• Non ci sono risultati.

Lesioni articolari

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2021

Condividi "Lesioni articolari"

Copied!
1
0
0

Testo completo

(1)

Lesioni articolari

Le lesioni articolari rappresentano gli incidenti che possono capitare alle articolazioni e che vedono interessati legamenti, tendini, ossa e capsule ar- ticolari.

DISTORSIONI

Sono lesioni dei legamenti articolari o delle cap- sule che circondano le articolazioni, dovute a uno spostamento temporaneo dei capi ossei dell'artico- lazione. La distorsione varia a seconda della gravita:

può trattarsi di una semplice "storta", cioè quando si appoggia male il piede che, non trovandosi in perfetto asse con la gamba, crea un'eccessiva sollecitazione dei legamenti della caviglia, ma può anche essere di entità maggiore e compromettere l'integrità dei tessuti fino a lesionarli e a romperli.

Si manifesta con un dolore acuto nella zona, gonfiore fino alla perdita della possibilità di muovere l'articolazione.

Si deve intervenire mantenendo a riposo la parte colpita e tenendola sollevata in modo da facilitare la circolazione del sangue.

È bene provvedere con applicazioni fredde per circa 24 ore in modo da evitare emorragie e gon- fiori.

LUSSAZIONI

La lussazione è il risultato di un'azione scorretta che produce una perdita di contatto fra le superfici ossee dell'articolazione. Generalmente la lussazione comporta la rottura della capsula articolare.

Il dolore è acutissimo e continuo, il movimento

dell'articolazione è bloccato in quanto questa è de- formata.

Bisogna chiamare il medico o portare l'infortu- nato al pronto soccorso, in quanto l'articolazione deve essere riportata alla normalità da una persona esperta e capace.

Lesioni muscolari

Le lesioni muscolari si ma- nifestano quando un muscolo è stato sollecitato in modo esagerato rispetto alle sue possibilità.

Secondo l'intensità e il ti- po di sollecitazione il musco- lo può essere stirato, strap- pato o produrre dei crampi.

STIRAMENTI

È la lacerazione di alcune fibre muscolari e si manifesta con un dolore acuto, conti- nuato e localizzato in un pun- to. Può comparire un piccolo ematoma e un eventuale no- dulo riscontrabile al tatto.

Bisogna interrompere l'at- tività per mettere l'arto a ri- poso ed eventualmente im- mobilizzarlo. Fare impacchi freddi sulla zona.

18 Norme dì comportamento per ìa prevenzione degli infortuni per il pronto soccorso

O

Riferimenti

Documenti correlati

- il compito e' stato rinormalizzato a 36, tenuto conto del notevole numero di domande rispetto al

[r]

[r]

risposta non e' stata data, oppure e' stata ottenuta con un procedimento completamente errato, oppure non e' stato trovato il procedimento stesso sui fogli consegnati. - quando tra

Se compare "." significa che la risposta non e' stata data, oppure e' stata ottenuta con un procedimento. completamente errato, oppure non e' stato trovato il procedimento

- :l (A.T.R.) Alluvioni sciolte di rocce palcozoichc delle sponde occidcutu li della rossa tcuonica, sopra banchi sino a 40150 metri di spessore di argille plastiche bianche o grigie

COMPITI DI MATEMATICA per le applicazioni economiche e finanziarie AA.. Si determini invece quali variabili pos-.. sono essere assunte come variabile dipendente, e si

"Quando voi discuterete non lasciate che i vostri cuori si allontanino, non dite parole che li possano distanziare di più, perché arriverà un giorno in cui la distanza sarà