COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI

Testo completo

(1)

___________________________________________________________________________________________________

Comune di San Damiano d'Asti – piazza Libertà n. 2 – C.A.P. 14015– San Damiano d'Asti (AT)

COMUNE DI SAN DAMIANO D’ASTI

PROVINCIA DI ASTI

______________________________________________________________

p.za Libertà n. 1 - C.A.P. 14015 - tel. +39.0141.975056 Fax. 0141.982582

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n. 37

___________________________________________________________________________________

Oggetto: Concorso Letterario "Felice Daneo"- XV Edizione DISPOSIZIONI

___________________________________________________________________________________

L’anno DUEMILADODICI addì VENTITRE del mese di APRILE (23/4/2012) alle ore 18,00 nella Sala delle adunanze.

Previa l’osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge vennero oggi convocati a seduta i componenti la Giunta Comunale.

All’appello risultano:

N. FUNZIONE COGNOME E NOME PRESENTE ASSENTE 1 SINDACO - PRESIDENTE CALIENDO Mauro 1

2 ASSESSORE – VICE SINDACO

GILARDETTI Giorgio 1 3 ASSESSORE ESTERNO MONTICONE Roberto 1

4 ASSESSORE FOGOLIN Romano 1

5 ASSESSORE MONTICONE Angelo 1

6 ASSESSORE VALENZA Giovanni 1

7 ASSESSORE QUAGLIA Luca 1

TOTALI 7 0

Partecipa all’adunanza il Segretario Generale Dott. Vincenzo CARAFA, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti il Sindaco CALIENDO Avv. Mauro assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell’oggetto sopra indicato.

(2)

___________________________________________________________________________________________________

Comune di San Damiano d'Asti – piazza Libertà n. 2 – C.A.P. 14015– San Damiano d'Asti (AT)

___________________________________________________________________________________

Oggetto: Concorso Letterario "Felice Daneo"- XV Edizione DISPOSIZIONI

___________________________________________________________________________________

LA GIUNTA COMUNALE

Vista la proposta di deliberazione come riportata di seguito alla presente deliberazione;

Visto il parere favorevole da parte del Responsabile del Servizio in ordine alla regolarità tecnica e da parte del Responsabile del Servizio Finanziario in ordine alla regolarità contabile del presente provvedimento, ai sensi dell’art. 49, del Decreto Legislativo 18.8.2000, n. 267.

Vista l’attestazione della necessaria copertura finanziaria della spesa, ai sensi dell’art. 151, comma 4., del Decreto Legislativo 18.8.2000, n. 267 e s.m.i.;

Visto il Decreto Legislativo 18.8.2000, n. 267 "Testo Unico delle Leggi sull’ordinamento degli Enti Locali" a norma dell'articolo 31 della legge 3 agosto 1999, n. 265;

Con voti unanimi favorevoli, esito accertato e proclamato dal Presidente;

D E L I B E R A

Di APPROVARE la proposta di deliberazione come riportata di seguito alla presente deliberazione.

***************

(3)

Proposta: CONCORSO LETTERARIO “FELICE DANEO” – XV^ EDIZIONE.

DISPOSIZIONI.

IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI

PREMESSO che dal 1998 si è svolto con successo il Concorso Letterario “Felice Daneo”;

VISTA la proposta del Consiglio di Biblioteca relativa alla quindicesima edizione del concorso, con l’istituzione per ciascuna delle tre categorie previste di tre premi di € 250,00, € 150,00, € 100,00 rispettivamente per il primo, il secondo ed il terzo classificato;

VISTI i pareri favorevoli di cui all’art. 49 del D.Lgs. 267/2000;

Propone affinché la Giunta

DELIBERI

1) Di approvare l’iniziativa proposta dal Consiglio di Biblioteca denominata “IL RACCONTO – XV CONCORSO LETTERARIO FELICE DANEO”, di cui al regolamento che si allega alla presente deliberazione per formarne parte sostanziale ed integrante.

2) Di fissare in € 250,00, € 150,00 ed € 100,00 i premi previsti rispettivamente per il primo, il secondo ed il terzo classificato di ciascuna categoria, per un ammontare complessivo di premi a carico del Comune di € 1.500,00.

3) Di demandare ai Servizi Sociali l’ adozione dei provvedimenti gestionali conseguenti, compresa l’ assunzione di idoneo impegno per tutte le spese correlate (tra cui premi, promozione del concorso, organizzazione della cerimonia conclusiva).

………..

Parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica dell'atto, ai sensi dell'art. 49 del D.Lgs. 267/2000.

Addì, 23.04.2012 IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI (Capusso dott.ssa Silvana)*

Parere favorevole in ordine alla regolarità contabile dell'atto, ai sensi dell'art. 49 del D.Lgs. 267/2000.

