• Non ci sono risultati.

Informativa art. 13 D. Lgs. 30.6.2003 n. 196 ( privacy )

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2022

Condividi "Informativa art. 13 D. Lgs. 30.6.2003 n. 196 ( privacy )"

Copied!
1
0
0

Testo completo

(1)

COMUNE DI URBINO Assessorato Politiche Giovanili

OGGETTO: Approvazione criteri per la concessione di contributi ad Associazioni per lo svolgimento di iniziative rivolte ai giovani – Anno 2009 – Integrazione obiettivi

LA GIUNTA COMUNALE

Premesso che il Piano Esecutivo di Gestione 2009 prevede l’assegnazione all’Assessorato Politiche Giovanili di risorse per sostenere, mediante la concessione di contributi economici, iniziative e/o manifestazioni rivolte ai giovani e organizzate da terzi (Associazioni ecc.);

Considerato che è necessario individuare i criteri e gli obiettivi in base ai quali provvedere alla erogazione delle somme disponibili per le iniziative svolte o da svolgersi nell’anno 2009;

Dato atto che, in particolare, la Giunta è chiamata ad indicare se l’assegnazione delle risorse debba essere finalizzata, in via prioritaria, al sostegno di iniziative di rilevante impatto culturale e aggregativo con il coinvolgimento di un elevato numero di giovani e di altri Enti o Istituzioni e che possano conseguire l’obiettivo di promuovere anche l’immagine della Città, ovvero a dare la priorità a quelle inziative avente carattere localistico che, seppur con il coinvolgimento di un numero limitato di persone, siano in grado di dare risposta a specifiche esigenze ed istanze dei giovani a livello periferico e locale;

Atteso che, una volta individuati dalla Giunta i criteri per l’assegnazione delle risorse disponibili, l’Ufficio Politiche Giovanili provvederà ad individuare i soggetti beneficiari, nel rispetto dei principi di pubblicità e trasparenza;

DELIBERA

1) Di stabilire che le risorse disponibili nel PEG 2009 per il sostegno alle iniziative rivolte ai giovani, già svolte o da svolgersi nell’anno 2009, debbano essere finalizzate, in via prioritaria, al sostegno di iniziative di rilevante impatto culturale e aggregativo con il coinvolgimento di un elevato numero di giovani e di altri Enti o Istituzioni e che possano conseguire l’obiettivo di promuovere anche l’immagine della Città;

2) Di demandare all’Ufficio Politiche Giovanili la predisposizione degli atti necessari per l’individuazione dei soggetti beneficiari, nel rispetto dei principi di pubblicità e trasparenza;

3) Di rendere il presente atto immediatamente esecutivo ai sensi di legge.

BANDO PER L’ASSEGNAZIONE DI RISORSE, A TITOLO DI COMPARTECIPAZIONE ALLE SPESE, PER L’ORGANIZZAZIONE DI INIZIATIVE E/O MANIFESTAZIONI RIVOLTE ALLA POPOLAZIONE GIOVANILE – ANNO 2009

(2)

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SERVIZI SOCIALI

Il Comune di Urbino – Ufficio Politiche Giovanili, in conformità a quanto stabilito dal Regolamento comunale dei contributi approvato con deliberazione di C.C. n. 92 del 24/7/1997 ed in esecuzione della deliberazione di G.M. n. 173 del 26/10/2009 con la quale sono stati approvati i criteri e integrati gli obiettivi in base ai quali provvedere all’assegnazione delle somme disponibili per il sostegno alle iniziative rivolte alla popolazione giovanile e svolte o da svolgersi nell’anno 2009;

RENDE NOTO

Che le Associazioni possono presentare formale istanza per ottenere l’erogazione di contributi economici a sostegno di iniziative, svolte o da svolgersi nell’anno 2009, rivolte alla popolazione giovanile.

SOGGETTI AMMESSI AL BENEFICIO

Possono presentare domanda per ottenere il beneficio le Associazioni che hanno la propria sede sociale nel Comune di Urbino e che si siano costituite in data anteriore al 1 gennaio 2008.

Non sono ammesse al beneficio le Associazioni che, in base agli scopi statutari, perseguono fini di lucro.

CRITERI PER L’ASSEGNAZIONE DELLE RISORSE

In ottemperanza dei criteri e degli obiettivi approvati con atto di G.M. n. 173 del 26/10/2009, le somme disponibili saranno erogate, in via prioritaria, per sostenere manifestazioni svolte o da svolgersi nell’anno 2009 di rilevante impatto culturale e aggregativo che coinvolgano un elevato numero di giovani e di altri Enti o Istituzioni e che possano conseguire l’obiettivo di promuovere anche l’immagine della Città.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande per l’ammissione al beneficio, redatte su apposito modello disponibile presso l’Ufficio Politiche Giovanili o scaricabile dal sito internet del Comune www.comune.urbino.ps.it dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo sito presso la Sede Munucipale di Urbino – via Puccinotti n. 3, entro e non oltre il 21 novembre 2009.

