• Non ci sono risultati.

Azioni di promozione e comunicazione della Sardegna attraverso il sistema degli aeroporti della

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2022

Condividi "Azioni di promozione e comunicazione della Sardegna attraverso il sistema degli aeroporti della"

Copied!
9
0
0

Testo completo

(1)

Oggetto: Azioni di promozione e comunicazione della Sardegna attraverso il sistema degli aeroporti della Sardegna. Attuazione atti di indirizzo prot. 3420/GAB del 30 luglio 2020 e prot. 2557/GAB del 7 agosto 2020. Approvazione risultanze della procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara ai sensi dell’art. 63 comma 2 lett. b) num.3 del dlgs 50/2016 indetta con DDS 15937 del 11 settembre 2020.

Determinazione a contrarre con le società di gestione SOGAER S.p.a. (CIG 84641250EA), GEASAR S.p.a. (CIG 84638573CO) e SOGEAAL S.p.a. (CIG 846366447B)

CUP E39D20001240009

IL DIRETTORE

VISTO lo Statuto Speciale della Regione Autonoma della Sardegna adottato con legge costituzionale 26 febbraio 1948, n.3, e successive modificazioni e norme di attuazione;

VISTA la Legge regionale 7 gennaio 1977, n.1, e successive modifiche ed integrazioni, concernente

“Norme sull’organizzazione amministrativa della Regione Sarda e sulle competenze della Giunta, della Presidenza e degli Assessorati regionali”;

VISTA la Legge regionale 13 novembre 1998, n. 31 e successive modificazioni ed integrazioni, concernente “Disciplina del personale regionale e dell'organizzazione degli uffici della Regione”;

VISTO il D.Lgs 18 aprile 2016, n. 50 e ss.mm.ii;

VISTO il D.lgs 118/2011;

VISTA la Legge regione n. 11 del 2 agosto 2006 “Norme in materia di programmazione, di bilancio e di contabilità della Regione Autonoma della Sardegna”;

VISTA la L.R. 23 luglio 2020 n.22 art. 16 comma 1;

VISTO il D.L. 16/07/2020, n. 76 (Misure urgenti per la semplificazione e l'innovazione digitale);

VISTO il D.L. 19/05/2020, n. 34 (Decreto rilancio);

(2)

VISTA la L.R. 12 marzo 2020 n. 10 (legge di stabilità 2020);

VISTA la L.R. 12 marzo 2020 n. 11 (Bilancio di previsione triennale 2020-2022);

VISTO Il Programma Operativo Regionale Sardegna FESR 2014-2020 (CCI n. 2014IT16RFOP015) approvato con Decisione C (2020) 967 final del 20.02.2020;

VISTA La Deliberazione della Giunta Regionale n. 9/16 del 10 marzo 2015 “Indirizzi per la realizzazione del modello di Governance per la Programmazione Unitaria 2014-2020”;

VISTA La DGR n. 44/31 del 22.09.2017 recante <<Programmazione Unitaria 2014-2020 – Strategia 2 “Creare opportunità di lavoro favorendo la competitività delle imprese”: Programma di intervento “Turismo Sostenibile”. POR FESR 2014-2020 Asse VI “Uso efficiente delle risorse e valorizzazione degli attrattori naturali, culturali e turistici”. Obiettivo tematico 6 “Preservare e tutelare l’ambiente e promuovere l’uso efficiente delle risorse”. Priorità d’investimento 6.c)

“Conservare, proteggere, promuovere e sviluppare il patrimonio naturale e culturale”.

Obiettivo specifico 6.8 “Riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche”.

Programmazione dell’Azione 6.8.3 “Sostegno alla fruizione integrata delle risorse culturali e naturali e alla promozione delle destinazioni turistiche”. Atto di indirizzo>> e sue modifiche e integrazioni DGR 9/50 del 22/02/2019, DGR 41/3 del 10/10/2019 e DGR 44/26 del 4/09/2020;

CONSIDERATO Che la Regione Autonoma della Sardegna da oltre un decennio programma le risorse disponibili per lo sviluppo regionale, in un’ottica di “ciclo unico di programmazione” in continuità nel tempo e senza distinzione di fonte finanziaria;

CONSIDERATO Che anche l’attuazione del POR FESR Sardegna 2014-2020 si colloca all’interno dell’approccio unitario alla strategia di sviluppo della regione, messa in atto con il contributo di tutte le fonti finanziarie che concorrono alla realizzazione della Politica Regionale Unitaria;

VISTI i criteri di selezione delle operazioni del POR FESR Sardegna 2014/2020 approvati dal Comitato di sorveglianza in data 12 marzo 2019;

RICHIAMATO L’Art. 65 del Regolamento (UE) n.1303/2013 ed in particolare il comma 6

