• Non ci sono risultati.

Area di una superficie

N/A
N/A
Protected

Academic year: 2021

Condividi " Area di una superficie"

Copied!
1
0
0

Testo completo

(1)

Analisi Mat. Ing. Civile (Canale A-K e L-Z) Silvia Marconi - 03 Dicembre 2012 -

 Area di una superficie

Area di una superficie che ` e il grafico di una funzione in due variabili.

Area della superficie della sfera.

 Forme differenziali

Metodo analitico per il calcolo delle primitive delle forme differenziali esatte.

• Data la forma differenziale

ω = dx

x + y + (x 2 + y 2 ) dy calcolare R

γ ω dove γ ` e l’arco di parabola y = x 2 compreso tra (1, 1) e (2, 4).

[Risp.: R

γ ω = ln 4 3 + 57 2 ].

• Data la forma differenziale

ω = 1

x dx + 1 y dy determinare la primitiva che vale 2 in (1, 1).

[Risp.: F (x, y) = ln x + ln y + 2].

• Determinare la funzione h(y) continua su R in modo che risulti esatta nel suo insieme di definizione la forma differenziale

ω = x + 1

x 2 + y 2 + 2x + 1 dx + h(y)

x 2 + y 2 + 2x + 1 dy e determinare la primitiva che vale 1 in (1, 1).

[Risp.: h(y) = y e F (x, y) = 1 2 ln(x 2 + y 2 + 2x + 1) + 1 − ln 5].

 Campi vettoriali

• Dato il campo vettoriale

F (x, y) = (e ~ x [sin(x + y) + cos(x + y)], e x cos(x + y)) determinare i potenziali e calcolare il lavoro di ~ F lungo le curve γ n (t) = (cos nt, sin nt), n ∈ N, t ∈ [0, π].

[Risp.: U (x, y) = e x sin(x + y) + c, R

γ

n

F · ˆ ~ τ ds = 0 se n ` e pari e R

γ

n

F · ˆ ~ τ ds =

−(e + e −1 ) sin 1 se n ` e dispari].

Riferimenti

Documenti correlati

L’iscrizione va effettuata inviando entro il 30 settembre alla Segreteria Organizzativa i propri dati con acclusa copia del pagamento effettuato attraverso Bonifico Bancario (di

Esercizi su integrali di superficie..

31 - Esercizi di riepilogo e di complemento. Area di una superficie

Il cubo è un parallelepipedo

Calcolare l’area del parallelepipedo rettangolo corrisponde quindi a calcolare l’area dei tre rettangoli diversi tra loro, e poi moltiplicare per due. Considera un

Questo listato matlab riporta i comandi per ottenere i grafici riportati in fondo al capitolo 8 per ottenere mediante il metodo di Ruggeri Moore la

• E’ il luogo degli zeri di una funzione data:?. (tutti i punti p

Inoltre posta la particella in in punto arbitrario sulla superficie, se consideriamo il piano determinato dal suo vettore posizione rispetto al polo e dall’asse z vediamo che