Settore Patrimonio. Il RESPONSABILE DEL SETTORE PATRIMONIO

Testo completo

(1)

Comune di Boscoreale

“Terra della pietra lavica”

Città Metropolitana di Napoli VI Settore Patrimonio

Cronologico N. __________

Data ____________________

COPIA

DETERMINAZIONE N. 17 DEL 03/05/2017

OGGETTO: APPROVAZIONE AVVISO A PRESENTARE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO DI UN PUNTO RISTORO (BUVETTE) PRESSO L’AUDITORIUM - CENTRO CULTURALE DI VILLA REGINA.

IL CAPO SETTORE

 Vista la proposta di determinazione avanzata dal responsabile del procedimento allegata al presente provvedimento, che ha attestato la regolarità del procedimento svolto e la correttezza per i profili di propria competenza.

 Visti:

 L’art 107 del d.lgs.267/00 ( denominato T.U.E.L. ) che disciplina gli adempimenti di competenza dei responsabili di settore o di servizio;

 L’art. 35 dello statuto comunale e l’art. 24 del regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi, aventi, entrambi, ad oggetto le attribuzioni di settore o di servizio con rilievo esterno;

 L’art. 183 del T.U.E.L e gli artt. 22 e ss. del regolamento comunale di contabilità che disciplinano le procedure di assunzione delle prenotazioni e degli impegni di spesa .

Premesso che:

Con delibera di Giunta Comunale n. 123 del 16/12/2016 ad oggetto:Utilizzo delle Strutture dell’Auditorium e del Centro Culturale di Villa Regina – Atto di indirizzo. Allo scopo di regolamentare con un disciplinare l’eventuale utlizzo dell’Auditorium, da parte di Enti o Associazioni durante i periodi di non utilizzo del Centro Multimediale e prevedeva tra l’altro un servizio di buvette effettuato da una azienda incaricata dal comune.

Ritenuto, in osservanza a quanto stabilito dalla predetta delibera, verificare attraverso avviso pubblico e in modo non vincolante per il Comune, la sussistenza sul mercato d’interesse e disponibilità di operatori interessati all’affidamento in concessione del Servizio di Buvette al servizio degli avventori delle manifestazioni programmate pressso l’Auditorium e Centro Culturale.

Ritenuto che si rende pertanto necessario procedere alla pubblicazione dell’avviso e dei relativi allegati:

Il Responsabile dell’Istruttoria

(2)

F.TO Pasquale Luongo

DETERMINA

Per tutto quanto dato in premessa e che qui si intende per riportato e trascritto, formandone parte integrale e sostanziale;

Approvare, sì come si approva,

1. Avviso Pubblico a presentare manifestazione di interesse per l’affidamento di un punto di ristoro (buvette) presso l’Auditorium - centro culturale di Villa Regina.

2. Allegato A (istanza)

L’avviso e la modulistica saranno pubblicati nella loro versione integrale sul sito web istituzionale del Comune di Boscoreale a partire dal 3 maggio 2017;

Di dare atto che la presente determinazione non necessita del visto di regolarità contabile.

Va comunicata per conoscenza, al Sindaco ed al Segretario Comunale;

Va pubblicata all’albo pretorio on line di questo Ente per 10 giorni consecutivi;

Va inserita nel fascicolo delle determine, tenuto presso il Settore Patrimonio.

Il Capo Settore Patrimonio F.TO Dott.ssa Clementina Esposito

(3)

Comune di Boscoreale

Città Metropolitana di Napoli

Terra della Pietra lavica

Settore Patrimonio

AVVISO A PRESENTARE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO DI UN PUNTO RISTORO (BUVETTE) PRESSO L’AUDITORIUM - CENTRO CULTURALE DI VILLA REGINA.

Il RESPONSABILE DEL SETTORE PATRIMONIO Premesso che:

Con deliberazione di Giunta Comunale n. 123 del 16/12/2016, l’Amministrazione allo scopo di predisporre un disciplinare per regolamentare l’eventuale utilizzo dell’Auditorium e del Centro Culturale da parte di Enti e Associazioni, prevedeva anche un servizio di buvette effettuato da una azienda incaricata dal Comune;

VISTO

Il D.Lgs n. 50 del 18/05/2016 Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE Nuovo Codice Appalti, in particolare l’art. 36;

L’art.192 del D.Lgs 267/2000;

La Delibera di indirizzo della Giunta Comunale n. 123 del 16/12/2016.