(3)

VISTA La Deliberazione della Giunta regionale n. 25/13 del 14.05.2020 avente ad oggetto 'Riorganizzazione della Direzione generale dell'Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio’;

VISTO Il Decreto dell'Assessore del Turismo, Artigianato e Commercio n. 2, Prot. n. 1280 del 15/05/2020, che approva il nuovo assetto organizzativo, modifica la denominazione e ridistribuisce le competenze dei Servizi della Direzione generale dell'Assessorato del turismo, artigianato e commercio, in seguito alI'intesa con l'Assessore degli Affari generali, Personale e Riforma della Regione di cui alI'art.17 della L.R.31/98;

VISTO il Decreto dell'Assessore degli AA.GG. N.P. 3322/79 del 30.07.2020 con il quale sono state conferite le funzioni di Direttore del Servizio Supporti direzionali e trasferimenti (S.D.T.) presso la Direzione Generale dell'Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio al dott.

Vincenzo Serra, con decorrenza dal 01/09/2020;

VISTO Il Decreto dell'Assessore degli AA.GG. N.P. 3620/90 del 04.09.2020 con il quale sono state conferite le funzioni di Direttore ad interim del Servizio Marketing e Comunicazione (M&C) presso la Direzione Generale dell'Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio al dott.

Vincenzo Serra, con decorrenza dal 07/09/2020;

ACCERTATO Che non sussiste conflitto di interessi ai sensi dell'art.6 bis della L.241/90 e degli artt 6714 e/o 15 del "Codice";

VISTO l’atto di indirizzo dell’Assessore del Turismo, Artigianato e Commercio per azioni di promozione e comunicazione in sinergia da realizzarsi attraverso il sistema degli aeroporti della Sardegna prot. 3420/GAB del 30.07.2020, trasmesso dal Direttore Generale al Servizio Marketing e Comunicazione con prot. n. 13620 del 30.07.2020, con il quale l’Assessore medesimo, tenuto conto delle esigenze di tempestività ed efficacia richieste dal particolare contesto emergenziale […] chiede di voler prontamente programmare le risorse mediante un nuovo contratto con le società di gestione degli aeroporti sardi per interventi di promozione e comunicazione finalizzati alla destagionalizzazione dei flussi turistici attraverso il sistema del trasporto aereo;

VISTO l’ulteriore atto di indirizzo dell’Assessore del Turismo, Artigianato e Commercio prot.

2557/GAB del 7 agosto 2020, trasmesso allo scrivente Servizio con nota della Direzione

(4)

3420/GAB del 30 luglio 2020, l’Assessore indica le azioni di promozione e comunicazione da realizzare con il sistema degli aeroporti della Sardegna. In particolare:

- sviluppo e consolidamento dei punti di informazione e accoglienza;

- veicolazione di campagne di comunicazione e dell'immagine coordinata mediante gli impianti delle aerostazioni;

- potenziamento degli spazi dedicati alla valorizzazione e promo-commercializzazione dell'artigianato artistico, da intendersi quale attrattore territoriale nell'ambito delle arti e tradizioni della Sardegna, anche attraverso attività di animazione;

- ideazione, produzione e distribuzione nel sistema degli aeroporti di materiale di comunicazione legato principalmente alla divulgazione di informazioni, iniziative e eventi di dimensione regionale;

- realizzazione di installazioni dedicate agli attrattori simbolo dell’isola (a titolo esemplificativo i giganti di Mont’e Prama);

- attività di gamification con i viaggiatori che prevedano delle premiazioni con i prodotti dell’artigianato artistico;

- organizzazione, con un approccio di destination management, di incontri periodici in loco con i rappresentanti dell’offerta turistica isolana dedicati ad approfondimenti e confronti sui mercati oggetto della strategia commerciale degli aeroporti, volti a migliorare la conoscenza specialistica del mercato stesso rispetto alle caratteristiche di mobilità necessarie per individuare e raggiungere con efficacia singoli target e soddisfare relative esigenze al fine di intercettare e/o incrementare flussi di turismo;

- organizzazione di appuntamenti tematici legati all’artigianato, all’enogastronomia e ad altri temi e/o segmenti di turismo che includano attività di profilazione dell’utente;

- azioni volte ad incentivare e facilitare l’accoglienza in ambito di politiche legate al turismo accessibile;

- azioni di social media marketing;

(5)

- supporto specialistico nelle azioni di promozione dell’Assessorato alle fiere/workshop/eventi organizzati nei mercati nazionali e internazionali a completamento dell’offerta della Destinazione Sardegna;

- raccolta dati: rilevazione, raccolta ed elaborazione dei dati relativi alle mail dei passeggeri in transito raccolte attraverso il sistema wi-fi o altre iniziative; profilazione e costruzione di un database al fine di attivare azioni legate alla comunicazione, fidelizzazione e monitoraggio della soddisfazione del viaggiatore in Sardegna;

