• Non ci sono risultati.

COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE: ARTE ED IMMAGINE, MUSICA

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2022

Condividi "COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE: ARTE ED IMMAGINE, MUSICA"

Copied!
11
0
0

Testo completo

(1)

COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE: ​ARTE ED IMMAGINE, MUSICA   

Consapevolezza dell’importanza dell’espressione creativa di idee, esperienze ed emozioni in un’ampia varietà di mezzi di                               comunicazione, compresi la musica, le arti dello spettacolo, la letteratura e le arti visive. ​Racc. 2006

 

COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMPETENZA IN MATERIA DI CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALI:  

ARTE ED IMMAGINE, MUSICA   

La competenza in materia di consapevolezza ed espressione culturali implica la comprensione e il rispetto di come le idee e i                                          significati vengono espressi creativamente e comunicati in diverse culture e tramite tutta una serie di arti e altre forme culturali.                                        

Presuppone l’impegno di capire, sviluppare ed esprimere le proprie idee e il senso della propria funzione o del proprio ruolo nella                                           società in una serie di modi e contesti. ​Racc. 2018

Fonti:

Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione 2012.

Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio del 18 dicembre 2006 (2006/962/CE)

(2)

CONOSCENZE ABILITÀ   ATTEGGIAMENTI La conoscenza culturale presuppone una

consapevolezza del retaggio culturale locale, nazionale ed europeo e della sua collocazione nel mondo. Essa riguarda una conoscenza di base delle principali opere culturali, comprese quelle della cultura popolare contemporanea. E’

essenziale cogliere la diversità culturale e linguistica in Europa e in altre parti del mondo, la necessità di preservarla e l’importanza dei fattori estetici nella vita quotidiana.

(Racc. 2006)

Questa competenza richiede la conoscenza delle culture e delle espressioni locali, nazionali, regionali, europee e mondiali, comprese le loro lingue, il loro patrimonio espressivo e le loro tradizioni, e dei prodotti culturali, oltre alla comprensione di come tali espressioni possono influenzarsi a vicenda e avere effetti sulle idee dei singoli individui. Essa include la comprensione dei diversi modi della comunicazione di idee tra l’autore, il partecipante e il pubblico nei testi scritti, stampati e digitali, nel teatro, nel cinema, nella danza, nei giochi, nell’arte e nel design, nella

Le abilità hanno a che fare sia con la valutazione sia con l’espressione: la valutazione e l’apprezzamento delle opere d’arte e delle esibizioni artistiche nonché l’autoespressione mediante un’ampia gamma di mezzi di comunicazione facendo uso delle capacità innate degli individui. tra le abilità vi è anche la capacità di correlare i propri punti di vista creativi ed espressivi ai pareri degli altri e di identificare e realizzare opportunità sociali ed economiche nel contesto dell’attività culturale. l’espressione culturale è essenziale nello sviluppo delle abilità creative, che possono essere trasferite in molti contesti professionali.

(Racc. 2006)

Le relative abilità comprendono la capacità di esprimere e interpretare idee figurative e astratte, esperienze ed emozioni con empatia, e la capacità di farlo in diverse arti e in altre forme culturali.

Comprendono anche la capacità di riconoscere e realizzare le opportunità di valorizzazione personale, sociale o commerciale mediante le arti e altre forme culturali e la capacità di impegnarsi in processi creativi, sia individualmente sia collettivamente.

(Racc. 2018)

Una solida comprensione della propria cultura e un senso di identità possono costituire la base di un atteggiamento aperto verso la diversità dell’espressione culturale e del rispetto della stessa. Un atteggiamento positivo è legato anche alla creatività e alla disponibilità a coltivare la capacità estetica tramite l’autoespressione artistica e la partecipazione alla vita culturale.

​(Racc. 2006)

È importante avere un atteggiamento aperto e rispettoso nei confronti delle diverse manifestazioni dell’espressione culturale, unitamente a un approccio etico e responsabile alla titolarità intellettuale e culturale. Un atteggiamento positivo comprende anche curiosità nei confronti del mondo, apertura per immaginare nuove possibilità e disponibilità a partecipare a esperienze culturali.

​(Racc. 2018)

(3)

musica, nei riti, nell’architettura oltre che nelle forme ibride. Presuppone la consapevolezza dell’identità personale e del patrimonio culturale all’interno di un mondo caratterizzato da diversità culturale e la comprensione del fatto che le arti e le altre forme culturali possono essere strumenti per interpretare e plasmare il mondo.

(Racc. 2018)

Fonti:

Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione 2012.

Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio del 18 dicembre 2006 (2006/962/CE)

Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio del 22 maggio 2018 (2018/C 189/01)   

(4)

PROFILO DELLA COMPETENZA: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE

Al termine della quinta classe della scuola primaria Al termine del primo ciclo di istruzione 8​. Si orienta nello spazio e nel tempo, osservando e descrivendo

ambienti, fatti, fenomeni e produzioni artistiche.

