Rapporto 2012 dei consumi di dispositivi medici

26  Download (0)

Testo completo

(1)

Rapporto 2012 dei consumi di dispositivi medici

Dott.ssa Marcella Marletta

Direttore Generale dei dispositivi medici, del servizio farmaceutico

(2)

In Italia il settore dei dispositivi rappresenta lo 0,7% PIL ed una voce molto importante della spesa sanitaria pubblica. In considerazione di ciò il Ministero della Salute ha da alcuni anni avviato un percorso normativo finalizzato a realizzare puntuali strumenti di verifica e monitoraggio per il governo della spesa

L’OBIETTIVO

Creare gli strumenti per il monitoraggio e la governance

della spesa pubblica per dispositivi medici

IL CONTESTO

Il settore dei dispositivi medici rappresenta circa il 0,7% del

PIL italiano

GLI STRUMENTI

• Repertorio dei Dispositivi Medici

• Flusso Consumi dei Dispositivi Medici direttamente acquistati dal

SSN

• Modello CE

l’Italia è oggi l’unico Paese a livello internazionale a

disporre di informazioni sulla spesa per i dispositivi

medici acquistati dal SSN a tale livello di

granularità l’Italia è oggi l’unico

Paese a livello internazionale a

disporre di informazioni sulla spesa per i dispositivi

medici acquistati dal SSN a tale livello di

granularità

La spesa per dispositivi medici e il patrimonio informativo

(3)

Il Ministero della Salute ritiene necessario diffondere le principali informazioni ad un pubblico più ampio, costituito senz’altro da tutti i livelli di governo del SSN e da tutti gli attori interessati alla conoscenza dei fenomeni sanitari (università, enti di ricerca, imprese)

Dispositivi medici Dispositivi

medici

Amministrazioni centrali e Regioni

Aziende Sanitarie

Università ed enti di ricerca

Imprese

Diffusione del patrimonio informativo

(4)

L’esigenza di condividere il patrimonio informativo è stata da più parti espressa. Per tale ragione, il Ministero ha individuato il seguente obiettivo strategico per l’Anno 2013: “Miglioramento del sistema di monitoraggio dei consumi dei dispositivi medici direttamente acquistati dal SSN finalizzato anche alla condivisione e fruibilità delle informazioni a tutti gli attori del sistema stesso.”

Obiettivo Razionale Strumento

Il progetto intende rendere disponibili strumenti idonei al governo dell’innovazione del settore per soddisfare le necessità informative degli operatori del SSN

L’esigenza di diffondere le informazioni relative al consumo ed alla spesa nazionale e regionale per dispositivi medici è stata manifestata a vari livelli (nazionale, regionale e locale) e ribaditi anche dalla CUD

L’elaborazione di rapporti periodici che renderanno disponibili in maniera continuativa i dati sull'utilizzo dei dispositivi medici in Italia, nell’ambito delle prestazioni effettuate da strutture del SSN, descritti in termini di spesa, volumi e tipologia

Diffusione del patrimonio informativo

(5)

Al fine di predisporre il primo rapporto periodico per rendere disponibile in maniera continuativa i dati sull'utilizzo dei dispositivi medici è stato istituito un specifico Gruppo di Lavoro

Sono stati organizzati 4 incontri finalizzati a condividere la struttura, le logiche e i contenuti del Rapporto

I rappresentanti del GdL •Ministero della Salute

•AgeNaS

•Cergas Bocconi

•Regioni e P.A:

o Emilia – Romagna o Friuli Venezia Giulia o Lombardia

o Toscana o Valle d’Aosta o Veneto

Gli incontri del GdL

 5 Giugno 2013

 19 Giugno 2013

 2 Luglio 2013

 11 Luglio 2013

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

(6)

Carattere descrittivo e non interpretativo Per l’inevitabile incompletezza dei dati riferiti

all’anno 2012, tipica dell’avvio di un sistema di monitoraggio così complesso, il Rapporto ha la finalità di descrivere senza fornire interpretazioni dei dati raccolti

In considerazione delle peculiarità del settore e le complessità che caratterizzano oggi il governo della spesa dei dispositivi medici, il Rapporto intende descrivere il fenomeno sulla base dei dati raccolti e condividere le prime evidenze circa i volumi di dispositivi medici consumati e la relativa spesa sostenuta

Completezza di informazione Nel Rapporto vengono forniti tutti gli elementi

informativi necessari alla comprensione del settore dei dispositivi medici in Italia (quadro normativo e scenario di riferimento, sistemi di classificazione dei dispositivi ecc.)