Addì, 23.04.2012 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO (Rosso rag. Patrizia)*

Visto di conformità alle norme di legge vigenti ex art. 22 comma 4 del Regolamento Comunale sull’ordinamento dei servizi.

Addì, 23.04.2012 IL SEGRETARIO GENERALE (Carafa dott. Vincenzo)*

* DOCUMENTO FIRMATO IN ORIGINALE

(4)

Biblioteca G. Nosengo  via Carceri 1 14015 San Damiano  tel. 0141 982567

e-mail biblioteca@comune.sandamiano.at.it 1

Biblioteca G. Nosengo CoCommuunnee ddii

SaSann DDaammiiaannoo d’d’AAssttii

i i l l ra r ac cc co on n t t o o

XXVV CCOONNCCOORSRSOO LLEETTTTEERRARARIIOO

F F el e li ic ce e D D an a n eo e o

REGOLAMENTO

1. Il Comune di San Damiano d’Asti e la Biblioteca comunale “ G. Nosengo” bandiscono la quindicesima edizione del Concorso letterario “Felice Daneo”, al quale potranno partecipare elaborati inediti in lingua italiana.

2. I lavori dovranno essere elaborati in forma di RACCONTO; dovranno cioè raccontare una storia, un’avventura o un’esperienza reale o fantastica.

3. Il Concorso è aperto a tre categorie: ragazzi (da 11 a 14 anni), giovani (da 15 a 19 anni) e adulti (oltre i 19 anni).

4. Per ciascuna categoria: al primo classificato sarà destinato un assegno di 250 €, al secondo classificato un assegno da 150 €, al terzo classificato un assegno da 100 €.

5. E’ istituito, altresì, un premio speciale “PICCOLI SCRITTORI”, riservato ai bambini che al momento della pubblicazione del bando frequentano la scuola primaria. Il premio è in buoni libro del valore di 100,00 €.

6. Un premio speciale di 200 €, assegnato da SEA Italia, andrà all’elaborato che, con maggior efficacia e sensibilità, racconterà l’esperienza, la saggezza e l’impegno sociale di un personaggio anziano reale o di fantasia.

7. La giuria verrà scelta tra i membri ed esperti in ambito letterario individuati dal Consiglio di Biblioteca.

8. La giuria individuerà una rosa di opere meritevoli di menzione, tra cui saranno scelti i tre elaborati ritenuti migliori per ciascuna categoria.

9. I testi non dovranno superare le tre cartelle dattiloscritte (Arial corpo 12; interlinea 1,5 ) Vedi schema d’esempio sul sito del Comune www.comune.sandamiano.at.it) .

10. Il concorrente dovrà presentare l’elaborato corredandolo con un proprio titolo (identificativo dell’opera) e indicando la categoria di appartenenza. Il tutto dovrà pervenire in formato File/Word oppure, nel caso di invio tramite servizio postale, in due copie stampate allegate al CD Rom contenente il File/Word. (vedi art. 14/15).

Per la categoria piccoli scrittori è ammessa la consegna in duplice copia del testo scritto a mano su foglio protocollo, di max 4 pagine.

(5)

Biblioteca G. Nosengo  via Carceri 1 14015 San Damiano  tel. 0141 982567

e-mail biblioteca@comune.sandamiano.at.it 2

Biblioteca G. Nosengo CoCommuunnee ddii

SaSann DDaammiiaannoo d’d’AAssttii

11. Il concorrente non dovrà identificare l’opera in concorso con il proprio nome ma, nell’elaborato stesso, dovrà essere chiaramente indicata la categoria di partecipazione.

Vedi schema d’esempio sul sito del Comune www.comune.sandamiano.at.it.

12. Per i minori sono indispensabili i dati del tutore legale o di chi ne fa le veci sulla scheda di partecipazione; la firma dovrà essere autografa se la scheda è compilata a mano.

13. Separatamente dall’elaborato dovrà essere inviata l’apposita scheda di partecipazione disponibile sul sito del Comune di San Damiano o ritirabile direttamente alla Biblioteca G.

Nosengo (indirizzo in calce). E’ previsto che gli invii possano avvenire attraverso Internet (e- mail) o a mezzo servizio postale o corriere. La scheda dovrà essere compilata in ogni parte.

In particolare dovrà essere riportato il titolo personale con cui il concorrente ha identificato il proprio elaborato. La compilazione della scheda prevede inoltre l’autorizzazione al trattamento dei dati per gli usi consentiti dalla legge.