VISTA la Determinazione n.15937 del 11/09/2020 ‘Azioni di promozione e comunicazione della Sardegna attraverso il sistema degli aeroporti della Sardegna. Attuazione atti di indirizzo prot. 3420/GAB del 30 luglio 2020 e prot. 2557/GAB del 7 agosto 2020’, con la quale si è dato avvio al procedimento disponendo:

- l’attivazione di una procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara ai sensi dell’art. 63 comma 2 lett. b.) n. 3 del D.Lgs 50/2016 e ss.mm.ii.;

- l’individuazione dei criteri per investire le risorse disponibili nei singoli aeroporti in funzione degli obiettivi rilevabili dall’atto di indirizzo;

- l’invito alle tre Società di gestione degli aeroporti di Alghero, Cagliari e Olbia (SOGEAAL S.p.a, SOGAER S.p.a. e GEASAR S.p.a.) a manifestare interesse al fine di partecipare alla procedura negoziata tesa all’individuazione delle attività di promozione e comunicazione da realizzare in ognuno dei tre scali aeroportuali, sino al 31/12/2020;

- l’invio alle società di gestione (SOGEAAL S.p.a, SOGAER S.p.a. e GEASAR S.p.a.) degli Aeroporti sardi di richiesta di apposita proposta progettuale e commerciale, funzionale al raggiungimento degli obiettivi dei citati atti di indirizzo Assessoriali corredata dai dati su passeggeri e Collegamenti, riferiti alla stagione winter 2018/19 e all’intero anno 2019;

RICHIAMATA la nota prot. 15941 del 11/09/2020 con la quale è stato richiesto alle tre società di gestione degli aeroporti della Sardegna di presentare una proposta progettuale di servizi di comunicazione con relativo preventivo di spesa, contenente il dettaglio di ciascuna azione che si intende realizzare nonché le previsioni di ritorno in chiave promozionale;

VISTA la nota prot. SOG/DC/2433 del 6 ottobre 2020, acquisita al prot. 17303 del 07 ottobre 2020,

(6)

risposta alla citata nota prot. 15941 completa di dettagli di intervento per complessivi € 2.621.600,69 IVA inclusa;

VISTA la nota del prot. Comm 05102020/LM /mf del 5 attobre 2020, acquisita al prot. 17232 del 06 ottobre 2020, con la quale la GEASAR S.p.a. ha presentato la proposta progettuale ed economica in risposta alla citata nota prot. 15941 completa di dettagli di intervento per complessivi € 1.279.334,03 IVA inclusa;

VISTA la nota del prot. COR/BSN/2972/2020 del 6 ottobre 2020, acquisita al prot. 17302 del 07 ottobre 2020, con la quale la SOGEAAL S.p.a. ha presentato la proposta progettuale ed economica in risposta alla citata nota prot. 15941 completa di dettagli di intervento per complessivi € 1.099.078,00 IVA inclusa;

DATO ATTO che sulla base dei criteri stabiliti con DDS n.15937 del 11/09/2020 sono state individuate le somme massime destinabili alle tre proposte progettuali come da seguente prospetto:

Parametri Passeggeri w inter 2018/19

Passeggeri totali 2019

Collegamenti w inter 2018/19

Collegamenti totali 2019

Peso

percentuale 30% 20% 30% 20% 100%

budget (70% della somma

stanziata)

€ 1.050.000,00 € 700.000,00 € 1.050.000,00 € 700.000,00 € 3.500.000,00

SOGAER 1.294.390 4.747.806 38 80

GEASAR 295.109 2.978.769 7 70

SOGEAAL 294.512 1.390.379 8 48

ind. di perf.

SOGEAR 0,68704 0.52077 0.71698 0.40404

ind. di perf.

GEASAR 0.15664 0.32673 0.13208 0.35354

ind. di perf.

SOGEAAL 0.15632 0.15250 0.15094 0.24242

Quota SOGAER € 721.391,49 € 364.536,69 € 752.830,19 € 282.828,28 € 2.121.586,65 Quota GEASAR € 164.470,62 € 228.709,97 € 138.679,25 € 247.474,75 € 779.334,58 Quota SOGEAAL € 164.137,90 € 106.753,34 € 158.490,57 € 169.696,97 € 599.078,77

Quota di ripartizione fissa assegnata alle tre società. Pari alla metà del 30% della somma

stanziata (ovvero € 1.500.00,00 di €5.000.000,00) [DDS 15937/2020] € 500.000,00 VALUTATE positivamente le proposte progettuali presentate dalle società di gestione e ritenute

rispondenti e funzionali al raggiungimento degli obiettivi degli atti di indirizzo assessoriali;

