Verbale n. 6 del Consiglio di Dipartimento del 12 luglio 2016

Testo completo

(1)

________________________________________________________________________________

Verbale n. 6 del Consiglio di Dipartimento del 12-07-2016 Pag. n. 1

Verbale n. 6 del Consiglio di Dipartimento del 12 luglio 2016

Il giorno 12 luglio dell’anno 2016, alle ore 11:00, previa regolare convocazione del 04 luglio 2016, prot. n. 19733, si è riunito presso l’Auletta didattica della Sezione di Fisiologia, del palazzo dei vecchi Istituti Biologici, il Consiglio del Dipartimento di Scienze Biomediche e Oncologia Umana, per discutere e deliberare sul seguente

Ordine del Giorno

1) Comunicazioni del Direttore;

2) Ratifica decreti del Direttore;

3) Adempienti connessi alla assegnazione al Dipartimento di n. 1 posto di ricercatore t.d. tipo b);

4) Assegni di ricerca;

5) Pareri su bandi di selezione per co.co.co., contratti per prestazioni occasionali;

6) Adempimenti connessi a convenzioni del Dipartimento;

7) Sopravvenute urgenti;

8) Varie ed eventuali.

Il Consiglio del Dipartimento risulta così composto:

Nominativo Presente Giustificato Assente

Professori Ordinari

ANGARANO G. X

CARRATU’ M.R. X

CAVALLO L. X

CICINELLI E. X

FUMARULO R. X

LOVERRO G. X

MONTAGNA M.T. X

PALASCIANO G. X

PEROSA F. X

PORTINCASA P. X

QUARTO M. X

SERIO G. X

SILVESTRIS F. X

TESTINI M. X

VACCA A. X

Professori Associati

BETTOCCHI S. X

BONAMONTE D. X

CHIRONNA M. X

COLUCCI M. X

D’ADDARIO V. X

DE PERGOLA G. X

DENTICO P. X

DESAPHY J.F. X

DI NARO E. X

FOTI C. X

GERMINARIO C. X

(2)

________________________________________________________________________________

Verbale n. 6 del Consiglio di Dipartimento del 12-07-2016 Pag. n. 2

GIANNELLI G. X

GIORDANO P. X

MARIGGIO’ M.A. X

MONNO L. X

MONTAGNANI M. X

MONTEMURRO P. X

PALMIERI V.O. X

PICCINNI G. X

RACANELLI V. X

RANIERI G. X

RESTA N. X

SANSONNO D. X

SANTORO G. X

SCHONAUER L.M. X

SIGNORILE G. X

Ricercatori

ALFONSO R. X

ALTAMURA M. X

ALTOMARE M.A.L. X

BALDASSARRE M.E. X

BARBUTI G. X

BARTOLOMEO N. X

BOCCARELLI A. X

BUTTIGLIONE M. X

CACCAVO D. X

CAGGIANO G. X

CAPURSI T. X

CARRIERO C. X

CAUSIO F. X

CECI O.R. X

CORMIO G. X

DE SALVIA M. X

DELL’OSSO A. X

FAIENZA M.F. X

GATTI P. X

GIUSTINO A. X

LAFORGIA N. X

LAULETTA G. X

LEPERA A. X

LOIZZI V. X

MAPPA L. X

MARINACCIO M. X

NACCI C. X

PELLEGRINO N.M. X

PINTO V. X

POTENZA M.A. X

PRETE M. X

RIA R. X

ROSSIELLO M.R. X

(3)

________________________________________________________________________________

Verbale n. 6 del Consiglio di Dipartimento del 12-07-2016 Pag. n. 3

SARACINO A. X

SCHETTINI F. X

SIMONE C. X

STELLA A. X

SUSCA F.C. X

TARTAGNI M. X

TATTOLI M. X

TREROTOLI P. X

TUCCI M. X

VICINO M. X

VIMERCATI A.

X

VINELLA A. X

Ricercatori a tempo determinato

DE GIGLIO O. X

FAVOINO E. X

LEONE P. X

RUSSI S. X

TAFURI S. X

Rappresentanti Personale T.A.

BUONSANTI D. X

CAFFORIO P. X

CASTRIOTA G.P. X

DE LUISI A. X

DIANA G. X

DI GENNARO B. X

PERSICHELLA M. X

ROSIELLO C. X

SPECCHIA A. X

Rappresentanti degli Studenti

ASTUTO L. X

COSTANZO N. X

CICI R. X

DE MASTRO L. X

DI RELLA D. X

FORTUNATO D. X

GIGANTE G. X

LABIANCA M. X

LOCAPUTO L. X

LORUSSO FLAMMINI M.

X

PAOLICELLI D. X

PARISI G. X

PASTORE G. X

ROBLES S. X

SCAMARCIA F. X

TORRE G. X

ZIZZI A. X

Segretario Amministrativo

(4)

________________________________________________________________________________

Verbale n. 6 del Consiglio di Dipartimento del 12-07-2016 Pag. n. 4

DE FAZIO V. X

Presiede il Consiglio il Direttore del Dipartimento, Prof.ssa Gabriella Serio, verbalizza il Segretario Amministrativo, Dott. Vincenzo De Fazio.

