• Non ci sono risultati.

DIPARTIMENTO PER LA GIUSTIZIA MINORILE E DI COMUNITA UFFICIO DISTRETTUALE DI ESECUZIONE PENALE ESTERNA REGGIO CALABRIA

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2022

Condividi "DIPARTIMENTO PER LA GIUSTIZIA MINORILE E DI COMUNITA UFFICIO DISTRETTUALE DI ESECUZIONE PENALE ESTERNA REGGIO CALABRIA"

Copied!
11
0
0

Testo completo

(1)

DIPARTIMENTO PER LA GIUSTIZIA MINORILE E DI COMUNITA’

UFFICIO DISTRETTUALE DI ESECUZIONE PENALE ESTERNA REGGIO CALABRIA

DETERMINAZIONE CONTABILE N. 50 del 03/11/2020 Il Direttore

- Considerato quanto disposto dal Codice dei Contratti Pubblici;

- Vista la prima assegnazione di € 1.000,00 e la successiva di € 5.000,00 al capitolo 2061/14 per l’anno 2020;

- Visto il Decreto di questo Ufficio n. 28 del 03/11/2020 che dispone per tutto il personale l’utilizzo della mascherina chirurgica e la visiera;

- Considerata la prima fornitura di n. 28 visiere dell’UIEPE di Catanzaro ricevuta in data 10/07/2020;

- Considerato che occorre provvedere all’acquisto di ulteriori n.26 visiere in policarbonato da distribuire al personale che non l’ha ricevuta in dotazione precedentemente;

- Visto che la ditta Spazio Ufficio di Francesco Morabito di Reggio Calabria, presente sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione, a seguito di interrogazione sul suddetto mercato, è risultata offrire il prezzo ritenuto conveniente per questa Amministrazione di € 6,00+IVA cadauna;

- Considerato che la ditta Spazio Ufficio di Francesco Morabito di Reggio Calabria, è anche una ditta di fiducia di questo ufficio ed il prezzo praticato è ritenuto conveniente per questa Amministrazione;

- Visto il CIG n.Z9B2F0EB07, richiesto all’Autorità Nazionale Anticorruzione ai sensi dell’art.

3 della L.136/2010 e s.m.i;

DETERMINA

L’acquisto di n. 26 visiere in policarbonato al prezzo di € 156,00+IVA presso la Ditta SPAZIO UFFICIO di Morabito Francesco di Reggio Calabria.

La spesa sarà sostenuta sul Capitolo 2061/14 anno 2020.

Reggio Calabria, 03 Novembre 2020

DETERMINA n.51 del 10/11/2020

IL DIRETTORE DELL’UFFICIO DISTRETTUALE DI ESECUZIONE PENALE ESTERNA

OGGETTO: Pulizia ufficio proroga n. 9 per mesi uno dal 19/11/2020 al 18/12/2020.

Considerato che al detenuto che si occupava della pulizia dell’ufficio, repentinamente e senza preavviso, è stata revocata la possibilità di uscire dall’Istituto per poter svolgere il suddetto servizio, in seguito al dilagare del Corona Virus;

Considerato l’avvio del Progetto “Diamoci una Mano” che l’Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna di Catanzaro, ha affidato ad, Associazioni, Cooperative,

(2)

Fondazione, la realizzazione del Progetto “DIAMOCI UNA MANO”, nel quale sono inseriti soggetti selezionati dai firmatari della partnership Istituzionale, il Provveditorato Regionale per l’Amministrazione Penitenziaria (P.R.A.P.) di Catanzaro e il Centro Giustizia Minorile (C.G.M.) della Calabria che hanno sottoscritto l’accordo in data 29.1.2019, designando come Ente capofila l’UIEPE di Catanzaro;

Considerato che l’UIEPE di Catanzaro ha provveduto ad avviare tale progetto con la Promidea Impresa Sociale per tutte le province della Calabria, ad esclusione di Reggio Calabria, e con nota n.5408 del 20/05/2020, ha delegato questo Ufficio alla realizzazione del suddetto Progetto per la propria sede;

Vista la RdO n. 2583680 del 08/06/2020, alla quale sono stati invitati tutti gli operatori della categoria Servizi sociali: Assistenziali, educativi, segretariato, supporto al lavoro della Calabria, andata deserta e la RdO n. 2596308 del 25/06/2020, alla quale sono stati invitati tutti gli operatori della categoria Servizi sociali: Assistenziali, educativi, segretariato, supporto al lavoro di tutta Italia, andata anch’essa deserta;

