VERBALE DI DELIBERAZIONE N della Giunta Comunale

Testo completo

(1)

COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento - C.A.P. 38064

Via Roma, 60

Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it www.comune.folgaria.tn.it

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 026 della Giunta Comunale

OGGETTO: Rinnovo comodato gratuito del locale tecnico adibito ad ospitare le apparecchiature elettroniche di Trentino Network S.r.l. per il progetto Banda Larga presso l’edificio p.ed. 1381 C.C. FOLGARIA.

==============================================================

L’anno duemilasedici, addì ventotto del mese di gennaio alle ore 19.50 nella sala delle riunioni, a seguito di regolari avvisi, recapitati a termini di legge, si è convocata la Giunta comunale.

Presenti i signori:

Presenti Assenti

FORRER arch. Walter Sindaco X

DALPRA’ Paolo Vicesindaco X

CARBONARI Erich Assessore X

CUEL Giada Assessore X

GELMI Arcadio Assessore X

Assiste il segretario generale signora Defrancesco dott.ssa Emanuela

Riconosciuto legale il numero degli intervenuti, il signor Forrer arch. Walter

nella sua qualità di Sindaco

assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell’oggetto suindicato.

(2)

OGGETTO: Rinnovo comodato gratuito del locale tecnico adibito ad ospitare le apparecchiature elettroniche di Trentino Network S.r.l. per il progetto Banda Larga presso l’edificio p.ed. 1381 C.C. FOLGARIA.

LA GIUNTA COMUNALE

Premesso che:

Ai sensi del Decreto Legislativo n. 82 del 7 marzo 2005 “Codice dell'Amministrazione Digitale” la Pubblica amministrazione deve fare ricorso all'informatica ed accettarla come principale strumento operativo non solo nei rapporti interni ma, soprattutto, in quelli con la collettività;

L’art. 19 della Legge Provinciale 15.12.2004 n. 10 dispone: “La Provincia riconosce la larga banda quale fattore primario dello sviluppo economico e sociale del territorio provinciale usufruibile dalle comunità, dalle imprese e dai singoli, e quale strumento per favorire il processo di innovazione organizzativa e tecnologica delle pubbliche amministrazioni ad ordinamento regionale e provinciale in un contesto organizzato di cooperazione istituzionale.”;

Con nota di data 15 novembre 2004, il Consorzio dei Comuni Trentini ha manifestato interesse nei progetti che la Provincia sta attuando per promuovere la diffusione della Larga Banda sul territorio provinciale;

La Provincia Autonoma di Trento, già fornitrice di servizi di telecomunicazione tramite la rete TELPAT di Informatica Trentina, ha convenuto con il Consorzio dei Comuni un progetto di infrastrutturazione a Banda Larga denominato C.A.B.L.A al fine di portare la connettività a 51 Comuni del Trentino;

Per i fini di cui ai precedenti punti con deliberazione n. 543 del 25 marzo 2005 la Provincia Autonoma di Trento ha stabilito che il progetto sarà realizzato a mezzo della Società di cui alla Legge Provinciale del 6 maggio 1980, n. 10 (Informatica Trentina S.p.A.), quale evoluzione della rete TELPAT;

Con nota di data 9 febbraio 2005 il Servizio Reti e Telecomunicazioni della Provincia Autonoma di Trento ha segnalato ai 51 Comuni interessati dal progetto, tra i quali il Comune di Folgaria, che Informatica Trentina sta realizzando una rete a

“larga banda” per la sperimentazione di nuovi servizi per la Pubblica Amministrazione e che sarebbe stato necessario approntare i locali tecnici per la collocazione di apparati di attestazione di fibra ottica;

Conseguentemente, di concerto con i tecnici di Informatica Trentina Spa, si è proceduto ad individuare al pianto interrato dell’immobile comunale sede dell’Azienda per il Turismo Altipiani sito in via Roma n. 67, p.ed. 1381 C.C.

FOLGARIA, una zona nella quale ricavare il locale tecnico adibito ad ospitare le apparecchiature elettroniche connesse al progetto Banda Larga da parte di Informatica Trentina;

Il Servizio Reti e Telecomunicazioni della PAT ha quindi chiesto la disponibilità dell’Amministrazione comunale nel sottoscrivere un comodato d’uso gratuito con Informatica Trentina per l’utilizzo del locale individuato;

Con contratto di comodato sottoscritto in data 16.03.2010 e registrato a Trento il 02.04.2010 al n. 2602, si concedeva, ad Informatica Trentina Spa il locale tecnico adibito ad ospitare le apparecchiature elettroniche connesse al progetto Banda Larga ubicato al piano interrato dell’edificio p.ed. 1381 C.C. FOLGARIA sito in via Roma n. 67 (sede APT), di mq. 9,3;

(3)

Con nota prot. n. P001/138868/29-2014-19-fd dd. 12.03.2014 il Presidente della Provincia Autonoma di Trento ha comunicato che a decorrere dal 1° maggio 2014 la società Trentino Network S.r.l. ha assunto la gestione della rete provinciale TELPAT e dei relativi servizi di telecomunicazione, con conseguente trasferimento dei rapporti contrattuali in essere con Informatica Trentina Spa;

Con nota di data 31.12.2015 acquisita al protocollo comunale in pari data sub n.

