• Non ci sono risultati.

Nell’era dello “Share” quali Nell’era dello “Share” quali prospettive?prospettive?

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2022

Condividi "Nell’era dello “Share” quali Nell’era dello “Share” quali prospettive?prospettive?"

Copied!
34
0
0

Testo completo

(1)

Sistemi integrati di gestione dei dati delle reti di monitoraggio della qualità dell’aria:

Il Progetto OpenAirVallée

SW Open Source conforme alle norme europea e nazionale

Nell’era dello “Share” quali Nell’era dello “Share” quali

prospettive?

prospettive?

Manuela Zublena

Rimini 7 novembre 2018

(2)

NOKIA

L’economia della condivisione …. sharing

(3)

Da dove siamo partiti

La valutazione della qualità dell’aria negli anni ’70 …..

…..le misure

(4)

Rappresentazioni grafiche delle concentrazioni di PTS e SO2

Inchiostro su carta millimetrata

….la produzione dell’informazione

(5)

Anni ’80

I dati rilevati da analizzatori in

continuo sono inviati via modem e trascritti da una stampante …

(6)

Anni ’90

Si cambia registro …

Dallo strumento al data base

I dati rilevati in continuo da

strumentazione

automatica, vengono trasmessi via radio al CED ed archiviati in un data base.

Dal data base vengono inviati via modem ad utenti periferici

(7)

Anni ’90

Si cambia registro …

Dal terminale si interroga il data base e si

eseguono elaborazioni statistiche con selezione del periodo e del tipo di statistica di stazione e di inquinante.

I risultati delle

elaborazioni vengono

trasferiti dal terminale su floppy disk da 5’’1/4

La presentazione dei dati avviene tramite stampe e/o compilazione di

tabelle

(8)

Anni ’90

Si cambia registro …

prime pubblicazioni di rapporti a

carattere divulgativo

(9)

dal millenniun bug ….

Aggiornamento dell’intero sistema di gestione del centro

Cosa cambia? Si sviluppano SW

per il desktop user- friendly

per un’analisi flessibile e

avanzata dei dati con visualizzazione e presentazione

delle elaborazioni in forma tabellare e

grafica pronte per la divulgazione al pubblico

(10)

ACQUISIZIONE: si passa da sistemi CMOS analogici a PC industriali si acquisiscono i dati dallo strumento in forma digitale

TRASMISSIONE: si passa da trasmissione radio-modem a connessioni Ethernet a banda larga

ARCHIVIAZIONE: in cluster di database open source

GESTIONE RETE: strumenti di supporto agli operatori – sms, mail, Telegram (allarmi, anomalie di funzionamento, reminder, notifiche varie)

FRUIZIONE DEI DATI: si passa da un limitato numero di client desktop a un sistema web distribuito e accessibile in rete da qualunque dispositivo desktop o mobile

Oggi …

verso l’Open Air Vallée

(11)
(12)

il mondo dell’open source….. dal SW protetto da licenza alla libera condivisione dei codici sorgente

Il terzo millennio…

E’ in questa ottica che si pone l’ulteriore evoluzione della piattaforma

Adozione da parte di molteplici enti dello stesso SW con un naturale aumento di collaborazione

I miglioramenti e i servizi su cui investono i singoli apparati vanno a beneficio di tutti

Facili personalizzazioni a seconda delle esigenze che si presentano

Da un punto di vista informatico il passaggio richiede un’integrazione con i sistemi

preesistenti e un adeguamento delle procedure operative

(13)

Open Air Vallée

(14)

Open Air Vallée

(15)

Open Air Vallée

(16)

Open Air Vallée

(17)

Open Air Vallée

(18)

E’ integrato all’interno del portale per garantire una gestione unificata di tutti gli aspetti che

gravitano intorno alla qualità dell’aria.

Dà la possibilità di gestire tutte le informazioni relative alla rete di monitoraggio e di creare in maniera automatica i dataset da inviare a ISPRA e inoltrare in Europa secondo specifiche IPR

compliant

Open Air Vallée

possibili sviluppi

Il pacchetto INFOARIA

(19)

pagina INFOARI A

sul

portale

Open Air Vallée

possibili sviluppi

Il pacchetto INFOARIA

(20)

DATA SET Script compilati secondo le Linee Guida IPR

Open Air Vallée

possibili sviluppi

Il pacchetto INFOARIA

(21)

Open Air Vallée

possibili sviluppi

Il pacchetto INFOARIA

(22)

Informazion e di QA sull’intera unione

Open Air Vallée

possibili sviluppi

Il pacchetto INFOARIA

(23)

Vista la continua evoluzione degli standard richiesti per la generazione degli XML per l’e- reporting della qualità dell’aria, l’adozione di un sistema condiviso open source consentirebbe di apportare le modifiche una sola volta e di propagarle istantaneamente a tutti gli enti affiliati.

