• Non ci sono risultati.

Una sicurezza da favola-

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2022

Condividi "Una sicurezza da favola-"

Copied!
1
0
0

Testo completo

(1)

UMBRIA DONNE E LAVORO :

Una sicurezza da favola

-

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

ALL’INAIL SEDE DI PERUGIA

TEL 075 5015611/664 – FAX 075 5015 677 – E-MAIL perugia@inail.it

LA SOTTOSCRITTA:

NOME ____________________________________________________________

COGNOME ____________________________________________________________

DATA DI NASCITA____________________Luogo di nascita___________________

RESIDENTE A ______________________________________________________

VIA ___________________________________________________ CAP ________

RECAPITO TELEFONICO ___________________________________________

E.MAIL ___________________________________________

TITOLO DELLA FAVOLA_________________________________________

Preso atto ed accettato in ogni sua parte il regolamento del concorso, chiede di partecipare al CONCORSO

“UMBRIA DONNE E LAVORO: una sicurezza da favola”

La sottoscritta, inoltre, autorizza gli Enti Organizzatori del concorso, ai sensi della vigente normativa, al trattamento dei dati personali riportati in questo modello per i soli fini istituzionali e per quelli inerenti e conseguenti al presente concorso.

Riconosce, inoltre, agli Enti Organizzatori il diritto, a titolo gratuito, a pubblicare la propria favola ed a utilizzarla, in qualunque periodo, per le finalità attinenti al concorso e per i propri fini istituzionali.

Si allega fotocopia carta d’identità.

In caso di minori è necessario il consenso scritto dei genitori a partecipare.

Data ________ Firma _______________________

Riferimenti

Documenti correlati

La cicala si ricorda che per tutta l’estate la formica ha raccolto cibo e lo ha portato nel formicaio, la sua casa sotto terra.. E

- Le origini della favola in Occidente coincidono con la produzione del greco ESOPO (VI secolo a.C.), imitato a Roma da FEDRO (I secolo a.C.).. Le favole di Esopo ebbero

Scrivi una favola che abbia per protagonisti pochi animali, che sia ambientata in un bosco e che abbia come morale “Nessuno dà nulla per

Cos’è un mito? È possibile una definizione scientificamente condivisa del mito? Nel corso del Novecento a questa domanda hanno cercato di dare una risposta,

1) Gruppo n°1 prepara una breve storia dell'immigrazione in Italia, se possibile con tanti dati, il numero delle persone immigrate, i paesi di partenza e le regioni di arrivo

I PROTAGONISTI DI SOLITO SONO ANIMALI CHE PENSANO E PARLANO, COME SE FOSSERO DELLE PERSONE.. OGNI ANIMALE HA DELLE

Ogni favola, vuol farci capire quale è il comportamento più giusto, oppure vuole mostrarci una semplice verità; questo messaggio si chiama. Infatti la favola è nata

9c.) Struttura della favola. I personaggi, solitamente animali ,che compaiono all’ interno di una favola sono sempre in un numero limitato e rappresentano