Riconosce le diverse identità, le tradizioni culturali e religiose in un’ottica di dialogo e di rispetto reciproco.

In relazione alle proprie potenzialità e al proprio talento si esprime negli ambiti che gli sono più congeniali: motori, artistici e musicali.

Riconosce ed apprezza le diverse identità, le tradizioni culturali e religiose, in un’ottica di dialogo e di rispetto reciproco.

Si orienta nello spazio e nel tempo e interpreta i sistemi simbolici e culturali della società.

In relazione alle proprie potenzialità e al proprio talento si esprime negli ambiti che gli sono più congeniali: motori, artistici e musicali.

Fonti​: C.M. 3/2015 e Nota Ministeriale 2000/2017

CAMPI DI ESPERIENZA DI RIFERIMENTO: ​IMMAGINI, SUONI E COLORI,  CAMPI DI ESPERIENZA CONCORRENTI: TUTTI

 

(5)

TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLA COMPETENZA FISSATI DALLE INDICAZIONI NAZIONALI PER IL CURRICOLO 2012

Al termine della scuola dell’infanzia Al termine della scuola primaria Il bambino comunica, esprime emozioni, racconta, utilizzando le varie

possibilità che il linguaggio del corpo consente.

Inventa storie e sa esprimerle attraverso la drammatizzazione, il disegno, la pittura e altre attività manipolative; utilizza materiali e strumenti, tecniche espressive e creative.

Segue con curiosità e piacere spettacoli di vario tipo (teatrali, musicali, visivi, di animazione ...); sviluppa interesse per l’ascolto della musica e per la fruizione di opere d’arte.

Scopre il paesaggio sonoro attraverso attività di percezione e produzione musicale utilizzando voce, corpo e oggetti.

Sperimenta e combina elementi musicali di base, producendo semplici sequenze sonoro-musicali. Esplora i primi alfabeti musicali, utilizzando anche i simboli di una notazione informale per codificare i suoni percepiti e riprodurli.

L’alunno utilizza le conoscenze e le abilità relative al linguaggio visivo per produrre varie tipologie di testi visivi (espressivi, narrativi, rappresentativi e comunicativi) e rielaborare in modo creativo le immagini con molteplici tecniche, materiali e strumenti (grafico-espressivi, pittorici e plastici, ma anche audiovisivi e multimediali).

È in grado di osservare, esplorare, descrivere e leggere immagini (opere d’arte, fotografie, manifesti, fumetti, ecc) e messaggi multimediali (spot, brevi filmati, videoclip, ecc.)

Individua i principali aspetti formali dell’opera d’arte; apprezza le opere artistiche e artigianali provenienti da culture diverse dalla propria.

Conosce i principali beni artistico-culturali presenti nel proprio territorio e manifesta sensibilità e rispetto per la loro salvaguardia.

(6)

​ARTE Competenza 

specifica

Padroneggiare gli strumenti necessari ad un utilizzo dei linguaggi espressivi, artistici, visivi, multimediali (strumenti e tecniche di fruizione e produzione, lettura )

Traguardi della  competenza  specifica (evidenze)

45. Drammatizzare racconti, narrazioni, filmati 46. Realizzare giochi simbolici

47.Realizzare manufatti plastici e grafici con accuratezza e utilizzando diverse tecniche manipolative e coloristiche 48. Esprimere semplici valutazioni su opere d’arte viste nel territorio, fotografate o riprese audiovisive

3 anni 4 anni 5 anni

ABILITÀ   ABILITÀ  ABILITÀ 

Seguire spettacoli di vario tipo (teatrali, cinematografici...);

Vedere opere d’arte e beni culturali.

Esprimersi attraverso il disegno, la pittura e altre attività manipolative e utilizzare diverse tecniche espressive.

Partecipare ad attività di gioco.

Esplorare i materiali a disposizione Usare modi diversi per stendere il colore.

Utilizzare diversi materiali per rappresentare.

Scegliere materiali per svolgere attività.

Impugnare differenti strumenti.

Seguire spettacoli di vario tipo (teatrali, cinematografici...);

Vedere opere d’arte e beni culturali

Esprimersi attraverso diverse forme di

rappresentazione e drammatizzazione; attraverso il disegno, la pittura e altre attività manipolative e utilizzare diverse tecniche espressive.

Partecipare ad attività di gioco simbolico Esprimersi con il linguaggio mimico-gestuale Esplorare i materiali a disposizione e utilizzarli.

