• Non ci sono risultati.

SCUOLE PRIMARIE. La scuola Gamurrini è situata in un antico edificio di Via Porta Buia e vi si accede dal portone dell'i.i.s. V. Colonna.

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2022

Condividi "SCUOLE PRIMARIE. La scuola Gamurrini è situata in un antico edificio di Via Porta Buia e vi si accede dal portone dell'i.i.s. V. Colonna."

Copied!
8
0
0

Testo completo

(1)

1

SCUOLE PRIMARIE

Scuola primaria “ Gamurrini”

La scuola “Gamurrini” è situata in un antico edificio di Via Porta Buia e vi si accede dal portone dell'I.I.S. V. Colonna.

E' dotata di grandi aule, di un laboratorio multimediale dotato di computer e LIM, di aule destinate al pre-post scuola, di una palestra e di un ampio cortile esterno.

In questa scuola sono state ambientate alcune scene del film di R. Benigni “La vita è bella”; la palestra, ex chiesa dedicata a S. Margherita, è stata recentemente ristrutturata. Lo spazio rinnovato è destinato non solo a palestra per gli alunni della scuola primaria, ma assolve anche spazio strutturato per le attività di musicoterapia ed eventuali progetti di danza.

La scuola primaria Gamurrini ha otto classi per un totale di 180 alunni; l’orario è organizzato su cinque giorni dalle 8:10 alle 13:10 dal lunedì al venerdì, con un giorno lungo (8:10-16:10): il lunedì, il mercoledì, il giovedì per le diverse classi.

L’organizzazione a modulo prevede 27 ore curricolari e 1 ora di mensa. Tutte le aule sono dotate di smart TV per attività laboratoriali.

Scuola primaria “Pio Borri”

La scuola, situata in Via Sansovino 1, sorge sul Bastione di S. Giusto, all'interno della cinta muraria, nei pressi della Porta Trento e Trieste.

(2)

2

All’esterno ha ampi spazi fra cui un grande prato sopra le mura. Il Plesso Pio Borri ha quattordici classi, per un totale di 308 alunni: di queste cinque sono a tempo pieno, con orario di quaranta ore settimanali, mentre nove classi sono a modulo. Tutte le classi sono dotate di LIM o smart TV per attività laboratoriali.

L’organizzazione a modulo prevede 27 ore curricolari e 1 ora di mensa, con settimana corta: dal lunedì al venerdì l’orario di lezione è 8:10-13:10; un giorno alla settimana - il lunedì, il mercoledì e il giovedì in base alle classi – è previsto l’orario prolungato dalle 8:10 alle 16:10.

L'edificio scolastico dispone di: 15 aule, un laboratorio multimediale, laboratorio di ceramica, aula di proiezione con lavagna interattiva, palestra, mensa, cortile, giardino, orto.

Scuola primaria “Leonardo Bruni”

La Scuola Primaria “Leonardo Bruni” è ubicata subito fuori le mura della città, in Via Pierluigi da Palestrina, una traversa di Via Tarlati.

Il plesso è circondato da un ampio giardino da poco ristrutturato, che viene adoperato sia per attività ludiche che didattiche; il plesso, oltre a possedere aule spaziose e luminose, è dotato di un'ampia e attrezzata palestra, di un laboratorio di inglese, di uno destinato alle attività laboratoriali, di scienze e attività artistiche e di un’aula multimediale con computer e LIM. Quattro aule hanno smart Tv per attività laboratoriali.

La scuola primaria Leonardo Bruni ha sei classi per un totale di 124 alunni.

La presenza, nello stesso edificio ma su piani diversi, della scuola dell’infanzia Bastione, facilita le attività di continuità tra i due segmenti scolastici e la possibilità di condividere alcuni percorsi didattico - educativi.

(3)

3

L’orario di tutte le classi è organizzato su cinque giorni per un totale di 27 ore curricolari e 1 ora di mensa: dal lunedì al venerdì si svolgono lezioni dalle 8:10 alle 13:10; un giorno alla settimana - il martedì e il mercoledì in base alle classi – è previsto l’orario prolungato dalle 8:10 alle 16:10.

L’offerta formativa delle nostre scuole primarie promuove l’acquisizione di autonomia, autostima, interiorizzazione di competenze e della capacità di inserirsi con consapevolezza nel percorso più ampio che guida verso la scuola secondaria di primo grado.

I progetti che l’istituto promuove sono:

-Madrelingua inglese-certificazione key -Attività musicale

-Attività a carattere storico-artistico

-Pronto soccorso linguistico per non italofoni

-Laboratori disciplinari di italiano, matematica, informatica e latino in continuità con la secondaria di primo grado

-Recupero e potenziamento delle competenze logico-matematiche e linguistiche

In orario extracurricolare

-Progetto lettura animata e creativa (storytelling) -Musicoterapia

(4)

4

-Attività manipolative -Attività strumentale -Laboratori inglese

PROFILO DELLO STUDENTE

L’alunno al termine del percorso scolastico della scuola primaria grazie all’esperienza educativa vissuta dovrà essere in grado di affrontare in autonomia e senso di responsabilità il successivo percorso di apprendimento.