Visto il preventivo acquisito della Promidea Impresa Sociale del 02/09/2020;

Considerato che gli Istituti Penitenziari di Reggio Calabria non hanno fornito i nominativi di n.2 detenuti in esecuzione penale da formare per il Progetto (1 da destinare alla cura e manutenzione ordinaria dei locali e n.1 al servizio archiviazione), come richiesto da questo Ufficio con nota n.6206 del 08/07/2020, e pertanto è stata richiesta autorizzazione all’UIEPE di Catanzaro di avvalersi di n.2 utenti in area penale esterna;

Considerato che la nota dell’UIEPE di Catanzaro n.11016.U del 15/10/2020 autorizzava la richiesta sopra citata, questo Ufficio ha avviato la trattativa con la Promidea Impresa Sociale per lo svolgimento del progetto di formazione a n.2 detenuti in esecuzione penale esterna;

Vista la sospensione dei tirocini Formativi dei soggetti in art.21 ed in misura alternativa, come da nota dell’U.I.E.P.E. di Catanzaro n.11900.U del 05/11/2020;

Considerato che occorre, senza indugio, affidare per ulteriori mesi 1 il servizio di:

a) Pulizia giornaliera (lun-ven) con igienizzazione e sanificazione n.6 servizi igienici, n.1 sala d’attesa e n. 2 sale colloqui e zona ristoro, inclusi arredi e svuotamento cestini (mq. 84);

b) Pulizia trisettimanale uffici (mq.488);

dato atto che:

Si era provveduto alla Stipula di una Trattativa Diretta con la società GD SERVICE Srl di Reggio Calabria la quale ha presentato offerta per il servizio di pulizia giornaliera e trisettimanale, come sopra indicato, al costo di € 503,36+IVA;

Visto il budget assegnato al Capitolo 2061/13 pari ad € 23.000,00;

Considerato che il servizio offerto dalla GD SERVICE S.r.l. di Reggio Calabria presenta le caratteristiche tecniche richieste ed ha già svolto il servizio dal 11/03/2020 e con successive proroghe dal 14/04/20 al 13/05/20, dal 14/05/20 al 13/06/20, dal 15/06/20 al 14/07/20, dal 15/07/2020 al 14/08/2020 17/08/20 al 16/09/20, dal 17/09/2020 al 16/10/2020, dal 19/10/2020 al 18/11/2020, ed in ultimo dal 19/11/2020 al 18/12/2020;

Visto il CIG n.ZA82C5C2B0, richiesto all’Autorità Nazionale Anticorruzione;

DETERMINA

di far proseguire l’affidamento, per le motivazioni sopra espresse, per ulteriori mesi 1 del servizio di Pulizia giornaliero e trisettimanale dei locali di questo Ufficio – Vico Vitetta

(3)

n.26 alla GD SERVICE S.r.l. con sede in Reggio Calabria in Viale Aldo Moro Trav.Morabito, 6 Cod.Fisc./P.I. 03023430808;

di quantificare il valore dell’appalto in euro 503,36 oltre IVA di legge;

di dare atto che la spesa sarà sostenuta con i fondi assegnati sul cap. 2061 p.g. 13 per il corrente esercizio finanziario;

di pubblicare il presente atto sul sito istituzionale dell’amministrazione della Giustizia ai sensi del D. Lgs. 14.03.2013, n. 33 “riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblica trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle Pubbliche Amministrazioni” e art. 29 del D. Lgs. 50/2016 (obblighi di trasparenza).

DETERMINAZIONE CONTABILE N.52 del 10/11/2020 Il Direttore

- Vista la nota del Dipartimento della Giustizia Minorile e di Comunità, Direzione Generale del Personale e per l’attuazione dei Provvedimenti del giudice Minorile, Ufficio III 15532.U del 12/03/2020;

- Considerato che occorre effettuare intervento di igienizzazione e sanificazione nei locali di questo Ufficio e presso la Sezione Distaccata di Vibo Valentia;

- Visto che la spesa e la relativa copertura finanziaria sono state assicurate nella citata nota dallo stesso Dipartimento sul Capitolo 2061/28;

- Visto che il Dipartimento con successive note ha indicato la periodicità degli interventi di igienizzazione e sanificazione degli uffici;

- Viste le indicazioni dell’UIEPE di Catanzaro secondo le quali si dovrà procedere a far eseguire 1 sanificazione mensile per ciascuna sede;

