• Non ci sono risultati.

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2022

Condividi "F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E"

Copied!
5
0
0

Testo completo

(1)

F

O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

I

NFORMAZIONI PERSONALI

Nome PARODI ENZA

Indirizzo Telefono Fax E-mail

Nazionalità Data di nascita Codice fiscale

ESPERIENZA LAVORATIVA AMBITO SCOLASTICO

• DA SETTEMBRE 2021 A TUTT'OGGI DIRIGENTE SCOLASTICA I.C.

BOLZANETO

• DA SETTEMBRE 2019 A 31/08/2021 DIRIGENTE SCOLASTICA I.C.

MOLARE

• DAL1995ASETTEMBRE2019DOCENTESCUOLAPRIMARIAPRESSO I.C.BOLZANETO

• DAL1990AL1995DOCENTESCUOLAPRIMARIAPRESSOPOLOGRAVI I.C.TEGLIA

• A.S.1983/84DOCENTESCUOLAPRIMARIAATEMPODETERMINATO AMBITOEXTRA-SCOLASTICO

• A.A. 2020 INCARICO TUTOR SUPERVISORE CORSO SOSTEGNO V EDIZIONEFACOLTA'SCIENZEDELLAFORMAZIONE UNIVERSITA'DI GENOVA

• A.A.2019 INCARICO TUTOR SUPERVISORE CORSO SOSTEGNO IV EDIZIONEFACOLTA'SCIENZEDELLAFORMAZIONE UNIVERSITA'DI GENOVA

• A.A. 2018/19 INCARICO DI TUTOR COORDINATORE TIROCINIO FACOLTA'SCIENZEDELLAFORMAZIONEUNIVERSITA'DIGENOVA

• DAL2009 AL 2019RESPONSABILEDELCENTROSOSDISLESSIADI

GENOVA, DIRETTORE SCIENTIFICO PROF. GIACOMO STELLA.

SVOLGEATTIVITA’ CLINICA DI VALUTAZIONENEUROPSICOLOGICA DEIDISTURBISPECIFICIDIAPPRENDIMENTO.

• DAL1984AL1990EDUCATRICEASILINIDOCOMUNEDIGENOVA ALL'INTERNO DELL'ISTITUTO DI APPARTENENZA DA DOCENTE CON I SEGUENTIINCARICHI:

• FUNZIONE STRUMENTALE OPERATORE PSICO-

PEDAGOGICO/REFERENTEDSADAL2005ADOGGI.

• A.S. 2017/18 INCARICO DI ESPERTO PON “TUTTI A SCUOLA, UNA SCUOLAPERTUTTI”MODULO“ILMESTIEREDIGENITORE”

• A.S.2016/17STESURAPROGETTOPON

(2)

• TUTORPERDOCENTENEO-ASSUNTA(I.C.BOLZANETOA.S.2016/17)

• FUNZIONE DOCENTE ACCOGLIENTE PER TIROCINIO STUDENTI CORSODILAUREASCIENZEDELLAFORMAZIONEPRIMARIA

• COORDINATOREDIINTERCLASSEPER5ANNI

• PARTECIPAZIONE A SPERIMENTAZIONI NELLA SCUOLA (SCUOLA POLOGRAVIDITEGLIA)

MOLTEPLICIESPERIENZEINQUALITA'DIFORMATORENELLESCUOLESU:

• SCUOLA DELL'INFANZIA “LO SVILUPPO DEL LINGUAGGIO E GLI INDICATORIPRECOCISUIDSA”

• “LEBUONEPRATICHESULLADISLESSIA”

• “SCREENING E STRUMENTI DI IDENTIFICAZIONE PRECOCE”.“DECLINAZIONE DIDATTICA DEGLI STRUMENTI COMPENSATIVIEDELLEMISUREDISPENSATIVE”.

• LADISLESSIANELL'ADOLESCENZA(CORSISCUOLESUPERIORI)

• “COORDINAMENTOINSEGNANTIDISOSTEGNO”.

