DECRETO DIRETTORIALE

Testo completo

(1)

DECRETO DIRETTORIALE

Il Direttore Generale

VISTO il Decreto n. 81 del 13/5/2020 del Ministro dell’Università e della Ricerca relativo al cofinanziamento dei programmi di intervento delle Istituzioni universitarie statali attuati nel corso del 2020, finalizzate al potenziamento delle infrastrutture tecnologiche per la digitalizzazione della didattica e dei servizi agli studenti;

CONSIDERATO che il piano di riparto tra le Istituzioni prevede l’attribuzione all’Università degli Studi di Perugia di una quota totale pari ad € 957.295,00, di cui una quota fissa pari a € 250.000,00 e di una quota variabile pari ad € 707.295,00 attribuita in proporzione alla somma degli studenti iscritti ai corsi di laurea e laurea magistrale entro il primo anno fuori corso;

PRESO ATTO che al fine dell’erogazione delle risorse, le Istituzioni interessate provvedono a comunicare alla competente Direzione Generale del Ministero, entro 30 giorni dalla comunicazione della registrazione del decreto presso la Corte dei Conti, i programmi di intervento cui intendono destinare le risorse assegnate, la data ultima di presentazione del progetto risulta essere il 30/6/2020;

CONSIDERATO, inoltre, che entro il mese di aprile 2021, la competente Direzione Generale provvederà ad effettuare il monitoraggio della realizzazione del programma presentato, procedendo al recupero delle somme eventualmente non utilizzate;

RICHIAMATO il D.R. n. 756 del 8/5/2020 di approvazione del protocollo di gestione delle fasi 2 e 3 dell’emergenza sanitaria COVID-19, che si sviluppa nei seguenti ambiti di intervento: sicurezza degli ambienti di lavoro; distribuzione e indicazione circa le modalità di utilizzo dei dispositivi di protezione individuali; formazione/informazione del personale;

organizzazione del lavoro e gestione degli spazi; dematerializzazione, semplificazione e potenziamento delle infrastrutture digitali;

organizzazione dei servizi, servizi digitali e accesso agli uffici e spazi studio, attività didattica, attività di ricerca;

CONSIDERATO che nella Fase 3 è prevista l’erogazione della didattica in modalità mista;

PRESO ATTO che per il raggiungimento del suindicato obiettivo si è reso necessario prevedere interventi per il potenziamento della dotazione strumentale delle aule didattiche;

VISTO il progetto per il potenziamento della dotazione strumentale delle aule didattiche, redatto a cura del Tavolo di lavoro, coordinato dal Prof.

Daniele Porena - Delegato per il settore Riforme, semplificazione e supporto legale – approvato con la citata DCA del 30/6/2020;

DDG

Oggetto:

Affidamento diretto della fornitura di mobiletti per aule didattiche e tesi secondo il progetto approvato con delibera del

Consiglio di

Amministrazione del 30.6.2020

Dirigente: Ing. Fabio Piscini

Resp. Area: Ing. Fabio Piscini

Resp. Procedimento: Ing.

Fabio Piscini

(2)

Via Enrico dal Pozzo 06126 Perugia

Ripartizione Tecnica Tel: +39 075 585 6757

Fax: +39 075 585 6702 E-Mail: fabio.piscini@unipg.it

Ripartizione Tecnica

PRESO ATTO delle soluzioni tecnologiche individuate dal Tavolo di lavoro e delle modalità di acquisizione delle stesse;

CONSIDERATO che il progetto sarà realizzato tramite due fasi che prevedono rispettivamente:

a) acquisizione, mediante convenzione Consip di 325 tablet mediante adesione alla Convenzione Consip Tablet 3 lotto 3 per un importo complessivo stimato di € 465.094,50 Iva compresa (€ 381.225,00 + Iva 22%);

b) acquisizione delle altre attrezzature, non disponibili in convenzione Consip, tramite l’esperimento di specifiche procedure di evidenza pubblica, per ciascuna categoria merceologica di riferimento secondo il seguente schema:

1. attrezzature audio visive per il funzionamento multimediale delle aule didattiche per un importo complessivo stimato di € 273.377,60 Iva compresa (224.080,00 + Iva 22%);

2. sistema integrato audio/video/regia e gestione presso l’Aula Magna del Rettorato per un importo complessivo stimato di € 231.800,00 Iva compresa (€ 190.000,00 + Iva 22%);

3. sistema integrato audio/video/microfonico e gestione conferenze presso l’Aula Dessau, per un importo complessivo stimato di € 106.819,95 Iva compresa (€ 87.557,34 + Iva 22%);

