Comune di Fossato di Vico Provincia di Perugia

Testo completo

(1)

C O P I A

AREA AFFARI GENERALI

SPECIALISTA AMMINISTRATIVO BAGNARELLI Claudia

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL’AREA

Numero 97 del Reg. Data 21-06-17 Numero 414 del Registro Generale

Oggetto: ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL'ART.

92 DEL D.LGS. 18 AGOSTO 2000, N. 267.

IL RESPONSABILE DELL'UFFICIO

Visto del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267;

Vista la Legge 07.08.1990 n.241;

Visto il Regolamento comunale di contabilità ;

Visto lo Statuto Comunale;

(2)

VISTO il Decreto Sindacale n. 7 del 27/05/2014, la cui efficacia è stata prorogata con successivo Decreto Sindacale n. 33 del 30/12/2014, con il quale la sottoscritta è stata nominata Responsabile degli Uffici e dei Servizi ricompresi nell’Area Affari Generali, con l’attribuzione di funzioni dirigenziali;

VISTA la delibera di C.C. n. 10 del 27/03/2017 con la quale è stato approvato il bilancio di previsione 2017-2018-2019;

VISTA la delibera di G.C. n. 4 del 12/01/2017 con la quale ai responsabili con funzioni dirigenziali sono state provvisoriamente assegnate le risorse umane e finanziarie per l’esercizio 2017;

VISTA la delibera di Giunta Comunale n. 22 del 08/03/2017 avente ad oggetto

“Programmazione triennale del fabbisogno del personale 2017-2019” con la quale, per l’anno 2017, si prevede il ricorso all’utilizzo dei contratti flessibili per fronteggiare esigenze temporanee o eccezionali che potrebbero manifestarsi nel corso dell’anno ed è fatto salvo il ricorso all’utilizzo di contratti a tempo determinato, l’utilizzo di personale ex art. 92 D.Lgs. 267/2000, art. 1 comma 557 L. 311/2004, art.14 CCNL 2004;

PREMESSO:

● che con determina dirigenziale n. 42 RG del 18/01/2017 è stato collocato a riposo, con decorrenza 01/09/2017, un dipendente del Comune di Fossato di Vico ascritto alla categoria giuridica B del vigente ordinamento professionale, profilo professionale Assistente Amministrativo, assegnato all’Area Sportello al Pubblico con mansioni, tra l’altro, di Ufficiale d’Anagrafe e Stato Civile;

● che oltre all’unità di personale di cui sopra l’Area Sportello al Pubblico consta di una sola altra unità titolare di posizione organizzativa;

● che all’Area Sportello al Pubblico fanno capo i seguenti servizi: STATISTICA, ANAGRAFE, STATO CIVILE, ELETTORALE, LEVA, NECROSCOPICO, PROTOCOLLO, ARCHIVIO, RELAZIONI CON IL PUBBLICO, SPESE GENERALI DI FUNZIONAMENTO UFFICI, , GESTIONE PATRIMONIO MOBILIARE, ECONOMATO, come da ultimo organigramma approvato con delibera di G.C. n. 37 del 29/03/2017;

● che in considerazione di quanto sopra, della molteplicità di servizi posti in capo all’Area Sportello al Pubblico, si rende necessario porre in atto, nel rispetto di quanto previsto dalla Programmazione triennale del Fabbisogno del personale 2017-2019, approvata con DGC n. 22 del 08/03/2017, le azioni possibili per reperire risorse umane a supporto della stessa Area per il periodo luglio/dicembre 2017, periodo necessario per valutare le possibilità di assunzioni a tempo indeterminato consentite dall’evoluzione normativa nel settore;

VISTO l’art. 92 del D.Lgs. 267/2000 che al comma 1 prevede: “Gli enti locali possono costituire rapporti di lavoro a tempo parziale e a tempo determinato, pieno o parziale, nel rispetto della disciplina vigente in materia. I dipendenti degli enti locali a tempo

(3)

parziale, purché autorizzati dall'amministrazione di appartenenza, possono prestare attività lavorativa presso altri enti”;

ATTESO che a seguito di colloqui intercorsi con la Sig.ra Ascani Stefania, dipendente a tempo indeterminato part-time del Comune di Nocera Umbra, Cat. C – Pos. Econ. C.1 – Profilo Professionale Istruttore Amm.vo Titolare dei Servizi Demografici, la medesima si è dimostrata interessata ad un eventuale rapporto di lavoro con il Comune di Fossato di Vico a tempo determinato, part-time;

ACCERTATO che la Sig.ra Ascani Stefania:

● ha, con il Comune di Nocera Umbra, un rapporto di lavoro a tempo indeterminato part-time 18 ore settimanali;

● con Decreto del Sindaco del Comune di Nocera Umbra prot. 4632 dell’11/04/2017 è stata autorizzata a svolgere ulteriori attività lavorative tra cui “Incarichi come Impiegato Amministrativo presso altri Enti Locali”;