ATTIVITÀPLURIENNALEDICONSULENZASUIDSAPRESSO:

• VMUNICIPIOVALPOLCEVERA

• SPORTELLOASSOCIAZIONEITALIANADISLESSIA.

• “SPAZIO GENITORI” SCUOLE I.C. BOLZANETO- TEGLIA- ODONTOTECNICOGASLINI.

PARTECIPAZIONEAPROGETTIINTERISTITUZIONALI:

DAL DUBBIO ALLA DIAGNOSI” I.C. BOLZANETO- CONSULTORIO BOLZANETO.

NEL DETTAGLIO FORMAZIONE EFFETTUATA IN QUALITÀ DI RELATORE:

LA DISLESSIA ALLE SCUOLE SUPERIORI

ALL'INTERNO DEL CORSO “MATEMATICAMENTE” RETE SCUOLE VALPOLCEVERA

DOCENZA SU “DISCALCULIA E BES: DISTURBO/DIFFICOLTÀ”.

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI RETE BRADIPO “LE BUONE PRATICHE SULLA DISLESSIA”.

MOLTEPLICI ATTIVITÀ DI FORMAZIONE E CONSULENZA NELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO E SECONDO GRADO SU:

“LE BUONE PRATICHE PER LA DISLESSIA”

SPORTELLO DI CONSULENZA

ANALISI CASI PER GENITORI E INSEGNANTI

“SCREENING, INDICATORI E INDIVIDUAZIONE PRECOCE DEI D.S.A.”

“SPAZIO GENITORI”.

“ATTIVITÀ DI FORMAZIONE PLURIENNALE GRUPPO INSEGNANTI DI SOSTEGNO”.

GRUPPO “AUTO-AIUTO FAMIGLIE BAMBINI DISABILI” CONSULTORIO BOLZANETO.

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE MONTALE NUOVO IPC "LA DISLESSIA ALLE SUPERIORI" (A.S.2017/18)

CIRCOLO DIDATTICO DI TEGLIA: ATTIVITÀ DI CONSULENZA E SOSTEGNO AL LAVORO DOCENTE, SCREENING SULLE DIFFICOLTÀ DI APPRENDIMENTO, COUNSELLING E FORMAZIONE (A.S. 2004/05 - 05/06 - 06/07 – 07/08 – 08/09).

SPAZIO DI ASCOLTO E CONFRONTO PER GENITORI (A.S. 2004/05 –

(3)

05/06 – 06/07).

CIRCOLO DIDATTICO DI CORNIGLIANO: COORDINAMENTO DEL GRUPPO DEI DOCENTI DI SOSTEGNO, FORMAZIONE SU “I PROCESSI DI COMUNICAZIONE ALL’INTERNO DEL GRUPPO” (A.S.2005/06 – 06/07 – 07/08).

ATTIVITÀ DI CONSULENZA E SOSTEGNO AL LAVORO DOCENTE, ANALISI DI CASI, OSSERVAZIONE, SCREENING SULLE DIFFICOLTÀ DI APPRENDIMENTO, COUNSELLING E FORMAZIONE. SPAZIO DI ASCOLTO E CONFRONTO PER GENITORI (A.S. 2006/07 – 07/08 – 08/09).

SCUOLA DI RONCO SCRIVIA: RELATORE/ESPERTO CORSO DI FORMAZIONE “LE BUONE PRATICHE SULLA DISLESSIA”. (A.S. 2008/

09).

IPSIS GASLINI- MEUCCI BOLZANETO: RELATORE/ESPERTO CORSO DI FORMAZIONE “LE BUONE PRATICHE SULLA DISLESSIA”

(FORMAZIONE, SPORTELLO GENITORI E STUDENTI, CONSIGLI DI CLASSE).

ISTITUTO COMPRENSIVO CAMPOMORONE E ISTITUTO BERGESE: IN QUALITÀ DI RELATORE DELL’ASSOCIAZIONE ITALIANA DISLESSIA CORSO “DISLESSIA”.

