• Non ci sono risultati.

PANNELLI FONOASSORBENTI

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2022

Condividi "PANNELLI FONOASSORBENTI"

Copied!
8
0
0

Testo completo

(1)

PANNELLI FONOASSORBENTI

(2)

2 Catalogo fonoassorbenti

(3)

3

In ambienti come le sale di incisione, le sale meeting e i ristoranti, si richiede un’acustica perfetta. Aetolia VZ risponde con soluzioni capaci di offrire un elevato assorbimento acustico e una forte riduzione dei tempi di riverbero.

Tecnologia all’avanguardia, con il vantaggio di una posa in opera semplice e veloce, che rende possibili interventi istantanei.

Grazie alla piacevolezza del design e all’ampia scelta di colori, i pannelli fonoassorbenti Aetolia possono essere collocati senza difficoltà in qualsiasi ambiente. Per chi chiede performance, comfort e praticità, la risposta esatta è sempre una: Aetolia VZ.

AETOLIA VZ.

LA RISPOSTA

È ESATTA.

(4)

4 Catalogo fonoassorbenti

PRESTAZIONI E DESIGN

Dove c’è bisogno di ridurre il tempo di riverbero, c’è SOUND AE ZERO: la correzione acustica per ambienti come le sale di incisione, le sale meeting e i ristoranti.

Leggeri, solidi e resistenti, i pannelli fonoassorbenti per pareti e soffitti SOUND AE ZERO sono semplicissimi da mettere in opera. La soluzione ideale per un trattamento acustico istantaneo.

Oltre che per le prestazioni acustiche, i pannelli SOUND AE ZERO si distinguono per il design gradevole, inseribile in ogni ambiente. Sono rivestiti da tessuto ignifugo, disponibile in un’ampia scelta di colori.

Modalità di posa

Si effettua un foro sulla parete o sul soffitto per inserire il tassello di espansione. Si avvita il supporto in plastica, con il velcro rivolto all’esterno. Infine, si appoggia il pannello sui supporti preventivamente montati.

SOUND AE ZERO

(5)

5

Lunghezza Larghezza Spessore Fornitura min.

60 cm 60 cm 5,50 cm 12 pannelli

60 cm 80 cm 5,50 cm 12 pannelli

60 cm 100 cm 5,50 cm 12 pannelli

60 cm 120 cm 5,50 cm 6 pannelli

Dimensioni imballo

Prestazioni acustiche

Coefficiente Fonoassorbente secondo norma ISO 10534-2

f [Hz] aa

200 0.202

250 0.219

315 0.255

400 0.301

500 0.364

630 0.448

800 0.547

1000 0.662

1250 0.789

1600 0.898

2000 0.937

2500 0.927

3150 0.882

4000 0.874

5000 0.940

6300 0.939

1

0,8

0,6

0,4

0,2

0

200 250 315 400 500 630 800 1000 1250 1600 2000 2500 3150 4000 5000 6300

Coefficiente di assorbimento acustico aa

Frequenza [Hz]

TESSUTO BAUTEX

Descrizione: Secura B1 90% tessuto oscurante “Raso”

Materiale: 100% Poliestre FR

Peso: ca. 250 g/m2

Ignifugo: EN 13773 - M1 - CI.1 Resistenza alla luce: 4-5

1315-01

1315-07

1315-13 1315-19

1315-02

1315-08

1315-14 1315-20

1315-03

1315-09

1315-15 1315-21

1315-04

1315-10

1315-16 1315-22

1315-05

1315-11

1315-17 1315-23 1315-25

1315-06

1315-12

1315-18 1315-24 1315-26

(6)

6 Catalogo fonoassorbenti

PIRAMIDALE E BUGNATO

I pannelli fonoassorbenti AECO ZERO, al pari dei SOUND AE ZERO, sono stati progettati e realizzati per correggere l’acustica e ridurre il tempo di riverbero.

Il pannello AECO ZERO Piramidale, grazie alla sua struttura angolare che triplica la superficie assorbente, raggiunge valori di assorbimento acustico elevati, con risultati notevoli sulle medie e alte frequenze. Può essere in poliuretano espanso oppure in espanso Basotect della BASF in resina melamminica. Il pannello AECO ZERO Bugnato, in schiuma poliuretanica flessibile a base poliestere, è particolarmente indicato nella bonifica acustica di ambienti industriali, nel rivestimento fonoassorbente di canali d’aria e poligoni di tiro e nel rivestimento interno di carters, incapsulaggi, silenziatori,

cabine acustiche e impianti di ventilazione. Leggerezza, praticità e semplicità di messa in opera sono tra le caratteristiche più rilevanti dei pannelli AECO ZERO, disponibili in vari formati e compatibili con le architetture di tutti gli interni.

Modalità di posa

Grazie alla sua flessibilità, il pannello può essere tagliato con un cutter e sagomato con estrema semplicità. Si può applicare con del collante su qualsiasi superficie, anche curva: basta che sia liscia, priva di grassi, olii e polvere. Si consiglia di maneggiare i pannelli con guanti per evitare di sporcarli. Prima della posa in opera, è bene verificare le reali misure dei pannelli, che possono variare a causa della temperatura dell’ambiente (fino a ± 5%).

