10 100 1000 10000 1000001e + 061e + 071e + 08

Loading.... (view fulltext now)

Testo completo

(1)

0.0001 0.001 0.01 0.1 1 10 100

10 100 1000 10000 1000001e + 061e + 071e + 08

#{c

j

: a≤c

j

≤b}

N −(b−a)

· 100

Indice N

Studio del comportamento della successione c j di numeri pseudocasuali

♦ ♦

♦ ♦ ♦

+ +

+

+ +

+ +

+



 

 



 

? ? ?

? ? ? ?

?

Nella figura riportata qui sopra, il tipo di scala ` e logaritmica su entrambi gli assi (come si pu` o facilmente osservare dai valori riportati sotto l’asse delle ascisse e a sinistra dell’asse delle ordinate).

I numeri pseudocasuali c j sono stati generati utilizzando N volte la function rand (come descritto nel file casuali.c, che ` e reperibile in rete). Siano a e b due numeri reali tali che 0 ≤ a < b ≤ 1 ; in ordinata ` e allora riportato (in percentuale) il valore assoluto della differenza tra b − a e la frazione di numeri pseudocasuali che ricadono nell’intervallo [a, b] . I risultati riportati nella figura qui in alto si riferiscono al caso a = 0.55 e b = 0.80 . Ciascuno dei simboli riportati nel grafico (ovvero,  , ♦ , ? e +) si riferisce a un particolare valore di inizializzazione delle successioni di numeri pseudocasuali. Si ricordi che tale inizializzazione viene effettuata per mezzo della function srand.

Sia pure con forti oscillazioni apparentemente aleatorie, si osservi che il comportamento di ciascun grafico (corrispondente a un fissato simbolo tra  , ♦ , ? e +) indica chiaramente che, quando N → +∞ , la frazione di numeri pseudocasuali che ricadono nell’intervallo [a, b] sembra convergere al valore aspettato, cio` e b − a .

1

figura

Updating...

Riferimenti

Updating...

Argomenti correlati :