- Considerato quanto disposto dal Codice dei Contratti Pubblici;

- Considerato che la Società GD SERVICE S.r.l. di Reggio Calabria giornalmente svolge attività di pulizia ordinaria giornaliera;

- Visti i preventivi n.52 del 23/03/2020 di € 285,00+IVA e n.57 del 26/03/2020 di € 285,00+IVA della Società GD SERVICE S.r.l. di Reggio Calabria;

- Visto il CIG n. Z382F27CCF, richiesto all’Autorità Nazionale Anticorruzione;

DETERMINA

Di affidare il servizio di igienizzazione e sanificazione degli ambienti alla Società GD SERVICE S.r.l. di Reggio Calabria per la spesa di € 285,00+IVA per ciascuna igienizzazione e sanificazione da eseguire.

La spesa sarà sostenuta sul Capitolo 2061/28 anno 2020.

Reggio Calabria, 10 Novembre 2020

DETERMINAZIONE CONTABILE N. 53 del 09/11/2020 Il Direttore

(4)

Considerato che occorre provvedere all’approvvigionamento annuale di carta per fotocopiatrici e di materiale di cancelleria da destinare alle necessità di questa sede e per le necessità della Sezione Distaccata di Vibo Valentia;

Considerato:

- che in applicazione dell’articolo 36, comma 6, del D. Lgs. 50/2016 è possibile applicare la procedura negoziata mediante R.d.O sul portale Me.P.A;

- che i principi, enunciati dall’articolo 30 del D. Lgs. 50/2016, economicità, efficacia, tempestività, correttezza, libera concorrenza, non discriminazione, trasparenza, proporzionalità, sono integralmente garantiti e rispettati mediante il ricorso al MEPA gestito dalla Consip (o diverso mercato elettronico di cui si avvalga l’Ente), in quanto l’apertura iniziale del mercato è assicurata dall’accreditamento degli operatori economici nel mercato elettronico da parte della Consip, mentre la negoziazione è assicurata dalla selezione dell’offerta al prezzo più basso mediante R.d.O.;

- che i principi in materia di trasparenza sono garantiti dal rispetto delle prescrizioni di cui all’art. 29 D. Lgs. 50/2016;

- che ai sensi dell’articolo 95, comma 4 D. Lgs. 50/2016 l’aggiudicazione con il criterio del minor prezzo, valevole anche per lo strumento dell’R.d.O. nell’ambito del Me.P.A. è ammissibile nel caso di specie;

- che non sono attualmente attive convenzioni Consip S.p.a., per la fornitura di cui all’oggetto, alle quali poter eventualmente aderire;

- che la fornitura da acquistare è presente sul MEPA;

Visto l’art. 3 della Legge 13 agosto 2010, n. 136 recante norme in materia di tracciabilità dei flussi finanziari, come modificato dagli articoli 6 e 7 del D. L. 12 novembre 2010, n. 187, convertito con Legge del 17 dicembre 2010, n. 217;

DETERMINA

di indire, per le motivazioni espresse in premessa, una RDO avente per oggetto la fornitura di Cancelleria e Carta per fotocopiatrici;

di individuare e approvare quali clausole negoziali essenziali quelle riportate nell’allegato alla RDO;

di quantificare il valore presunto dell’appalto in € 2.200,00 IVA esclusa;

di dare atto che il codice identificativo della gara è Z382F27CCF;

di indire una Gara aperta ai fornitori del Mercato Elettronico (previa Abilitazione al Bando/Categoria della Richiesta di Offerta) a fornitori di fiducia di questo Ufficio, SISTERS, ICR SPA, REFILL CENTER SRL, GTS POINT DI SGRO' CARMELA RAFFAELLA, DITTA MANTUANO DEMETRIO DI SCORDO SANTA, SPAZIO UFFICIO DI FRANCESCO MORABITO, B&J FORNITURE PER L'UFFICIO DI VARACALLI ILENIA, STEM EDITRICE SRL, NEAPOLIS INFORMATICA SRL, F.C. DISTRIBUTION SRL, FINBUC S.R.L.;

di stabilire che la fornitura sarà aggiudicata alla Ditta che avrà presentato l’offerta al prezzo più basso ai sensi dell’articolo 95, comma 4 D. Lgs. 50/2016;

che a parità di prezzo, si procederà a chiedere ai fornitori che avranno presentato pari offerta di produrre un’offerta migliorativa del prezzo proposto in fase di R.D.O., redatta in carta libera e da presentare in busta chiusa, a mano o a mezzo raccomandata, al fine di concorrere all’aggiudicazione;

di riservare all’Amministrazione la facoltà di aggiudicare la fornitura anche in presenza di una sola offerta valida;