Il Direttore, alle ore 11:20, constatata la presenza del numero legale, dichiara aperta la seduta.

Si passa, quindi, all’esame dei punti all’odg.

1) Comunicazioni del Direttore.

Il Direttore comunica che è stato pubblicato, con DR n. 2080 del 05/07 u.s., il bando interno per l’assegnazione di n. 17 posizioni di Visiting Professor e Visiting Researcher.

2) Ratifica decreti del Direttore.

Il Direttore sottopone al Consiglio i decreti emanati per far fronte a situazioni di urgenza.

D.D. n. 80 del 09/06/2016: affidamento diretto alla Autonoleggio Grieco di Molfetta il servizio di Noleggio con Conducente per le esigenze di mobilità legate al prelievo di campioni di aria presso le Sale Operatorie delle ASL e degli Ospedali Pugliesi, nell’ambito del progetto IMPACT finanziato dalla Regione Puglia, coordinato dalla prof.ssa Montagna.

D.D. n. 82 del 14/06/2016: indizione di RDO tramite mercato elettronico, per l’acquisto di materiale di consumo per laboratorio, nell’ambito del progetto di ricerca: “effect of Fanhdi on trombin generation , clot structure and fibrinolysis in haemophilic plasma with inhibitors”, finanziato da Grifols Shared Services North America Inc di cui è responsabile scientifico il prof.

Mario Colucci.

D.D. n. 86 del 17/06/2016: individuazione della Commissione giudicatrice per la procedura di selezione per la copertura di n. 1 posto di professore universitario di II fascia per il SSD MED/01 – Statistica Medica.

D.D. n. 93 del 27/06/2016: autorizzazione all’espletamento di una RDO per l’acquisto di attrezzature informatiche per garantire la funzionalità degli uffici e dei laboratori del Dipartimento.

D.D. n. 94 del 27/06/2016: autorizzazione allo svolgimento di una RDO per l’acquisto di n. 1 microcentrifuga per ematocrito per le esigenze formalizzate dalla prof.ssa Paola Giordano, Direttore della Scuola di Specializzazione in Pediatria.

D.D. n. 97 del 04/07/2016: autorizzazione allo svogimento di una RDO per l’acquisto e la installazione di n. 1 climatizzatore per le esigenze del laboratorio di ricerca condotto dal prof.

Colucci.

Il Consiglio, all’unanimità, ratifica i sopra elencati decreti del Direttore.

3) Adempienti connessi alla assegnazione al Dipartimento di n. 1 posto di ricercatore t.d.

tipo b).

3. a)

Il Direttore comunica che all’Ateneo, per l’a.a. 2016/2017, sono stati assegnati n. 16 posti di ricercatore di tipo b) secondo il criterio principale della valutazione della VQR di Ateneo, che vanno a sommarsi ai 2 del 2015 e ad altri due già in precedenza assegnati dal Ministero con nota MIUR n. 1450/2012 per le esigenze dei SSD L-ART/05 – Discipline dello Spettacolo e IUS/01 – Diritto Privato, i cui concorsi non sono stati ancora espletati. Gli organi di governo hanno ritenuto di assegnare a tutti i 23 dipartimenti di Ateneo 1 posto per ciascun dipartimento sollecitando, ove possibile, l’assegnazione di tali posti a quei SSD che hanno un ricercatore di tipo a) vincitore di FIRB.

Il Direttore informa il Consiglio che, con nota prot. 40422 del 31/05 u.s., è stata comunicata al Dipartimento l’assegnazione di un posto di ricercatore di tipo b) su cui il Consiglio deve esprimersi.

A tal fine il Direttore ricorda che per la partecipazione al concorso di ricercatore di tipo b) secondo l’art. 24 c. 2 lett. b) e c. 3 lett. b) della legge 240/2010, il candidato deve aver completato un corso di Dottorato o, per l’area medica, possedere una specializzazione, oltre ad aver già ricoperto la posizione di ricercatore di tipo a), oppure aver ricoperto per almeno tre anni un posto di borsista post dottorato, o essere stato assegnista di ricerca, ovvero di analoghi contratti, assegni o borse in

(5)

________________________________________________________________________________

Verbale n. 6 del Consiglio di Dipartimento del 12-07-2016 Pag. n. 5

atenei stranieri. Ricorda infine che, al termine dei tre anni, il candidato deve aver ottenuto l’abilitazione scientifica per poter ricoprire un posto di II fascia, pena la decadenza con perdita del posto da parte dell’Ateneo e della struttura dipartimentale. Infine, sottolinea quanto comunicato con la nota prot. 49162 del 07/07/2016, in cui si richiede che la delibera del Consiglio di Dipartimento deve contenere: l’indicazione del settore concorsuale con l’eventuale profilo del candidato da individuare, l’attività di ricerca e di didattica richieste, la conoscenza della lingua straniera richiesta, nonché il numero massimo di pubblicazioni che i candidati potranno presentare, comunque non inferiore a n. 12.

