DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE

Testo completo

(1)

DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE

NR. 109 in data 20/07/2015 del Registro di settore NR. 263 in data 20/07/2015 del Registro Generale

OGGETTO: ANTICIPAZIONE AL CONSORZIO CASTELVETRO DI MODENA VALORIZZAZIONE INTEGRATA TERRITORIO AMBIENTE DEL CONTRIBUTO PER REALIZZAZIONE OBIETTIVI 2015- LIQUIDAZIONE

I L R E S P O N S A B I L E D E L S E T T O R E Richiamati:

 la deliberazione di C.C. n. 17 del 31/03/2015 con la quale è stato approvato il Bilancio per l'esercizio finanziario 2015 con la Relazione Previsionale e Programmatica e Bilancio Pluriennale 2015/2017;

 la deliberazione di G.C. n. 32 del 13/04/2015 relativa ad "Approvazione Piano Esecutivo di Gestione per l'esercizio 2015";

 la deliberazione del G.C. n. 46 del 07/04/2014 ad oggetto “Approvazione piano dettagliato degli obiettivi e delle performance anno 2014”;

 il decreto sindacale n. 8 del 31/03/2015 di conferimento delle posizioni organizzative e degli incarichi di direzione degli uffici e dei servizi;

Premesso:

-che, con deliberazione di Giunta Comunale n. 47 del 11/05/2009, dichiarata immediatamente eseguibile, fu approvato il rapporto di affiliazione tra il comune di Castelvetro di Modena e l’associazione “Enoteca Regionale dell’Emilia Romagna” nei termini ivi indicati;

-che con deliberazione di Giunta Comunale n. 26 del 29/03/2013, dichiarata immediatamente eseguibile, si è approvata la riorganizzazione della manifestazione Sagra dell’Uva e del Lambrusco Grasparossa di Castelvetro di Modena ed il consorzio Castelvetro V.I.T.A., con i relativi piani finanziari per l’anno 2013, nei termini ivi riportati;

-che con deliberazione di Consiglio Comunale n. 73 del 21/12/2013, esecutiva ai sensi di legge, si è proceduto, tra l’altro, a ratificare l’approvazione dello statuto, del regolamento e convenzione da parte dell’assemblea del Consorzio Castelvetro di Modena V.I.T.A. Valorizzazione Integrata Territorio Ambiente, nei termini ivi indicati;

-che, con deliberazione di Giunta Comunale n. 162 del 30/12/2013, dichiarata immediatamente eseguibile, si è dato atto che l’abrogazione della convenzione regolante i rapporti tra il comune di Castelvetro di Modena ed il Consorzio Castelvetro di Modena V.I.T.A., disposta con la deliberazione consiliare più sopra richiamata, avrà effetto dal 01/01/2014, data in cui entreranno in vigore gli atti approvati nell’assemblea del Consorzio, con particolare riferimento alla nuova convenzione che regolamenta i rapporti tra i due Enti, ratificata dal Consiglio Comunale e la cui approvazione, tra Comune e Consorzio è stata rimandata dallo stesso Consiglio Comunale alla competenza della Giunta Comunale, nei termini ivi riportati;

(2)

-che, inoltre, in tale deliberazione di Giunta Comunale n. 162/2013, si è dato atto, inoltre, che successivamente allo svolgimento dell’assemblea del Consorzio, si sarebbe proceduto ad approvare, con proprio atto deliberativo la nuova convenzione tra il comune di Castelvetro di Modena ed il consorzio, nei termini indicati nella deliberazione Consiliare n. 73 del 21/12/2013, più sopra richiamata;

- che con la deliberazione di Giunta Comunale n. 11 del 27/01/2014, dichiarata immediatamente eseguibile, è stata approvata la convenzione tra il comune di Castelvetro di Modena ed il Consorzio Castelvetro di Modena Valorizzazione Integrata Territorio Ambiente, nei termini ivi riportati;

- che con la deliberazione di Giunta Comunale n. 38 del 17/03/2014, dichiarata immediatamente eseguibile, è stata approvata la rettifica e la modifica della convenzione tra il comune di Castelvetro di Modena e l’associazione Strada dei Vini e dei Sapori Città, Castelli, Ciliegi, per la gestione di un Punto di Informazione Turistica, nei termini ivi riportati, e nel contempo, è stato approvato, l’atto di indirizzo per addivenire, tramite gli uffici ed i settori competenti, alla stipulazione di contratti di comodato, tra il comune di Castelvetro di Modena ed Consorzio Castelvetro di Modena Valorizzazione Integrata Territorio Ambiente, secondo le modalità indicate nella stessa deliberazione a cui si fa interamente riferimento;