Usare modi diversi per stendere il colore Utilizzare diversi materiali per rappresentare Scegliere materiali e strumenti in relazione all’attività

Seguire spettacoli di vario tipo (teatrali, musicali, cinematografici...);

Vedere opere d’arte e beni culturali ed esprimere proprie valutazioni

Inventare storie ed esprimersi attraverso diverse forme di rappresentazione e drammatizzazione;

attraverso il disegno, la pittura e altre attività manipolative e utilizzare diverse tecniche espressive.

Partecipare attivamente ad attività di gioco simbolico

Esprimersi e comunicare con il linguaggio mimico-gestuale

Esplorare i materiali a disposizione e utilizzarli in modo personale.

(7)

da svolgere.

Impugnare differenti strumenti.

Interpretare le proprie produzioni.

Usare modi diversi per stendere il colore Utilizzare diversi materiali per rappresentare Scegliere con cura materiali e strumenti in relazione all’attività da svolgere.

Impugnare differenti strumenti e ritagliare.

Interpretare le proprie produzioni, quelle degli altri, e degli artisti.

CONOSCENZE  CONOSCENZE CONOSCENZE

Elementi per la produzione di elaborati grafici, plastici, visivi. 

Elementi essenziali per la lettura di un’opera d’arte (pittura, architettura, plastica, fotografia, film) e per la produzione di elaborati grafici, plastici, visivi.

Principali forme di espressione artistica.

Tecniche di rappresentazione grafica, plastica, corporee.

Gioco simbolico.

Elementi essenziali per la lettura/ascolto di un’opera d’arte (pittura, architettura, plastica, fotografia, film) e per la produzione di elaborati grafici, plastici, visivi.

Principali forme di espressione artistica.

Tecniche di rappresentazione grafica, plastica, corporea.

Gioco simbolico. 

(8)

RUBRICA DI COMPETENZA: LIVELLI DI PADRONANZA

ARTE 

45. Drammatizzare racconti, narrazioni, filmati 46. Realizzare giochi simbolici 

47.Realizzare manufatti plastici e grafici con accuratezza e utilizzando diverse tecniche manipolative e coloristiche 48. Esprimere semplici valutazioni su opere d’arte viste nel territorio, fotografate o riprese audiovisivamente

1 (in entrata alla sc. Inf) 2 3 4 (in uscita dalla scuola inf.)

46. Il bambino esprime e comunica emozioni attraverso il linguaggio del corpo e partecipa, talvolta, al gioco simbolico.

46. Il bambino esprime e comunica emozioni e vissuti attraverso il linguaggio del corpo e partecipa al gioco simbolico.

46. Il bambino esprime e comunica emozioni e vissuti attraverso il linguaggio del corpo e il gioco simbolico.

46. Il bambino esprime e comunica emozioni e vissuti attraverso il linguaggio del corpo e il gioco simbolico.

45. Segue il racconto di storie e la loro drammatizzazione.

45. Partecipa con interesse al racconto di storie e alla loro drammatizzazione.

45. Racconta avvenimenti e storie attraverso semplici drammatizzazioni e giochi simbolici.

45. Inventa storie e sa esprimerle attraverso la drammatizzazione, il disegno, la pittura e altre attività manipolative.

47. Esegue scarabocchi e disegni schematici.

47. Si esprime intenzionalmente attraverso il disegno, spiegando cosa voleva rappresentare

47. Si esprime attraverso il disegno o le attività plastico-manipolative con intenzionalità.

47. Inventa storie e sa esprimerle attraverso la drammatizzazione, il disegno, la pittura e altre attività manipolative.

47. Colora su aree estese di foglio usando diversi tipi di colori:

matite, pennarelli, colori a dita, tempere.

47. Usa diversi tipi di colori: matite, pennarelli, colori a dita, tempere... su spazi estesi di foglio e rispettando sommariamente contorni definiti.

47. Si sforza di rispettare i contorni definiti nella colorazione; usa diverse tecniche coloristiche

47. Utilizza materiali e strumenti, tecniche espressive e creative.

(9)

MUSICA  Competenza 

specifica

Padroneggiare gli strumenti necessari ad un utilizzo dei linguaggi espressivi, artistici, visivi, multimediali (strumenti e tecniche di fruizione e produzione, lettura )

Traguardi della  competenza  specifica (evidenze)

50. Esprimere valutazioni e impressioni su brani musicali ascoltati

51. Riprodurre ritmi, fenomeni sonori e note musicali con la voce, con strumenti non convenzionali e semplici strumenti convenzionali (tamburello, triangolo, tastiera…)

52. Partecipare al canto corale

3 anni 4 anni 5 anni

ABILITÀ  ABILITÀ  ABILITÀ 

Seguire spettacoli di vario tipo (teatrali, musicali, cinematografici...);

Ascoltare brani musicali

Scoprire il paesaggio sonoro: suoni

dell’ambiente e del corpo; produzione musicale utilizzando voce, corpo e oggetti; cantare Partecipare al canto corale

Sperimentare e combinare elementi musicali di base, producendo semplici sequenze

sonoro-musicali, con la voce, con il corpo, con strumenti poveri e strutturati.