4. arredamento (mobile/leggio/alloggio/custodia delle attrezzature informatiche) per un importo complessivo stimato di € 158.463,36 Iva compresa (€ 129.888,00 + Iva 22%);

per un costo totale complessivo di € 1.235.555,41 Iva compresa (€

1.012.750,34 + Iva 22%);

PRESO ATTO che il citato finanziamento Ministeriale prevede, per questo Ateneo, un’assegnazione di € 957.295,00 che è stata integrata, per la copertura totale del costo del progetto, con il seguente cofinanziamento di Ateneo:

a) € 171.440,46 dal fondo di riserva, a favore della voce COAN 01.10.02.07.01 “Apparecchiature di natura informatica”

UA.PG.ACEN.ATTINFORM del Bilancio unico di ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio 2020;

b) € 24.644,00 dal fondo di riserva a favore della voce COAN 01.10.01.05.01 “Software” UA.PG.ACEN.ATTECNICA del Bilancio unico di ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio 2020;

c) nonché facendo gravare l’importo di € 82.175,95 sulla voce COAN 04.09.08.05.01.01 “Manutenzione ordinaria e riparazione immobili”

UA.PG.ACEN.ATTECNICA Bilancio unico di ateneo di previsione autorizzatorio dell’esercizio 2020;

RICORDATO che per l’acquisto degli arredi citati al punto 4) dell’elenco su riportato sono stati destinati, con la suddetta Delibera del 30/6/2020,

€ 158.463,36 appostati sulla voce coan 01.10.02.05.01 “Mobili e arredi”

UA.PG.ACEN.ATTLEGALE del PJ CofinDM81_2020_ATTLEGALE del Bilancio unico di Ateneo di previsione autorizzatorio del corrente esercizio;

VISTA la nota prot. unipg 80256 del 10/9/2020 con cui il Dirigente della Ripartizione Affari Legali ha autorizzato la Ripartizione Tecnica ad

(3)

utilizzare l'importo sopra descritto per l'acquisizione dei mobili e arredi in trattazione;

TENUTO CONTO che, medio tempore, è stato emanato il D.L. n. 76/2020 con cui, in deroga, tra l’altro, all’art. 36 del D.lgs. n. 50/2016, è stata attribuita alle stazioni appaltanti la possibilità di ricorrere all’affidamento diretto per servizi e forniture di importo inferiore ad € 150.000,00;

VISTO il vigente “Regolamento dei contratti” di questa Università e, in particolare l’art. 2 rubricato “Competenza per la determinazione a contrarre” e l’art. 3 rubricato “Contenuto della determina/delibera a contrarre”;

PRESO ATTO che si rende necessario affidare la fornitura di 310 mobiletti da scrivania oltre ulteriori 12 mobili per aule tesi;

RICHIAMATO il precedente DDG n. 124 del 10/7/2020 con cui l’Ing. Fabio Piscini è stato nominato Responsabile unico del procedimento per l’acquisizione dell’arredamento (mobile/leggio/alloggio/custodia delle attrezzature informatiche) per contenere le strumentazioni e le attrezzature informatiche e audio-video, nell’ambito del richiamato Progetto per il potenziamento della dotazione strumentale delle aule didattiche dell’Ateneo;

TENUTO CONTO che, conseguentemente, il nominato Rup, al fine di procedere all’affidamento della fornitura secondo i dettami del decreto semplificazioni, ha ritenuto opportuno avviare un’indagine di mercato, coinvolgendo quattro operatori economici ai quali è stato chiesto con mail in data 28.7.2020 dapprima l’interesse alla realizzazione della fornitura in trattazione e, successivamente, solo a coloro che hanno espresso lo stesso, è stata richiesta la fattibilità dell’iniziativa da realizzare, sia in termini di tempo – stante l’esigenza di avviare con ogni sollecitudine la didattica mista – sia in termini di prezzo;

DATO ATTO che in data 4/9/2020 sono pervenute, sulla base di quanto richiesto, due manifestazioni di interesse, assunte a prot. n. prot. n. 77943 e n. 77949 in pari data;

VISTI gli sviluppi di detta indagine di mercato come dettagliati nella relazione tecnica del Rup allegata al presente decreto per costituirne parte integrante, nella quale il Responsabile unico del procedimento, rappresenta quanto segue:

- dà atto che le convenzioni CONSIP non hanno a catalogo arredi con le caratteristiche richieste;

- illustra pertanto l’indagine di mercato svolta;

- propone la stipula di un contratto specifico del valore non superiore ad € 129.888,00 oltre Iva al 22%, oltre eventuali € 15.000,00 oltre IVA di legge quale opzione non vincolante, da esercitare ai sensi dell’art. 106 co. 1 lett. a) del D.Lgs. 50/2016, mediante affidamento diretto ai sensi dell’art. 1, co. 2, lett. a), del D.L. n. 76/2020, convertito in L. n.

