• Non ci sono risultati.

Ristrutturazione ed ampliamento della sede del CILEA

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2021

Condividi "Ristrutturazione ed ampliamento della sede del CILEA"

Copied!
3
0
0

Testo completo

(1)

G.MELONI STRATEGIE CILEA 4-6

4 BOLLETTINO DEL CILEA N.109DICEMBRE 2007

Ristrutturazione ed ampliamento della sede

del CILEA

Giovanni Meloni

CILEA, Segrate Abstract

Sono descritti gli interventi di ristrutturazione degli impianti elettrici e i lavori di ampliamento della sede di Segrate del CILEA.

Are described the restructuring of power plants and of extension works of CILEA headquarters in Segrate. Keywords: Impianti elettrici, UPS, generatore diesel, nuovo edificio, power plants, power unit, new building.

Lavori su impianti elettrici

Nel corso del 2006 e 2007 il CILEA ha realiz-zato importanti interventi sugli impianti elet-trici di alimentazione generale, con l’obiettivo di aumentare l’affidabilità e di assicurare con-tinuità nell’erogazione del servizio.

Dopo la completa sostituzione dei quadri di alimentazione di media tensione (15 KV) e di b.t. dislocati nella cabina elettrica principale (Fig.1) e dei quadri di distribuzione della sala macchine, sono state rinnovate le apparecchiature

desti-nate a fornire energia in caso di problemi sulla rete elettrica esterna.

Oggi sono in linea due gruppi di continuità (UPS) EATON da 160 KVA ciascuno, che hanno rimpiazzato il precedente vecchio gruppo Tamini da 220 KVA. Questi assicurano, per il momento, un ampio margine di potenza per l’alimentazione dei server e di tutte le altre ap-parecchiature sensibili installate al CILEA.

Sono già stati previsti i collegamenti neces-sari per l’aggiunta di altri due gruppi simili.

(2)

G.MELONI STRATEGIE CILEA 4-6

BOLLETTINO DEL CILEA N.109DICEMBRE 2007 5

Fig. 2 – Generatore diesel

A monte dei gruppi di continuità, nell’agosto del 2006, è stato inserito un generatore diesel (Fig. 2) da 1 MVA della Mattei, posizionato in un container all’esterno del fabbricato, in grado di fornire energia a tutta la sede del CILEA. Nell’autunno del 2007 sono stati installati altri due gruppi di continuità da 80 kVA ciascuno, collegati in parallelo ridondante, a valle di uno degli UPS da 160 kVA, che alimentano le apparecchiature destinate a servizi critici non interrompibili.

I prossimi interventi riguarderanno l’instal-lazione di un terzo trasformatore, destinato a fornire energia al nuovo stabile in corso di costruzione e l’adeguamento del quadro a media tensione nella cabina ricevitrice, nella parte di competenza del CILEA.

Lavori di edilizia

In data 29/03/2007 è stato sottoscritto il contratto di appalto dei lavori per la costruzione di un nuovo edificio, a fianco dell’attuale, destinato ad accogliere nuovi uffici, aula infor-matizzata, biblioteca, archivi della sede di

Se-grate del CILEA. Con questa realizzazione sarà possibile procedere a una razionalizzazione degli spazi destinati ai dipendenti e ai servizi per l’utenza. La costruzione è composta di una torre principale, vetrata, che accoglie l’ingresso, le scale e la rampa di accesso ai diversi piani, da un segmento di collegamento all’attuale pa-lazzina uffici e da un corpo costituito da un se-minterrato, quattro piani per uffici e un piano per le aree tecnologiche (riscaldamento, condi-zionamento, ecc.). Il progetto è a cura del Poli-tecnico di Milano e la direzione lavori è affidata all’Università degli Studi di Milano.

Le superfici destinate a uffici coprono un’area di quasi 1700 mq, a cui si aggiungono aree di completamento di altri 1.700 mq, per un totale di circa 14.300 m3. La consegna del

fab-bricato è prevista nell’estate 2008.

In questo momento sono in corso le gettate della soletta del terzo piano del corpo uffici e del primo piano della torre principale.

(3)

G.MELONI STRATEGIE CILEA 4-6

6 BOLLETTINO DEL CILEA N.109DICEMBRE 2007

Fig. 3 – Lavori in corso

Figura

Fig. 1 – Cabina elettrica principale
Fig. 2 – Generatore diesel
Fig. 4 – Immagine virtuale nuova sede

Riferimenti

Documenti correlati

Nel complesso sono da eseguire alcune lavorazioni edili di partizione interna, così come ritenute adeguate alle esigenze manifestate dai vari interlocutori coinvolti nella

RAFFAELE VOTTA PER LA PREDISPOSIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE TECNICA DA ALLEGARE ALLA SCIA, CON RELATIVE ASSEVERAZIONI, DA PRESENTARE AL COMANDO PROVINCIALE DEI

337/68 stabilisce l’obbligo di disciplinare le modalità di concessione delle aree comunali per dette attività con apposita regolamentazione da parte delle Amministrazioni Comunali

La Conduttrice è obbligata a pagare il corrispettivo della locazione finanziaria per l'intera durata del contratto, nella misura ed alle scadenze indicate nelle "condizioni

74 Collaborazione professionale in qualità di tutor per la Scuola di politica professionale FNOPI - Dr.ssa Gamberoni I.14 € 4.000,00. 75 Collaborazione professionale avente

In un linguaggio più politico, il nostro progetto (siamo un gruppo di persone che condivide alcuni valori e che insieme – una squadra – vuole lavorare per migliorare la

 della perizia di variante di che trattasi ne sarà data notizia all’ANAC secondo le previsioni dell’art. 106 comma 14 del decreto legislativo n.. f) Verifiche

Eventuali quesiti dovranno pervenire, esclusivamente in lingua italiana, almeno dieci giorni prima della scadenza del termine stabilito per la ricezione delle offerte (28 ottobre