett. e), del D.L. n. 201/2011, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 214/2011, così come interpretato dall’art. 2, comma 5-ter , del decreto legge 31 agosto 2013, n. 101, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 ottobre 2013, n. 125 Lavoratori di cui all’art. 6, c. 2-ter del

D.L. n. 216/2011, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 14/2012, così come integrato dall’art. 11 del decreto legge 31 agosto 2013, n. 102, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 ottobre 2013, n. 124

(contingente numerico previsto 6.500)

Lavoratori di cui alla lett. e-ter ) dell'art. 24, c. 14, del D.L. n. 201/2011, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 214/2011, così come aggiunta dall’art. 11-bis del decreto legge 31 agosto 2013, n. 102, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 ottobre 2013, n. 124

(contingente numerico previsto 2.500)

Report monitoraggio definitivo istanze lavoratori "salvaguardati" di cui alla Circolare n. 44 del 12 novembre 2013 (quarta procedura di salvaguardia).

Regione Uffici

Abruzzo

TOTALE ABRUZZO TOTALE BASILICATA

Basilicata

Calabria

Campania

TOTALE CALABRIA TOTALE CAMPANIA

TOTALE EMILIA ROMAGNA

Emilia Romagna

(2)

Ministero del lavoro e delle politiche sociali

N. Istanze Pervenute N. Istanze Pervenute N. Istanze Pervenute N. Istanze Pervenute

Lavoratori di cui all'art. 24, c. 14, lett. e), del D.L. n. 201/2011, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 214/2011, così come interpretato dall’art. 2, comma 5-bis , del decreto legge 31 agosto 2013, n. 101, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 ottobre 2013, n. 125

Lavoratori di cui all'art. 24, c. 14, lett. e), del D.L. n. 201/2011, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 214/2011, così come interpretato dall’art. 2, comma 5-ter , del decreto legge 31 agosto 2013, n. 101, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 ottobre 2013, n. 125 Lavoratori di cui all’art. 6, c. 2-ter del

D.L. n. 216/2011, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 14/2012, così come integrato dall’art. 11 del decreto legge 31 agosto 2013, n. 102, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 ottobre 2013, n. 124

(contingente numerico previsto 6.500)

Lavoratori di cui alla lett. e-ter ) dell'art. 24, c. 14, del D.L. n. 201/2011, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 214/2011, così come aggiunta dall’art. 11-bis del decreto legge 31 agosto 2013, n. 102, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 ottobre 2013, n. 124

(contingente numerico previsto 2.500)

Report monitoraggio definitivo istanze lavoratori "salvaguardati" di cui alla Circolare n. 44 del 12 novembre 2013 (quarta procedura di salvaguardia).

Regione Uffici

Abruzzo

DTL Gorizia 2 49 0 0 DTL Pordenone 35 55 4 DTL Trieste 39 47 DTL Udine 44 126 2 120 277 6 0 DTL Frosinone 50 86 0 0 DTL Latina 127 88 0 1 DTL Rieti 21 43 0 1 DTL Roma 351 655 14 0 DTL Viterbo 25 40 0 0 574 912 14 2 DTL Genova 35 331 0 2 DTL Imperia 15 36 0 1 DTL La Spezia 25 78 DTL Savona 9 115 1

84

560

1

3

DTL Bergamo 180 157 0 1 DTL Brescia 111 173 0 2 DTL Como 33 80 0 0 DTL Cremona 26 62 0 0 DTL Lecco 52 74 0 1 DTL Lodi 24 8 0 0 DTL Mantova 49 79 0 0 DTL Milano 446 259 1 2 DTL Pavia 43 79 1 5 DTL Sondrio 10 51 0 0 DTL Varese 59 89 0 0

1.033

1.111

2

11

Lombardia

Friuli Venezia

Giulia

Liguria

TOTALE FRIULI VENEZIA G.

TOTALE LAZIO

TOTALE LIGURIA

TOTALE LOMBARDIA

Lazio

(3)

Ministero del lavoro e delle politiche sociali

N. Istanze Pervenute N. Istanze Pervenute N. Istanze Pervenute N. Istanze Pervenute

Lavoratori di cui all'art. 24, c. 14, lett. e), del D.L. n. 201/2011, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 214/2011, così come interpretato dall’art. 2, comma 5-bis , del decreto legge 31 agosto 2013, n. 101, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 ottobre 2013, n. 125

Lavoratori di cui all'art. 24, c. 14, lett. e), del D.L. n. 201/2011, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 214/2011, così come interpretato dall’art. 2, comma 5-ter , del decreto legge 31 agosto 2013, n. 101, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 ottobre 2013, n. 125 Lavoratori di cui all’art. 6, c. 2-ter del

D.L. n. 216/2011, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 14/2012, così come integrato dall’art. 11 del decreto legge 31 agosto 2013, n. 102, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 ottobre 2013, n. 124

(contingente numerico previsto 6.500)

Lavoratori di cui alla lett. e-ter ) dell'art. 24, c. 14, del D.L. n. 201/2011, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 214/2011, così come aggiunta dall’art. 11-bis del decreto legge 31 agosto 2013, n. 102, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 ottobre 2013, n. 124

(contingente numerico previsto 2.500)

Report monitoraggio definitivo istanze lavoratori "salvaguardati" di cui alla Circolare n. 44 del 12 novembre 2013 (quarta procedura di salvaguardia).