Il Direttore ricorda che nella programmazione 2013/2015 hanno richiesto posti di ricercatore tutti i SSD afferenti al Dipartimento ad esclusione dei SSD BIO/12 – Biochimica Clinica, BIO/14 – Farmacologia, MED/01 – Statistica Medica; ricorda, inoltre, la composizione del corpo docente PO, PA, RTI e RTD di tutti i SSD afferenti al Dipartimento.

Il Direttore ricorda, inoltre, che presso il Dipartimento è presente un unico ricercatore di tipo a) vincitore di FIRB nel SSD MED/42 Igiene Generale e Applicata, che possiede tutte le caratteristiche su menzionate, oltre ad avere un’alta qualificazione scientifica per poter partecipare ad una valutazione nazionale.

Nella programmazione 2013/2015, infine, era già presente la richiesta per il SSD MED/42 di un posto di ricercatore di tipo b), confermata e rafforzata anche a seguito di:

- trasferimento, in altro Ateneo, di un ricercatore a tempo indeterminato;

- trasferimento, in altro Ateneo, di un professore associato vincitore di un posto di I fascia;

- collocamento in quiescenza dal 1 novembre 2016 di un professore associato.

Il Direttore rappresenta, inoltre, che il SSD è presente con insegnamenti in tutti i corsi di studio della Scuola di Medicina oltre che nella Scuola di Specializzazione di Igiene e di altre Scuole di Specializzazione di Area Medica; fornisce inoltre supporto didattico ai Corsi di Studio di Biologia, Farmacia, Scienze Politiche, Scienze della Formazione, a corsi di Master e Dottorato.

L’organico del SSD presente attualmente nel Dipartimento è rappresentato da n. 2PO, n. 1 PA, n. 1 RTI e n. 2 RTD.

Il Direttore comunica inoltre che con nota prot. 310 del 04 aprile 2016, a firma del professor Cicinelli, è stata avanza richiesta di un posto di ricercatore di tipo b) per il SSD MED/40 – Ginecologia e Ostetricia, attualmente costituito da n. 1 PO, n. 2 PA, n. 8 RTI , dopo la richiesta di trasferimento ad altro Dipartimento di altri docenti del SSD.

Si apre discussione e prende la parola il prof. Vacca facendo presente quanto già comunicato dal Direttore in merito, ove possibile, alla priorità di assegnare il posto di ricercatore di tipo b) ai SSD in cui risulti presente almeno un ricercatore di tipo a) vincitore di FIRB; precisa, inoltre, che già altri Dipartimenti si sono espressi in tal senso. Il prof. Cavallo interviene sottolineando l’esaustiva presentazione fornita dal Direttore in merito al punto in discussione e propone la votazione per l’assegnazione al SSD MED/42 – Igiene Generale e Applicata del posto di ricercatore di tipo b).

Chiede ed ottiene la parola il prof. Cicinelli sottolineando che la sua richiesta del 4 aprile 2016 era stata motivata dalla considerazione che l’attribuzione dei posti di ricercatore di tipo b) rientrava in un piano straordinario che ritiene esuli dalla programmazione generale del Dipartimento, anche se il SSD MED/40 – Ginecologia ha già presenti numerosi ricercatori e docenti.

Interviene la prof.ssa Lepera precisando inoltre, in qualità di componente del CdA e della Commissione paritetica di Monitoraggio (SA e CdA), che la suddetta Commissione terrà in considerazione, per ulteriori assegnazioni, quei Dipartimenti che abbiano assegnato il posto di ricercatore di tipo b) a SSD in cui è presente almeno un ricercatore vincitore di FIRB.

In assenza di altri interventi, il Direttore pone in votazione il parere sulla assegnazione di un posto di ricercatore di tipo b) per il SSD MED/42 – Igiene Generale e Applicata, in cui è presente un ricercatore assegnatario di un FIRB, richiedendo agli organi di governo che il concorso possa essere bandito alla scadenza del FIRB e, quindi, successivo alla data di novembre 2016.

Il Consiglio, nella composizione ristretta ai soli professori di I fascia, di II fascia, e dei ricercatori, all’unanimità approva l’assegnazione di un posto di ricercatore di tipo b) per il SSD MED/42 –

(6)

________________________________________________________________________________

Verbale n. 6 del Consiglio di Dipartimento del 12-07-2016 Pag. n. 6

Igiene Generale e Applicata, secondo il prospetto che individua le necessità di ricerca, didattica ed assistenza che si allega.

3 b)

Alla luce delle necessità di reclutamento di posti di ricercatore di tipo b) già avanzate nella programmazione 2013-2015 del Dipartimento, nonché delle nuove richieste, il Dipartimento all’unanimità si esprime favorevolmente alla possibilità di ricoprire un ulteriore posto di ricercatore di tipo b) con candidati che rispettino i requisiti previsti dall’art. 24 Legge 2410/10, nonché da quanto previsto dalla prot. 49162 del 07/07/2016.