12202, Trentino Network s.r.l. ha chiesto la stipula di un nuovo contratto di comodato alle stesse modalità e condizioni di quello in essere in scadenza il 31.12.2015, per un periodo di cinque anni;

Ritenuto di procedere con il rinnovo del contratto, stante il perdurante interesse pubblico nel progetto prima descritto;

Rilevato che nulla osta al rinnovo del contratto per ulteriori 5 anni, in considerazione dell’utilità collettiva e dei fini di pubblico interesse perseguiti dalla società richiedente, a capitale interamente pubblico;.

Considerato, quindi, di rinnovare il contratto di comodato gratuito a favore di Trentino Network S.r.l., a partire dal 01.01.2016 con scadenza al 31.12.2020, del locale tecnico avente superficie di mq. 9,3 ubicato al piano interrato dell’edificio di proprietà comunale sito in via Roma n. 67, p.ed.1381 C.C. FOLGARIA, alle medesime condizioni e modalità del contratto di comodato gratuito sottoscritto in data 16.03.2010 e registrato a Trento il 02.04.2010 al n. 2602;

Visto il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnico–amministrativa espresso in data 28.1.2016 dal Segretario Generale in relazione alle sue competenze, a’

sensi art. 81, 2° comma, del T.U.LL.RR.O.C. approvato con D.P.Reg. 1.2.2005 n. 3/L;

Visto il parere favorevole contabile di data 28.1.2016 espresso dal funzionario rag. Silvano Barbetti;

Visti gli artt. 28, 78, 79, 4° comma e 81, del Testo unico delle leggi regionali sull’ordinamento dei comuni approvato con D.P.Reg. 1.2.2005, n. 3/L;

Ad unanimità di voti favorevoli espressi per alzata di mano;

D E L I B E R A

Di rinnovare, per quanto esposto in premessa, il contratto di comodato con Trentino Network S.r.l. di un locale di mq. 9,3 ubicato al piano interrato dell’edificio di proprietà comunale sito in via Roma n. 67, p.ed.1381 C.C. FOLGARIA, per ospitare le apparecchiature elettroniche connesse al progetto Banda Larga (apparati di attestazione della fibra ottica), per la durata di cinque anni decorrenti dal 01.01.2016 e termine al 31.12.2020, alle medesime condizioni e modalità del contratto di comodato gratuito sottoscritto in data 16.03.2010;

Di dare atto che dal presente provvedimento non derivano oneri a carico del Comune;

Di autorizzare il Segretario Generale a sottoscrivere il contratto di comodato;

(4)

Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile, a’ sensi e per gli effetti dell’art. 79, comma 4, del Testo unico delle leggi regionali sull’ordinamento dei comuni approvato con D.P.Reg. 1.2.2005 n. 3/L;

Di dare evidenza al fatto, e ciò ai sensi dell’art. 4 della L.P. 30.11.1992 nr. 23, che avverso la presente deliberazione è ammessa opposizione alla Giunta Comunale, da parte di ogni cittadino, ex art. 79, 5° comma T.U.LL.RR.O.C. approvato con D.P.Reg.1.2.2005 n.3/L durante il periodo di pubblicazione, nonché ricorso straordinario al Presidente della Repubblica ex art. 8 del D.P.R. 24.11.1971 n. 1199 entro 120 giorni, nonché giurisdizionale avanti al T.R.G.A. di Trento ex art. 29 del D.

Lgs. 2.7.2010 n. 104 entro 60 giorni, da parte di chi abbia un interesse concreto ed attuale;

Di comunicare la presente deliberazione ai capigruppo consiliari.

* * * * *

(5)

Data lettura del presente verbale, viene approvato e sottoscritto

Il Sindaco Il Segretario Generale

- F.to arch. Walter Forrer - - F.to dott.ssa Emanuela Defrancesco -

==============================================================

RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

Il presente verbale è stato pubblicato sul portale telematico www.albotelematico.tn.it il 2.2.2016 per rimanervi 10 giorni consecutivi.

Il Segretario generale

- F.to dott.ssa Emanuela Defrancesco -

==============================================================

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi dell'art.

79, 4° comma, del T.U. delle leggi regionali sull'ordinamento dei comuni, approvato con D.P.Reg. 01.02.2005 n. 3/L.

Lì, 2.2.2016

Il Segretario generale

- F.to dott.ssa Emanuela Defrancesco -

==============================================================

Copia conforme all’originale, in carta libera per uso amministrativo.

Lì, 2.2.2016

Il Segretario generale - dott.ssa Emanuela Defrancesco -

figura

Updating...

Riferimenti

Updating...

Argomenti correlati :