RENDE NOTO CHE

L’Amministrazione Comunale, in seguito indicata come Stazione appaltante, in esecuzione alla Delibera indicata in premessa, intende procedere, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. a del D.Lgs n.

50 del 18/05/2016 (contratti sotto soglia) all’affidamento in concessione del Servizio di buvette (commercio al dettaglio di alimenti e bevande preconfezionate) al servizio degli avventori delle manifestazioni programmate presso l’Auditorium e Centro Culturale.

Il presente avviso è finalizzato esclusivamente a verificare, in modo non vincolante per il Comune, la sussistenza, sul mercato, d’interesse e disponibilità all’iniziativa promossa.

LUOGO DELL’APPALTO

(4)

Auditorium e Centro Culturale di Villa Regina – via Le Corbusier N. 350 ca posti a sedere al coperto

Cavea esterna

Museo – Centro Visita del Parco Nazionale del Vesuvio in corso di realizzazione Centro multimediale in corso di realizzazione

CONTENUTI DEL SERVIZIO Il servizio da affidare consiste in:

1. allestimento a proprie spese di un punto di ristoro (buvette) per l’esercizio dell’attività di commercio al dettaglio di alimenti e bevande preconfezionate, asservito agli avventori delle eventuali manifestazioni che si terrano presso il centro culturale e nell’apposito spazio previsto all’interno della struttura, così descritto nella planimetria allegata.

2. eventuali allestimenti di gazebo da concordare con l’Amministrazione Comunale in occasione di attività programmate.

Il concessionario tratterrà tutti gli introiti derivanti dall’attività del punto di ristoro (buvette) e si farà carico di ogni spesa e di tutti gli oneri connessi all’attività.

SOGGETTI CHE POSSONO PRESENTARE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Soggetti operanti nel settore, in grado di dimostrare una comprovata esperienza nell’esercizio dell’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande - tipo B (Bar).

Potranno dunque presentare domanda di partecipazione attestante il possesso dei seguenti requisiti:

- di possedere i requisiti generali per contrattare con la Pubblica Amministrazione;

- di possedere i requisiti previsti dalla normativa vigente per la realizzazione dell’intervento in quanto:

- la società che rappresenta è iscritta nel Registro delle imprese tenuto dalla Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura di ………al n. ……al ………

con la seguente attività svolta (descrivere sinteticamente) attinente il servizio da svolgere;

- possiede i requisiti di accesso e di esercizio delle attività commerciali/e di somministrazioni di prodotti alimentari ai sensi dell’art. 71 del D.Lgs 59/2010;

- è in regola con i versamenti contributivi, assicurativi e previdenziali previsti dalla legge nonché in regola in materia fiscale e tributi.

- che non si trovano in stato di liquidazione o di fallimento o di concordato e che tali circostanze non si sono verificate nell’ultimo quinquennio;

- che non sussistono a carico del soggetto richiedente, del legale rappresentante e dei soci, condizioni ostative previste dalla normativa antimafia;

- di non aver concluso contratti di lavoro subordinato o autonomo e comunque di non aver attribuito incarichi ad ex dipendenti del Comune di Boscoreale che hanno esercitato poteri autorizzativi o negoziali per conto del Comune nei loro confronti per il triennio successivo alla concessione del rapporto, ai sensi dell’art. 53, c. 16 ter, del D.Lgs 165/2001;

ESPLETAMENTO DELLA PROCEDURA

(5)

Il presente avviso è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazione d’interesse per favorire la partecipazione e la consultazione di almeno 5 (cinque) operatori economici in modo non vincolante per la stazione appaltante.

Tale manifestazione d’interesse ha l’unico scopo di comunicare la disponibilità a essere invitati per l’allestimento di un punto di ristoro (buvette) temporanee in occasione di manifestazioni programmate dall’amministrazione.