4) Assegni di ricerca.

Il Direttore informa il Consiglio che la prof.ssa Montagna ha formulato n. due proposte per bandi per assegni ricerca.

Propone di esaminarli singolarmente.

La prima proposta di bando è formulata per n. 1 assegno di ricerca, tipo b) ex regolamento degli assegni di ricerca, della durata di n. 1 anno, per lo svolgimento delle seguenti attività di ricerca:

“Analisi e gestione del rischio infettivo in sala operatoria” ed è incardinata nel Settore Scientifico Disciplinare MED/42 – Igiene Generale e Applicata, per un importo annuale, al netto degli oneri riflessi, di € 19.367,00 finanziabile con i fondi rivenienti progetto di ricerca “IMPACT – Improving the health of Patients by supporting dynamic health system and new technologies”, finanziato dalla Regione Puglia, Capitolo di Bilancio Unico di Ateneo 1010601 – Assegni di Ricerca.

I requisiti richiesti ai candidati sono:

- Laurea in Medicina e Chirurgia;

- Dottorato di Ricerca nel settore della Sanità Pubblica ovvero Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva;

- esperienza documentata in ambito ospedaliero con particolare riferimento al monitoraggio della contaminazione ambientale (acqua, aria e superfici) in sala Operatoria.

- Conoscenza della lingua inglese.

Il Direttore, dopo aver verificato che non vi sono richieste di chiarimenti e/o interventi, pone in votazione la proposta di assegno di ricerca, così come formulata dalla Prof.ssa Maria Teresa Montagna.

Il Consiglio all’unanimità approva.

- La seconda proposta di bando è formulata per n. 1 assegno di ricerca, tipo b) ex regolamento degli assegni di ricerca della durata di n. 1 anno, per lo svolgimento delle seguenti attività di ricerca: “Promozione della salute e del benessere all’interno delle Aree Protette Pugliesi” ed è incardinata nel Settore Scientifico Disciplinare MED/42 – Igiene Generale e Applicata, per un importo annuale, al netto degli oneri riflessi, di € 19.367,00 finanziabile con i fondi rivenienti progetto di ricerca “Vivere nei Parchi – PugliA.M.I.C.A”, finanziato dalla Regione Puglia, Capitolo di Bilancio Unico di Ateneo 1010601 – Assegni di Ricerca.

I requisiti richiesti ai candidati sono:

- Laurea Magistrale o quinquennale in Scienze della Comunicazione;

- Dottorato di Ricerca nel settore della Sanità Pubblica;

- esperienze documentate sul tema comunicazione in ambito socio-sanitario;

- Conoscenza della lingua inglese.

Il Direttore, dopo aver verificato che non vi sono richieste di chiarimenti e/o interventi, pone in votazione la proposta di assegno di ricerca, così come formulata dalla Prof.ssa Maria Teresa Montagna.

Il Consiglio all’unanimità approva.

5) Pareri su bandi di selezione per co.co.co., contratti per prestazioni occasionali.

Il Direttore informa il Consiglio che sono pervenute n. 3 richieste di procedure per contratti occasionali e n. 8 richieste per procedure di co.co.co.

Propone, come prassi, di esaminarle e votarle singolarmente.

(7)

________________________________________________________________________________

Verbale n. 6 del Consiglio di Dipartimento del 12-07-2016 Pag. n. 7

1. Proposta pervenuta dalla Prof.ssa Maria Chironna per una procedura selettiva pubblica per il conferimento di un contratto di collaborazione coordinata e continuativa della durata di mesi 8 (otto) di di € 9.500,00 (euro novemilacinquecento,00) al lordo degli oneri a carico del collaboratore e al netto degli oneri a carico del Dipartimento per: “Determinazione dei lineaggi B/Yamagata e B/Victoria nei ceppi influenzali B isolati in Puglia nel corso della stagione influenzale 2015-2016”

nell’ambito del progetto di ricerca denominato: “Sorveglianza virologica dell’influenza” il cui Responsabile è la Prof.ssa Maria Chironna nonché della richiesta dalla medesima formulata, pone in votazione il parere sul bando di selezione sopra menzionato da avviare previa indagine conoscitiva circa la disponibilità di competenze all’interno dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro (L.

165/2001 art. 7, comma 6 e s.m.i.). Il Consiglio approva all’unanimità.

2. Proposta pervenuta dal Prof. Mario Colucci per una procedura selettiva pubblica per il conferimento di un contratto di collaborazione coordinata e continuativa della durata di collaborazione coordinata e continuativa della durata di mesi 3 (tre) di € 7.000,00 (euro settemila,00) al lordo degli oneri a carico del collaboratore e al netto degli oneri a carico del Dipartimento per l’intera durata del contratto per: “Valutazione degli effetti di diverse preparazioni FVIII sulla generazione di trombina, struttura del coagulo e resistenza fibrinolitica in plasmi di pazienti emofilici con e senza inibitore” nell’ambito del progetto di ricerca denominato “Effect of Fanhdi on thrombin generation, clot structure and fibrinolysis in haemophilic plasma with inhibitors” finanziato dalla Grifols Spa il cui Responsabile scientifico è il Prof. Mario Colucci nonché della richiesta dal medesimo formulata, pone in votazione il parere sul bando di selezione sopra menzionato da avviare previa indagine conoscitiva circa la disponibilità di competenze all’interno dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro (L. 165/2001 art. 7, comma 6 e s.m.i.). Il Consiglio approva all’unanimità.