Seguire spettacoli di vario tipo (teatrali, musicali, cinematografici...);

Ascoltare brani musicali.

Scoprire il paesaggio sonoro attraverso attività di percezione e discriminazione di rumori, suoni dell’ambiente e del corpo; produzione musicale utilizzando voce, corpo e oggetti;

Cantare; partecipare al canto corale

Sperimentare e combinare elementi musicali di base, producendo semplici sequenze sonoro-musicali, con la voce, con il corpo, con strumenti poveri e

strutturati.

Seguire spettacoli di vario tipo (teatrali, musicali, cinematografici...);

Ascoltare brani musicali.

Scoprire il paesaggio sonoro attraverso attività di percezione e discriminazione di rumori, suoni dell’ambiente e del corpo; produzione musicale utilizzando voce, corpo e oggetti;

Cantare; partecipare attivamente al canto corale Sperimentare e combinare elementi musicali di base, producendo semplici sequenze sonoro-musicali, con la voce, con il corpo, con strumenti poveri e

strutturati.

CONOSCENZE CONOSCENZE CONOSCENZE

Elementi per la produzione di elaborati grafici   Elementi essenziali per la lettura/ascolto di un’opera musicale e per la produzione di elaborati musicali, grafici

Elementi essenziali per la lettura/ascolto di un’opera musicale e per la produzione di elaborati musicali, grafici

(10)

Principali forme di espressione artistica  Principali forme di espressione artistica 

RUBRICA DI COMPETENZA: LIVELLI DI PADRONANZA

MUSICA 

50. Esprimere valutazioni e impressioni su brani musicali ascoltati 

51. Riprodurre ritmi, fenomeni sonori e note musicali con la voce, con strumenti non convenzionali e semplici strumenti convenzionali (tamburello, triangolo, tastiera…)

52. Partecipare al canto corale 

1 (in entrata alla sc. Inf) 2 3 4 (in uscita dalla scuola inf.)

50. Manifesta interesse per spettacoli di vario tipo, opere d’arte e musicali, ed esprime semplici giudizi, seguendo il proprio gusto personale.

50. Segue con curiosità e piacere spettacoli musicali.

Sviluppa interesse per l’ascolto della musica e per le opere d’arte, esprimendo anche proprie opinioni valutazioni.

51. Riproduce suoni ascoltati e frammenti canori.

Riproduce semplici ritmi sonori.

51. Riproduce suoni, rumori dell’ambiente, ritmi.

Produce sequenze sonore con la voce o con materiali non strutturati.

51. Produce sequenze sonore e ritmi con la voce, con il corpo, con materiali non strutturati, con strumenti semplici.

51. Scopre il paesaggio sonoro attraverso attività di percezione e produzione musicale utilizzando voce, corpo e oggetti. Sperimenta e combina elementi musicali di base, producendo semplici sequenze sonoro-musicali.

Esplora i primi alfabeti musicali, utilizzando anche i simboli di una

notazione informale per codificare i suoni percepiti e riprodurli.

(11)

52. Canta semplici canzoncine. 52. Canta semplici canzoncine anche in coro.

52. Canta semplici canzoncine anche in coro e partecipa con interesse alle attività di drammatizzazione.

52. Canta canzoncine da solo o in coro e partecipa con interesse alle attività di drammatizzazione. 

Riferimenti

Documenti correlati

• si esprime attraverso il disegno, la pittura e altre attività manipolative e sa utilizzare diverse tecniche espressive. • esplora i materiali che ha a disposizione e li

Il linguaggio religioso L’importanza e il significato della festa e delle usanze con particolare attenzione alle feste cristiane.. Iniziare ad acquisire la

Le persone dovrebbero assumere un approccio critico nei confronti della validità, dell’affidabilità e dell’impatto delle informazioni e dei dati resi disponibili

Proprietà e caratteristiche dei materiali e degli strumenti più comuni. Modalità di manipolazione in sicurezza dei materiali e degli strumenti più comuni. Procedimenti di

L’alunno riflette su Dio creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare i contenuti principali del suo insegnamento alle tradizioni dell’ambiente in

Creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare i contenuti principali del suo insegnamento alle tradizioni dell'ambiente in cui vive; riconosce il

Situazione problema OSSERVAZIONI IN PAESE DELLE CONSEGUENZE DEI COMPORTAMENTI SCORRETTI COMPETENZA/E CHIAVE DI RIFERIMENTO COMUNICAZIONE NELLA MADRELINGUA.. COMPETENZA SOCIALE

L’alunno utilizza le conoscenze e le abilità relative al linguaggio visivo per produrre varie tipologie di testi visivi (espressivi, narrativi, rappresentativi e comunicativi)