• Non ci sono risultati.

P REMESSA N ORMATIVA :

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2021

Condividi "P REMESSA N ORMATIVA :"

Copied!
3
0
0

Testo completo

(1)

Piano di riqualificazione dell’area di ingresso ovest alla città di Cascina

1

P

REMESSA

N

ORMATIVA

:

(2)

Piano di riqualificazione dell’area di ingresso ovest alla città di Cascina

2 1. LA FILOSOFIA PROGETTUALE

Il progetto di studio consiste nella realizzazione di un piano di riqualificazione di un’area attualmente adibita a produzione di legnami per l’edilizia, posta in posizione strategica poiché collocata all’ingresso Ovest della città di Cascina (provincia di Pisa). Essa, essendo in contatto diretto (al confine nord) con la Via Statale Tosco Romagnola, arteria di grande importanza sia storica che funzionale sul territorio della provincia, è appunto caratterizzata da un’ottima accessibilità, nonché dal collegamento privilegiato con le vicine città di Pisa, Livorno, Lucca e Firenze, grazie anche alla presenza nelle immediate vicinanze dell’uscita dalla S.G.C. Firenze-Pisa-Livorno. Il Piano Strutturale del Comune di Cascina classifica l’area di progetto all’interno dell’UTOE 4, ovvero della “Pianura Storica”, nel sub sistema “Asse Storico”, denominandola “Area di ristrutturazione urbanistica”, per la quale vigono le seguenti prescrizioni (estratto di N.T.A.):

"Aree di ristrutturazione urbanistica e nuovo impianto

1) Ristrutturazione urbanistica ingresso ovest lungo Via Tosco Romagnola

y Obiettivi dell'intervento: riqualificazione di un'area produttiva in posizione strategica in quanto rappresenta l'ingresso ovest alla città, con la realizzazione del varco a verde attrezzato e la formazione di un polo di attrezzature pubbliche e di uso pubblico.

y Superficie territoriale: mq 40.000

y Superficie fondiaria massima: 50% della superficie territoriale y Volume massimo edificabile: pari all'esistente

y H: ml 15

y Rc della superficie fondiaria: 30%

y Destinazione d'uso e tipologia dell'intervento: destinazione direzionale/commerciale/attrezzature di uso pubblico/alberghiere/residenziale con un massimo di 50 alloggi con edifici in linea, a blocco o a torre o tipologie specialistiche disposte in modo da realizzare un "varco" di verde attrezzato e di

(3)

Piano di riqualificazione dell’area di ingresso ovest alla città di Cascina

3

costituire l'ingresso alla città in collegamento anche con le attività del vicino Politeama.

y Piazze e spazi pubblici a verde e non, parcheggi pubblici: 50% della superficie territoriale

y Attuazione: Piano di recupero unitario, attuabile per parti distinte.

PERICOLOSITÀ GEOLOGICA

Pericolosità geomorfologica: 3a pericolosità medio-bassa Pericolosità idraulica: 3 pericolosità media

Pericolosità idrogeologica: 3b pericolosità media (in parte 4a medio-elevata)

[...]"

Questa premessa normativa è fondamentale per comprendere le motivazioni che hanno guidato le nostre scelte progettuali, soprattutto nella prima fase, ovvero quella riguardante il recupero urbanistico dell’area.

Al fine di inquadrare il nuovo intervento da realizzare, di particolare importanza è risultato lo studio del luogo, sia dal punto di vista storico-insediativo che dal punto di vista geomorfologico.

Riferimenti

Documenti correlati

fuori udienza, entro quindici giorni dalla comunicazione del testo integrale da parte della cancelleria o ancora, se anteriore, dalla sua notificazione a cura di parte. Qualora

Un certo numero di importanti collegamenti est-ovest, saranno progettati nella zona che collega l'attuale Hackney Wick a Hackney Wick Est, al Parco Olimpico, e ancora

per la trasformazione delle aree a verde, in prossimità delle zone residenziali,.. in

- Ritenuto, pertanto, di dover prorogare gli incarichi di collaborazione ai due vincitori dell’Avviso di selezione pubblica per l’attività a supporto del progetto

L’uso dei riflettori in questa configurazione presenta della criticit´ a in quanto il numero eccessivo di fotoni raccolti nel caso dei diffusi potrebbe comportare saturazioni

Progetto per la realizzazione di un impianto per la produzione di energia da fonte solare fotovoltaica di potenza in immissione P=996 kW denominato. “P045_C.DA PIANO MESSER ANDREA”

Realizzazione di un edificio innovativo a carattere sperimentale di edilizia sostenibile presso il Comune di

Sono sta6 infaL fino ad oggi circa 2.700 gli interven6 di riqualificazione globale, a fronte di milioni di interven6 di sos6tuzione di singole componen6