VISTA la nota acquisita al protocollo del Comune di Fossato di Vico in data 08/06/2017 al n. 4950, con la quale la Sig.ra Ascani ha formalmente comunicato la propria disponibilità all’instaurazione di un rapporto di lavoro a tempo determinato, part-time 18 ore settimanali, con decorrenza 3 luglio 2017 e termine al 31 dicembre 2017, con la seguente articolazione settimanale: Martedì, Giovedì, Sabato;

DATO ATTO:

● che sussistono esigenze temporanee come sopra evidenziate;

● che non esistono allo stato attuale situazioni che siano produttive di un conflitto di interessi tra il Comune di Fossato di Vico, il Comune di Nocera Umbra e le prestazioni lavorative della dipendente;

● che il rapporto di lavoro instaurando sarà svolto presso il Comune di Fossato di Vico fuori dall'orario di lavoro predeterminato dal Comune di Nocera Umbra, senza creare pregiudizio al corretto svolgimento del rapporto di lavoro con quest'ultimo;

● che il trattamento economico da corrispondere è quello previsto dal C.C.N.L. 31 Luglio 2009;

VISTI:

● il D.Lgs. n. 267 del 18.08.2000 e s.m.i;

● il D.Lgs. n.165 del 2001 e s.m.i;

D E T E R M I N A 1. Le premesse fanno parte integrante e sostanziale del presente atto;

2. Di assumere con contratto di lavoro a tempo determinato e part-time per 18 ore settimanali, ai sensi dell’ art. 92 del D.Lgs. n. 267/2000, la Sig.ra Ascani Stefania

(4)

dipendente a tempo indeterminato e parziale del Comune di Nocera Umbra - Categoria C, posizione economica C.1;

3. di mantenere nei confronti della Sig.ra Ascani lo stesso inquadramento giuridico ed economico del Comune di provenienza, attribuendole il Profilo Professionale di Istruttore Amministrativo, e di assegnarla all’Area Sportello al Pubblico;

4. di dare atto che il rapporto di lavoro a tempo determinato con la Sig.ra Ascani Stefania avrà decorrenza dalla data del 03/07/2017 e termine alla data del 31/12/2017, previa sottoscrizione del contratto individuale di lavoro il cui schema si allega al presente atto sotto la lettera A) per formarne parte integrante e sostanziale, con la seguente articolazione dell’orario settimanale: Martedì, Giovedì, Sabato dalle ore 08:00 alle ore 14:00 (in quanto giornate non lavorative per la dipendente presso il Comune di Nocera Umbra) e comunque, anche in caso di cambio delle giornate lavorative, sempre al di fuori dell’orario di lavoro svolto presso il Comune di Nocera Umbra;

5. di trasmettere il presente atto al Responsabile del Servizio Economico Finanziario per gli adempimenti di propria competenza;

6. di disporre che il presente atto venga pubblicato nell’Albo Pretorio on-line di questo Comune ai sensi dell’art. 32, comma 1, della legge 18.06.2009, n. 69.

Fossato di Vico, lì 21/06/17 LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Bagnarelli Claudia

(5)

ALLEGATO A) COMUNE DI FOSSATO DI VICO

PROVINCIA DI PERUGIA

CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO. --- ---

L'anno duemiladiciassette (2017) il giorno ……. (..) del mese di ……., presso la Residenza Comunale di Fossato di Vico.

Con la presente scrittura privata, avente forza di legge T R A

Il Comune di Fossato di Vico con sede in Fossato di Vico (PG) Via Municipio n. 4, C.F.

00411920549, rappresentato ai sensi dell'articolo 107, comma 3, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 "Testo Unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali" dalla Sig.ra Bagnarelli Claudia, nata a Fossato di Vico il 09.09.1958, residente a Fossato di Vico, per la sua qualità di Responsabile dell'Area Affari Generali, domiciliata per la carica presso l’Ente suddetto,

E

La Sig.ra Ascani Stefania, nata a ... il ..., residente a ... C.F. ...,

PREMESSO

- con delibera di Giunta Comunale n. 22 del 08/03/2017 è stata approvata la Programmazione triennale del fabbisogno del personale 2017-2019 nell’ambito della quale, per l’anno 2017, è prevista la possibilità di ricorrere all’utilizzo di contratti flessibili per fronteggiare esigenze temporanee o eccezionali ed è fatto salvo il ricorso all’utilizzo di contratti a tempo determinato, all’utilizzo di personale ex art. 92 D.Lgs.

267/2000, art. 1 comma 557 L. 311/2004, art.14 CCNL 2004.”;

- con determina dirigenziale n. …. – n. …… R.G. - del ………, è stata disposta l’assunzione con contratto di lavoro a tempo determinato e part-time per 18 ore settimanali, ai sensi dell’ art. 92 del D.Lgs. n. 267/2000, della Sig.ra Ascani Stefania dipendente a tempo indeterminato e parziale del Comune di Nocera Umbra - Categoria C, posizione economica C.1;

- con il medesimo atto è stato disposto di mantenere nei confronti della Sig.ra Ascani lo stesso inquadramento giuridico ed economico del Comune di provenienza, attribuendole il Profilo Professionale di Istruttore Amministrativo, e di assegnarla all’Area Sportello al Pubblico;

Tutto ciò premesso, tra il Comune di Fossato di Vico, come sopra rappresentato, e la Sig.ra Ascani Stefania, come sopra generalizzata,

si conviene e si stipula quanto segue

1. Il Comune di Fossato di Vico assume alle proprie dipendenze a tempo parziale (diciotto ore settimanali) e a tempo determinato con decorrenza 03/07/2017 e fino al 31/12/2017 la Sig.ra Stefania Ascani, come sopra meglio specificato, presso l’area Sportello al Pubblico.