(5)

che ai sensi dell’art.31 del D.lgs 50/2016 R.U.P. è il Dott. Antonio MOSCATO;

- di dare atto che la spesa sarà sostenuta con i fondi del Capitolo 2061/14 (prima assegnazione di € 1.000,00 e la successiva di € 5.000,00) dell’anno 2020;

di pubblicare il presente atto sul sito istituzionale dell’amministrazione della Giustizia ai sensi del D. Lgs. 14-3-2013 n. 33 “riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblica trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” e art. 29 del D.lgs. 50/2016 (obblighi di trasparenza).

Reggio Calabria, 09 Novembre 2020

DETERMINAZIONE CONTABILE N. 54 del 17/11/2020 Il Direttore

Considerato che occorre provvedere all’approvvigionamento annuale di materiale igienico e materiale di pulizia da destinare alle necessità di questa sede e per le necessità della Sezione Distaccata di Vibo Valentia;

Considerato:

- che in applicazione dell’articolo 36, comma 6, del D. Lgs. 50/2016 è possibile applicare la procedura negoziata mediante R.d.O sul portale Me.P.A;

- che i principi, enunciati dall’articolo 30 del D. Lgs. 50/2016, economicità, efficacia, tempestività, correttezza, libera concorrenza, non discriminazione, trasparenza, proporzionalità, sono integralmente garantiti e rispettati mediante il ricorso al MEPA gestito dalla Consip (o diverso mercato elettronico di cui si avvalga l’Ente), in quanto l’apertura iniziale del mercato è assicurata dall’accreditamento degli operatori economici nel mercato elettronico da parte della Consip, mentre la negoziazione è assicurata dalla selezione dell’offerta al prezzo più basso mediante R.d.O.;

- che i principi in materia di trasparenza sono garantiti dal rispetto delle prescrizioni di cui all’art. 29 D. Lgs. 50/2016;

- che ai sensi dell’articolo 95, comma 4 D. Lgs. 50/2016 l’aggiudicazione con il criterio del minor prezzo, valevole anche per lo strumento dell’R.d.O. nell’ambito del Me.P.A. è ammissibile nel caso di specie;

- che non sono attualmente attive convenzioni Consip S.p.a., per la fornitura di cui all’oggetto, alle quali poter eventualmente aderire;

- che la fornitura da acquistare è presente sul MEPA;

Visto l’art. 3 della Legge 13 agosto 2010, n. 136 recante norme in materia di tracciabilità dei flussi finanziari, come modificato dagli articoli 6 e 7 del D. L. 12 novembre 2010, n. 187, convertito con Legge del 17 dicembre 2010, n. 217;

DETERMINA

di indire, per le motivazioni espresse in premessa, una RDO avente per oggetto la fornitura di materiale igienico e materiale di pulizia;

di individuare e approvare quali clausole negoziali essenziali quelle riportate nell’allegato alla RDO;

di quantificare il valore presunto dell’appalto in € 2.500,00 IVA esclusa;

di dare atto che il codice identificativo della gara è Z292F41D63;

(6)

di indire una Gara aperta ai fornitori del Mercato Elettronico (previa Abilitazione al Bando/Categoria della Richiesta di Offerta) a fornitori con sede della propria impresa nell’area legale di tutta la Calabria e con sede di Affari e legale della propria impresa nelle provincie di Reggio Calabria e Vibo Valentia.

di stabilire che la fornitura sarà aggiudicata alla Ditta che avrà presentato l’offerta al prezzo più basso ai sensi dell’articolo 95, comma 4 D. Lgs. 50/2016;

che a parità di prezzo, si procederà a chiedere ai fornitori che avranno presentato pari offerta di produrre un’offerta migliorativa del prezzo proposto in fase di R.D.O., redatta in carta libera e da presentare in busta chiusa, a mano o a mezzo raccomandata, al fine di concorrere all’aggiudicazione;

di riservare all’Amministrazione la facoltà di aggiudicare la fornitura anche in presenza di una sola offerta valida;

che ai sensi dell’art.31 del D.lgs 50/2016 R.U.P. è il Dott. Antonio MOSCATO;

- di dare atto che la spesa sarà sostenuta con i fondi del Capitolo 2061/14 (prima assegnazione di € 1.000,00 e la successiva di € 5.000,00) dell’anno 2020;

di pubblicare il presente atto sul sito istituzionale dell’amministrazione della Giustizia ai sensi del D. Lgs. 14-3-2013 n. 33 “riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblica trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” e art. 29 del D.lgs. 50/2016 (obblighi di trasparenza).