3. Proposta pervenuta dalla Prof.ssa Cinzia Germinario per una procedura selettiva pubblica per il conferimento di un contratto di collaborazione coordinata e continuativa della durata di mesi 10 (dieci) di € 10.000,00 (euro diecimila,00) per: “Potenziamento delle azioni di screening e immunizzazione negli adulti e negli operatori sanitari: analisi dei dati correnti” nell’ambito del progetto di ricerca denominato: “Osservatorio Epidemiologico Regionale” finanziato dalla Regione Puglia il cui Responsabile scientifico è la Prof.ssa Cinzia Germinario nonché della richiesta dalla medesima formulata, pone in votazione il parere sul bando di selezione sopra menzionato da avviare previa indagine conoscitiva circa la disponibilità di competenze all’interno dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro (L. 165/2001 art. 7, comma 6 e s.m.i.). Il Consiglio approva all’unanimità.

4. Proposta pervenuta dalla Prof.ssa Cinzia Germinario per una procedura selettiva pubblica per il conferimento di un contratto di collaborazione coordinata e continuativa della durata di mesi mesi 12 (dieci) di € 15.000,00 (euro quindicimila,00) per: “Prevenzione primaria nella medicina dei viaggi e della migrazione” nell’ambito del progetto di ricerca denominato: “Medicina dei viaggi e delle migrazioni” finanziato dalla Regione Puglia il cui Responsabile scientifico è la Prof.ssa Cinzia Germinario nonché della richiesta dalla medesima formulata, pone in votazione il parere sul bando di selezione sopra menzionato da avviare previa indagine conoscitiva circa la disponibilità di competenze all’interno dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro (L. 165/2001 art. 7, comma 6 e s.m.i.). Il Consiglio approva all’unanimità.

5. Proposta pervenuta dalla Prof.ssa Cinzia Germinario per una procedura selettiva pubblica per il conferimento di un contratto di collaborazione coordinata e continuativa della durata di mesi mesi 12 (dodici) di € 25.000,00 (euro venticiquemilamila,00) per: “Valutazione dei corretti stili di vita nel Piano Regionale di Prevenzione (PRP)” nell’ambito del progetto di ricerca denominato:

“Progettualità sui corretti stili di vita nel PRP” finanziato dalla Regione Puglia il cui Responsabile scientifico è la Prof.ssa Cinzia Germinario nonché della richiesta dalla medesima formulata, pone in votazione il parere sul bando di selezione sopra menzionato da avviare previa indagine conoscitiva circa la disponibilità di competenze all’interno dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro (L.

165/2001 art. 7, comma 6 e s.m.i.). Il Consiglio approva all’unanimità.

(8)

________________________________________________________________________________

Verbale n. 6 del Consiglio di Dipartimento del 12-07-2016 Pag. n. 8

6. Proposta pervenuta dalla Prof.ssa Cinzia Germinario per una procedura selettiva pubblica per il conferimento di un contratto di collaborazione coordinata e continuativa della durata mesi 12 (dodici) di € 25.000,00 (euro venticiquemilamila,00) per: “Valutazione retrospettiva della mortalità materna correlata al parto” nell’ambito del progetto di ricerca denominato: “Mortalità correlata al parto” finanziato dalla Regione Puglia il cui Responsabile scientifico è la Prof.ssa Cinzia Germinario nonché della richiesta dalla medesima formulata, pone in votazione il parere sul bando di selezione sopra menzionato da avviare previa indagine conoscitiva circa la disponibilità di competenze all’interno dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro (L. 165/2001 art. 7, comma 6 e s.m.i.). Il Consiglio approva all’unanimità.

7. Proposta pervenuta dalla Prof.ssa Cinzia Germinario per una procedura selettiva pubblica per il conferimento di un contratto di collaborazione coordinata e continuativa della durata mesi 12 (dodici) di € 32.000,00 (euro trentaduemila,00) per: “Valutazione dello stato immunitario per poliomenite nella popolazione pugIiese” nell’ambito del progetto di ricerca denominato: “Stato immunologico Polio in Puglia” finanziato dalla Regione Puglia il cui Responsabile scientifico è la Prof.ssa Cinzia Germinario nonché della richiesta dalla medesima formulata, pone in votazione il parere sul bando di selezione sopra menzionato da avviare previa indagine conoscitiva circa la disponibilità di competenze all’interno dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro (L. 165/2001 art. 7, comma 6 e s.m.i.). Il Consiglio approva all’unanimità.

