• Non ci sono risultati.

INDICE INTRODUZIONE PARTE PRIMA

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2021

Condividi "INDICE INTRODUZIONE PARTE PRIMA"

Copied!
4
0
0

Testo completo

(1)

INDICE

INTRODUZIONE

PARTE PRIMA

1 Excursus normativo sui Controlli Interni negli Enti pubblici

1.1 I controlli antecedenti la Costituzione

1.2 I controlli dopo l’introduzione della Costituzione 1.2.1 La Legge 142/1990

1.2.2 La Legge 241/1990

1.2.3 Il Decreto Legislativo 29/1993 1.2.4 La Legge 20/1994

1.2.5 Il Decreto legislativo 77/1995

1.2.6 La Legge 127/1997, c.d. “Bassanini bis” 1.2.7 Il Decreto legislativo 29/1999

1.2.8 Introduzione del TUEL, il Decreto legislativo 267/2000 1.3 Modifica del Titolo V della Costituzione

1.4 Riforma sull’organizzazione del lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni 1.5 Il Decreto Legge 174/2012: i nuovi Controlli interni

2. SPL e società partecipate

2.1 I Servizi Pubblici Locali

2.1.1 L’evoluzione normativa dei SPL

2.1.1.1 La normativa prima della riforma del 1990 2.1.1.2 La Legge n. 142/1990 e il d.lgs. n. 267/2000 2.1.1.3 La Legge Finanziaria 2002

2.1.1.4 La Legge Finanziaria 2004 e il d.l. n. 269/2003 2.1.1.5 La legge 133/2008

(2)

2.1.2 Il cambio di Ruolo dell’Ente locale 2.2 Le partecipate degli Enti locali

2.2.1 Cosa sono le società partecipate 2.2.2 Lo sviluppo delle società partecipate

2.2.3 La normativa riguardante le società partecipate 2.2.4 Gli Organi di amministrazione delle partecipate

2.2.5 I modelli di controllo delle partecipate all’interno degli Enti locali

3 L’organo di revisione negli Enti locali

3.1 L’introduzione della revisione economico-finanziaria negli Enti locali 3.2 Nomina del Collegio o del revisore unico

3.2.1 Accettazione della carica 3.3 Incompatibilità e ineleggibilità 3.4 Durata e cessazione dell’incarico 3.5 Compenso

3.6 Le funzioni dell’Organo di revisione

3.7 L’organo di revisione: controlli sugli organismi partecipati

3.7.1 Verifiche dell’Organo di revisione sulla costituzione e il mantenimento delle partecipazioni

3.7.2 Verifiche dell’Organo di revisione sulla gestione periodica.

3.7.3 Attività particolari dell’Organo di revisione sulle diverse tipologie di organismi partecipati

3.7.4 Verifiche dell’Organo di revisione sui contratti di servizio

3.7.5 Verifiche dell’Organo di revisione: limiti, compensi e interdizione dell’organo amministrativo nelle società non quotate e adempimenti comunicativi

(3)

4. L’armonizzazione dei sistemi contabili negli Enti locali: il Bilancio consolidato (Cenni)

4.1 La finalità del bilancio consolidato

4.2 Quadro normativo nazionale e internazionale 4.3 Il principio contabile applicato (Allegato 4) 4.3.1 Il “gruppo amministrazione pubblica”

4.3.2 La procedura di consolidamento (fasi preliminari)

4.3.2.1 Individuazione degli enti da considerare per la predisposizione del bilancio consolidato

4.3.2.2 Attività diretta a rendere uniformi i bilanci da consolidare 4.3.2.3 Eliminazione delle operazioni infragruppo

4.3.2.4 Identificazione delle quote di pertinenza di terzi 4.3.3 Il Consolidamento dei bilanci

4.3.4 La nota integrativa al bilancio consolidato 4.4 Gli schemi di bilancio consolidato (Allegato 11)

5 Uno studio sulle partecipate dei Comuni italiani e il Piano di Razionalizzazio-ne

5.1 Studio sulle partecipate detenute dai Comuni italiani. 5.1.1 Le partecipate dei Comuni italiani

5.1.2 Cosa fanno le partecipate comunali 5.1.3 La distribuzione geografica

5.1.4 Le partecipate da cedere 5.2 Il Piano di Razionalizzazione

5.2.1 La proposta del Ministro Cottarelli

(4)

PARTE SECONDA

6 Il Comune di Ravenna

6.1 Dati demografici e politici del Comune (Cenni) 6.2 Le partecipazioni del Comune

6.2.1 Le partecipazioni in Società di Capitali 6.2.2 Le partecipazioni in Enti pubblici

6.2.3 Le partecipazioni in Enti di Diritto Privato

6.3 Il modello di governance adottato dal Comune di Ravenna

7. Il Regolamento del sistema integrato dei controlli interni

7.1 Il sistema informativo

7.2 Il Codice di Comportamento per il controllo delle Società cui partecipa il Comune Di Ravenna

7.3 Sviluppo del controllo sulle partecipate 7.4 Il Bilancio consolidato (Cenni)

7.5 I contratti di servizio

8. La revisione delle partecipate all’interno del Comune di Ravenna

8.1 Il Collegio dei revisori del Comune di Ravenna 8.2 Lo sviluppo della revisione delle partecipate 8.3 Critiche mosse alla revisione

Riferimenti

Documenti correlati

Si tratta di una soluzione che, tuttavia, rischia di non risolvere la richiesta di risposte rapide formulata dagli imprenditori alla stessa Fornero per i contratti

Sia G un grafo orientato non pesato di n vertici 0,1,…, n-1 rappresentato con liste di adiacenza utilizzando la struttura dati graph presentata nell’esercizio precedente, scrivere

implementare una funzione in linguaggio C in_grafo che trasforma l’albero in grafo utilizzando una rappresentazione con matrice di adiacenza. Descrivere

Nel foro di sondaggio, all'estrazione delle aste, e stato rilevato il livello della superficie di falda; essa e risultata essere posta ad una profondità di circa 1.5 m dal

A causa della varietà dei fenomeni franosi, delle possibili incertezze nella loro mappatura e nella formulazione di modelli, l’analisi quantitativa della suscettibilità e

Muchos padres tienen aspiraciones elevadas para sus hijos, quieren conciliar sus responsabilidades profesionales y familiares pero tienen di- ficultades para hacerlo, disponen de

Il S.I.QU.E.L., Sistema Informativo QUestionari Enti locali, è il sistema informa- tivo della Corte dei Conti che raccoglie i questionari, preventivo e consuntivo,

addosso e dicono sì a tutto, ma senza guardarti, o solo ogni tanto, così, alzando gli occhi perché tu giri la testa e loro pensano che tu non li vedi, proprio quelli, sì, ci