DETERMINAZIONE CONTABILE N. 55 del 17.11.2020

OGGETTO: Servizio di pulizia locali UDEPE di Reggio Calabria anno 2021.

Vista la necessità di garantire la pulizia giornaliera dei locali di questo Ufficio per l’anno 2021;

Considerato:

• che in applicazione dell’articolo 36, comma 6, del d.lgs 50/2016 è possibile applicare la procedura negoziata mediante Rdo sul portale Mepa;

• che i principi, enunciati dall’articolo 30 del d.lgs 50/2016, economicità, efficacia, tempestività, correttezza, libera concorrenza, non discriminazione, trasparenza, proporzionalità, sono integralmente garantiti e rispettati mediante il ricorso al MEPA gestito dalla Consip (o diverso mercato elettronico di cui si avvalga l’Ente), in quanto l’apertura iniziale del mercato è assicurata dall’accreditamento degli operatori economici nel mercato elettronico da parte della Consip, mentre la negoziazione è assicurata dalla selezione dell’offerta al prezzo più basso mediante Rdo;

• che i principi in materia di trasparenza sono garantiti dal rispetto delle prescrizioni di cui all’art. 29 d.lgs 50/2016;

• che ai sensi dell’articolo 95, comma 4 d.lgs 50/2016 l’aggiudicazione con il criterio del minor prezzo, valevole anche per lo strumento dell’Rdo nell’ambito del MePa, è ammissibile nel caso di specie;

• che non sono attualmente attive convenzioni Consip S.p.a., per la fornitura di cui all’oggetto, alle quali poter eventualmente aderire;

• che il servizio da acquistare è presente sul MEPA;

(7)

Visto l’art. 3 della Legge 13 agosto 2010, n. 136 recante norme in materia di tracciabilità dei flussi finanziari, come modificato dagli articoli 6 e 7 del Decreto Legge 12 novembre 2010, n.

187, convertito con Legge del 17 dicembre 2010, n. 217;

DETERMINA

di indire, per le motivazioni espresse in premessa, una RDO avente per oggetto Servizio di pulizia per i locali dell’UDEPE di Reggio Calabria;

di individuare e approvare quali clausole negoziali essenziali quelle riportate nell’allegato alla RDO;

di quantificare il valore presunto dell’appalto in € 10.000,00, IVA esclusa;

di dare atto che il codice identificativo della gara è Z992F46D94;

di invitare le Ditte attive nel bando “Pulizia immobili” della sezione Area Affari e sede Legale della provincia di Reggio Calabria ;

di stabilire che il servizio sarà aggiudicato alla Ditta che avrà presentato l’offerta al prezzo più basso ai sensi dell’articolo 95, comma 4 D.lgs 50/2016;

che a parità di prezzo si procederà mediante richiesta di ulteriore ribasso mediante Trattativa Diretta tramite MEPA;

di riservare all’Amministrazione la facoltà di aggiudicare la fornitura anche in presenza di una sola offerta valida;

che ai sensi dell’art.31 del D.lgs 50/2016 il R.U.P. è il Funzionario Contabile Dott. Antonio Moscato;

di dare atto che la spesa sarà sostenuta con i fondi assegnati sul capitolo pertinente, per l’esercizio finanziario 2021.

DETERMINAZIONE CONTABILE N. 56 del 24.11.2020

OGGETTO: Servizio Postale Anno 2021 – sede UDEPE Reggio Calabria e Sezione distaccata Vibo Valentia.

Premesso che:

• l’Ufficio Distrettuale di Reggio Calabria ha la necessità di indire una gara per l’affidamento del servizio di raccolta (pick-up) e recapito di corrispondenza ordinaria, garantita/raccomandata A/R;

• dalla data del 01/01/2021 è necessario garantire il servizio sopra citato;

• il servizio deve essere affidato a società titolare di Licenza individuale e Autorizzazione generale del Ministero delle Comunicazioni, per lo svolgimento dei servizi postali non riservati in base alla legislazione postale vigente;

Considerato:

• che in applicazione dell’articolo 36, comma 6, del d.lgs 50/2016 è possibile applicare la procedura negoziata mediante Rdo sul portale Mepa;