Perimetro di analisi esteso

Nel Rapporto vengono forniti dati sui consumi sia a

livello nazionale che regionale e a livello di azienda sanitaria

Analisi integrate

Nel Rapporto vengono individuati alcuni primi indicatori di analisi attraverso l’integrazione con altri flussi informativi (es. Modelli CE)

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

(7)

Il monitoraggio dei consumi dei dispositivi medici e gli strumenti di analisi resi disponibili consentono la lettura approfondita dei dati raccolti e la possibilità di effettuare scelte consapevoli per la governance della spesa dei dispositivi medici ai vari livelli di governo.

GOVERNANCE DEL SISTEMA

La conoscenza dei dati a livello nazionale consente di avviare sistemi di benchmarking costruttivo. Tutte le Aziende Sanitarie e le Regioni che accedono al patrimonio informativo costituito, confrontandosi anche a partire da una prima relazione descrittiva, potranno beneficiare di confronti sia intra–regionali sia interregionali, arricchendo i loro processi decisionali di acquisizione e di utilizzo di dispositivi medici con l’esperienza di tutte le strutture sanitarie nazionali.

BENCHMARKING

EXTRA SSN

La diffusione dei dati anche al di fuori degli operatori del SSN facilita i meccanismi di controllo, monitoraggio e verifica della spesa attraverso il contributo degli enti di ricerca e può attivare meccanismi virtuosi che creano opportunità di business per le imprese private

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

(8)

Sezione - La copertura e la qualità dei dati trasmessi Prefazione

Introduzione

Sezione - Fonte dei dati e metodi

Sezione - Spesa rilevata per dispositivi medici a livello regionale

Conclusione

Appendice elettronica Bibliografia

Sezione - Spesa rilevata per categoria CND

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

(9)

Fonte dei Dati e metodi

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

La Sezione “Fonte dei dati e metodi” contiene una panoramica delle principali fonti informative utilizzate per la predisposizione delle analisi. Il capitolo e stato suddiviso in 4 paragrafi

In questo paragrafo sono illustrati il Repertorio, il sistema di classificazione utilizzato e l’ampiezza del patrimonio informativo. Sono chiaramente sottolineati le potenzialità e i limiti del Repertorio

Il Repertorio ed il sistema di classificazione dei dispositivi medici

In questo paragrafo è presentato l’iter che ha portato alla nascita del Flussi DM, le caratteristiche e le rilevazioni del flusso, sottolineando l’unicità a livello mondiale

Il monitoraggio dei consumi dei dispositivi medici

In questo paragrafo è presentato il modello CE, evidenziando le modifiche intervenute negli ultimi anni, le scadenze della trasmissione e le voci riguardanti la spesa per dispositivi medici

I modelli dei conti economici

In questo paragrafo è illustrata la metodologia delle analisi evidenziandone le potenzialità, le criticità e i limiti degli indicatori proposti nella prima edizione

Gli indicatori per l’analisi dei dati

(10)

La copertura e la qualità dei dati trasmessi

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

La Sezione “La copertura e la qualità dei dati trasmessi” contiene l’analisi della copertura e della qualità dei dati trasmessi evidenziando gli sforzi effettuati e l’ormai rilevante copertura raggiunta.

Numero Aziende Sanitarie integrate Numero Aziende Sanitarie integrate

Percentuale di adesione da parte delle AS Percentuale di adesione da parte delle AS

(11)

La copertura e la qualità dei dati trasmessi

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

Spesa rilevata nel Flusso Consumi

Spesa rilevata nel Flusso Consumi

(12)

Spesa rilevata per categoria CND

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

La Sezione “Spesa rilevata per categoria CND” contiene l’analisi della spesa rilevata per categoria CND. Le prime 4 rappresentano oltre la metà della spesa rilevata.

Distribuzione della spesa rilevata per categoria CND Distribuzione della spesa rilevata per categoria CND

54,6%

(13)

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

Spesa rilevata per specialità Spesa rilevata per

specialità

Spesa rilevata per categoria CND

Specialità Spesa complessiva %

CARDIOLOGIA/VASCOLARE 753.360.091 30%

CHIRURGIA 473.023.714 19%

ORTOPEDIA 302.957.121 12%

OCULISTICA 89.570.313 4%

NEFROLOGIA 75.934.383 3%

PNEUMOLOGIA 64.788.226 3%

NEUROLOGIA/CHIRURGIA 38.245.031 2%

OTORINOLARINGOIATRIA 18.833.136 0.7%

ODONTOIATRIA E STOMATOLOGIA 7.962.296 0.3%

TOTALE 1.824.674.311

Un altro approccio possibile per suddividere la spesa in insiemi omogenei è quello di osservarla dal punto di vista delle specialità cliniche (o gruppi di specialità affini)