(7)

ATTESO che, la congruità economica delle proposte dovrà essere supportata da apposita asseverazione rilasciata da organismo terzo specializzato;

ACQUISITE le dichiarazioni di atto notorio sul possesso dei requisiti ex art.80 del d.lgs. 50/2016 rilasciate dai legali rappresentanti delle tre società di gestione aeroportuali;

VISTO il CUP E39D20001240009 assegnato al progetto;

VISTI i codici gara acquisiti SOGAER S.p.a. (CIG 84641250EA), GEASAR S.p.a. (CIG 84638573CO) e SOGEAAL S.p.a. (CIG 846366447B)

ACCERTATA la disponibilità delle risorse necessarie per tali iniziative sul cap. SC06.0177 CdR 00.07.01.04 Codifica PCF U.1.03.02.02.005 del Bilancio della Regione 2020;

DETERMINA

Art. 1 Per le motivazioni esposte in premessa, in esecuzione della L.R. 23 luglio 2020 n.22 art. 16 comma 1 e degli atti di indirizzo assessoriali 3420/GAB del 30.07.2020 e 2557/GAB del 7 agosto 2020, di approvare le proposte progettuali delle società SOGAER (prot. 17303 del 07 ottobre 2020), GEASAR (prot. 17232 del 06 ottobre 2020) e SOGEAAL (prot. 17302 del 07 ottobre 2020).

Art. 2 di assegnare per la realizzazione delle proposte progettuali -sulla base dei criteri stabiliti con DDS n.15937 del 11/09/2020- alla SOGAER, GEASAR e SOGEAAL, rispettivamente gli importi massimi omnicomprensivi di € 2.621.586,65, € 1.279.334,58 e € 1.099.078,77.

Art. 3 di autorizzare subordinatamente alla positiva verifica dei requisiti come da normativa vigente e alla acquisizione di apposita asseverazione rilasciata da organismo terzo specializzato ciascuna per ogni proposta progettuale, la stipula dei contratti per la realizzazione di azioni di promozione e comunicazione con le società:

- SOGAER S.p.a. con sede legale in Elmas, Via dei Trasvolatori s.n., Codice fiscale e P.IVA 01960070926, cod. Forn.1558. CIG 84641250EA - CUP E39D20001240009.

(8)

- GEASAR S.p.a. c/o aeroporto Costa Smeraldo – 07023 Olbia (SS), C.F. e P.

IVA 01222000901, Cod. Forn. 1556. CIG 84638573CO - CUP E39D20001240009.

- SOGEAAL S.p.a., c/o aeroporto Alghero/Fertilia Reg. Nuraghe Biancu, 07041, Alghero (SS), C.F. e P.IVA 01635090903, Cod.Forn. 1557. CIG 846366447B - CUP E39D20001240009.

Art. 3 di dare atto che i relativi costi saranno imputati sul capitolo SC06.0177 CdR 00.07.01.04 Codifica PCF U.1.03.02.02.005 del Bilancio della Regione 2020 e che i relativi impegni di spesa saranno assunti con successive determinazioni.

Della presente determinazione, ai sensi dell’art. 21 comma 9 della L.R. 13 novembre 1998 n.31, sarà data comunicazione all’Assessore del Turismo, Artigianato e Commercio.

Il Direttore ad interim del Servizio

(9)

SERRA

Riferimenti

Documenti correlati

- sottoscritti con firma autografa del candidato/della candidata e acquisiti digitalmente. In questo caso il file PDF dovrà contenere obbligatoriamente anche la scansione di

- sottoscritti con firma autografa del candidato/della candidata e acquisiti digitalmente. In questo caso il file PDF dovrà contenere obbligatoriamente anche la scansione di

Oggetto: E’ necessario adottare misure per promuovere la cultura della parità rispetto alle diversità, alle differenze di genere e di generazione e fornire al

Nel campo dell’assistenza sociale e sanitaria oggi proliferano tanto la spesa pubblica, quan- to la spesa privata out of pocket dei cittadini, che tendono ad auto

Le aziende presenti nel territorio hanno percepito questa potenzialità ma non offrono ancora servizi e prodotti in tal senso, in parte perché la disponibilità di

In caso di partecipazione alla gara in costituendo RTP verticale, si chiede conferma che l’esperto in valutazione di impatto ambientale (V.I.A.) e di valutazione di incidenza

Spett.le Stazione appaltante, con la presente chiediamo conferma dei seguenti punti: a) che i requisiti di capacità economico finanziaria siano relativi agli esercizi

Di seguito il dettaglio degli acquisti effettuati sulle azioni ordinarie Campari, codice ISIN IT0005252207, su base giornaliera e in allegato, in forma dettagliata, le