• che i principi, enunciati dall’articolo 30 del d.lgs 50/2016, economicità, efficacia, tempestività, correttezza, libera concorrenza, non discriminazione, trasparenza,

(8)

proporzionalità, sono integralmente garantiti e rispettati mediante il ricorso al MEPA gestito dalla Consip (o diverso mercato elettronico di cui si avvalga l’Ente), in quanto l’apertura iniziale del mercato è assicurata dall’accreditamento degli operatori economici nel mercato elettronico da parte della Consip, mentre la negoziazione è assicurata dalla selezione dell’offerta al prezzo più basso mediante Rdo;

• che i principi in materia di trasparenza sono garantiti dal rispetto delle prescrizioni di cui all’art. 29 d.lgs 50/2016;

• che ai sensi dell’articolo 95, comma 4 d.lgs 50/2016 l’aggiudicazione con il criterio del minor prezzo, valevole anche per lo strumento dell’Rdo nell’ambito del MePa, è ammissibile nel caso di specie;

• che non sono attualmente attive convenzioni Consip S.p.a., per la fornitura di cui all’oggetto, alle quali poter eventualmente aderire;

• che il servizio da acquistare è presente sul MEPA;

• che il contratto ha come oggetto il servizio postale per la durata dal 01/01/2021 al 31/12/2021;

Visto l’art. 3 della Legge 13 agosto 2010, n. 136 recante norme in materia di tracciabilità dei flussi finanziari, come modificato dagli articoli 6 e 7 del Decreto Legge 12 novembre 2010, n.

187, convertito con Legge del 17 dicembre 2010, n. 217;

DETERMINA

di indire, per le motivazioni espresse in premessa, un’ennesima RDO avente per oggetto il servizio postale presso la sede di Reggio Calabria e la sezione distaccata di Vibo Valentia, da effettuarsi da gennaio a dicembre 2021;

di individuare e approvare quali clausole negoziali essenziali quelle riportate nell’allegato alla RDO;

di quantificare il valore presunto dell’appalto in € 1.200,00, IVA esclusa;

di dare atto che il codice identificativo della gara è Z652F5FF48;

di invitare le ditte presenti sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione, attive nella categoria Servizi Postali di Raccolta e Recapito, con la sede di Affari nelle province di Reggio Calabria e Vibo Valentia;

di stabilire che il servizio sarà aggiudicato alla Ditta che avrà presentato l’offerta al prezzo più basso ai sensi dell’articolo 95, comma 4 D.lgs 50/2016;

che a parità di prezzo si procederà mediante richiesta di ulteriore ribasso mediante Trattativa Diretta tramite MEPA;

di riservare all’Amministrazione la facoltà di aggiudicare la fornitura anche in presenza di una sola offerta valida;

che ai sensi dell’art.31 del D.lgs 50/2016 il R.U.P. è il Funzionario Contabile Dott. Antonio Moscato;

di dare atto che la spesa sarà sostenuta con i fondi assegnati sul capitolo 2061 pg. 14 per l’esercizio finanziario 2021.

DETERMINAZIONE CONTABILE N. 57 del 24/11/2020

(9)

Il Direttore

- Considerato quanto disposto dal Codice dei Contratti Pubblici;

- Visto la prima assegnazione di € 2.000,00 e la seconda di € 5.000,00 sul capitolo 2061/14 per l’anno 2020;

- Considerato che, in attesa del perfezionamento della RdO n. 2669143 relativa all’acquisto di carta e cancelleria, occorre provvedere al rifornimento di n. 50 risme di carta A/4;

- Considerato che la Ditta “Refill Center S.r.l.” di Reggio Calabria, presente sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione, a seguito di interrogazione sul suddetto mercato, è risultata offrire il prezzo ritenuto più conveniente per questa Amministrazione (€

2,50 a risma) senza richiedere, peraltro, spese di consegna, poiché l’importo della spesa è al di sotto del minimo previsto per la categoria merceologica di appartenenza (€ 200,00 di imponibile);

- Visto il CIG n. Z5262F606D0, richiesto all’Autorità Nazionale Anticorruzione;

DETERMINA

l'acquisto, dalla società “Refill Center S.r.l.” di Reggio Calabria, tramite Mercato Elettronico di un quantitativo di n. 50 risme di carta A/4 al prezzo di € 2,50+IVA a risma, per l’importo totale di € 125,00+IVA.

La spesa sarà sostenuta sul Capitolo 2061/14 anno 2020.