Regione Uffici

Abruzzo

DTL Ancona 58 212 5 0 DTL Ascoli Piceno 145 68 0 0 DTL Macerata 60 128 1 0 DTL Pesaro 25 159 2 0

288

567

8

0

DTL Campobasso 16 28 1 DTL Isernia 8 33

24

61

1

0

DTL Alessandria 68 99 DTL Asti 31 50 1 DTL Biella 11 23 DTL Cuneo 81 82 DTL Novara 45 35 DTL Torino 235 247 2 1 DTL Verbania 7 15 1 DTL Vercelli 21 16

499

567

3

2

DTL Bari 65 339 0 1 DTL Brindisi 28 120 0 0 DTL Foggia 29 68 1 0 DTL Lecce 59 171 0 0 DTL Taranto 47 83 0 0

228

781

1

1

DTL Cagliari 69 211 4 2 DTL Nuoro 8 120 1 2 DTL Oristano 29 147 1 DTL Sassari 53 135 1

159

613

6

5

Marche

TOTALE PUGLIA

Sardegna

Puglia

Molise

TOTALE MARCHE TOTALE MOLISE

Piemonte

TOTALE SARDEGNA TOTALE PIEMONTE 3 / 4

(4)

Ministero del lavoro e delle politiche sociali

N. Istanze Pervenute N. Istanze Pervenute N. Istanze Pervenute N. Istanze Pervenute

Lavoratori di cui all'art. 24, c. 14, lett. e), del D.L. n. 201/2011, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 214/2011, così come interpretato dall’art. 2, comma 5-bis , del decreto legge 31 agosto 2013, n. 101, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 ottobre 2013, n. 125

Lavoratori di cui all'art. 24, c. 14, lett. e), del D.L. n. 201/2011, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 214/2011, così come interpretato dall’art. 2, comma 5-ter , del decreto legge 31 agosto 2013, n. 101, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 ottobre 2013, n. 125 Lavoratori di cui all’art. 6, c. 2-ter del

D.L. n. 216/2011, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 14/2012, così come integrato dall’art. 11 del decreto legge 31 agosto 2013, n. 102, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 ottobre 2013, n. 124

(contingente numerico previsto 6.500)

Lavoratori di cui alla lett. e-ter ) dell'art. 24, c. 14, del D.L. n. 201/2011, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 214/2011, così come aggiunta dall’art. 11-bis del decreto legge 31 agosto 2013, n. 102, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 ottobre 2013, n. 124

(contingente numerico previsto 2.500)

Report monitoraggio definitivo istanze lavoratori "salvaguardati" di cui alla Circolare n. 44 del 12 novembre 2013 (quarta procedura di salvaguardia).

Regione Uffici

Abruzzo

DTL Arezzo 33 99 DTL Firenze 89 140 1 DTL Grosseto 10 46 DTL Livorno 30 91 DTL Lucca 42 113 DTL Massa Carrara 43 97 DTL Pisa 47 104 DTL Pistoia 16 41 DTL Prato 33 12 DTL Siena 47 97

390

840

0

1

DTL Perugia 40 433 1 DTL Terni 26 113 1

66

546

1

1

Valle D'Aosta

DRL Aosta 4 1

4

1

0

0

DTL Belluno 30 69 3 1 DTL Padova 148 251 6 7 DTL Rovigo 43 57 2 1 DTL Treviso 103 105 10 3 DTL Venezia 44 169 51 5 DTL Verona 78 115 2 7 DTL Vicenza 78 227 1

524

993

75

24

5.059

10.770

124

78

16.031

TOTALE GENERALE

TOTALE VALLE D'AOSTA TOTALE UMBRIA

Umbria

TOTALE VENETO

Veneto

Toscana

TOTALE TOSCANA

Totale istanze pervenute

Riferimenti

Documenti correlati

[r]

“Definire, nel rispetto dei livelli generali di tutela di cui alla normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro, misure dì semplificazione degli adempimenti

Decreta: Art. Il Fondo di solidarieta' bilaterale per l'artigianato, di seguito denominato FSBA, e' gestito dagli organi esecutivi di cui al Titolo II, Capo II,

VISTA l’istanza di variazione dell’abilitazione, quale soggetto formatore dei lavoratori impiegati per i lavori sotto tensione su impianti elettrici alimentati a frequenza

1. Per le motivazioni indicate in premessa, limitatamente alle iscrizioni in scadenza al 30 luglio 2018, al fine di garantirne la continuità operativa, l’iscrizione nell’elenco

Lo strumento, rivolto alle micro, piccole e medie imprese dei settori privati e pubblici, ha l’obiettivo primario di supportare, attraverso un percorso guidato, il datore

13, ivi inclusa l'Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro (ANPAL), in relazione ai compiti ad essa attribuiti ai sensi degli articoli da 13 a 16 del

Il beneficio addizionale e' erogato dall'INPS in un'unica soluzione entro il secondo mese successivo a quello della domanda, con accredito sul conto corrente (codice