8. Proposta pervenuta dalla Prof.ssa Maria Teresa Montagna per una procedura selettiva pubblica per il conferimento di un contratto di collaborazione occasionale della durata di giorni 30 (trenta) per un importo omnicomprensivo di € 2.000,00 (euro duemila,00) per: “Allestimento database sulla sorveglianza ambientale e clinica della legionellosi in Puglia e analisi dei dati”

nell’ambito del progetto di ricerca denominato: “Controllo e prevenzione della legionellosi”

finanziato dalla Regione Puglia (OER) il cui responsabile è la Prof.ssa Maria Teresa Montagna nonché della richiesta dalla medesima formulata, pone in votazione il parere sul bando di selezione sopra menzionato da avviare previa indagine conoscitiva circa la disponibilità di competenze all’interno dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro (L. 165/2001 art. 7, comma 6 e s.m.i.). Il Consiglio approva all’unanimità.

9. Proposta pervenuta dalla Prof.ssa Maria Teresa Montagna per una procedura selettiva pubblica per il conferimento di un contratto di collaborazione occasionale della durata di giorni 30 (trenta) per un importo omnicomprensivo di € 2.500,00 (euro duemila,00) per: “Indagine molecolare su matrici ambientali” nell’ambito del progetto di ricerca denominato: “IMproving the health of Patients by supporting dynamic health systems and new technologies” finanziato dalla Regione Puglia il cui responsabile è la Prof.ssa Maria Teresa Montagna, nonché della richiesta dalla medesima formulata, pone in votazione il parere sul bando di selezione sopra menzionato da avviare previa indagine conoscitiva circa la disponibilità di competenze all’interno dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro (L. 165/2001 art. 7, comma 6 e s.m.i.). Il Consiglio approva all’unanimità.

10. Proposta pervenuta dal Prof. Piero Portincasa per una procedura selettiva pubblica per il conferimento di un contratto di collaborazione occasionale della durata di giorni 30 (trenta), di € 2.000,00 (euro duemila,00) al lordo degli oneri fiscali e previdenziali a carico del collaboratore e al netto degli oneri riflessi a carico del Dipartimento per l’intera durata del contratto per: “Misure antropometriche, compilazione questionari alimentari e confronto bromatologico, raccolta campioni biologici, analisi laboratoristica con metodica HPLC/Mass spectrometry, elaborazione dei risultati”

nell’ambito del progetto di ricerca denominato: “I determinanti della dieta ed attività fisica: Stato dell’arte, sintomi, qualità di vita e funzione digestiva in soggetti sani e con alterazioni gluco- metaboliche” finanziato dal Progetto DEDIPAC (Determinants of diet and Physical Activity) il cui responsabile è il Prof. Piero Portincasa nonché della richiesta dal medesimo formulata, pone in votazione il parere sul bando di selezione sopra menzionato da avviare previa indagine conoscitiva circa la disponibilità di competenze all’interno dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro (L.

165/2001 art. 7, comma 6 e s.m.i.). Il Consiglio approva all’unanimità.

(9)

________________________________________________________________________________

Verbale n. 6 del Consiglio di Dipartimento del 12-07-2016 Pag. n. 9

11. Proposta pervenuta dal Prof. Francesco Silvestris per una procedura selettiva pubblica per il conferimento di un contratto di collaborazione coordinata e continuativa della mesi 12 (dodici) di € 46.398,93 (euro quarantaseimilatrecentonovantotto,93) per: “Analisi mutazionali genomiche di tumori per finalità di terapia molecolare. Estrazione di acidi nucleici da frammenti tumorali, amplificazione in RT di trascritti e sequenziamento. Isolamento di cellule tumorali circolanti.

Whole genome sequencing mediante NGS di tumori solidi ed analisi dei dati per la definizione di profili di espressione genica (GEPs) ad uso prognostico. Preparazione di un data-base oncogenomico regionale per istotipo tumorale” nell’ambito del progetto di ricerca denominato: Il Team Oncogenomico: modello operativo per il miglioramento dell’assistenza sanitaria in Oncologia.” finanziato dalla Regione Puglia – Area Politiche per la Promozione della Salute delle Persone e delle Pari Opportunità il cui Responsabile scientifico è il Prof. Francesco Silvestris nonché della richiesta dal medesimo formulata, pone in votazione il parere sul bando di selezione sopra menzionato da avviare previa indagine conoscitiva circa la disponibilità di competenze all’interno dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

6) Adempimenti connessi a convenzioni del Dipartimento.

6.1 Proposta di convenzione con Santa Maria Hospital GVM Care & Research.

Il Direttore informa il Consiglio che, nell’ambito del nuovo protocollo d’intesa Università di Bari - Regione Puglia, si sta procedendo alla clinicizzazione di strutture ospedaliere e sanitarie esterne all’AOU Policlinico di Bari, anche al fine di consentire una adeguata realizzazione delle attività assistenziali di tutto il personale docente medico afferente ai Dipartimenti di Area medica e, quindi, alla Scuola di Medicina.

