COMUNE DI PEGOGNAGA Provincia di Mantova

Download (0)

Full text

(1)

DELIBERA DI CONSIGLIO n. 66 del 24-11-2012 - pag. 1 - COMUNE DI PEGOGNAGA

COMUNE DI PEGOGNAGA

Provincia di Mantova

____________

Numero 66 Del 24-11-2012 COPIA

VERBALE DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO D'EMERGENZA COMUNALE

L'anno duemiladodici il giorno ventiquattro del mese di novembre alle ore 09:30, in Pegognaga nella sala delle adunanze,premesse le formalità di legge, si è riunito in sessione Straordinaria in seduta Pubblica di Prima convocazione il Consiglio Comunale.

Dei Signori componenti il Consiglio Comunale di questo Comune:

MELLI DIMITRI Presente

CAGLIARI STEFANO Presente

MARCHETTI VANNI Assente

GORRIERI DARIO Assente

MONTANI MANUELA Presente

BERNARDELLI ILARIA Presente

MESSORI ANNA Presente

SANTACHIARA CATERINA Presente

SEMEGHINI VALERIA Presente

SIMONINI ADRIANO Presente

PARALUPPI SUSANNA Assente

TORELLI CARLO ALBERTO Presente

ZILOCCHI MATTEO Presente

NIZZOLA DANIELA Presente

ROSSI PAOLO Presente

BOTTONI LUCIANO Assente

LOSI NICOLETTA Presente

ne risultano quindi presenti n. 13 e assenti n. 4.

Assiste all’adunanza il Sig. CAPPILLI DR. STEFANO nella sua qualità di SEGRETARIO COMUNALE.

Constatato legale il numero degli intervenuti il Signor MELLI DIMITRI nella sua qualità di SINDACO assume la presidenza, dichiara aperta la seduta ed invita l’assemblea a discutere e deliberare sull’oggetto sopraindicato, il cui testo è riportato nel foglio allegato.

(2)

DELIBERA DI CONSIGLIO n. 66 del 24-11-2012 - pag. 2 - COMUNE DI PEGOGNAGA

IL CONSIGLIO COMUNALE

Udita la relazione introduttiva del Tecnico progettista Ing. Ilaria Bresciani (studio We Project di Milano), e gli interventi consiliari succedutisi, così come riportati nel Verbale n.

65 di questa stessa seduta Consiliare;

Richiamata la deliberazione della Giunta Regionale n. IX/2022 del 20.07.2011 avente ad oggetto:”Interventi per il potenziamento delle capacità di risposta del territorio alle emergenze di protezione civile. Contributi per la redazione di piani di emergenza comunali ed intercomunali e per l’acquisto di mezzi, attrezzature e materiali” ;

Vista la domanda di contributo redatta da questo Comune il 29.09.2011 registrata al prot. n 8320 ed inoltrata a Regione Lombardia;

Richiamato il Decreto del dirigente dell’unità organizzativa 22 novembre 2011 - n.

11036, pubblicato sul B.U.R.L. n. 47 serie ordinaria del 25 novembre 2011, con il quale il Comune di Pegognaga risulta assegnatario di contributo regionale per la redazione e l’aggiornamento dei piani di emergenza comunali ed intercomunali;

Vista la determina n. 328 del 16.10.2012 il Comune affidava alla ditta WE Project, con sede a Milano in via Valtellina 6 (p.IVA 07077100969), l’incarico per il servizio di assistenza tecnica e progettazione del nuovo Piano di Emergenza Comunale;

Considerato che la ditta WE Project in data 13.11.2012 (prot 10346) e in data 16.11.2012 (prot. 10481) ha depositato la documentazione progettuale contenente gli elaborati definitivi del Piano di Emergenza Comunale a firma dell’ingegnere Ilaria Bresciani, inscritta all’ordine di Brescia al n. 5409, contenenti:

 Relazione tecnico descrittiva, composta da:

A - Parte generale Inquadramento

Analisi della pericolosità

Analisi del tessuto urbanizzato Scenari di rischio

B – Lineamenti della pianificazione C – Modello di intervento

Unità di crisi locale

Risorse umane e strumentali Metodi di preannuncio

Modulistica

Modalità di aggiornamento del piano e comunicazione D - Allegati cartografici:

Analisi della pericolosità

Carta n. 1/a – Idraulico/idrogeologico Carta n. 1/b – Incendi boschivi

Carta n. 1/c – Industrie a rischio Carta n. 1/d – Terremoti

Carta n. 1/e – Incidenti stradali e ferroviari Carta n. 1/f – Epidemie zootecniche Analisi del tessuto urbanizzato

Carta n. 2/a – Sistema insediativo

(3)

DELIBERA DI CONSIGLIO n. 66 del 24-11-2012 - pag. 3 - COMUNE DI PEGOGNAGA

Carta n. 2/a bis – Sistema insediativo, particolari Carta n. 2/b – Viabilità principale e minore

Carta n. 2/c – Lifelines

Carta n. 2/c bis – Lifelines, particolari Scenari di rischio

Carta n. 3.1 – Scenario 1: Rischio idraulico/idrogeologico Carta n. 3.2a – Scenario 2: Rischio sismico, capoluogo Carta n. 3.2b - Scenario 2: Rischio sismico, Polesine Carta n. 3.3 – Scenario 3: Rischio incidente stradale E – Aree di emergenza

Valutato positivamente il piano di emergenza in esame;

Visto il D. Lgs.vo n. 267 del 18/08/2000, e sue modificazioni ed integrazioni;

Visto il parere favorevole, espresso dal Responsabile del Settore 3 – Settore tecnico in ordine alla regolarità tecnica ai sensi dell'art. 49 del D. Lgs. 18/08/2000, n. 267, della proposta di deliberazione in oggetto, allegato al presente atto;

Con n. 13 voti favorevoli, espressi per alzata di mano su n. 13 Consiglieri presenti e n.