14. Testi e schede dovranno pervenire alla Biblioteca G. Nosengo, entro e non oltre il 30 settembre 2012. Entrambi potranno essere inviati separatamente come allegati tramite internet:

Il testo in concorso all’indirizzo ………. biblioteca@comune.sandamiano.at.it

La scheda di partecipazione all’indirizzo…………concorso@comune.sandamiano.at.it

Oppure potranno essere spediti a mezzo posta o consegnati direttamente

Il testo in concorso in duplice copia con annesso CD Rom dovrà esser inviato, in busta chiusa a Biblioteca Comunale G. Nosengo  Via Carceri 1 14015 San Damiano

XV CONCORSO LETTERARIO Felice Daneo all’attenzione della Giuria – Testo in concorso

La scheda di partecipazione in copia unica con firma autografa in busta chiusa indirizzata a Biblioteca Comunale G. Nosengo  Via Carceri 1 14015 San Damiano

XV CONCORSO LETTERARIO Felice Daneo

all’attenzione del Consiglio di Biblioteca - Scheda di partecipazione

16. Pur restando la proprietà intellettuale dell’opera in concorso dell’autore, il cui nome è dichiarato nella scheda di partecipazione, l’organizzazione del XV Concorso Letterario Felice Daneo, facente capo agli organismi della Biblioteca Comunale G. Nosengo e al Comune di San Damiano d’Asti, si riserva il diritto di pubblicazione e di sfruttamento editoriale delle opere in concorso indipendentemente dall’esito della selezione. A tal proposito, nell’inviare il testo e la relativa scheda di partecipazione, l’autore si dichiara implicitamente creatore e autore unico e originale dell’opera inedita e manleva l’organizzazione del XV Concorso Letterario Felice Daneo da qualsiasi azione e/o rivendicazione da parte di terzi.

(6)

Biblioteca G. Nosengo  via Carceri 1 14015 San Damiano  tel. 0141 982567

e-mail biblioteca@comune.sandamiano.at.it 3

Biblioteca G. Nosengo CoCommuunnee ddii

SaSann DDaammiiaannoo d’d’AAssttii

17. La premiazione è prevista per il giorno 18 novembre 2012 a San Damiano d’Asti.

18. Sarà cura dell’organizzazione informare i partecipanti sul luogo e sull’ora in cui avverrà la manifestazione, come di eventuali possibili cambiamenti di programma dovuti a “cause di forza maggiore”.

19. L’invio della scheda di partecipazione implica l’avvenuta presa visione e la conseguente implicita accettazione del presente regolamento.

*********************************

Per l’organizzazione del XV Concorso Letterario Felice Daneo il “Consiglio di Biblioteca” della Biblioteca Comunale G. Nosengo di San Damiano d’Asti

(7)

___________________________________________________________________________________________________

Comune di San Damiano d'Asti – piazza Libertà n. 2 – C.A.P. 14015– San Damiano d'Asti (AT)

(8)

___________________________________________________________________________________________________

Comune di San Damiano d'Asti – piazza Libertà n. 2 – C.A.P. 14015– San Damiano d'Asti (AT) Data lettura del presente verbale viene approvato e sottoscritto.

IL PRESIDENTE (CALIENDO Avv. Mauro)*

Il Segretario Generale (Dott. Vincenzo CARAFA)*

Copia conforme all’originale, in carta libera per uso amministrativo.

San Damiano d’Asti, addì _____________________

Il Segretario Generale (Dott. Vincenzo CARAFA)*

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE (art. 124, Decreto Legislativo 18.8.2000, n. 267)

N. ________________ Reg. pubbl.

Si certifica che la presente deliberazione viene pubblicata all’Albo pretorio del Comune per 15 giorni consecutivi dal giorno 28/04/2012 al giorno 13/05/2012 ai sensi e per gli effetti del comma 1., dell’art. art. 124, del Decreto Legislativo 18.8.2000, n. 267.

Addì, 28/04/2012 Il Segretario Generale (Dott. Vincenzo CARAFA)*

DICHIARAZIONE DI ESEGUIBILITA’

Si certifica che la su estesa deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell’Art.134 comma 4 del D.Leg.vo n. 267 del 18/08/2000.

Addì,_________ Il Segretario Generale (Dott. Vincenzo CARAFA)*

CERTIFICATO DI ESECUTIVITA’

Si certifica che la su estesa deliberazione è stata pubblicata nelle forme di legge all’Albo Pretorio del comune senza riportare nei primi dieci giorni di pubblicazione, denunce di vizi di legittimità, per cui la stessa è divenuta esecutiva ai sensi dell’Art.134 comma 3 del D.Leg.vo n. 267 del 18/08/2000 .

Addì _________________ Il Segretario Generale (Dott. Vincenzo CARAFA)*

*DOCUMENTO FIRMATO IN ORIGINALE

figura

Updating...

Riferimenti

Updating...

Argomenti correlati :