AECO ZERO

(7)

7 1,2

1,0 0,8 0,6 0,4 0,2 0

Spessore Composizione

spessore Formato M2/

Pannello Densità Conducibilità

Termica Resistenza temperatura

20 10 base + 10 bugnato 100X100 cm 1 35 Kg/m3 0,029 W/mk -10 +90°C

30 10 base + 20 bugnato 100X100 cm 1 35 Kg/m3 0,029 W/mk -10 +90°C

50 20 base + 30 bugnato 100X100 cm 1 35 Kg/m3 0,029 W/mk -10 +90°C

Bugnati in poliuretano

1,0 0,8 0,6 0,4 0,2 0

125 250 500 1000 2000 4000

Grado di assorbimento acustico (aS) Spessore Composizione

spessore Formato M2/

Pannello Densità Conducibilità

Termica Resistenza temperatura

35 15 base + 20 piramide 100X100 cm 1 35 Kg/m3 0,029 W/mk -10 +90°C

50 20 base + 30 piramide 100X100 cm 1 35 Kg/m3 0,029 W/mk -10 +90°C

70 20 base + 50 piramide 100X100 cm 1 35 Kg/m3 0,029 W/mk -10 +90°C

Piramidali in poliuretano

1,2 1,0 0,8 0,6 0,4 0,2 0

Grado di assorbimento acustico (aS)

125 250 500 1000 2000 4000

Spessore Composizione

spessore Formato M2/

Pannello Densità Conducibilità

Termica Resistenza temperatura 35 15 base + 20 piramide 120X60 cm 0,72 8-11 Kg/

m3 <0,035 W/mk max 150°C

50 20 base + 30 piramide 120X60 cm 0,72 8-11 Kg/

m3 <0,035 W/mk max 150°C

70 20 base + 50 piramide 120X60 cm 0,72 8-11 Kg/

m3 <0,035 W/mk max 150°C

Piramidali in resina melamminica Grado di assorbimento acustico (aS)

125 250 500 1000 2000 4000

Frequenza (Hz) 125 250 500 1000 2000 4000 0,22 0,55 0,96 1,13 1,15 1,43 0,08 0,53 0,90 1,03 0,97 1,03 0,11 0,27 0,59 1,08 1,07 1,01

aS

100 mm di piastra a piramide, eccitata da sparo 100 mm di piastra a piramide, eccitata da altoparlante 70 mm di piastra a piramide, eccitata da altoparlante Determinazione dei fattori di assorbimento acustico a norma DIN 52212 in camera riverberante grande

Frequenza (Hz) 125 250 500 1000 2000 4000 aS 50/60 0,13 0,25 0,50 0,75 0,88 0,94 aS 70/100 0,22 0,49 0,77 0,96 0,96 1,05

Frequenza (Hz) 125 250 500 1000 2000 4000 30 mm 0,25 0,11 0,37 0,47 0,68 0,69 50 mm 0,22 0,20 0,61 0,89 0,92 0,69 Determinazione dei fattori di assorbimento acustico a norma DIN 52212 in camera riverberante grande

(8)

Sede e Direzione Generale / Head Office • 50041 Calenzano (FI) Italy, via di Le Prata, 103

• tel. +39.055.32804.1 fax +39.055.300300 • www.vallizabban.it • commercialeaetolia@vallizabban.it Avvertenze

I dati e le indicazioni si basano sulle nostre attuali conoscenze ed esperienze.

Esse non costituiscono alcuna garanzia di ordine giuridico. Nell’impiego del prodotto vanno sempre tenute presenti le particolari esigenze di cantiere, soprattutto sotto l’aspetto fisico, tecnico e giuridico delle costruzioni. Per quanto concerne l’aggiornamento e le informazioni tecniche supplementari, Vi preghiamo consultare il sito www.aetoliavz.it

Le immagini di questo catalogo hanno scopo puramente dimostrativo, il colore potrà cambiare a seconda dei materiali utilizzati.

Riferimenti

Documenti correlati

Un campo si dice semiriverberante quando al suo interno esistano contemporaneamente zone di campo libero (in prossimità della sorgente, dove prevale il contributo

Si definisce tempo di riverberazione TR (s) di un ambiente, il tempo necessario affinché la densità di energia sonora diminuisca di un milionesimo (60 dB) rispetto al

Un campo si dice semiriverberante quando al suo interno esistano contemporaneamente zone di campo libero (in prossimità della sorgente, dove prevale il contributo

promozione di scelte salutari.Sensibilizzazione dei destinatari intermedi agli obiettivi del progetto e divulgazione di corrette informazioni sul rapporto fra consumo di sale, salute

p La rete degli Sportelli Eti- chettatura e Sicurezza Ali- mentare promossa da Union- camere e dalle Camere di commercio dell’Emilia-Ro - magna offre alle imprese del- la regione

La mostra dell’Orto Botanico di Torino in collaborazione con il Museo regionale di Scienze Naturali vuole contribuire alla diffusione della conoscenza di questi

persistendo ulteriore parità risulterà vincente la squadra che gioca in casa o che deve ritenersi tale. b) la squadra undicesima classificata disputa sul proprio terreno di gioco

ü Mettere il proprio nome sui barattoli (scrivendo su ciascuno: Acqua + sale e Acqua + zucchero) ü Riempire ciascun barattolo con acqua tiepido-calda. ü Sciogliere