Alla domanda, sottoscritta dal Legale Rappresentante dell’Associazione, dovrà essere allegata la seguente documentazione:

 copia dello statuto o dell’atto costitutivo dell’Associazione (se già non in possesso del Comune);

 fotocopia di un documento d’identità in corso di validità del Legale Rappresentante dell’Associazione;

 programma dettagliato dell’iniziativa comprensivo del piano finanziario (se da svolgersi), ovvero il rendiconto dell’iniziativa comprensivo delle entrate e uscite (se già svolta).

PROCEDURE DI VALUTAZIONE E CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI

L’Ufficio Politiche Giovanili provvederà ad effettuare l’istruttoria delle domande pervenute secondo le procedure di cui al presente bando e, sulla base dell’istruttoria, si provvederà, con determinazione dirigenziale, all’assegnazione dei contributi ai soggetti beneficiari. Della decisione assunta verrà data comunicazione ai richiedenti.

Prima di procedere alla liquidazione del contributo saranno acquisite, da parte del Legale Rappresentante dell’Associazione, le dichiarazioni di responsabilità attestanti le effettive entrate e le effettive spese sostenute.

Urbino, 29/10/2009

Il Responsabile del Servizio Servizi Sociali Dott. Piero Fraternale

Al Comune di Urbino

(3)

Ufficio Politiche Giovanili Via Puccinotti 3

URBINO (PU)

Oggetto: Domanda per l’assegnazione di contributi l’organizzazione di iniziative rivolte alla popolazione giovanile – Anno 2009

Il sottoscritto ____________________________ nato a _____________________ il _________________

residente a ______________________ via___________________________, in qualità di Legale Rappresentante dell’Associazione __________________________________________ con sede legale a _________________________ via _______________________________, telefono ____________________, codice fiscale ______________________________, partita IVA ______________________________

CHIEDE

Di poter accedere ai benefici previsti dal bando pubblicato dal Comune di Urbino in data 29/10/2009 avente ad oggetto la concessione dei contributi a favore di Associazioni per iniziative rivolte alla popolazione giovanile svolte o da svolgersi nell’anno 2009.

A tal fine dichiara:

 che l’Associazione non persegue fini di lucro;

 che l’Associazione è stata costituita il ________________________________;

 che non sussistono cause ostative alla concessione di contributi per lo svolgimento di attività imprenditoriali, ai sensi degli art. 3 e 7 – L. n. 55/90 e s.m.e.i. “Nuove disposizioni per la prevenzione della delinquenza di stampo mafioso e di altre forme di pericolosità sociali”;

 di non aver mai riportato né di avere condanne e/o procedimenti giudiziari pendenti per delitti contro la P.A.;

 di non trovarsi in stato di liquidazione o fallimento o di altre procedure fallimentari;

 che l’Associazione non costiuisce, nemmeno indirettamente, articolazione politico – amministrativa di nessun partito (ex art. 7 L. 195/74 “Contributo dello Stato al finanziamento dei partiti”).

Dichiara inoltre:

 di accettare le norme contenute nei regolamenti e atti amministrativi comunali;

 di autorizzare il Comune di Urbino al trattamento dei dati personali che lo riguardano, precisando che ciò avverrà in modo idoneo a garantire la sicurezza e la riservatezza degli stessi e per i soli fini istituzionali;

 di essere consapevole delle sanzioni penali per dichiarazioni mendaci o contenenti dati non rispondenti a verità, ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. n. 445/2000.

Allega alla presente la seguente documentazione:

 copia dello statuto o atto costitutivo dell’Associazione (se già non in possesso dell’Ente);

 fotocopia di un documento d’identità in corso di validità del Legale Rappresentante dell’Associazione;

 programma dettagliato dell’iniziativa comprensivo del piano finanziario (se l’iniziativa è da svolgersi), ovvero rendiconto dell’iniziativa comprensivo delle entrate e delle uscite (se l’iniziativa si è già svolta);

 indicazione del nominativo della persona individuata per l’eventuale riscossione del contributo con indicazione del proprio codice fiscale, oppure l’IBAN completo dell’Istituto bancario dove effettuare il versamento;

Informativa art. 13 D. Lgs. 30.6.2003 n. 196 ( privacy )

Titolare Comune di Urbino - Via Puccinotti, 3 - 61029 Urbino

Responsabile Responsabile del Servizio Servizi Sociali dott. Piero Fraternale

Incaricati Sono autorizzati al trattamento in qualità di incaricati i dipendenti dell’Ufficio Politiche Giovanili e del Servizio Finanziario.