“I DUBBI DEI GENITORI GENITORI” ASSOCIAZIONE ITALIANA DISLESSIA.

CO-CONDUZIONE CORSO STUDIO P.O. “IL RAPPORTO CON IL PUBBLICO” U.S.S.L. MILANO.

CO-CONDUZIONE CORSO STUDIO P.O. “CORSO DI FORMAZIONE PER CONDUTTORI DI GRUPPO PER INSEGNANTI DI SCUOLA MEDIA”, IRRSAE VALLE D’AOSTA.

DOCENTE “CORSO PER DELEGATE SINDACALI. IL RUOLO, LA COMUNICAZIONE, LA LEADERSHIP, LA PARTECIPAZIONE AD UNA RIUNIONE, LA PRESA DI DECISIONE, LA COLLABORAZIONE, LA NEGOZIAZIONE” GONGORZOLA, MILANO

I S T R U Z I O N E E

F O R M A Z I O N E

TITOLI DI STUDIO:

• LAUREA IN PSICOLOGIA (LA SAPIENZA, ROMA 2003)

• ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI PSICOLOGO

• ISCRIZIONE ALL'ALBO DEGLI PSICOLOGI, AUTORIZZAZIONE N. 1440.

• MASTER DI II LIVELLO IN NEUROPSICOLOGIA DEI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO VOTAZIONE 106/110 CONSEGUITO IL 07/04/2015 (UNIVERSITÀ DI SAN MARINO/URBINO/MODENA E REGGIO EMILIA),60 CFU PARI A 1500 ORE DI DIDATTICA FRONTALE E 12 CFU PARI A 300 ORE DI TIROCINIO.

• CORSO DI FORMAZIONE TRIENNALE PER LO STUDIO DEI D.S.A. PRESSO LA STRUTTURA INTERUNIVERSITARIA CENTRO I.R.I.D.E., (ISTITUTO DI RICERCA DISLESSIA EVOLUTIVA,REGGIO EMILIA 2006/2009).

• TITOLO DI SPECIALIZZAZIONE SCUOLA MAGISTRALE ORTOFRENICA (GE, 1985)

FORMAZIONE RECENTE:

• “PROFESSIONE DIRIGENTE. PROGETTARE L'AGENDA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO” PROTEO MILANO LUGLIO 2019

• “DAL REGOLAMENTO DI CONTABILITÀ ALLE ISTRUZIONI OPERATIVE MIUR” ANP GENOVA , MAGGIO 2019

• CORSO PROTEO CONCORSO D.S. PROTEO GENOVA APRILE 2019

• “GLI ATTI AMMINISTRATIVI E ATTIVITÀ DEL DIRIGENTE” ANP GENOVA APRILE 2019

• XIII GIORNATA SCIENTIFICA “DIFFICOLTÀ DI APPRENDIMENTO NEGLI ADOLESCENTI E NEI GIOVANI ADULTI” UNIGE GENOVA, GENNAIO 2019

• CONVEGNO SOS DILSLESSIA, "GUARDARE, PROVARE, IMPARARE. DAI NEURONI A SPECCHIO ALLA DIDATTICA A

(4)

SCUOLA" TORINO, 6/7 APRILE 2018 (16 ORE)

• XXVI CONGRESSO NAZIONALE AIRIPA "I DISTURBI DI APPRENDIMENTO" CONEGLIANO, 29-30 SETTEMBRE 2017 (16 ORE).

• XXV CONGRESSO NAZIONALE AIRIPA “BES E DISTURBI DELL'APPRENDIMENTO” TORINO, 7-8 OTTOBRE 2016 (16 ORE).

• XXIV CONGRESSO NAZIONALE AIRIPA “I DISTURBI DELL’APPRENDIMENTO”, AIRIPA PESARO, 9-10 OTTOBRE 2015 (16 ORE).