In tale ottica è giunta alla attenzione del Dipartimento una bozza di richiesta di protocollo di intesa tra Santa Maria Hospital GVM Care & Research e il Dipartimento volta alla clinicizzazione della struttura di Chirurgia Generale della SMH. Nell’ambito di tale convenzione, la SMH si impegna a finanziare la chiamata, da parte del DIMO, di n. 1 ricercatore a t.d. di tipo a) nel SSD MED/18 – Chirurgia Generale richiedendo, comunque, al Dipartimento, la disponibilità di assegnare un docente di II fascia del suddetto SSD con specifica esperienza in chirurgia laparoscopica ed endoscopica, anche al fine dello svolgimento di attività, oltre che assistenziali, di didattica, ricerca, tirocinio specialistico, stage, master, ecc.

Tutto ciò è chiaramente indicato all’art. 1 della predetta bozza di convenzione.

Il Consiglio individua nel prof. Giuseppe Piccinni, resosi disponibile, la figura di docente di II fascia del SSD MED/18 – Chirurgia Generale, che ha le caratteristiche richieste dal comma 1.2 dell’art. 1 della bozza della convenzione suddetta.

Si apre la discussione.

Il Consiglio, all’unanimità, esprime parere favorevole alla stipula della convenzione tra Santa Maria Hospital GVM Care & Research ed il Dipartimento, per lo svolgimento di attività di ricerca, di didattica ed assistenziali, nonché per il finanziamento di n. 1 posto di ricercatore a t.d. di tipo a), SSD MED/18 – Chirurgia generale.

Ai fini della clinicizzazione della struttura di Chirurgia Generale il Dipartimento si rende disponibile alla copertura della stessa con un professore di II^ fascia, ai sensi dell’art. 1 c. 1.2 della suddetta convenzione e, comunque, secondo quanto previsto dalla normativa vigente. Il Consiglio da mandato al Direttore per tutti gli adempimenti amministrativi consequenziali.

La presente delibera verrà trasmessa alla Scuola di Medicina, unitamente alla bozza di convenzione, per gli adempimenti richiesti, nel rispetto della normativa vigente.

6.2 Proposta di convenzione con Regione Puglia per lo svolgimento del progetto di ricerca:

“Vivere nei parchi – Puglia A.M.I.C.A”.

Il Direttore informa il Consiglio che la prof.ssa Montagna ha fatto pervenire copia della DGR n.

781 del 31/05/2016 con cui la Regione Puglia ha approvato il disciplinare della convenzione per lo svolgimento del progetto di ricerca: “Vivere nei parchi – Puglia A.M.I.C.A”, in collaborazione con gli enti parco della nostra Regione. La convenzione avrà scadenza in data 28 febbraio 2018 e per il nostro Dipartimento è previsto un contributo finanziario di € 50.000,00.

(10)

________________________________________________________________________________

Verbale n. 6 del Consiglio di Dipartimento del 12-07-2016 Pag. n. 10

Il Direttore, in assenza di interventi, pone in votazione la proposta di convenzione con Regione Puglia per lo svolgimento del progetto di ricerca: “Vivere nei parchi – Puglia A.M.I.C.A”.

Il Consiglio approva all’unanimità.

6.3 Proposta di convenzione con le società Il Carro Srl e D’Ambruoso Francesco Srl.

Il Direttore informa che la prof.ssa Montagna ha fatto pervenire proposta di convenzione per l’avvio di un progetto di ricerca dal titolo: “tipizzazione della flora micotica presente su formaggio a pasta filata di latte di vacca, formaggio a base di latte caprino e formaggio a base di latte ovino affinati in grotta, con le società Il Carro Srl e D’Ambruoso Francesco Srl.

Il Direttore, in assenza di interventi, pone in votazione la proposta di convenzione con Regione Puglia per l’avvio di un progetto di ricerca dal titolo: “tipizzazione della flora micotica presente su formaggio a pasta filata di latte di vacca, formaggio a base di latte caprino e formaggio a base di latte ovino affinati in grotta, con le società Il Carro Srl e D’Ambruoso Francesco Srl

Il Consiglio approva all’unanimità.

6.4 Proposta di convenzione con l’Ente Ecclesiastico Ospedale “F. Miulli”.

Il Direttore fa presente che la Presidenza della Scuola di Medicina ha inviato copia del verbale della seduta del giorno 18/04/2016 relativo alla approvazione della estensione “della collaborazione, già in essere con la nostra Università e l’AOUC Policlinico di Bari, al fine di migliorare l’offerta assistenziale del territorio nell’ambito di una proficua integrazione con la didattica e la ricerca”, con particolare riferimento al settore della Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale e la Pediatria”, anche al fine di realizzare protocolli di ricerca condivisi.

Il Direttore, nel ricordare che presso il Dipartimento afferiscono i docenti della Neonatologia e della Pediatria, chiede ai presenti se vi siano richieste di interventi.

In assenza, pone in votazione il parere relativo alla approvazione della estensione della collaborazione suddetta con l’Ente Ecclesiastico Ospedale “F. Miulli”.

Il Consiglio approva all’unanimità.

7) Sopravvenute urgenti.