(14)

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

Primi 20 gruppi CND a maggiore spesa Primi 20 gruppi CND a

maggiore spesa

Spesa rilevata per categoria CND

(15)

Spesa rilevata per categoria CND

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

Distribuzione della spesa

all’interno della Categoria

CND – P Distribuzione

della spesa all’interno

della Categoria

CND – P

Spesa Complessiva:

560.251.027 €

(16)

Spesa rilevata per categoria CND

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

Distribuzione della spesa all’interno della Categoria CND –

C

Distribuzione della spesa all’interno della Categoria CND –

C

Spesa Complessiva:

301.484.212 €

(17)

Spesa rilevata per categoria CND

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

Distribuzione della spesa

all’interno della Categoria

CND – J Distribuzione

della spesa all’interno

della Categoria

CND – J

Spesa Complessiva:

287.658.979 €

(18)

Spesa rilevata per categoria CND

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

Distribuzione della spesa all’interno della Categoria CND –

A

Distribuzione della spesa all’interno della Categoria CND –

A

Spesa Complessiva:

222.699.814 €

(19)

Spesa rilevata per categoria CND

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

Distribuzione regionale dell’incidenza

della spesa rilevata – Categoria

CND - P Distribuzione

regionale dell’incidenza

della spesa rilevata – Categoria

CND - P

(20)

Spesa rilevata per categoria CND

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

Distribuzione regionale dell’incidenza

della spesa rilevata – Categoria CND -

C

Distribuzione regionale dell’incidenza

della spesa rilevata – Categoria CND -

C

(21)

Spesa rilevata per categoria CND

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

Distribuzione regionale dell’incidenza

della spesa rilevata – Categoria

CND - J Distribuzione

regionale dell’incidenza

della spesa rilevata – Categoria

CND - J

(22)

Spesa rilevata per categoria CND

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

Distribuzione regionale dell’incidenza

della spesa rilevata – Categoria CND -

A

Distribuzione regionale dell’incidenza

della spesa rilevata – Categoria CND -

A

(23)

La redazione di questo primo Rapporto costituisce un passo importante verso la condivisione

paritaria delle informazioni sui consumi di dispositivi medici tra le strutture pubbliche del SSN e tutti gli altri stakeholder (istituzioni centrali, industria del settore, società scientifiche, ecc.). I dati di spesa, seppur nella loro parzialità, offrono spunti di riflessione ed elementi di autovalutazione davvero significativi.

L’articolazione della spesa nelle sue componenti più rappresentative consente, inoltre, di avviare un monitoraggio sistematico e raffinare gli indicatori fin qui utilizzati.

L’auspicio è che le prossime edizioni del Rapporto si arricchiscano di ulteriori analisi di dettaglio e della descrizione di esperienze di autovalutazione condotte da un numero sempre crescente di Regioni.

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

Conclusioni

(24)

Il Rapporto rappresenta il frutto della condivisione dei dati, degli obiettivi e delle esigenze informative dei diversi livelli istituzionali, in un’ottica di consolidamento e sviluppo di logiche e strumenti per il governo dei consumi di dispositivi medici nel SSN

Il Rapporto si pone quindi quale tassello di un più ampio processo di valorizzazione delle migliori esperienze delle Regioni italiane, pur nel rispetto delle prerogative di governo assegnate ad ogni livello istituzionale, e la piena esplorazione delle potenzialità garantite dalla libertà di mercato

Il Rapporto sarà pubblicato annualmente con aggiornamenti sintetici su base semestrale

Il Rapporto sarà tradotto in lingua inglese dato il forte interesse internazionale verso la rilevanza e l’unicità dell’esperienza italiana

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

(25)

Primo rapporto sulla spesa rilevata per l’acquisto di dispositivi medici

Da oggi il Rapporto è disponibile sul sito web del Ministero della Salute al seguente percorso:

www.salute.gov.it

Dispositivi medici > governo della spesa

> i consumi dei dispositivi medici in Italia

(26)

Grazie per l’attenzione

26

Dott.ssa Marcella Marletta

Direttore Generale dei dispositivi medici, del servizio

farmaceutico e della sicurezza delle cure

figura

Updating...

Riferimenti

Argomenti correlati :