• WEBINAR “NEUROSCIENZE E SCUOLA, DSA: NON SI FINISCE MAI DI IMPARARE” ITD-CNR, OTTOBRE 2015 (4 ORE).

• SEMINARIO “L'INTERVENTO SPECIALISTICO NEL DOPOSCUOLA PER I DSA. TECNICHE PER IL RECUPERO DELLA DISORTOGRAFIA” SOS DISLESSIA FIRENZE, 2015 (7 ORE).

• SEMINARIO “LA RIABILITAZIONE SPECIALISTICA DEL DISTURBO SPECIFICO DI APPRENDIMENTO” PROF.

CORNOLDI ORDINE DEGLI PSICOLOGI, GENNAIO 2015 (8 ORE).

• CONVEGNO “CONFERENZA REGIONALE DEL SISTEMA EDUCATIVO (GRUPPO BES)” GENOVA, OTTOBRE 2014 (4 ORE).

• XII CONVEGNO SULLA DISLESSIA “IMPARARE QUESTO È IL PROBLEMA”, UNIVERSITÀ DI SAN MARINO, 19-20 SETTEMBRE 2014 (16 ORE).

• “IL MANAGEMENT PUBBLICO PER IL PERSONALE DIRETTIVO E DOCENTE DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA” UNIGE GENOVA, A.S. 2013/14

• “STRUMENTI PER LA DIAGNOSI DI DSA” DOTT.SSA BERTOLO ORDINE DEGLI PSICOLOGI, NOVEMBRE 2013 (4 ORE).

• XXII CONGRESSO NAZIONALE AIRIPA “I DISTURBI DELL'APPRENDIMENTO”, AIRIPA PORDENONE OTTOBRE 2013 (8 ORE)

• CONVEGNO “DISTURBO DI APPRENDIMENTO E DISABILITÀ” AIRH, GENNAIO 2013 (8 ORE).

• “LESSICO E ORTOGRAFIA. IL RECUPERO DEGLI ERRORI ORTOGRAFICI ATTRAVERSO IL POTENZIAMENTO LESSICALE”. UNIVERSITÀ DI MODENA E REGGIO EMILIA, NOVEMBRE 2012 (8 ORE).

• “SCREENING E DISLESSIA”, MIUR NOVEMBRE 2012 (2 ORE).

• XXI CONGRESSO NAZIONALE AIRIPA “I DISTURBI DELL'APPRENDIMENTO”, AIRIPA BARI OTTOBRE 2012 (ORE 16).

• “DISCALCULIA IN ETÀ ADULTA: NUOVE RICERCHE, NORMATIVE E RISORSE”, UNIVERSITÀ DI MODENA E REGGIO EMILIA MAGGIO 2012 (ORE).

“FORMAZIONE DSA” MIUR SETTEMBRE 2011 (3 ORE) “DISLESSIA DOPO 18 ANNI: UN PROBLEMA SENZA RISPOSTE”

UNIVERSITÀ DI MODENA E REGGIO EMILIA MAGGIO 2011 ( 8 ORE).

“SEMINARIO DI APPROFONDIMENTO STRUMENTI DSA” ANASTASIS, OTTOBRE 2010 (5 ORE).

CONVEGNO “IMPARARE QUESTO È IL PROBLEMA. LA DISLESSIA 20 ANNI DOPO” UNIVERSITÀ DI SAN MARINO, SETTEMBRE 2010 (16 ORE).

“DISLESSIA NEI GIOVANI ADULTI. COMPENSI E STRATEGIE DI SUCCESSO” UNIVERSITÀ DI MODENA E REGGIO EMILIA, APRILE 2010 (4 ECM, 8 ORE).

“DSA OPPORTUNITÀ E DIRITTI NEGATI” AID TARANTO, MAGGIO 2009 (16 ORE).

“ESSERE DYS DISLESSIA E DINTORNI” AID ROMA, NOVEMBRE 2008 (5 ECM, 11 ORE).