-che, con specifica comunicazione acquisita agli atti il Presidente del Consorzio Castelvetro di Modena Valorizzazione Integrata Territorio Ambiente ha presentato al comune i piani finanziari delle iniziative che il Consorzio intende organizzare nel corso del 2015 in accordo con il comune di Castelvetro di Modena nell’anno 2015, richiedendo allo stesso uno specifico contributo;

-che, con la delibera di G.C. n. 52 del 22/06/2015, dichiarata immediatamente eseguibile, sono stati approvati l’organizzazione della manifestazione Sagra dell’Uva e del Lambrusco Grasparossa di Castelvetro e gli obiettivi programmatici tra il comune di Castelvetro di Modena ed il Consorzio Castelvetro di Modena Valorizzazione Integrata Territorio Ambiente, con i relativi Piani Finanziari, per l’anno 2015, nei termini ivi riportati;

- che, in particolare, nella deliberazione di Giunta Comunale sopra richiamata, sono stati approvati, tra l’altro, i piani finanziari relativi alle iniziative organizzate dal consorzio per le quali lo stesso ente richiede un contributo economico al comune, ed in particolare: Turismo e Marketing 2015, Sagra dell’uva 2015-Comune, Promozione Commercio 2015, mentre per l’obiettivo: Natale a Castelvetro 2015, il Consorzio ha presentato il relativo piano finanziario ma non chiede nessun contributo al comune, in quanto sarà il consorzio che se ne assumerà il rischio, prevedendo solo la concessione del patrocinio non oneroso da parte del comune;

Atteso che, nella delibera citata, si precisa tra l’altro che la spesa prevista per le iniziative indicate ed approvate con il presente deliberato, riferite al contributo da erogare, viene messa a disposizione del responsabile del settore affari e servizi generali-promozione e sviluppo territoriale-cultura, la somma complessiva di Euro 20.000,00 (Euro ventimila) sul capitolo di spesa 847 “Contributi ad associazioni o consorzi, per organizzazione di iniziative, sagre, manifestazioni di promozione turistica” del bilancio 2015, da destinare al finanziamento del contributo previsto nel piano finanziario presentato per l’organizzazione dell’iniziativa Sagra dell’Uva e del Lambrusco Grasparossa 2015 e parte del contributo previsto nel piano finanziario presentato per l’iniziativa Turismo e Marketing 2015, rimandando la previsione della copertura economica della restante parte del contributo richiesto dal Consorzio per l’organizzazione delle iniziative sopra riportate, pari ad Euro 11.597,00, all’adozione di successivi atti di variazioni di bilancio da parte degli organi

__________________________________________________________________________________________________________________

(3)

competenti, che consentano al responsabile di settore di poter adottare successivamente gli atti tecnici di competenza;

Atteso che, nella delibera citata, si rimanda, tra l’altro, al Capo Settore l'adozione degli adempimenti tecnici di competenza, per attuare quanto ivi disposto;

Che, inoltre, con determina n. 259 del 15/07/2015, si è approvato l'impegno per l’erogazione del contributo a favore del Consorzio Castelvetro di Modena Valorizzazione Integrata Territorio Ambiente per la realizzazione degli obiettivi programmatici per l’anno 2015;

Presa visione della comunicazione del 16/07/2015 (ns. prot. n. 11842 del 16/07/2015) inviata dal Presidente del Consorzio Castelvetro di Modena con la quale richiede l’erogazione anticipata di complessivi Euro 12.000,00 come acconto per l’organizzazione da parte del Consorzio delle iniziative Turismo e Marketing 2015, dichiarando, nel contempo, che tale anticipazione del contributo, così come altre eventuali anticipazioni richieste, verrà decurtata in sede di erogazione del contributo finale da parte del comune, che deriverà dalla presentazione del relativi piani finanziari consuntivi al termine delle predette iniziative;

Ritenuto di accogliere la richiesta di anticipazione del contributo previsto, dando atto che l’

anticipazione del contributo, verrà decurtata in sede di erogazione del contributo finale, che deriverà dalla presentazione dei piani finanziario consuntivo delle predette iniziative, piani finanziari consuntivi che lo stesso Presidente del Consorzio dovrà presentare al termine delle stesse iniziative, nel rispetto di quanto stabilito nella deliberazione di Giunta Comunale n. 52 del 22/06/2015, sopra richiamata e degli atti ivi richiamati;

Ritenuto, pertanto, di erogare al Consorzio Castelvetro di Modena l’anticipazione richiesta pari ad Euro 12.000,00, del contributo previsto per l’iniziativa sopra descritta, onde consentire al Consorzio di dar corso all’organizzazione e poter anticipare le spese necessarie, dando atto che tale anticipazione verrà decurtata in sede di erogazione del contributo finale, che deriverà dalla presentazione dei piani finanziari consuntivi delle predette iniziative;

Dato atto che la presente determinazione risponde alle necessità di attuazione dei programmi di attività di competenza del Settore;

Visto lo Statuto Comunale;

Visto il Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali, D.Lgs. 18/08/2000 n.267;

Visto in particolare l’art.183 del D.Lgs. 18.08.2000 n.267;

Visti i Regolamenti Comunali di contabilità, dei contratti e per l’acquisizione di beni e servizi;

Visto l’art. 26 del D.Lgs. 14/03/2013, n. 33.