In questo modo l’aggiornamento del processo di produzione dei dataset risulterebbe senza dubbio non solo più veloce ed efficiente, ma anche e soprattutto uniforme tra le varie regioni

Open Air Vallée

possibili sviluppi

Il pacchetto INFOARIA

(24)

L’adozione di un'unica piattaforma permette

l’integrazione ad un livello più profondo delle reti

regionali per una gestione condivisa delle risorse

Lo spostamento temporaneo di un

laboratorio mobile da una rete ad un’altra, che

diventa di tipo

plug and play

con semplificazione delle procedure di configurazione

Open Air Vallée

possibili sviluppi

sharing delle risorse

(25)

L’App consente di visualizzare tutte le operazioni di manutenzione della strumentazione, che viene identificata tramite QR code univoco

Open Air Vallée

possibili sviluppi

Evoluzione di RMQApp

(26)

identificato tramite QR code lo strumento, visualizzo tutte le operazioni manutentive e

di taratura effettuate

Open Air Vallée

possibili sviluppi

Evoluzione di RMQApp

(27)

identificato tramite QR code lo strumento, visualizzo tutte le operazioni manutentive e

di taratura effettuate

Open Air Vallée

possibili sviluppi

Evoluzione di RMQApp

(28)

identificato tramite QR code lo strumento, visualizzo tutte le operazioni manutentive e

di taratura effettuate

Open Air Vallée

possibili sviluppi

Evoluzione di RMQApp

(29)

Implementazione di nuove funzionalità per

• interagire con tutte le reti regionali in modo semplice e uniforme. Ogni gestore in questo modo avrebbe su PC o mobile la situazione in tempo reale della rete della propria regione

• Sviluppo nuove funzioni per potenziare l’operatività dell’App consentendo oltre alla lettura di dati, la scrittura di reportistica

Open Air Vallée

possibili sviluppi

Evoluzione di RMQApp

(30)

condivisione del “Know-how” e di informazioni tra gli enti tramite un repository comune su cui pubblicare documentazione, istruzioni operative, check list, video, notizie e opinioni, indicazione di problemi e soluzioni ...

Struttura tipo forum

Struttura tipo file system a cartelle (per rete, per categoria di contenuto…)

Open Air Vallée

possibili sviluppi

Bacheca comune

(31)

Creazione di un canale Telegram o di un’app per la pubblicazione in tempo reale di news relative agli inquinanti integrate con altre informazioni, quali, per es. quelle relative ai pollini, alla radiazione ultravioletta ….. nella regione di interesse.

Il canale può essere gestito in maniera automatica dai cosiddetti “bot”, ovvero entità software personalizzabili che a seconda della configurazione sono in grado di inviare autonomamente messaggi non solo testuali, ma contenenti anche immagini, video e link.

Gli amministratori possono inserire notizie e seguire eventi di impatto sovraregionale nella loro evoluzione da un’area all’altra con dati, commenti, osservazioni, video: sabbie sahariane, incendi a larga scala ….

Open Air Vallée

possibili sviluppi

I social

(32)

divulgazione dei dati al

cittadino tramite bollettini omogenei che riportino

delle informazioni e indici di qualità dell’aria

uniformi nelle varie regioni.

Es. IQA da implementare su un unico sistema (una volta definito, anche da altre sedi….. UE)

Open Air Vallée

possibili sviluppi

I social

(33)

Misure da LIDAR CEILO METE R

Ogni amministratore può aggiungere commenti e informazioni in relazione ai dati rilevati nella propria regione

Eventi incidentali rilevanti

Open Air Vallée

possibili sviluppi

I social

(34)

Grazie per l’attenzione

Riferimenti

Documenti correlati

8 , 9 The expression of the channel is main- tained throughout all the steps of gastric carcinogenesis from LGD and HGD to Early Gastric Cancer (EGC) and Advanced Gastric Cancer

Le scelte dei rispondenti relative ai diversi punti di osservazione dell’auto nel questionario con Identicars risultano essere più accurate: la media dei valori

[r]

Infatti, appare ormai assodato che il modello democratico così come lo conosciamo oggi si sia affermato in contesti originariamente caratterizzati da pluralità

In via sperimentale, fino al 31 dicembre 2015, è data la possibilità alla lavoratrice donna di optare per un sistema di calcolo della pensione totalmente contributivo

La piena attuazione di tale iniziativa, lanciata con la notifica di interesse da parte di 23 Stati membri il 13 novembre 8 , permetterà un maggiore coordinamento delle attività

Luigi D’Ambrosio Lettieri e Nerina Dirindin - Componenti della 12 a Commissione igiene e sanità del Senato e relatori della Indagine conoscitiva “La