13 votanti,

D E L I B E R A

1) di approvare l’allegato Piano di emergenza Comunale redatto dalla ditta WE Project, con sede a Milano in via Valtellina 6 (p.IVA 07077100969) a firma dell’ingegnere Ilaria Bresciani, inscritta all’ordine di Brescia al n. 5409, contenenti:

Relazione tecnico descrittiva, composta da:

A - Parte generale Inquadramento

Analisi della pericolosità

Analisi del tessuto urbanizzato Scenari di rischio

B – Lineamenti della pianificazione C – Modello di intervento

Unità di crisi locale

Risorse umane e strumentali Metodi di preannuncio

Modulistica

Modalità di aggiornamento del piano e comunicazione D - Allegati cartografici:

Analisi della pericolosità

Carta n. 1/a – Idraulico/idrogeologico Carta n. 1/b – Incendi boschivi

Carta n. 1/c – Industrie a rischio Carta n. 1/d – Terremoti

Carta n. 1/e – Incidenti stradali e ferroviari Carta n. 1/f – Epidemie zootecniche Analisi del tessuto urbanizzato

(4)

DELIBERA DI CONSIGLIO n. 66 del 24-11-2012 - pag. 4 - COMUNE DI PEGOGNAGA

Carta n. 2/a – Sistema insediativo

Carta n. 2/a bis – Sistema insediativo, particolari Carta n. 2/b – Viabilità principale e minore

Carta n. 2/c – Lifelines

Carta n. 2/c bis – Lifelines, particolari Scenari di rischio

Carta n. 3.1 – Scenario 1: Rischio idraulico/idrogeologico Carta n. 3.2a – Scenario 2: Rischio sismico, capoluogo Carta n. 3.2b - Scenario 2: Rischio sismico, Polesine Carta n. 3.3 – Scenario 3: Rischio incidente stradale E – Aree di emergenza

2) di inviare la presente deliberazione alla Regione Lombardia, Unità Organizzativa della protezione civile;

3) di dare atto che sul presente provvedimento sono stati favorevolmente espressi i pareri di cui all’art.49 del D.Lgs. 18/08/2000, n.267 come richiamati in premessa ed allegati al presente atto;

4) di dichiarare, con separata e unanime votazione, il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134, comma 4 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267.

(5)

DELIBERA DI CONSIGLIO n. 66 del 24-11-2012 - pag. 5 - COMUNE DI PEGOGNAGA

PROPOSTA DI ATTO DELIBERATIVO AVENTE PER OGGETTO:

OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO D'EMERGENZA COMUNALE

SETTORE – 3 SERVIZI TECNICI

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 49– 1° comma del D.Lgs n° 267/2000, si esprime parere Favorevole in ordine alla regolarità tecnica della proposta di deliberazione di cui all’oggetto.

Pegognaga, 16-11-2012

IL RESPONSABILE DEL SETTORE 3

SERV. TECNICI

F.to TARTARI ARCH DIEGO

ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE C.C.N.66 DEL 24-11-12.

(6)

DELIBERA DI CONSIGLIO n. 66 del 24-11-2012 - pag. 6 - COMUNE DI PEGOGNAGA

Letto, Confermato e sottoscritto

Il Presidente Il SEGRETARIO COMUNALE

F.to MELLI DIMITRI F.to CAPPILLI DR. STEFANO

REFERTO DI PUBBLICAZIONE R. P. n. ______

(art. 124, D.Lgs 18 agosto 2000 n. 267/2000)

Copia della presente deliberazione è stata affissa all’Albo pretorio il 27-11-2012 e vi rimarrà esposto per giorni 15 consecutivi.

Pegognaga, 27-11-2012

L’addetto alla pubblicazione

Copia conforme all’originale ad uso amministrativo.

Pegognaga 27-11-2012

Il SEGRETARIO COMUNALE CAPPILLI DR. STEFANO

IL SEGRETARIO COMUNALE ATTESTA

- che la presente deliberazione:

 è stata comunicata al Prefetto (art.135, comma 2 D.Lgs n. 267/2000);

- che la presente deliberazione è divenuta esecutiva il giorno:

 decorsi 10 giorni dalla pubblicazione (art. 134, comma 3 D.Lgs n. 267/2000)

Pegognaga, _____________

Il SEGRETARIO COMUNALE F.to CAPPILLI DR. STEFANO

Figure

Updating...

References

Related subjects :