Reggio Calabria, 24 Novembre 2020

DETERMINAZIONE CONTABILE N. 58 del 25/11/2020 Il Direttore

- Considerato quanto disposto dal Codice dei Contratti Pubblici;

- Considerata la corrispondenza tra l’UIEPE di Catanzaro e la Direzione Generale del Personale, delle risorse e per l’attuazione dei provvedimenti del giudice minorile relativa alla messa in fuori uso dell’autovettura a targa Polizia Penitenziaria PP338AF;

- Considerato che questo Ufficio aveva acquisito n. 3 preventivi per la riparazione dell’autoveicolo;

- Visto il preventivo più economico per la riparazione dell’autovettura PP338AF dell’Officina CAR 2000 di Tavella Nicola di € 2.305,79, comprensivo di IVA;

- Considerato che il DGMC-Direzione Generale del Personale, delle risorse e per l’attuazione dei provvedimenti del giudice minorile ha autorizzato la riparazione dell’autovettura in parola, nota n.53429 del 19/11/2020, assicurando il finanziamento di € 2.305,79 sul Capitolo 2061-18;

- Visto il CIG n. Z602F64A69, richiesto all’Autorità Nazionale Anticorruzione;

DETERMINA

(10)

La riparazione dell’autovettura PP338AF presso l’Officina CAR 2000 di Tavella Nicola di Vibo Valentia al prezzo di € 2.305,79 comprensivo di IVA.

La spesa sarà sostenuta sul Capitolo 2061/18 anno 2020.

Reggio Calabria, 25 Novembre 2020

DETERMINAZIONE CONTABILE N. 59 del 27/11/2020 Il Direttore

- Considerato quanto disposto dal Codice dei Contratti Pubblici;

- Considerato che annualmente occorre effettuare, la manutenzione ordinaria, il controllo di affidabilità ed il tagliando alle tre autovetture in dotazione a questo Ufficio (Fiat Panda Pol.Pen. 464AF e 465AF e Fiat Punto Pol.Pen. 361AG);

- Considerato che bisogna garantire la sicurezza dei mezzi di trasporto utilizzati dal personale di questo Ufficio;

- Considerato che tutte le autovetture di questo ufficio sono di marca Fiat;

DETERMINA

di indire, per le motivazioni espresse in premessa, una richiesta di preventivi avente per oggetto la manutenzione ordinaria, il controllo di affidabilità ed il tagliando alle tre autovetture in dotazione a questo ufficio;

di quantificare il valore presunto dell’appalto in € 1.500,00, IVA esclusa;

di dare atto che il codice identificativo della gara è Z7E2FC56D0;

di invitare officine autorizzate Fiat di Reggio Calabria;

di stabilire che il servizio sarà aggiudicato alla Ditta che avrà presentato l’offerta al prezzo più basso ai sensi dell’articolo 95, comma 4 D.lgs 50/2016;

che a parità di prezzo si procederà mediante richiesta di ulteriore ribasso mediante Trattativa Diretta;

di riservare all’Amministrazione la facoltà di aggiudicare la fornitura anche in presenza di una sola offerta valida;

che ai sensi dell’art.31 del D.lgs 50/2016 il R.U.P. è il Funzionario Contabile Dott. Antonio Moscato;

di dare atto che la spesa sarà sostenuta con i fondi assegnati sul capitolo 2061/18, per l’esercizio finanziario 2021.

DETERMINAZIONE CONTABILE N. 60 del 27/11/2020

(11)

Il Direttore

- Considerato quanto disposto dal Codice dei Contratti Pubblici;

- Considerato che annualmente occorre effettuare, la manutenzione ordinaria, il controllo di affidabilità ed il tagliando alle due autovettura in dotazione alla sede distaccata di Vibo Valentia (Fiat Punto BY767NS e Fiat Punto Pol.Pen. 338AF);

- Considerato che bisogna garantire la sicurezza dei mezzi di trasporto utilizzati dal personale della sede distaccata di Vibo Valentia;

- Considerato che tutte le autovetture della sede distaccata di Vibo Valentia sono di marca Fiat;