Dato atto che l'adozione del presente provvedimento assorbe il parere di regolarità tecnica di propria competenza;

(4)

D E T E R M I N A

1) DI APPROVARE, per le motivazioni e nei termini, riportati in preambolo che qui si intendono interamente riportati e trascritti, l’erogazione dell’anticipazione del contributo, per un importo complessivo pari ad Euro 12.000,00, del contributo previsto per l’organizzazione da parte del Consorzio Castelvetro di Modena Valorizzazione Integrata Territorio Ambiente, delle iniziative Turismo e Marketing 2015;

2) DI DARE ATTO, che tale anticipazione del contributo, così come altre eventuali anticipazioni richieste, verrà decurtata in sede di erogazione del contributo finale da parte del comune, che deriverà dalla presentazione dei relativi piani finanziari consuntivi al termine delle predette iniziative, da parte del citato consorzio.

3) DI LIQUIDARE, per quanto sopra, a favore del Consorzio Castelvetro di Modena Valorizzazione Integrata Territorio Ambiente, più sopra meglio denominato, in persona del Presidente - legale rappresentante pro tempore – sig.ra Pelloni Roberta, quale contributo, la somma complessiva di Euro 12.000,00 per le finalità sopra specificate.

CON IMPUTAZIONE di Euro 12.000,00 sul capitolo 847 “Contributi ad associazioni o consorzi per organizzazione iniziative, sagre e manifestazioni di carattere turistico” del bilancio 2015, che presenta la necessaria disponibilità e richiede contestualmente alla Ragioneria l'emissione del relativo mandato di pagamento a mezzo bonifico bancario presso. e richiede contestualmente alla Ragioneria l'emissione del relativo mandato di pagamento a mezzo bonifico bancario presso.

BANCA POPOLARE DELL’EMILIA ROMAGNA - FILIALE DI CA’ DI SOLA C/C 1141396 ABI 05387 CAB 66710

CIN A

IBAN: IT51A0538766710000001141396

n° Ditta Fornitrice n° e data

Fattura

Importo + IVA

Liquidazione

01

Consorzio Castelvetro di Modena Valorizzazione Integrata Territorio Ambiente

P.zza Roma, n. 5

41014 Castelvetro di Modena P.I. 02804970362

€ 12.000,00

TOTALE € 12.000,00

La copertura finanziaria è stata garantita dall’impegno assunto con determinazione n. 259 del 15/7/2015.

4) DI DARE ATTO che nella comunicazione inoltrata dal Presidente del Consorzio Castelvetro di Modena, richiamata in preambolo, lo stesso ha dichiarato, tra l'altro, che tale anticipazione del contributo, così come altre eventuali anticipazioni richieste, verrà decurtata in sede di erogazione

__________________________________________________________________________________________________________________

(5)

del contributo finale da parte del comune, che deriverà dalla presentazione del relativi piani finanziari consuntivi al termine delle predette iniziative;

5) DI DARE ATTO, altresì, che il presente provvedimento verrà pubblicizzato in base a quanto previsto nell’art. 26 del D.Lgs. n. 33/2013, nella sezione Amministrazione Trasparente del sito istituzionale dell’Ente.

6) DI ATTIVARE, ai sensi dell'art.183, del D.lgs 18/08/2000 n.267 la procedura di cui all’art.151, comma 4, dello stesso D.Lgs. 267 del 18.08.2000.

7) DI DARE ATTO che, il presente provvedimento verrà, pertanto trasmesso al Responsabile del Settore Finanziario e diverrà esecutivo a seguito dell'apposizione del visto di regolarità contabile, attestante la copertura finanziaria.

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI E SERVIZI GENERALI -PROMOZIONE E SVILUPPO TERRITORIALE-CULTURA VICE SEGRETARIO (DR.SSA IVONNE BERTONI)

UFFICIO RAGIONERIA Provvedimento di pagamento n°

Emesso/i mandato/i n° del Rev

IL RESPONSABILE DEL SETTORE RAGIONERIA

copia del presente provvedimento, successivamente all’emissione del mandato di pagamento, dovrà essere restituito al responsabile del Servizio.

figura

Updating...

Riferimenti

Updating...

Argomenti correlati :