Con il presente avviso non è indetta alcuna procedura di affidamento e non sono previste graduatorie di merito o attribuzione di punteggio, si tratta semplicemente di un’indagine finalizzata all’individuazione di operatori economici da consultare nei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE GLI OPERATORI ECONOMICI INTERESSATI

Dovranno far pervenire a mezzo servizio postale, corriere o consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Boscoreale, p.zza Pace 1, 80041 Boscoreale, perentoriamente entro le ore 12.00 del giorno 1 giugno 2017 l’istanza di manifestazione di interesse, pena la non accettazione.

Sul frontespizio della busta, dovrà essere indicata la seguente dicitura: “MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO DI UN PUNTO RISTORO (BUVETTE) PRESSO L’AUDITORIUM - CENTRO CULTURALE DI VILLA REGINA”.

Documenti da inserire nella busta:

1. Allegato “A” compilato e sottoscritto.

2. Copia fotostatica leggibile di un documento d’identità valido del sottoscrittore dell’allegato “A”

Eventuali richieste pervenute con altre modalità e oltre il termine suddetto non saranno prese in considerazione ai fini del presente avviso.

Il presente avviso è pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Boscoreale (Na) a far data dal 3 maggio 2017 e per 30 giorni consecutivi;

CLAUSOLE DI SALVAGUARDIA

Il presente avviso non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 del Codice Civile e non è impegnativo per l’amministrazione comunale.

Nulla è dovuto dall’amministrazione comunale ai soggetti proponenti anche a titolo di rimborso per le spese sostenute.

(6)

Il recepimento delle proposte non costituirà in ogni caso approvazione della proposta d’intervento.

Il recepimento delle proposte avverrà a insidacabile e inappellabile giudizio di questo settore che potrà, in qualsiasi momento, revocare il presente Avviso.

Su tutto il procedimento di formazione, approvazione e attuazione delle iniziative sono fatte salve e impregiudicate le competenze e l’autonomia del Comune di Boscoreale.

La presentazione delle manifestazioni d’interesse non farà sorgere alcun diritto, azione, ragione, situazione di vantaggio o aspettativa in favore dei soggetti che manifestano il loro interesse.

DISPONIBILITA’ DOCUMENTAZIONE ED INFORMAZIONI.

Il presente avviso e i relativi allegati, sono disponibili e possono essere scaricati dal sito internet del Comune di Boscoreale

http://comune .boscoreale.na.it

Per informazioni: Settore Patrimonio viale le Courbusier – Piano Napoli Settetermini – 2° piano;

telefono 081 8574344/381.

PUBBLICAZIONE AVVISO Il presente avviso è pubblicato sul sito del Comune diBoscoreale:

http://comune .boscoreale.na.it e all’Albo del Comune di Boscoreale.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI:

I dati richiesti sono raccolti per le finalità inerenti alla presente selezione. Il conferimento dei dati richiesti ha natura obbligatoria. Il trattamento dei dati avverrà mediante strumenti, anche informatici, idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza. I diritti spettanti all’interessato sono quelli di cui all’art. 7 del D. Lgs n. 196/2003. Il titolare del trattamento è il Comune diBoscoreale; Il Responsabile del trattamento è il Responsabile del Settore Patrimonio.

BOSCOREALE

Il Capo Settore Patrimonio Dott.ssa Clementina Esposito

(7)

Auditorium – Centro Culturale Villa Regina Stralcio planimetrico

(8)

Comune di Boscoreale

Città Metropolitana di Napoli Terra della Pietra lavica

Settore Patrimonio

ALLEGATO A

ISTANZA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO DI UN PUNTO RISTORO (BUVETTE) PRESSO L’AUDITORIUM - CENTRO CULTURALE DI VILLA REGINA.

Il sottoscritto ______________________________ nato a ______________________ il _______________ residente a _____________________ Via ______________________ in qualità di ___________________________ della società e/o ditta _________________________ con sede (Via, n. civico e Cap. ) ________________________________________________________

contatti telefonici ________________ e-mail ______________________ codice Fiscale/Partita IVA ____________________

Consapevole delle pene stabilite dall’art. 76 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445 e s.m.i. in caso di dichiarazioni mendaci,

D I C H I A R A

DI MANIFESTARE L’INTERESSE A PARTECIPARE ALL'AFFIDAMENTO DI UN PUNTO RISTORO (BUVETTE) PRESSO L’AUDITORIUM - CENTRO CULTURALE DI VILLA REGINA.