Finalità

I dati dichiarati saranno utilizzati dagli uffici esclusivamente per l’istruttoria, definizione ed archiviazione dell’istanza formulata e per le finalità strettamente connesse all’ammissione al beneficio. I dati potranno essere utilizzati, anche a fini di controllo, per altri procedimenti di competenza dell’Ufficio Politiche Giovanili

Il trattamento viene effettuato sia con strumenti cartacei sia con elaboratori elettronici. i

(4)

Modalità dati sensibili verranno custoditi in contenitori chiusi a chiave; nel caso di trattamento attraverso elaboratore, verranno adottate apposite chiavi d’accesso.

Ambito comunicazione

I dati verranno utilizzati dall’Ufficio Politiche Giovanili e dal Servizio Finanziario del Comune di Urbino; possono altresì essere comunicati all’Agenzia delle Entrate, alla Guardia di Finanza o altri Enti pubblici autorizzati al trattamento, per le stesse finalità sopra indicate e per verificare l’effettiva sussistenza dei requisiti richiesti per accedere al contribuito. I dati verranno comunicati all’istituto di credito per l’emissione dell’eventuale assegno relativo al contributo di cui trattasi.

Natura del conferimento

dei dati Il conferimento dei dati è obbligatorio per poter usufruire del beneficio in presenza dei requisiti; la conseguenza in caso di mancato conferimento dei dati è la sospensione del procedimento.

Diritti L’interessato può in ogni momento esercitare i diritti di accesso, rettifica, aggiornamento e integrazione, nonché di cancellazione dei dati o trasformazione in forma anonima dei dati se trattati in violazione di legge, ed infine il diritto di opposizione per motivi legittimi, come previsto dagli artt. 7 e seguenti del D. Lgs. n. 196/2003 rivolgendosi al Responsabile sopra specificato.

Comunicazione avvio del procedimento art. 8 Legge n. 241/1990 modificata dalla Legge n. 15/2005 Amministrazione

competente Comune di Urbino - Via Puccinotti, 3 - 61029 Urbino Oggetto del

procedimento Concessione contributi alle Associazioni per iniziative rivolte alla popolazione giovanile – anno 2009

Responsabile procedimento e dell’Istruttoria

Responsabile del Servizio Servizi Sociali - Dott. Piero Fraternale Responsabile dell’istruttoria – Gambelli Stefano

Termine di conclusione

del procedimento 60 giorni a decorrere dal 22.11.2009 Inerzia

dell’Amministrazione Decorso il termine sopraindicato, l’interessato potrà adire direttamente il Giudice Amministrativo ( T.A.R Marche ) finché perdura l’inadempimento e comunque non oltre un anno dalla data di scadenza dei termini di conclusione del procedimento.

Ufficio in cui si può prendere visione degli atti

Ufficio Politiche Giovanili – Via Puccinotti, 3 - Urbino - aperto al pubblico dal lunedì al sabato nel seguente orario : 9.00 - 12.00 con le modalità previste dagli art. 22 e seguenti della L. 241/1990 come modificata dalla L. 15/2005 e da regolamento sul diritto di accesso alle informazioni, agli atti e documenti amministrativi, adottato dal Comune di Urbino

Urbino, ______________

Il Legale Rappresentante ____________________

Riferimenti

Documenti correlati

Il trattamento dei Suoi dati personali è realizzato per mezzo delle operazioni indicate all'art. 2) GDPR e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione,

L’Istituto Comprensivo "Don L.Milani", invita l’utente a prendere visione della politica della privacy di tali siti per conoscere le modalità di trattamento e raccolta

196 - Codice della Privacy e degli articoli 4 - 7 e 24 del Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento

[r]

Incaricati del trattamento: i Suoi dati personali saranno trattati, oltre che dal Titolare e dal Responsabile, anche dai soggetti Incaricati del trattamento ovvero dai dipendenti

ad una pluralità di prestazioni erogate anche da distinti reparti ed unità dello stesso organismo o di più strutture ospedaliere o territoriali specificamente identificati.

a. f) i dati sono trasmessi anche alle articolazioni centrali del Ministero dell’istruzione, università e ricerca, a cui spetta la relativa competenza di adeguamento al GDPR. g)

Il confronto tra le regioni di questo cluster rivela, nelle variazioni 2019/2020, picchi di disomogeneità per alcuni indicatori: Efficacia Rivalse, con un valore minimo (negativo)