• Non ci sono risultati.

LATINO (primo biennio liceo linguistico) - LINEE GENERALI

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2021

Condividi "LATINO (primo biennio liceo linguistico) - LINEE GENERALI"

Copied!
2
0
0

Testo completo

(1)

LATINO (primo biennio liceo linguistico) - LINEE GENERALI

La lingua e la letteratura latina, e più in generale la cultura classica, sono alle radici della civiltà occidentale e costituiscono una delle matrici fondamentali dell’identità europea; lo studio del latino consente quindi di conoscere il patrimonio storico-culturale, linguistico e letterario alla base della civiltà contemporanea, nonché di favorire l’acquisizione di una migliore competenza linguistica dell’italiano e contribuire all’apprendimento delle lingue straniere. L’insegnamento di tale disciplina offre inoltre un contributo significativo alla formazione complessiva degli studenti liceali, andando oltre il semplice accumulo di nozioni e facendosi strumento per potenziare competenze esegetiche, espressive, analitiche e critiche in senso ampio.

Unità di apprendimento interdisciplinare

Al fine di riqualificare i processi di insegnamento-apprendimento valorizzando oltre alle “conoscenze”

le “competenze”, sono state individuate alcune unità di apprendimento interdisciplinare.

LATINO (primo biennio liceo linguistico) - COMPETENZE ATTESE

 leggere in modo corretto testi in lingua rispettando la quantità sillabica

 conoscere le principali strutture fonologiche e morfo-sintattiche della lingua latina

 acquisire la conoscenza del lessico fondamentale e frequenziale della lingua latina

 saper operare confronti fra vocaboli latini e italiani o di altre lingue moderne, individuando derivazioni, etimologie o differenze semantiche

tradurre testi semplici opportunamente graduati con o senza l’ausilio del vocabolario, puntando alla loro comprensione

 avvicinarsi alla cultura del mondo latino attraverso la lettura di testi che favoriscano la conoscenza della civiltà romana nei suoi diversi aspetti: dalla vita quotidiana a quella pubblica, dal mito alla storia, dalla religione alla politica, dall’istruzione all’alimentazione

LATINO (primo biennio liceo linguistico) - OSA CLASSE I

GRAMMATICA Fonetica

L’alfabeto La pronuncia

La quantità delle sillabe Le leggi dell’accento Morfologia

Le cinque declinazioni del sostantivo

La declinazione dell'aggettivo (prima e seconda classe) Gli aggettivi: possessivi, pronominali

Il paradigma verbale

Sum e composti di sum: indicativo, congiuntivo e infinito (tutti i tempi), imperativo (presente)

Le quattro coniugazioni regolari: diatesi attiva e passiva dell’indicativo, congiuntivo e infinito (tutti i tempi), imperativo presente, supino attivo.

La coniugazione dei verbi in –io (o coniugazione mista) Predicato verbale e nominale

Attributo e apposizione

Le funzioni dei casi e i principali complementi Il dativo di possesso

Le congiunzioni coordinanti Sintassi

Le proposizioni subordinate La circostanziale causale CULTURA E CIVILTÀ La cucina

La famiglia La scuola Il teatro LESSICO

La formazione delle parole latine

(2)

I vocaboli ad alta frequenza

Proposte di unità di apprendimento interdisciplinare Il teatro

La famiglia CLASSE II GRAMMATICA Morfologia

Gli aggettivi numerali

I pronomi personali, dimostrativi e relativi Participio

Gerundio e gerundivo

Verbi deponenti e semideponenti Verbi anomali

Verbi difettivi

Perifrastica attiva e passiva Gli avverbi

Le congiunzioni subordinative I complementi predicativi

I complementi di vantaggio e fine Sintassi del periodo

Proposizione consecutiva, temporale, infinitiva, relativa e finale Ablativo assoluto

Costrutto del cum e congiuntivo CULTURA E CIVILTÀ

La schiavitù Il matrimonio La guerra La religione La magia La politica

Proposte di unità di apprendimento interdisciplinare La religione

La politica

Riferimenti

Documenti correlati

Utilizzare le tecniche e le procedure del calcolo aritmetico e algebrico, rappresentandole anche sotto forma grafica.. Individuare le strategie appropriate per la soluzione

o Leggere, comprendere ed interpretare criticamente testi scritti di vario tipo o Produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativi o Utilizzare

Al termine del quinto l’allievo dovrà comprendere in modo analitico e interpretare i testi letterari, analizzandone le caratteristiche formali; riconoscere i generi letterari e

Ennius ut noster cecinit, qui primus amoeno detulit ex Helicone perenni fronde coronam, per gentis Italas hominum quae clara clueret;. … 117 come cantò il nostro Ennio che per

o Leggere, comprendere ed interpretare criticamente testi scritti di vario tipo o Produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativi o Utilizzare

• produrre testi scritti di diverse tipologie e generi (appunti, risposte a questionari, riassunti e brevi composizioni) efficaci, lessicalmente appropriati e il

Memorizzare il significato di base del lessico frequenziale incontrato nei testi; memorizzare le parole – chiave della civiltà e della cultura latine;

Nel primo ciclo dell’istruzione la competenza matematica è inclusa nell’area di apprendimento “della matematica, della scienza e della tecnologia”