120/2020, nel rispetto del principio di rotazione, espletando una trattativa diretta con l’operatore economico Braconi e Pappalardo s.r.l.

Via Orazio Tramontani, 52, 06135 Perugia – P.IVA 02094190549 - iscritto in Mepa nella categoria “ME Beni-Arredi” e pertanto in possesso degli idonei requisiti;

(4)

Via Enrico dal Pozzo 06126 Perugia

Ripartizione Tecnica Tel: +39 075 585 6757

Fax: +39 075 585 6702 E-Mail: fabio.piscini@unipg.it

Ripartizione Tecnica

- propone di indicare nella lettera di richiesta del preventivo che l’affidamento del contratto in trattazione sarà stipulato per prestazioni a corpo, ai sensi dell’art. 59, co. 5bis del D.Lgs. 50/2020;

VISTO il capitolato tecnico e amministrativo della fornitura ed i disegni di dettaglio dei mobiletti allegati al capitolato, agli atti della Ripartizione Tecnica;

TENUTO CONTO che detto affidamento è stato inserito nel programma biennale degli acquisti di beni e servizi dell’Università degli Studi di Perugia ex art. 21 D. Lgs. n. 50/2016, approvato dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 26/3/2020, pubblicato sul profilo del committente e sul sistemo informatico del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti;

CONSIDERATO che non sono previsti oneri per la sicurezza, ai sensi del D. Lgs. N. 81/2008, in quanto non si ravvisano interferenze che possano comportare dei rischi riconducibili alla normativa sopracitata, pertanto non si è proceduto alla redazione del DUVRI;

DECRETA

- di autorizzare l’affidamento diretto ai sensi dell’art. 1, co. 2, lett. a), del D.L. n. 76/2020, convertito in L. n. 120/2020, nel rispetto del principio di rotazione, espletando una trattativa diretta con l’operatore economico Braconi e Pappalardo s.r.l. Via Orazio Tramontani, 52, 06135 Perugia – P.IVA 02094190549 - iscritto in Mepa nella categoria

“ME Beni-Arredi” e pertanto in possesso degli idonei requisiti, per un costo complessivo presunto pari a € 158.463,36 IVA 22% inclusa;

- di far gravare il costo complessivo presunto sopra indicato di € 158.463,36 IVA 22% inclusa, relativo alla fornitura di 310 mobiletti da scrivania oltre ulteriori 12 mobili per le aule tesi, secondo il progetto approvato con delibera del CdA del 30/6/2020, sulla voce coan 01.10.02.05.01.03 “Mobili e arredi per aule e laboratori didattici”

UA.PG.ACEN.ATTLEGALE del PJ CofinDM81_2020_ATTLEGALE del Bilancio unico di Ateneo di previsione autorizzatorio del corrente esercizio - Cod. cofog MP.M4.P8.09.8 “Servizi affari generali-istruzione–istruzione non altrove classificato”;

- di autorizzare il Dirigente della Ripartizione Tecnica a perfezionare tutti gli atti successivi necessari a dare esecuzione alla procedura.

Il Direttore Genarle

Dott.ssa Tiziana Bonaceto (documento firmato digitalmente)

(5)

Al Direttore Generale

Perugia, 9/9/2020

Oggetto: Affidamento diretto della fornitura di mobiletti per le aule didattiche e tesi secondo il progetto approvato con Delibera del Consiglio di Amminsitrazione del 30 giungo 2020 (O.d.G. n.3)

Premesso che:

• con delibera del Consiglio di Amministrazione del 30.6.2020 è stato approvato il progetto per il potenziamento della dotazione strumentale delle aule didattiche, redatto a cura del Tavolo di lavoro, coordinato dal Prof. Daniele Porena - Delegato per il settore Riforme, semplificazione e supporto legale;

che detto progetto prevedeva, tra l’altro, l’acquisto di

arredamenti (mobile/leggio/alloggio/custodia delle attrezzature informatiche) per un importo complessivo stimato di € 158.463,36 Iva compresa (€ 129.888,00 + Iva 22%);

