• Non ci sono risultati.

View of Editorial

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2021

Condividi "View of Editorial"

Copied!
1
0
0

Testo completo

(1)

Editoriale

https://doi.org/10.6092/issn.2611-0563/11971

ZoneModa Journal. Vol.10 n.2 (2020) ISSN 2611-0563

Editoriale

Daniela Calanca

*

Simona Segre Reinach

**

Pubblicato: 22 dicembre 2020

Il numero 10.2 di ZMJ chiude un anno difficile per il mondo intero, ma ci auguriamo che apra a nuove, migliori prospettive per gli anni a venire. Mai come ora la scienza ufficiale ha incontrato con successo le scienze umane. La moda è stata riluttante ad apprezzare la relazione con la tecnologia, ma una volta in-trapresa la reciproca conoscenza i risultati non si sono fatti attendere, come potrete constatare leggendo gli articoli contenuti in questo volume. Oggi possiamo dire che le innovazioni più interessanti nel mon-do della moda provengono da un proficuo rapportocon la tecnologia e il digitale. Ne sono una prova le rivoluzionarie recenti sfilate, l’uso degli archivi e la rappresentazione visuale in generale, così come le nuove formule di consumo dettate dalla sostenibilità, e dalla generazione e propagazione delle tendenze. La moda, che ha saputo rinnovarsi in modo così eclatante, può essere di ispirazione, come già fu negli anni ottanta del Novecento, per altri comparti vicini e lontani. Il nostro augurio, come sempre, è che l’e-sperienza intrapresa dalla moda possa contribuire a un dibattito che necessariamente deve essere sempre più multidisciplinare.

La parte backstage del numero è come d’uso ricca di recensioni di nuovi volumi, collane, mostre, serie cinematografiche e articoli che riflettono la particolare effervescenza e pervasività della cultura della moda di questi ultimi tempi.

* Università di Bologna (Italy);daniela.calanca@unibo.it ** Università di Bologna (Italy);simona.segrereinach@unibo.it Copyright © 2020 Daniela Calanca, Simona Segre Reinach

The text of this work is licensed under the Creative Commons BY License.

http://creativecommons.org/licenses/by/4.0/

Riferimenti

Documenti correlati

Starting with this issue, there is a new column which will be present in the even-numbered issues, concerning the prizes and awards that the UID presents, as is custom- ary,

Il numero 8 di diségno rappresenta una “eccezione”, o me- glio una “variante” della programmazione degli eventi della Unione Italiana per il Disegno; una necessaria variante di

A few years later, in 1991, the Fifth Spring Seminar orga- nized by Rosalia La Franca and dedicated to Il disegno di architettura come misura della qualità (Architectural drawing

Pochi anni dopo, nel 1991, in occasione del Quinto Semi- nario di Primavera organizzato da Rosalia La Franca dedi- cato a Il disegno di architettura come misura della qualità, il

4, titled Drawing as (In)tangible Representation is de- dicated to the in-depth studies of the XV Congress of the Unione Italiana per il Disegno and 40th International Confe- rence

In ogni caso sono meno del previsto e, tra essi, si segnalano soprattutto il paper di Maria Linda Falcidieno e Elisabetta Ruggiero Comunicazione sociale: la disciplina

To test whether wound size, wound closure rate or inflammatory response to wounding influenced tumour incidence, full-thick- ness skin wounds of different sizes (2, 4, 5, 6 and 8 mm 2

The authors report the case of a 26-year-old postpartum female who presented with acute right upper quadrant abdominal pain and was diagnosed with acute acalculous