DETERMINA

di indire, per le motivazioni espresse in premessa, una richiesta di preventivi avente per oggetto la manutenzione ordinaria, il controllo di affidabilità ed il tagliando delle due autovetture in dotazione alla sede distaccata di Vibo Valentia;

di quantificare il valore presunto dell’appalto in € 1.000,00 IVA esclusa;

di dare atto che il codice identificativo della gara è Z072FC5718;

di invitare officine autorizzate Fiat della provincia di Vibo Valentia;

di stabilire che il servizio sarà aggiudicato alla Ditta che avrà presentato l’offerta al prezzo più basso ai sensi dell’articolo 95, comma 4 D.lgs 50/2016;

che a parità di prezzo si procederà mediante richiesta di ulteriore ribasso mediante Trattativa Diretta;

di riservare all’Amministrazione la facoltà di aggiudicare la fornitura anche in presenza di una sola offerta valida;

che ai sensi dell’art.31 del D.lgs 50/2016 il R.U.P. è il Funzionario Contabile Dott. Antonio Moscato;

di dare atto che la spesa sarà sostenuta con i fondi assegnati sul capitolo 2061/18, per l’esercizio finanziario 2020.

Il Direttore i.m.

Mario Antonio Galati

Riferimenti

Documenti correlati

n° 30 comma 1 (economicità, efficacia, tempestività, correttezza, libera concorrenza, non discriminazione, trasparenza, proporzionalità, pubblicità), nonché del

Building on these established alternative readings of the economic and social reality of the Mao years, this special issue intentionally intertwines international,

Al professionista che ne faccia formale richiesta possono essere anticipate le spese (ad es. contributo unificato, spese per notificazioni e di cancelleria, ecc.). Potranno

Considerato l’avvio del Progetto “Diamoci una Mano” che l’Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna di Catanzaro, ha affidato ad, Associazioni,

- di procedere, ai sensi dell’art. 145, all’affidamento diretto della fornitura alla ditta “G.M. 14 “Spese per il funzionamento degli Uffici centrali e periferici della

– di contrarre in economia, a cura del Responsabile del procedimento, l’affidamento mediante l’aggiudicazione dell’RDO in alto richiamata del servizio a canone di

Il Ministero della Giustizia minorile e di comunità – Ufficio distrettuale di esecuzione penale esterna, in collaborazione con l’Università degli Studi di

The proton radiation hardness in CdTe was analyzed by measuring the effects of the proton radiation field (3.3 up to 13.8 MeV), as the dose was increased, on the charge

che, nell'ambito delle procedure in economia ai sensi del decreto legislativo 50/2016 art. che la spesa troverà capienza nei fondi assegnati sul capitolo di pertinenza;.. di dare

50/2016, economicità, efficacia, tempestività, correttezza, libera concorrenza, non discriminazione, trasparenza, proporzionalità, sono integralmente garantiti e

50/2016 di economicità, efficacia, tempestività, correttezza, libera concorrenza, non discriminazione, legalità e trasparenza, proporzionalità, pubblicità,

50/2016 di economicità, efficacia, tempestività, correttezza, libera concorrenza, non discriminazione, legalità e trasparenza, proporzionalità, pubblicità,

CONSIDERATO che l’ Ufficio di Esecuzione Penale Esterna del Ministero della Giustizia ha tra i compiti istituzionali quello di realizzare percorsi di osservazione, trattamento,

4 – di dare atto che la firma del presente provvedimento equivale anche al formale rilascio del parere favorevole di regolarità e correttezza

- Che il Ministero della Giustizia Dipartimento Giustizia Minorile e di Comunità Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna per la Sardegna di Cagliari e il

I cruscotti statistici costituiscono un prezioso strumento di monitoraggio per l’amministrazione, in quanto forniscono un quadro completo e aggiornato dei minorenni

sussidiario 15 , in modo da poterne avere evidenza e disponibilità per una ipotetica, futura, causa di apertura dell’esecuzione (revoca della sospensione

ipotesi che concepiscono la criminalità come il risultato delle circostanze del- la vita quotidiana le quali, come si vedrà, sono la base essenziale della preven- zione

- che, al fine di garantire maggiormente i principi di imparzialità, trasparenza, rotazione, efficacia, tempestività, correttezza, libera concorrenza, non discriminazione e

2) organizzazione penitenziaria degli istituti penali per minorenni nell'ottica della socializzazione, della responsabilizzazione e della promozione della persona 3)

33 “riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblica trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle Pubbliche Amministrazioni” e art.. DETERMINA n.62

valutato, nel rispetto dei principi di economicità, efficacia, tempestività e correttezza enunciati dall'art. 50/2016 e ss.mm.ii., in relazione alle

valutato, nel rispetto dei principi di economicità, efficacia, tempestività e correttezza enunciati dall'art. 50/2016 e ss.mm.ii., in relazione alle