(5)

5

L’alunno avrà raggiunto i seguenti obiettivi:

• consapevolezza delle proprie capacità

• capacità di utilizzare le conoscenze apprese al fine di comprendere la propria identità culturale e di dialogare e interagire con identità diverse

• saper rispettare regole condivise

• saper cooperare con gli altri al fine di raggiungere obiettivi comuni Per ciò che concerne le varie are del sapere, l’alunno sarà in grado di:

• usare la lingua italiana al fine di comunicare in modo corretto le proprie idee e i contenuti della conoscenza

• comprendere testi

• comunicare in modo elementare in lingua inglese

• analizzare dati e risolvere situazioni problematiche

• orientarsi nello spazio e nel tempo

• utilizzare le competenze digitali al fine di acquisire nuove conoscenze

ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITA’ DIDATTICHE Monte orario disciplinare classi a modulo

Materie Cl. I Cl. II Cl. III IV V

ITALIANO 9 h 8 h 7 h

(6)

6

INGLESE 1 h 2 h 3 h

MATEMATICA 7 h 7 h 7 h

STORIA 2 h 2 h 2 h

GEOGRAFIA 2 h 2 h 2 h

SCIENZE e TECNOLOGIA 2 h 2 h 2 h

ED. FISICA 1 h 1 h 1 h

IMMAGINE e MUSICA 1 h 1 h 1 h

RELIGIONE ATTIVITÀ ALTERNATIVA

2 h 2 h 2 h

Monte orario disciplinare classi a tempo pieno

Materie Cl. I Cl. II Cl. III IV V

ITALIANO 9 h 8 h 8 h

INGLESE 1 h 2 h 3 h

MATEMATICA 8 h 8 h 8 h

STORIA 2 h 2 h 2 h

GEOGRAFIA 2 h 2 h 2 h

SCIENZE e TECNOLOGIA 2 h 2 h 2 h

ED. FISICA 2 h 2 h 1 h

IMMAGINE e 1 h 1 h 1 h

MUSICA 1 h 1 h 1 h

RELIGIONE 2 h 2 h 2 h

(7)

7

TEMPO SCUOLA

Le nostre scuole primarie propongono due modalità di tempo - scuola:

• 27 ore curricolari + 1 ora mensa su cinque giorni con 1 rientro pomeridiano (lunedì o mercoledì)

8:10 - 13:10 su 4 giorni + 1 giorno lungo 8:10 – 16:10

• 30 ore curricolari + 2 h al giorno destinate alla mensa e al post-mensa (12:10 - 14:10) su 5 giorni: tale modello orario, dalle 8:10 alle 16:10, dal lunedì al venerdì (TEMPO PIENO), è presente solo nel plesso “Pio Borri”.

SERVIZI AGGIUNTIVI Mensa facoltativa

Il servizio mensa aggiuntivo è in essere in ogni plesso di scuola primaria, nei giorni che non prevedono la mensa comunale. Per le famiglie che ne facciano richiesta è possibile usufruirne pagando la quota d’iscrizione annuale stabilita dal Consiglio d’Istituto, in relazione al personale utilizzato per la sorveglianza e il servizio. Il personale utilizzato per il servizio mensa può essere interno o esterno.

Pre - Post scuola- Doposcuola

l servizi pre-scuola e post-scuola sono attivi nei tre plessi della scuola primaria, dalle ore 7:35/7:40 alle ore 8:05 e dalle 13:10 alle 13:40, per le famiglie che ne facciano richiesta.

Inoltre nei plessi Gamurrini e Leonardo Bruni, nei giorni di scuola con lezione dalle 8:10 alle 13:10, è attivo il servizio di dopo scuola dalle 14:10 alle 16:10, sempre con educatori di associazioni accreditate.

Per informazioni più dettagliate è possibile consultare il PTOF d’istituto e/o contattare la segreteria didattica della sede centrale

(8)

8

Riferimenti

Documenti correlati

- Gli esterni (genitori, fornitori,...) che entrano nell’edificio scolastico e negli uffici amministrativi sono tenuti ad adottare le disposizioni relative alla misurazione della

- Si possono realizzare le attività di educazione musicale, anche con utilizzo di strumenti a fiato e della banda scolastica, rispettando la distanza di 1 metro e mezzo

Le attività scolastiche riprenderanno su tutto il territorio nazionale nel rispetto delle indicazioni contenute nei documenti tecnici elaborati dal Comitato Tecnico Scientifico (CTS)

Il layout delle aule destinate alla didattica è stato rivisto con una rimodulazione dei banchi, dei posti a sedere e degli arredi scolastici, al fine di garantire il

Donadia Parillo Cennami Sanchi Scialla Donadia.. fisica 6) Stella Cristiani: sostegno. 7) Pilato:

“Bruco mai sazio” che si trasforma in una bellissima farfalla, La farfalla della storia, usata per l’accoglienza dei bambini di tre anni e il giardino della scuola,

Il plesso della Scuola Primaria di Castelletto conta 10 classi che funzionano esclusivamente a tempo pieno....

Il sé e l’altro- Il corpo in movimento- Linguaggio, creatività, espressività- La conoscenza del mondo. Il sé e l’altro- Il corpo in movimento- Linguaggio, creatività,