“FORMAZIONE DOCENTI REFERENTI PER LA DISLESSIA” AID/MIUR 2008 (16 ORE).

“CHE AIDEA, LO SPORTELLO DISLESSIA” AID GENOVA, MAGGIO 2008.

“PERCORSI E STRATEGIE RIABILITATIVE PER I DISTURBI DELL’APPRENDIMENTO” REUL, DICEMBRE 2006 (10 ECM).

“PSICOLOGIA DELL’ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SANITARI PUBBLICI E PRIVATI” FORM-AUPI, SETTEMBRE 2005 (4 ECM).

“APPRENDIMENTO E ATTENZIONE. SCREENING E METODI DI INTERVENTO NELLA FASCIA DI ETÀ 5-7 ANNI” POLO BOZZO UNIVERSITÀ DI GENOVA, MAGGIO 2005 (3 ORE).

“IL PRIMO SVILUPPO DEL LINGUAGGIO. PROSPETTIVE DI RICERCA E DI INTERVENTO EDUCATIVO” UNIVERSITÀ DI GENOVA, OTTOBRE 2004 (6 ORE).

“AGGIORNAMENTI IN PSICOPATOLOGIA “ FENASCOP”, OTTOBRE 2003/APRILE 2004) (40 ECM).

CORSO “FORMAZIONE –FORMATORI”, STUDIO PROFESSIONALITÀ E ORGANIZZAZIONE, MILANO.

CORSO “FORMAZIONE-FORMATORI: LA GESTIONE DELL’AULA” STUDIO PROFESSIONALITÀ E ORGANIZZAZIONE, MILANO.

(5)

C

APACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della

carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali.

M

ADRELINGUA ITALIANA

A

LTRE LINGUA

Francese -Inglese (B1)

• Capacità di lettura BUONA

• Capacità di scrittura BUONA

• Capacità di espressione orale BUONA

C

APACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc.

Ottime capacità relazionali.

C

APACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di lavoro, in attività di volontariato (ad es.

cultura e sport), a casa, ecc.

OTTIME CAPACITÀ ORGANIZZATIVE, GESTIONALI E DI ELABORAZIONE DI PROGETTI.[

C

APACITÀ E COMPETENZE TECNICHE Con computer, attrezzature specifiche,

macchinari, ecc.

C

APACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE Musica, scrittura, disegno ecc.

A

LTRE CAPACITÀ E COMPETENZE Competenze non precedentemente

indicate.

P

ATENTE O PATENTI B

U

LTERIORI INFORMAZIONI

A

LLEGATI Genova, 10/12/2021

Riferimenti

Documenti correlati

o Incarico di collaborazione in qualità di docente coordinatore presso il FORMEZ nell’ambito del progetto dal titolo: “Percorsi di formazione sulla cultura della

27-05-17 – Camminando insieme ci raccontiamo 5 organizzato dall’UO Chirurgia senologica di Santarcangelo dell’Azienda USL della Romagna 25-10-17 – Influenza: aspetti

Buone capacità e competenze organizzative acquisite attraverso il coordinamento pedagogico dei servizi per l’infanzia e l’adolescenza, il coordinamento

“XXV Congresso Nazionale della Società Italiana di Audiologia”, svoltosi a Roma;. “Aggiornamento sui dispositivi di protezione individuale in relazione al rischio di contaminazione

• Qualifica conseguita Diploma di Master I Livello in Management per le funzioni di coordinamento delle professioni sanitarie.. • Date (da – a) Da 1991

Con provvedimento del 20/12/2010 del Ministero della Difesa, Direzione generale per il personale civile - Ufficio per la Gestione del Contenzioso del Lavoro e

Laurea Specialistica con titolo di Dottore Magistrale in Scienze delle professioni Sanitarie Tecniche assistenziali conseguita presso l’Università di Firenze, facoltà di

Docente di didattica speciale per disabilità sensoriale durante i laboratori estivi e tutor di tirocinio per le future docenti di sostegno scuola secondaria di secondo