• Non ci sono risultati.

1. IL SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI: RIFERIMENTI GENERALI ... 7

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2021

Condividi "1. IL SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI: RIFERIMENTI GENERALI ... 7 "

Copied!
2
0
0

Testo completo

(1)

3

INDICE

INTRODUZIONE ... 5

1. IL SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI: RIFERIMENTI GENERALI ... 7

1.1 Definizione e caratteri: excursus storico ... 7

1.2 Iter ed evoluzione del CoSo Report: studi ed obiettivi ... 11

1.3 Framework di riferimento per la valutazione del Sistema dei Controlli Interni: CoSO Report I ... 16

1.3.1 Le principali novità introdotte con la revisione del 2013 ... 22

1.4 Gli attori del Sistema dei Controlli Interni ... 24

1.4.1 Il Consiglio di Amministrazione ... 25

1.4.2 Il Comitato per il controllo interno ... 27

1.4.3 Il Collegio Sindacale ... 28

1.4.4 L’Organismo di Vigilanza ex D.lgs. 231/2001 ... 29

1.4.5 Preposti al controllo interno ... 31

2 IL SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI NELLE BANCHE ... 32

2.1 Riferimenti normativi e di indirizzo ... 32

2.2 Principi generali e finalità ... 35

2.3 Assetto organizzativo del Sistema dei Controlli Interni ... 37

2.3.1 Architettura del sistema... 37

2.3.2 Ruolo degli Organi Aziendali ... 38

2.3.3 Ruolo delle Funzioni aziendali di controllo ... 40

2.4 Meccanismi di funzionamento del Sistema dei Controlli Interni ... 41

2.4.1 Coordinamento delle funzioni aziendali di controllo ... 41

2.4.2 Sistema di reporting verso gli Organi Aziendali ... 42

2.5 Il Risk Appetite Framework ... 44

2.5.1 Responsabilità degli Organi aziendali e delle funzioni aziendali di controllo in rapporto al RAF ... 47

3 LA FUNZIONE DI INTERNAL AUDIT: FOCUS NEL SETTORE BANCARIO ... 50

3.1 Profili evolutivi dell’attività di Internal Auditing ... 50

(2)

4

3.2 La normativa di riferimento: L’International Professional Practices Framework

(IPPF)……… ... 52

3.3 Definizione e peculiarità dell’attività di Internal auditing ... 55

3.4 Il Codice Etico ... 61

3.5 Gli Standard Internazionali per la Professione di Internal Auditing ... 64

3.5.1 Gli Standard di connotazione ... 65

3.5.2 Gli Standard di prestazione ... 67

3.6 Dalla pianificazione al follow-up ... 69

3.7 La revisione interna nelle banche ... 72

4 L’INTERNAL AUDIT E IL COORDINAMENTO CON I SOGGETTI COINVOLTI NEL SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI NELLA B.P.P.B. ... 75

4.1 La metodologia seguita per la ricerca ... 75

4.2 Cenni storici ... 76

4.3 Struttura organizzativa e riferimenti al tema dei controlli interni ... 78

4.4 Architettura del Sistema dei Controlli Interni ... 81

4.4.1 Controlli di linea ... 82

4.4.2 Controlli sulla gestione dei rischi ... 84

4.4.3 Attività di revisione interna ... 85

4.4.4 Aree di interazione tra l’Internal Audit e le altre leve di controllo ... 86

4.5 Meccanismi di integrazione del SCI e del processo di gestione dei rischi ... 88

4.5.1 Pianificazione integrata delle attività di controllo ... 88

4.5.2 Framework integrato di gestione dei rischi ... 92

4.5.3 Meccanismi di coordinamento in fase di esecuzione ... 93

4.5.4 Reporting integrato al Comitato Rischi ... 94

4.5.5 Regolamentazione delle funzioni aziendali di controllo ... 95

4.6 Analisi dei flussi informativi ... 96

4.6.1 Architettura dei flussi informativi in ambito SCI ... 97

4.6.2 Processo di gestione dei flussi informativi ... 98

4.6.3 Flussi Informativi di pertinenza della Funzione Internal Audit ... 102

CONCLUSIONI ... 108

ALLEGATO ... 110

BIBLIOGRAFIA ... 115

SITOGRAFIA... 117

Riferimenti

Documenti correlati

organizzativo, amministrativo e contabile adeguato alla natura e alla dimensione dell'impresa" e funzionale, anche alla rilevazione tempestiva della "crisi dell'impresa"

Controllo di regolarità amministrativa e contabile (articolo introdotto dall'art. Il controllo di regolarità amministrativa e contabile è assicurato, nella fase preventiva

c) garantire il costante controllo degli equilibri finanziari della gestione di competenza, della gestione dei residui e della gestione di cassa, anche ai fini

6 (equilibri finanziari) e 7 (controllo strategico), le funzioni di indirizzo, coordinamento e di raccordo interno all’unità preposta per le varie attività di

Le relazioni annuali sul sistema dei controlli che i Presidenti delle Regioni e delle Province autonome sono tenuti a redigere, sulla base delle Linee guida

Questi come si è già accennato, proprio perché in parte ‘fuori dai giochi’, possono essere più tolleranti e dispensare – anche se non è detto sia consentito loro così

Una valoración amplia de la trayectoria del escritor salmantino ofrece Rafael Morales Barba, Poética horaciana, realista y del cuerpo en Juan Antonio González Iglesias (1997-2007),

Con riferimento alla professionalità e alle competenze richieste, si ha riguardo a conoscenze complessive del business bancario e delle strategie tipiche del settore