• che con DDG n. 124 del 10 luglio 2020 il sottoscritto è stato nominato Responsabile unico del procedimento per l’acquisizione dell’arredamento (mobile/leggio/alloggio/custodia delle attrezzature informatiche) per contenere le strumentazioni e le attrezzature informatiche e audio-video, nell’ambito del richiamato Progetto per il potenziamento della dotazione strumentale delle aule didattiche dell’Ateneo;

• che è stato emanato il D.L. n. 76/2020 con cui, in deroga, tra l’altro, all’art. 36 del D.lgs. n. 50/2016, è stata attribuita alle stazioni appaltanti la possibilità di ricorrere all’affidamento diretto per servizi e forniture di importo inferiore ad € 150.000,00;

• che il vigente “Regolamento dei contratti” di questa Università disciplina all’art.

2 la “Competenza per la determinazione a contrarre” e all’art. 3 il “Contenuto della determina/delibera a contrarre”;

• che si rende necessario acquisire 310 mobiletti per contenere il materiale hardware necessario all’espletamento dell’attività didattica sia in modalità in presenza che on-line, oltre a 12 mobiletti per aule tesi. Si prevede inoltre di attivare un’opzione (ai sensi dell’art. 106 c.1 lett. a) del D.Lgs 50/2016 per l’acquisto di ulteriori 30 mobiletti per le aule e 3 mobiletti tesi;

• che, conseguentemente, il sottoscritto, al fine di procedere all’affidamento della fornitura secondo i dettami del decreto semplificazioni, ha ritenuto opportuno avviare un’indagine di mercato, coinvolgendo quattro operatori economici ai quali con mail del 28 luglio 2020 è stato chiesto dapprima l’interesse alla realizzazione della fornitura in trattazione e, successivamente, solo a coloro che hanno espresso lo stesso, è stata richiesta la fattibilità dell’iniziativa da realizzare, sia in termini di tempo – stante l’esigenza di avviare con ogni sollecitudine la didattica mista – sia in termini di prezzo;

(6)

Ripartizione Tecnica

Via E. dal Pozzo 06123 Perugia

Area: area sviluppo edilizio e manutenzione Ufficio: Manutenzione e Qualità

Tel: +39 075 585 5862 Fax: +39 075 585 6702 E-Mail: francesco.paterna@unipg.it

• che il sottoscritto, sulla base delle decisioni del CDA, ha elaborato dei disegni tecnici ed un capitolato che, previa condivisione con il delegato referente, ha utilizzato quale base per la suddetta indagine di mercato con quattro operatori economici che per curriculum potessero soddisfare le esigenze dell’Amministrazione;

• che in data 4 settembre 2020 sono pervenute sulla base di quanto richiesto due manifestazioni di interesse, assunte a prot. n. 77943 e n. 77949 in pari data, da parte di Smart Store Furniture & Solutions e Braconi e Pappalardo s.r.l.

Sulla base della disamina delle due offerte si rileva che le stesse in sostanza si equivalgono, con l’eccezione di una maggiore cura nell’esame dei dettagli tecnici da parte della ditta Braconi e Pappalardo s.r.l. e per la parte economica la proposta formulata dalla medesima Società è leggermente più vantaggiosa.

Pertanto si propone, nel rispetto del principio di rotazione, di procedere ad affidamento diretto, ai sensi dell’art. 1, co. 2, lett. a), del D.L. n. 76/2020, convertito in L. n.

120/2020, espletando una trattativa diretta con l’operatore economico Braconi e Pappalardo s.r.l. Via Orazio Tramontani, 52, 06135 Perugia – P.IVA 02094190549 - iscritto in Mepa nella categoria “ME Beni-Arredi” e pertanto in possesso degli idonei requisiti, per un costo complessivo pari a € 158.463,36 IVA 22% inclusa;

Il costo complessivo presunto di € 158.463,36 IVA 22% inclusa graverà sulla voce coan 01.10.02.05.01.03 “Mobili e arredi per aule e laboratori didattici”

UA.PG.ACEN.ATTLEGALE del PJ CofinDM81_2020_ATTLEGALE del Bilancio unico di Ateneo di previsione autorizzatorio del corrente esercizio - Cod. cofog MP.M4.P8.09.8

“Servizi affari generali-istruzione–istruzione non altrove classificato”.

Il Responsabile del Procedimento F.to Dott. Ing. Fabio Piscini

figura

Updating...

Riferimenti

Updating...

Argomenti correlati :