7.1 – Programmazione reclutamento personale 2016-2018. Idonei I fascia.

In relazione a quanto richiesto con nota prot. 49162 del 07/07/2016, si precisa che nel Dipartimento non ci sono idonei ante Legge Gelmini da reclutarsi ai sensi dell’art. 29 c. 4 della Legge 240/10. Si precisa, inoltre, che sono presenti nel Dipartimento abilitati nei seguenti SSD:

- MED/04 – PATOLOGIA GENERALE;

- MED/09 – MEDICINA INTERNA;

- MED/12 – GASTROENTEROLOGIA;

- MED/35 – DERMATOLOGIA;

- MED/40 – GINECOLOGIA;

- MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA.

Tutti hanno necessità di didattica, ricerca ed assistenza le cui priorità verranno evidenziate secondo i criteri già previsti ed approvati da questo consesso su proposta della Commissione Ruoli qualora il Dipartimento risultasse assegnatario di ppoo.

Il Consiglio approva.

7.2 Master biennale di I livello in Pediatria Generale e Specialità Pediatriche.

Il Direttore informa il Consiglio che il Prof. Luciano Cavallo ha presentato proposta di convenzione con l’Università degli Studi di San Marino per l’attivazione, per gli anni accademici 2016/2017 e 2017/2018, di un Master biennale di I livello in Pediatria Generale e Specialità Pediatriche, per il conseguimento di n. 60 CFU; la sede amministrativa sarà presso l’Università di San Marino che garantirà la corresponsione di un contributo economico annuale, all’Università di Bari, pari al 10%

del totale delle quote incassate dalle iscrizioni.

Al termine del corso, agli studenti che abbiano superato la prova finale, sarà rilasciato, congiuntamente dai due Atenei, il diploma di Master di I livello in Pediatria Generale e Specialità Pediatriche.

(11)

________________________________________________________________________________

Verbale n. 6 del Consiglio di Dipartimento del 12-07-2016 Pag. n. 11

Il Direttore, valutata l’assenza di interventi, pone in votazione il parere sulla convenzione biennale con l’Università degli Studi di San Marino per l’attivazione, per gli anni accademici 2016/2017 e 2017/2018, di un Master biennale di I livello in Pediatria Generale e Specialità Pediatriche.

Il Consiglio approva all’unanimità.

7.3 Master biennale di II livello in Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica.

Il Direttore informa il Consiglio che il Prof. Luciano Cavallo ha presentato proposta di convenzione con l’Università degli Studi di San Marino per l’attivazione, per l’anno accademico 2016/2017, di un Master di II livello in Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica, per il conseguimento di n. 6 CFU; la sede amministrativa sarà presso l’Università di San Marino che garantirà la corresponsione di un contributo economico annuale, all’Università di Bari, pari al 10% del totale delle quote incassate dalle iscrizioni che sono riservate a non più di 20 partecipanti, con una quota individuale di iscrizione di € 1.500,00.

Al termine del corso, agli studenti che abbiano superato la prova finale, sarà rilasciato, congiuntamente dai due Atenei, il diploma di Master di II livello in Pediatria Generale e Specialità Pediatriche.

Il Direttore, valutata l’assenza di interventi, pone in votazione il parere sulla convenzione annuale con l’Università degli Studi di San Marino per l’attivazione, per l’anno accademico 2016/2017 di un Master biennale di I livello in Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica.

Il Consiglio approva all’unanimità.

7.4 Erogazioni liberali.

Il Direttore informa il Consiglio che la ditta Hulka Srl di Rovigo ha deliberato una erogazione finalizzata al supporto finanziario degli Studi condotti dalla prof.ssa Foti per un importo di 5.000,00.

Il Direttore, nel ribadire l’estrema importanza dell’intervento delle aziende a supporto delle ricerche in campo medico, pone in votazione la proposta di erogazione finalizzata al sostegno degli studi condotti dalla prof.ssa Foti da parte della ditta Hulka Srl.

Il Consiglio approva all’unanimità.

8) Varie ed eventuali.

Il Direttore informa che il Dipartimento Ricerca, Didattica e Relazioni esterne ha inviato nota relativa al monitoraggio di accordi con Università Straniere, in particolare, questa Università ha sottoscritto un accordo di cooperazione con l’Università di Medicina “Carol Davila” di Bucarest il cui coordinatore era il prof. Eustacchio Selvaggi, in quiescenza. Il Dipartimento chiede di conoscere se vi sia l’interesse a proseguire la cooperazione.

Il Direttore comunica che il Dipartimento non ha interesse a proseguire la cooperazione.

Non ve ne sono.

Non essendoci null’altro da discutere, il Direttore dichiara sciolta la seduta alle ore 12:20.

Del che viene redatto il presente verbale, che sarà portato all’approvazione del Consiglio nella prima seduta utile.

Il Segretario Amministrativo Il Direttore Dott. Vincenzo De Fazio Prof.ssa Gabriella Serio

figura

Updating...

Riferimenti

Updating...

Argomenti correlati :