(6)

2. La Sig.ra Stefania Ascani dichiara, sotto la propria responsabilità, di non avere altri rapporti lavorativi di impiego pubblico, - a parte il Comune di Nocera Umbra il quale ha comunque concesso l’autorizzazione con Decreto del Sindaco prot. 4632 dell’11/04/2017 -, e di non trovarsi in nessuna delle situazioni di incompatibilità richiamate dall’art. 53 del D.lgs. n. 165/2001.

3. L’inquadramento avviene con la figura professionale di “Istruttore Amministrativo”, a tempo parziale e determinato appartenente alla categoria C – posizione economica C1 – del vigente sistema di classificazione del personale.

4. La Sig.ra Stefania Ascani svolgerà le attività, ricomprese nell’ambito attinente al proprio profilo professionale, quale definito dal vigente sistema di classificazione del personale del comparto Regioni ed Autonomie Locali, come saranno meglio specificate dal proprio Responsabile di area.

5. Il livello retributivo tabellare iniziale annuo è fissato nella misura stipendiale di € 19.454,15 come fissato dalle vigenti disposizioni di legge (C.C.N.L. 31.07.2009).

Oltre allo stipendio tabellare sono dovute:

− la 13^ mensilità;

− l’indennità di comparto per dodici mensilità;

− l’eventuale assegno per il nucleo familiare;

− ulteriori indennità se previste.

Sulle competenze lorde vengono applicate le ritenute di legge sia fiscali, sia previdenziali.

L’importo del tabellare come sopra indicato è quello previsto per il tempo pieno (36 ore settimanali) e pertanto sarà poi rapportato al tempo parziale prestato.

6. La dipendente è assegnata per le sue attività all’Area Sportello al Pubblico, ed in particolare si occuperà di servizi anagrafe, stato civile e protocollo.

7. L’orario di lavoro è di 18 ore settimanali, di norma così distribuite:

Martedì dalle ore 08:00 alle ore 14:00; Giovedì dalle ore 08:00 alle ore 14:00;

Sabato dalle ore 08:00 alle ore 14:00.

8. Ferie ed assenze per malattia sono regolate secondo le vigenti disposizioni di legge e del C.C.N.L.

9. Per le cause di risoluzione del contratto di lavoro e per i termini di preavviso, il rapporto di lavoro è regolato dalle norme del C.C.N.L. di comparto e dalle norme di legge applicabili. Il contratto può essere sciolto anticipatamente per mutuo consenso tra le parti con esonero reciproco da qualsiasi indennità sostitutiva.

10. La dipendente, sottoscrivendo il presente contratto, si impegna ad adempiere alle mansioni che le vengono affidate con la massima diligenza e ad osservare le disposizioni interne dell’Ente e quelle emanate dal proprio Responsabile, nonché il Codice di Comportamento dei dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni approvato con DPR 62/2013, il Codice di Comportamento del Comune di Fossato di Vico approvato con delibera di G.C. n. 10 dell’11/02/2015 e il Codice disciplinare previsto dalla normativa vigente, di cui dichiara di aver preso conoscenza.

11. L’Amministrazione comunale garantisce alla dipendente che il trattamento dei dati personali derivanti dal rapporto di lavoro in atto verrà svolto nel rispetto della normativa vigente sulla privacy.

(7)

12. Per quanto non disciplinato tra le parti, il rapporto di lavoro è regolato dalle clausole dei Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro nel Comparto vigenti nel tempo, nonché, ove non fosse contrattualmente regolato, dalle norme del Codice civile e dalle leggi sui rapporti di lavoro subordinato nell’impresa (secondo quanto disposto dall’art. 2, c. 2, del D.Lgs. n. 165/2001), oltre che dalle disposizioni di servizio emanate dal Responsabile di area e o da soggetto da questi delegato.

Letto, approvato e sottoscritto.

La Responsabile dell’Area Affari Generali La

Contraente

Claudia Bagnarelli Stefania Ascani

(8)

Della presente determinazione, ai sensi del D.Lgs. 18 agosto 2000, n.

267, viene iniziata oggi la pubblicazione all'Albo Pretorio per dieci giorni consecutivi dal 10-07-17 al 20-07-17.

Dalla Residenza Municipale, lì 10-07-17

LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO

F.to Bagnarelli Claudia

(9)

La presente copia è conforme all'originale emesso da questo Ufficio.

Fossato di Vico, li 10-07-2017

LA RESPONSABILE DELL’AREA

BAGNARELLI Claudia

figura

Updating...

Riferimenti

Updating...

Argomenti correlati :