E pertanto dichiara quanto segue:

a. Numero di Iscrizione alla Camera di Commercio ……….

b. Titolare/rappresentante legale della ditta/società ………...

(9)

c. Denominazione e sede legale della ditta/società ………

d. Iscrizione presso il Registro Esercenti Commercio (REC) ………

e. L’attività economica abilitata (dovrà essere presentata l’indicazione della somministrazione di cibo e bevande al pubblico) ………...

f. Di non aver riportato condanne, con sentenza passata in giudicato, per qualsiasi reato che incida sulla moralità professionale e per delitti che comportino l’incapacità di contrarre con enti pubblici.

g. Di non trovarsi in alcune delle condizioni di esclusione previste dall’art. 80 del D.Lgs 18/04/2016 n. 50, e della normativa antimafia di cui all’art. 7 comma 9 della Legge 19.03.1990 n. 55 e s.m.i.

h. Di non trovarsi con altre società partecipanti al presente avviso in una situazione di controllo o di collegamento ai sensi dell’art. 2359 del C.C.

i. Di essere in regola con i pagamenti relativi ai canoni concessivi degli spazi e agli eventuali oneri di gestione per pendenze debitorie maturate oltre 180 giorni nei confronti dell’Ente.

j. Di essere in possesso delle attestazioni di idoneità sanitaria degli addetti al servizio di buvette.

k. Che la ditta non si trovi in stato di fallimento, né sono in atto procedimenti di fallimento, di liquidazione, di amministrazione controllata, di concordato preventivo, di sospensione dell’attività commerciale.

l. Di aver preso visione dell’avviso e dei suoi allegati.

m. Di non trovarsi nelle condizioni di limitazione previste dalla vigente normativa di prevenzione della deliquenza di tipo mafioso (legge 575/65 e s.m.i).

Allega copia di un documento di identità valido

Data ___________________

IL DICHIARANTE

__________________________________________

(10)

VISTO

ATTESTAZIONE DI REGOLARITÀ CONTABILE X ATTESTAZIONE DI COPERTURA FINANZIARIA

“La presente determinazione non necessita del visto di regolarità contabile in quanto non comporta riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico – finanziaria o sul patrimonio dell’ente”

“Sulla presente determinazione SI APPONE/NON SI APPONE, ai sensi dell’art.147 bis comma 1 D.l.vo 267/2000, il visto di regolarità contabile”

“Sulla presente determinazione SI APPONE ai sensi dell’art.151, comma 4 e art.147 bis comma 1, D.L.vo 267/2000, il visto di regolarità contabile con attestazione della copertura finanziaria”

Si attesta l’avvenuta registrazione del seguente impegno di spesa

D descrizione I importo Capi capitolo articolo pre- Pre-impegno impegno

Addì,

Il Responsabile del Servizio Finanziario dr. F. P. Martellaro

(11)

Copia conforme all’originale della presente determinazione viene trasmessa a:

[ ] Ass. ______ ________________ [ ] Commercio __________________

[ ] Tributi ________________ [ ] Demografico __________________

[ ] Patrimonio ________________ [ ] Assistenza, Sport __________________

[ ] Segreteria ________________ [ ] Edilizia privata __________________

[ ] Contratti ________________ [ ] Lavori pubblici __________________

[ ] Vigili ________________ [ ] Gas - acqua __________________

[ ] Scuola ________________ [ ] Urbanistica __________________

[ ] Personale ________________ [ ] Ecologia __________________

[ ] Ragioneria ________________ [ ] Albo pretorio __________________

Si certifica che copia conforme all’originale della presente determinazione viene pubblicata all’Albo Pretorio On-Line a partire dal giorno _____________________ per 10 giorni consecutivi.

IL RESPONSABILE INCARICATO Istr.

Per copia conforme all’originale Boscoreale lì

figura

Updating...

Riferimenti

Updating...

Argomenti correlati :